La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Living the Change G. Zampini Ansaldo Energia CEO Genova 15.05.2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Living the Change G. Zampini Ansaldo Energia CEO Genova 15.05.2013."— Transcript della presentazione:

1 Living the Change G. Zampini Ansaldo Energia CEO Genova

2 Leconomia ligure 2 Valore aggiunto per attività economica ATTIVITA' ECONOMICHE 2011 AGRICOLTURA, SILVICOLTURA, PESCA 480,0 INDUSTRIA 7.239,9 Industria in senso stretto 4.666,3 Costruzioni 2.573,6 SERVIZI ,5 Commercio all'ingrosso e al dettaglio, riparazione di autoveicoli e motocicli; trasporti e magazzinaggio; servizi di alloggio e ristorazione; servizi di informazione e comunicazione ,7 Attività finanziarie e assicurative; attività immobiliari; attività professionali, scientifiche e tecniche; amministrazione e servizi di supporto ,4 Amministrazione pubblica e difesa, assicurazione sociale obbligatoria, istruzione, sanità e assistenza sociale; attività artistiche, di intrattenimento e divertimento; riparazione di beni per la casa e altri servizi 8.882,4 TOTALE ,4 Fonte: Istat – Conti economici regionali Valori ai prezzi correnti (mil. )

3 Leconomia ligure 3 Addetti per classi di addetti nellindustria e nei servizi Classe addetti LIGURIA ImpreseAddetti % di addetti sul totale , , ,9 250 e oltre ,4 Totale Note: dati riferiti al 2011 Fonti: Unioncamere, Unità Locali

4 Leconomia ligure 4 Occupati per settore di attività economica AGRICOLTURA % sul totale INDUSTRIA SERVIZI % sul totale TOTALE Complessiva % sul totale di cui: in senso stretto % sul totale LIGURIA 13,32,1118,918,874,911,9499,579,1631,7 ITALIA 849,13, , , ,668, ,7 Fonte: Istat – indagine sulle forze lavoro 2012 Valori assoluti in migliaia di persone

5 Leconomia ligure 5 Risorse umane in attività scientifiche e tecnologiche Anno 2011 OCCUPATI% su Popolazione% su Forze lavoro LIGURIA 21017,530,6 ITALIA ,328 Fonte: EUROSTAT Valori assoluti in migliaia di persone Forze lavoro=occupati+ disoccupati attivi

6 Leconomia ligure 6 Landamento della Cassa Integrazione Guadagni Fonte: INPS

7 Leconomia ligure 7 Confindustria Genova: landamento degli ordini (1) Fonte: Elaborazione Centro Studi Confindustria Genova

8 Leconomia ligure 8 Confindustria Genova: landamento degli ordini (2) Fonte: Elaborazione Centro Studi Confindustria Genova

9 Leconomia ligure 9 Tassi di occupazione e disoccupazione 2012 Tasso di attività Tasso di occupazione Tasso di disoccupazione LIGURIA 67,7628,1 ITALIA 63,756,810,7 Fonte: Istat – indagine sulle Forze lavoro Tasso attivita = Forze lav./ pop.>15 anni Tasso occup.= occupati /pop. >15 anni Tasso di disoccup.= disoccup. attivi / forza lav.

10

11 160 di storia industriale Viene fondata Giovanni Ansaldo & Co. Prima Centrale Elettrica Licenza da General Electric per Turbine a Vapore e Generatori Prima centrale con turbina supercritica da 600 MW Licenza ABB per Turbine a Vapore e Generatori Viene fondata Ansaldo Energia Licenza Siemens per le Turbine a Gas Primo ciclo combinato con turbine a gas Ansaldo Energia Completa indipendenza tecnologica Programma di service OSP Centesima Turbina a gas operativa Costruite 150 Turbine a Gas First Reserve Corporation diventa azionista 11

12 A short history

13 Ordini ( Milioni) Ricavi ( Milioni) Dipendenti (Unità) 2011 Ordini – 1,643 Milioni Service Nuclear New Units Risultati aziendali ,1% 6,6% 8,8% 9,2% Risultato Operativo Gestionale % ,8% ,2% Renewables %

14 Profilo Aziendale (*) Dato al 31 Dicembre 2011 Impianti e Componenti ManutenzioneNucleare Il gruppo Ansaldo Energia ha un nome riconosciuto a livello mondiale nellindustria della generazione di energia con una capacità installata di oltre 179GW ed oltre 1700 progetti completati in più di 90 paesi Con i quartieri generali a Genova ha sedi commerciali ed operative in Europa, Africa, Medio Oriente, India Organico(*): 3403 persone di cui 2915 in Italia (30%laureati, 41% diplomati, 28% altro) 10 Ordini:647M 10 Ricavi:909M 10 Ordini: 554M 10 Ricavi: 424M 10 Ordini: 67M 10 Ricavi.: 45M Rinnovabili 10 Ordini: 135M 10 Ricavi.: 36M (Service) 14

15 Stabilimenti Ansaldo Thomassen centro di manutenzione in Olanda Ansaldo ESG centro di manutenzione in Svizzera Ansaldo Thomassen Gulf centro di manutenzione in Abu Dhabi (UAE) Ansaldo Energia Stabilimento manifatturiero di Genova Più di 200,000 m 2 di stabilimento di cui 120,000 m 2 coperti 15

