La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 1 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali STUDIO EPIDEMIOLOGICO:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 1 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali STUDIO EPIDEMIOLOGICO:"— Transcript della presentazione:

1 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 1 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali STUDIO EPIDEMIOLOGICO: QUALITÁ DELLARIA E PATOLOGIE CORRELATE IN BUSALLA DATI ED INIZIATIVE DI MONITORAGGIO DELLA QUALITA DELLARIA Dr. Enrico Daminelli e P.I. Francesco Zero

2 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 2 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Busalla è una delle prime realtà esterne allarea urbana di Genova nelle quali è stato avviato il monitoraggio della qualità dellaria, sia per la presenza di diverse realtà industriali (in particolare della raffineria IPLOM), sia per la forte incidenza del traffico veicolare.

3 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 3 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Dal 1995 è attivo il controllo costante della Qualità dellAria con una postazione di monitoraggio in piazza Garibaldi e, dal 2002, con una a Sarissola. Anche a Villa Borzino era stato installato un punto di misura, poi dismesso perché oggetto di ripetuti furti e manomissioni da parte di vandali.

4 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 4 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali FATTORI DI PRESSIONE

5 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 5 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali IPLOM Industria adibita alla raffinazione e commercializzazione di gasolio, oli combustibili e bitumi. LAzienda è situata a ridosso dellautostrada e della linea ferroviaria. INQUINAMENTO DA RICADUTE INDUSTRIALI

6 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 6 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali ECOBIT Industria adibita alla produzione di conglomerati bituminosi, si trova allestremità meridionale di Busalla.

7 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 7 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali TI GROUP (ex BUNDY) Svolge attività di produzione e di lavorazione di tubi di piccolo diametro, impiegati nellindustria frigorifera ed automobilistica. Si trova nellabitato di Sarissola.

8 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 8 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali INQUINAMENTO DA TRAFFICO VEICOLARE Busalla è attraversata in tutta la sua lunghezza dalla strada provinciale n. 35 per Isola del Cantone, ad elevato traffico autoveicolare, e dalle direttrici che conducono verso gli altri centri della Valle Scrivia (Savignone, Casella, Montoggio, etc.) e verso Genova attraversando il Passo dei Giovi. Il Comune è raggiungibile anche grazie al casello autostradale dell'Autostrada A7 Genova - Milano Il Comune è raggiungibile anche grazie al casello autostradale dell'Autostrada A7 Genova - Milano.

9 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 9 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali INTERVENTI

10 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 10 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali La normativa vigente in materia di qualità dellaria prevede la misura degli inquinanti a seconda delle situazioni: nellarea di Busalla devono, perciò, essere rilevati sia i parametri connessi con il traffico veicolare, sia i parametri di origine industriale.

11 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 11 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali A partire da febbraio 2006, è stata attivata una Convenzione fra lAzienda Sanitaria Locale n. 3 - Genovese, lIstituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro - IST e lAmministrazione Provinciale di Genova per realizzare lo studio epidemiologico Qualità dellaria e patologie correlate in Busalla, con lo scopo di identificare le principali fonti di inquinamento da Benzene e da altri Composti Organici Volatili, individuando le zone di massima ricaduta. STUDIO EPIDEMIOLOGICO

12 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 12 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Gli Enti si sono impegnati a realizzare e ad incentivare la sorveglianza ambientale, attraverso lo studio della esposizione a: formaldeide, presso le Scuole Elementare e Media di Sarissola e presso una scuola di controllo;formaldeide, presso le Scuole Elementare e Media di Sarissola e presso una scuola di controllo; COV e benzeneCOV e benzene -presso esercizi commerciali di Busalla, con misure realizzate allinterno ed allesterno degli esercizi commerciali; Particolato Atmosferico PM 10, con misure nelle postazioni della Rete Provinciale di Rilevamento;Particolato Atmosferico PM 10, con misure nelle postazioni della Rete Provinciale di Rilevamento; -presso le abitazioni degli studenti coinvolti nel monitoraggio di formaldeide, scelte in modo da essere rappresentative della popolazione di Busalla;

13 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 13 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali POSTAZIONI DI MONITORAGGIO

14 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 14 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali POSTAZIONI DI MONITORAGGIO

