La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture D.B.CAD s.r.l. tel. +39.199.15.15.21 www.dbcaditaly.com Soluzione per il Monitoraggio Ambientale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture D.B.CAD s.r.l. tel. +39.199.15.15.21 www.dbcaditaly.com Soluzione per il Monitoraggio Ambientale."— Transcript della presentazione:

1 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture D.B.CAD s.r.l. tel Soluzione per il Monitoraggio Ambientale delle Opere Infrastrutturali

2 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Il Contesto di Riferimento

3 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Unopera infrastrutturale (strada, ferrovia, metropolitana, ecc.) interagisce, in ogni fase della propria vita, con lambiente circostante inducendo variazioni di varia natura ed entità. La normativa vigente, prevede per ogni fase realizzativa di unopera (ante, corso e post operam), una specifica attività di monitoraggio mirata a valutare gli effetti dellopera sullambiente circostante ed a individuare ed attuare eventuali interventi correttivi e mitigatori che si rendessero necessari. Il Contesto di Riferimento

4 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Il Piano di Monitoraggio Ambientale (PMA) è lo strumento con cui il costruttore dellopera definisce gli aspetti temporali, tecnici e metodologici con cui verranno attuate le attività di monitoraggio nelle diverse fasi di vita dellopera, ovvero: MAO – monitoraggio Ante Operam MCO – monitoraggio Corso dOpera MPO – monitoraggio Post Operam Piano di Monitoraggio Ambientale Il Piano di Monitoraggio Ambientale (PMA)

5 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Per ognuna delle fasi realizzative dellopera infrastrutturale, il PMA definisce i seguenti aspetti: componenti ambientali oggetto del monitoraggio localizzazione sul territorio della rete di stazioni di rilevamento tempistiche delle attività di monitoraggio modalità di esecuzione della rilevazione dei dati e delle analisi di laboratorio protocolli di restituzione del dato rilevato Piano di Monitoraggio Ambientale

6 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Lattività di monitoraggio svolta nella fase Ante Operam ha lo scopo di raccogliere tutte le informazioni atte a descrivere lo stato dellambiente prima dellinizio delle attività di cantiere. I dati, raccolti attraverso campagne di monitoraggio periodiche, verranno utilizzati per costruire una fotografia dello stato dellambiente prima della realizzazione dellopera e costituiranno il dato di raffronto per le fasi successive di costruzione ed esercizio dellinfrastruttura. Piano di Monitoraggio Ambientale MAO – Monitoraggio Ante Operam

7 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture L'attività di monitoraggio svolta nella fase di Corso d'Opera ha lo scopo di raccogliere tutte le informazioni utili a valutare gli effetti immediati dell'attività di cantiere sull'ambiente circostante. I dati, raccolti attraverso campagne periodiche o rilevati in modalità continua, vengono raffrontati con le informazioni raccolte in fase Ante Operam e con i valori imiti previsti dalla normativa al fine di: valutare l'entità delle variazioni indotte sull'ambiente valutare il superamento dei limiti imposti dalla normativa attivare interventi correttivi e di mitigazione degli effetti prodotti attivare procedure di sicurezza in caso di situazione di pericolo Piano di Monitoraggio Ambientale MCO – Monitoraggio in Corso dOpera

8 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture L'attività di monitoraggio svolta nella fase di Post Operam ha lo scopo di valutare sul lungo periodo gli effetti dellentrata in esercizio dellinfrastruttura. Le informazioni raccolte attraverso campagne periodiche di rilevazione verranno raffrontate con il dato di Ante Operam per valutare le effettive variazioni delle condizioni ambientali. Nel caso di supermento dei limiti previsti dalla normativa verranno attuati i necessari interventi correttivi. Piano di Monitoraggio Ambientale MPO – Monitoraggio Post Operam

9 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Le attività di monitoraggio ambientale legate alla costruzione di opere infrastrutturale presentano una serie di criticità legate ad aspetti specifici, quali: elevata durata temporale delle attività di monitoraggio (anni) diversità di obbiettivi che il monitoraggio ambientale deve soddisfare nelle diversi fasi di vita dellopera elevato numero di soggetti coinvolti, ognuno con esigenze diverse dipendenti dal proprio ruolo allinterno del processo (soggetto responsabile del monitoraggio, committenza, ente di controllo, ecc.) Criticità del Monitoraggio Ambientale

10 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Tali aspetti sono alla base di una strutturazione del monitoraggio ambientale non organica, caratterizzata dall'adozione di strumenti diversi e non integrati fra loro per la gestione delle varie fasi, procedure e processi che lo compongono. Si vengono quindi a generare criticità aventi natura: operativa economica efficienza Criticità del Monitoraggio Ambientale

11 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Sistema Informativo Monitoraggio Ambientale Il Sistema Informativo Territoriale per il Monitoraggio Ambientale

12 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture La soluzione proposta, rappresentata da un sistema informativo territoriale per il monitoraggio ambientale, è in grado di abbattere le criticità attraverso la messa a disposizione di uno strumento unico in grado di supportare la gestione delle attività di monitoraggio nelle diverse fasi di vita dell'opera infrastrutturale, mettendo a disposizione moduli e funzionalità specifici che rispondano in modo mirato alle esigenze dei diverso soggetti coinvolti nel processo. Sistema Informativo Monitoraggio Ambientale Sistema Informativo per il Monitoraggio Ambientale