16 Sviluppo Tecnologico Compressor Design UNIFI Heat exchange Aerodynamics CERFACS Combustion CFD Super alloys properties NPL Fuels flex effects UNIGE Humming, struct. integrity GT engineering & testing Design Engineering HOWMET Superalloy casting PSI GT Reverse Engineering Cranfield Materials testing Combustion testing Material Characterization TBC failure model Poli Mi. Mat. characterization MAN Steam Turbines UNINA Generators modeling S.S. S. Anna Pisa Modeling CCA Combustion testing Ansaldo Energia ha programmi di sviluppo dei prodotti ed investimenti correlati e di miglioramento di processo produttivo pari a +350M nei prossimi 5 anni Partner tecnologici italiani/internazionali per mantenere il capitale tecnologico a livello della competizione mondiale Depositati 187 brevetti dal

17 Ansaldo Energia nel mondo Company headquarters Branch Offices 17

18 Organizzazione e cultura È possibile replicare il modello di Ansaldo Energia ? Certamente si. E il fascino intellettuale di un sistema organizzato

19 Decisioni Strategiche (*) a)Decisioni basate sulla conoscenza c)Decisioni basate sulla conoscenza e supportate dallesperienza b)Decisioni basate sulla conoscenza ed intuito d)Decisioni basate su visione o obiettivi di indirizzo STRUMENTI (percorsi) Sfidanti Scenario associato a tempo di crisi o alla necessità di ristrutturare velocemente il business OBIETTIVI IncertiCerti (*) Matrice di Thompson da Organization in Action (libera interpretazione)

20 Management Key factors 1.Leadership 2.Customer oriented 3.Semplicity 4.People

21 A vision for the future 21

22 There are three critical things to keep in mind in any turbulent environment… 1.There will be more surprises Inevitable Surprises – Peter Schwartz 2.We will be able to deal with some of them 3.We can anticipate many of them 22

23 23 Great Surprises The beginning of the turmoil in Magreb area 2008, SeptemberSubprime crisis 2011, January 2011, March the 11thFukushima Nuclear accident In a contest which showed up the fastest ever seen propagation of all phenomena affecting economic/social life

24 …something that nowadays is moving as fast as light… Mass Communication Were these actually inevitable surprises in a web interconnected world ? Energy & Environment in Nowadays World

25 In the past: strategic decisions mainly taken by Central Governments and Technologists In the new era: strategic decisions need to be more and more taken factoring Public Opinion (sentiment) Has the population the right instruments and the knowledge to make choices? Is the population properly educated and informed for the new role given in the decision making? Different Strategic Decision Making Process

26 26 New equations for new development models Environment- Infrastructures Environment - Technologies Technologies - Environment NEW DEVELOPMENT MODELS NEW JOBS

27 Quali prospettive per i laureati in Economia 27 Se lavorano CONDIZIONE OCCUPAZIONALE (%) Dopo 1 anno laurea di 1° livello Dopo 1 anno laurea specialistica Dopo 3 anni laurea specialistica Lavora40,569,581,9 Non lavora e non cerca43,711,59,4 Non lavora, ma cerca15,719,08,7 Non lavora, non cerca, ma frequenta università 42,86,98,0 Quota che lavora per genere Uomini42,268,787,5 Donne38,970,775,8 Non lavora, ma ha lavorato dopo la laurea 22,613,89,4 Non ha mai lavorato dopo la laurea 36,916,78,7 Fonte: Alma Laurea 2013, laureati in Economia presso lUniversità di Genova

28 Quali prospettive per i laureati in Economia 28 Come lavorano CONDIZIONE OCCUPAZIONALE (%) Dopo 1 anno laurea di 1° livello Dopo 1 anno laurea specialistica Dopo 3 anni laurea specialistica Autonomo effettivo9,18,310,6 Tempo indeterminato13,917,450,4 Contratti formativi16,438,813,3 Non standard24,222,320,4 Parasubordinato6,75,04,4 Altro autonomo13,91,7- Senza contratto15,26,60,9 Fonte: Alma Laurea 2013, laureati in Economia presso lUniversità di Genova

29 Quali prospettive per i laureati in Economia 29 Dove lavorano CONDIZIONE OCCUPAZIONALE (%) Dopo 1 anno laurea di 1° livello Dopo 1 anno laurea specialistica Dopo 3 anni laurea specialistica Pubblico4,85,07,1 Privato92,194,292,9 No profit3,00,8- Agricoltura1,2-- Industria9,711,615,9 Commercio31,59,98,0 Altri servizi57,678,576,1 Fonte: Alma Laurea 2013, laureati in Economia presso lUniversità di Genova

30 Quali prospettive per i laureati 30 Dove sono richiesti i laureati (in genere) Fonte: Unioncamere – Ministero del Lavoro, Sistema Informativo Excelsior, I trim 2013


Scaricare ppt "Living the Change G. Zampini Ansaldo Energia CEO Genova 15.05.2013."

Presentazioni simili


Annunci Google