15 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 15 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali PIAZZA GARIBALDI: La postazione, attiva dal 01 agosto 1995, è posizionata in prossimità di un incrocio caratterizzato da elevato traffico veicolare. SO 2, CO, NO 2, C 6 H 6, PM 10 Parametri monitorati: SO 2, CO, NO 2, C 6 H 6, PM 10

16 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 16 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali : SARISSOLA: La postazione, è stata attivata nel mese di novembre 2002, in una collocazione (area antistante il Caseggiato di Via Macciò, 43) individuata congiuntamente con il Comune di Busalla e con il Comitato Salute ed Ambiente. Il punto di misura è specificamente rivolto a valutare ricadute di tipo industriale. SO 2, C 6 H 6, Meteo (Direzione e velocità vento) Parametri monitorati: SO 2, C 6 H 6, Meteo (Direzione e velocità vento)

17 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 17 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali : BUSALLA A.S.L. 3: La postazione, è stata attivata - nei locali della A.S.L., in piazza Malerba, 8 -nel mese di febbraio 2006 per valutare, nellambito dello Studio Epidemiologico, lesposizione della popolazione alle ricadute industriali. La campagna è terminata il 10 dicembre SO 2 Parametri monitorati: SO 2

18 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 18 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali : BUSALLA A.S.L. 3_2: Sempre nellambito dello Studio Epidemiologico,il punto di misura è stato attivato nel mese di giugno 2006, nei locali della ex scuola di formazione professionale G. Brodolini di Via Viazze a Sarissola, per valutare lesposizione della popolazioneal parametro Ozono. Sempre nellambito dello Studio Epidemiologico, il punto di misura è stato attivato nel mese di giugno 2006, nei locali della ex scuola di formazione professionale G. Brodolini di Via Viazze a Sarissola, per valutare lesposizione della popolazione al parametro Ozono. La campagna è terminata il 19 ottobre O 3 Parametri monitorati: O 3

19 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 19 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Postazione Meteo: Dal 19 aprile 2006, è stata installata una postazione meteorologica – tuttora attiva - su un palazzo di Via Roma, in prossimità della stazione ferroviaria e, quindi, della postazione A.S.L., per rilevare le condizioni meteorologiche della zona a sud del torrente Scrivia. Temperatura, Pressione, Radiazione Solare, Pioggia, Umidità, Direzione e velocità vento Parametri monitorati: Temperatura, Pressione, Radiazione Solare, Pioggia, Umidità, Direzione e velocità vento

20 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 20 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali PARAMETRI RILEVATI

21 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 21 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali SO 2 VALORE LIMITE ORARIO PER LA PROTEZIONE DELLA SALUTE UMANA Periodo di mediazione Valore LimiteMargine di Tolleranza Data alla quale il limite deve essere rispettato 1 ora 350 µg/m 3 da non superare più di 24 volte per anno civile. 42.9% del valore limite, pari a 150 µg/m 3 all'entrata in vigore della direttiva 99/30/CE ( ). Tale valore è stato ridotto il 1° gennaio 2001 e, successivamente, ogni 12 mesi, secondo una percentuale annua costante, per raggiungere lo 0% il 1° gennaio ° gennaio 2005 VALORE LIMITE GIORNALIERO PER LA PROTEZIONE DELLA SALUTE UMANA Periodo di mediazione Valore LimiteMargine di Tolleranza Data alla quale il limite deve essere rispettato 24 ore125 µg/m 3 nessuno1° gennaio 2005 NORMATIVA (Decreto Ministeriale 2 aprile 2002 n. 60)

22 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 22 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali I valori delle concentrazioni orarie e delle concentrazioni giornaliere nel periodo gennaio 2002 ÷ maggio 2008, si sono sempre mantenuti inferiori ai limiti stabiliti dal D.M. 60/2002. Rilevamenti Postazione: Piazza Garibaldi

23 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 23 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali

24 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 24 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Negli anni 2003, 2004 e 2005 il limite giornaliero fissato dal D.M. 60/2002 in 125 µg/m 3 era stato superato per più di tre giorni nel corso dellanno civile. La situazione è andata progressivamente migliorando dal giugno 2005, con valori delle concentrazioni medie giornaliere di gran lunga inferiori ai limiti di legge. Postazione: Sarissola

25 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 25 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali

26 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 26 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Lesame dei dati rilevati evidenzia un andamento del tutto similare alla postazione Piazza Garibaldi: la postazione non sembra risentire in alcun modo delle ricadute di tipo industriale. Postazione: A.S.L. 3 I valori delle concentrazioni orarie e delle concentrazioni giornaliere si sono sempre mantenute inferiori ai limiti stabiliti dal D.M. 60/2002.

27 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 27 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali

28 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 28 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali VALORE LIMITE ORARIO PER LA PROTEZIONE DELLA SALUTE UMANA Periodo di mediazione Valore Limite Margine di Tolleranza Data alla quale il limite deve essere rispettato Media massima giornaliera su 8 ore 10 mg/m 3 6 mg/m 3 all'entrata in vigore della direttiva 2000/69/CE ( ). Tale valore è stato ridotto il 1° gennaio 2003 e, successivamente, ogni 12 mesi, secondo una percentuale annua costante, per raggiungere lo 0% il 1° gennaio ° gennaio 2005 CO NORMATIVA (Decreto Ministeriale 2 aprile 2002 n. 60)

29 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 29 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Rilevamenti Postazione: Piazza Garibaldi Non si sono mai registrati superamenti al limite della concentrazione media su 8 ore fissato in 10 mg/m 3 dal D.M. 60/2002.

30 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 30 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali

31 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 31 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali VALORE LIMITE ORARIO PER LA PROTEZIONE DELLA SALUTE UMANA Periodo di mediazione Valore LimiteMargine di Tolleranza Data alla quale il limite deve essere rispettato 1 ora 200 µg/m 3 da non superare più di 18 volte per anno civile. 50% del valore limite, pari a 100 µg/m 3 all'entrata in vigore della direttiva 99/30/CE ( ). Tale valore, ridotto il 1° gennaio 2001 e, successivamente, ogni 12 mesi, secondo una percentuale annua costante, dovrà raggiungere lo 0% il 1° gennaio ° gennaio 2010 VALORE LIMITE ANNUO PER LA PROTEZIONE DELLA SALUTE UMANA Periodo di mediazione Valore LimiteMargine di Tolleranza Data alla quale il limite deve essere rispettato Anno civile 40 µg/m 3 di NO 2 50% del valore limite, pari a 20 µg/m 3 all'entrata in vigore della direttiva 99/30/CE ( ). Tale valore, ridotto il 1° gennaio 2001 e, successivamente, ogni 12 mesi, secondo una percentuale annua costante, dovrà raggiungere lo 0% il 1° gennaio ° gennaio 2010 NO 2 NORMATIVA (Decreto Ministeriale 2 aprile 2002 n. 60)

32 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 32 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Per questo parametro si sono registrati negli anni 2004 e 2007, rispettivamente, sei e due superamenti al limite fissato in 200 µg/m 3 dal D.M. 60/2002 per la concentrazione oraria. Rilevamenti Postazione: Piazza Garibaldi

33 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 33 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali I valori delle concentrazioni annue medie registrati dal 2002 al 2004 evidenziano il rispetto dei limiti di legge stabiliti - rispettivamente - in 56 µg/m 3 nel 2002, in 54 µg/m 3 nel 2003 ed in 52 µg/m 3 nel 2004.

34 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 34 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Dal 2005 le concentrazioni risultano, invece, sempre eccedere il limite stabilito dal D.M. 60/2002: La tendenza complessiva allaumento nel corso degli ultimi anni (analoga peraltro al restante territorio della Provincia di Genova) non lascia presupporre il rispetto del limite di 40 µg/m 3 fissato dal 1° gennaio µg/m 3 nel 2005 rispetto al limite fissato in 50 µg/m 3,54 µg/m 3 nel 2005 rispetto al limite fissato in 50 µg/m 3, 59 µg/m 3 nel 2006 rispetto al limite fissato in 48 µg/m 3,59 µg/m 3 nel 2006 rispetto al limite fissato in 48 µg/m 3, 71 µg/m 3 nel 2007 rispetto al limite fissato in 46 µg/m 3,71 µg/m 3 nel 2007 rispetto al limite fissato in 46 µg/m 3, 55 µg/m 3 nei primi cinque mesi del 2008 a fronte di un limite fissato in 44 µg/m 3.55 µg/m 3 nei primi cinque mesi del 2008 a fronte di un limite fissato in 44 µg/m 3.

35 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 35 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali

36 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 36 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali VALORE LIMITE ORARIO PER LA PROTEZIONE DELLA SALUTE UMANA Periodo di mediazione Valore LimiteMargine di Tolleranza Data alla quale il limite deve essere rispettato Media Annuale5 µg/m 3 100% del valore limite, pari a 5 µg/m 3, all'entrata in vigore della direttiva 2000/69 (13/12/2000). Tale valore, ridotto il 1° gennaio 2006 e, successivamente, ogni 12 mesi, secondo una percentuale annua costante, dovrà raggiungere lo 0% il 1° gennaio ° gennaio 2010 Benzene (C 6 H 6 ) NORMATIVA (Decreto Ministeriale 2 aprile 2002 n. 60)

37 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 37 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Le misure - attivate dal evidenziano il rispetto del valore limite sulla media annua per la protezione della salute umana (fissato in 9 µg/m 3, per lanno civile 2006, in 8 µg/m 3, per lanno civile 2007 ed in 7 µg/m 3, per lanno civile 2008). Rilevamenti Postazione: Piazza Garibaldi Per il rispetto del limite fissato in 5 µg/m 3 a partire dal 1° gennaio 2010, dovranno essere, tuttavia, predisposti interventi strutturali sul territorio, soprattutto nei confronti del traffico autoveicolare.

38 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 38 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali

39 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 39 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Nel periodo di osservazione 2003 ÷ maggio 2008, si osserva il rispetto dei limiti fissati per la concentrazione annua media. Postazione: Sarissola Sembrano non esserci problemi per il conseguimento del limite fissato in 5 µg/m 3, che entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2010

40 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 40 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali

41 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 41 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali VALORE LIMITE DI 24 ORE PER LA PROTEZIONE DELLA SALUTE UMANA Periodo di mediazione Valore LimiteMargine di Tolleranza Data alla quale il limite deve essere rispettato 24 ore 50 µg/m 3 di PM 10 da non superare più di 35 volte per anno civile. 50% del valore limite, pari a 25 µg/m 3 allentrata in vigore della direttiva 99/30/CE ( ).. Tale valore è stato ridotto il 1° gennaio 2001 e, successivamente ogni 12 mesi secondo una percentuale annua costante per raggiungere lo 0% il 1° gennaio ° gennaio 2005 VALORE LIMITE ANNUALE PER LA PROTEZIONE DELLA SALUTE UMANA Periodo di mediazione Valore LimiteMargine di Tolleranza Data alla quale il limite deve essere rispettato Media Annuale 40 µg/m 3 di PM 10 20% del valore limite, pari a 8 µg/m 3 allentrata in vigore della direttiva 99/30/CE ( ). Tale valore è stato ridotto il 1° gennaio 2001 e, successivamente ogni 12 mesi secondo una percentuale annua costante per raggiungere lo 0% il 1° gennaio ° gennaio 2005 Particolato Atmosferico PM 10 NORMATIVA (Decreto Ministeriale 2 aprile 2002 n. 60)

42 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 42 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Il limite di 40 µg/m 3 stabilito per la concentrazione annua media, è stato superato dal 2002 al 2005 ma, da gennaio 2006, tale limite è rispettato, con tendenza alla diminuzione. Rilevamenti Postazione: Piazza Garibaldi Lesame dei dati raccolti evidenzia dal 2002 al 2007 il superamento del limite per la concentrazione media su 24 ore fissato in 50 µg/m 3 - da non superare per più di 35 volte nellanno civile - e per lanno 2008 esiste il rischio di superamento.

43 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 43 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali

44 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 44 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali CONCLUSIONI Da quanto esposto risulta come nel corso degli anni, complessivamente, si siano registrati miglioramenti, soprattutto per quanto riguarda gli inquinanti di più diretta derivazione industriale. Un parziale miglioramento è stato ottenuto con lintroduzione della rotonda che smaltisce parte del traffico lungo lo Scrivia, ma non è stato risolutivo. Non altrettanto positivi, invece, sono stati i cambiamenti imputabili prevalentemente al traffico veicolare ed alla combustione per il riscaldamento domestico.

45 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 45 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Il quadro complessivo relativo allinquinamento atmosferico di Busalla delinea una situazione che non si discosta molto dalla situazione registrata nel resto della Provincia di Genova.

46 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 46 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali In particolare, si osserva che: il Biossido di zolfo - linquinante atmosferico emesso in maggior quantità dalle sorgenti antropogeniche - è ampiamente rientrato entro il limiti previsti per legge;il Biossido di zolfo - linquinante atmosferico emesso in maggior quantità dalle sorgenti antropogeniche - è ampiamente rientrato entro il limiti previsti per legge; lOssido di carbonio non presenta più le preoccupazioni che si rilevavano fino alla metà degli anni 90, sia per il rinnovato parco veicolare, sia per la migliore qualità dei carburanti;lOssido di carbonio non presenta più le preoccupazioni che si rilevavano fino alla metà degli anni 90, sia per il rinnovato parco veicolare, sia per la migliore qualità dei carburanti;

47 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 47 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali il benzene si è sin qui ampiamente mantenuto entro i limiti di legge, ma tenuto conto che a partire dal 2010 il limite per la concentrazione annua media sarà di 5 µg/m 3 - come già evidenziato - per la postazione Piazza Garibaldi dovranno essere intrapresi interventi strutturali, per limitare la pressione del traffico veicolare, pur non potendo prescindere dalla presenza di una autostrada molto trafficata così vicina.il benzene si è sin qui ampiamente mantenuto entro i limiti di legge, ma tenuto conto che a partire dal 2010 il limite per la concentrazione annua media sarà di 5 µg/m 3 - come già evidenziato - per la postazione Piazza Garibaldi dovranno essere intrapresi interventi strutturali, per limitare la pressione del traffico veicolare, pur non potendo prescindere dalla presenza di una autostrada molto trafficata così vicina. Per la postazione Sarissola, già oggi le concentrazioni rientrano perfettamente nei limiti, con valori massimi che si attestano intorno ai 2 o 3 µg/m 3.

48 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 48 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Per quanto riguarda il Biossido di Azoto ed il Particolato Atmosferico PM 10, i dati rilevati sono più problematici: anche in questi due casi cè allineamento con la situazione del restante territorio della Provincia di Genova.Per quanto riguarda il Biossido di Azoto ed il Particolato Atmosferico PM 10, i dati rilevati sono più problematici: anche in questi due casi cè allineamento con la situazione del restante territorio della Provincia di Genova.

49 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 49 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Nello specifico, la situazione del PM 10 è migliorata rispetto agli anni precedenti, ma non è ancora in assoluto tranquillizzante. Nel 2007 si sono registrati 26 superamenti della concentrazione media giornaliera di 50 µg/m 3 (per legge non possono essercene più di 35 nel corso dellanno) e la concentrazione annua media è stata di 32 µg/m 3 (rispetto al limite di 40 µg/m 3 ).

50 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 50 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali E doveroso sottolineare che non si registrano le situazioni drammatiche della Val Padana (dai cui omaggi, soprattutto su Busalla, non siamo esenti), ma certamente queste sono le situazioni che meno si riesce a tenere sotto controllo, soprattutto per le molteplici componenti che contribuiscono alle concentrazioni di questo parametro.

51 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 51 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Traffico Aerosol marino SORGENTI Industria Industria Spore e pollini Incendi e combustioni Eruzioni vulcaniche Sabbia del deserto

52 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 52 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Preme, in ultimo, evidenziare come tutti gli interventi attuati sul territorio costituiscano il punto di riferimento e di raccordo fra provvedimenti per il miglioramento della qualità dellaria e progetti di ricerca (nei quali sono coinvolti diversi soggetti pubblici) allo scopo non solo di proteggere lambiente e di tutelare la salute pubblica, ma anche di sviluppare nella cittadinanza la consapevolezza della necessità di operare in unottica di sviluppo sostenibile.

53 Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 53 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali Grazie per lattenzione!


Scaricare ppt "Busalla : dati e iniziative di monitoraggio ambientale 1 Provincia di Genova Area 08 Ambiente - Ufficio Elaborazione Dati Ambientali STUDIO EPIDEMIOLOGICO:"

Presentazioni simili


Annunci Google