13 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture In Sistema Informativo Territoriale per il Monitoraggio Ambientale è caratterizzato da: banca dati centralizzata visualizzatore cartografico strumenti di ETL per l'acquisizione dei dati di monitoraggio strumenti di cruscotto per la validazione dei dati acquisiti strumenti di analisi dei dati rilevati strumenti di reportistica strumenti di esportazione massiva strumenti di pubblicazione Sistema Informativo Monitoraggio Ambientale Le Componenti del Sistema Informativo

14 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Sistema Informativo Monitoraggio Ambientale LArchitettura del Sistema Informativo

15 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture La banca dati centralizzata del sistema è in grado di raccogliere e strutturare le informazioni di natura cartografica, alfanumerica e documentale correlate all'attività di monitoraggio ambientale. I dati raccolti vengono resi disponibili ai diversi soggetti coinvolti sulla base degli specifici diritti di accesso alle informazioni e attraverso moduli applicativi dedicati alle specifiche esigenze. La Banca Dati Centralizzata

16 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Fra gli archivi dati che possono confluire allinterno della banca dati centralizzata si hanno: cartografia di base e tematica (ortofotocarta, carta tecnica regionale, mappe catastali, uso del suolo, geologia, ecc.) elaborati di progetto dellopera (tracciato dellinfrastruttura, opere accessorie, ecc.) mappa della rete di stazioni di rilevamento cronoprogrammi delle campagne di monitoraggio dati di misura dei parametri ambientali allegati documentali (piano di monitoraggio, elaborati opera infrastrutturale, analisi di laboratorio, ecc.) La Banca Dati Centralizzata Gli Archivi Dati

17 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Il visualizzatore cartografico mette a disposizione degli utenti tutte le funzionalità per la consultazione degli strati informativi cartografici e laccesso alle informazioni di natura alfanumerica e documentale presenti in banca dati: Il Visualizzatore Cartografico navigazione cartografica selezione/interrogazione oggetti tematizzazione elementi grafici analisi spaziali esportazione in formato CAD/GIS stampa editing

18 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Il sistema mette a disposizione dellutente diverse funzionalità per lacquisizione ed il caricamento dei dati di monitoraggio allinterno della banca dati sulla base delle specifiche situazioni, ovvero: funzioni di ETL per lacquisizione in continuo dei dati di monitoraggio direttamente dagli strumenti di misura funzioni di ETL per il caricamento periodico dei dati di monitoraggio a partire dai files prodotti dagli strumenti di misura (es. files.dat) funzioni di inserimento manuale puntuale Strumenti di ETL Caricamento Dati di Monitoraggio

19 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture I dati "grezzi" rilevati dagli strumenti di monitoraggio e caricati al'interno della banca dati del sistema devono essere sottoposti ad un processo di verifica, che coinvolge diversi soggetti (rilevatori del dato, responsabile del monitoraggio) al fine di verificare e validare le informazioni prima di essere rese disponibili alla committenza ed agli enti di controllo. Cruscotto per la Validazione

20 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Gli utenti coinvolti nelle varie fasi del processo di validazione hanno a disposizione un cruscotto di validazione che mette a disposizione le funzionalità a supporto dell'attività di verifica delle informazioni, quali: funzioni per la visualizzazione degli nuovi lotti di dati "grezzi" caricati all'interno del sistema funzioni per l'evidenziazione delle anomalie presenti nei dati "grezzi" caricati (valori fuori scala, valori esterni agli intervalli ammessi dalla normativa, ecc.) funzioni per la correzione del dato anomalo funzioni per l'inoltro del dato verificato alla successiva fase di validazione funzioni per l'inoltro del dato alla committenza ed agli enti di controllo Cruscotto per la Validazione

21 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Strumenti di Analisi Dati Modulo di Analisi Dati A partire dalle informazioni rilevate dagli strumenti di misura, il modulo di analisi consente di elaborare diverse serie di dati in grado di mostrare allutente: andamento temporale parametri generazione linee di tendenza confronto andamento parametri su diverse stazioni/periodi temporali confronto andamento parametri con le serie storiche confronto andamento parametri nelle diverse fasi di vita dellopera

22 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Strumenti di Analisi Dati Il modulo mette a disposizione dellutente funzionalità per: salvataggio dei grafici generati per successive visualizzazione stampa dei grafici generati da inserire in documenti esportazione dei dati per ulteriori elaborazioni

23 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Strumenti di Reportistica I dati rilevati durante le attività di monitoraggio, devono essere messe a disposizione dal soggetto titolare del monitoraggio a soggetti terzi, quali la committenza o gli enti di controllo sotto forma di reportistiche che mostrino in modo semplice e facilmente leggibile i dati anche ad utenti non esperti. Le funzioni di reportistica presenti consentono di generare stampe da mettere a disposizione dei vari soggetti secondo modelli predefiniti (es. report di anteprima dati, rapporti di prova, ecc.)

24 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Strumenti di Esportazione Strumenti di esportazione massiva consentono di estrarre dalla banca dati centralizzata le informazioni rilevate durante le attività di monitoraggio e di strutturarle secondo formati e tracciati record concordati con altri soggetti (committenza, enti di controllo, ecc.) che possono avere necessità di acquisire tali dati per lesecuzione delle proprie attività di controllo o lintegrazione di propri sistemi ambientali (es. rete meteo regionale)

25 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Strumenti di Pubblicazione Gli strumenti di pubblicazione, attivati soprattutto nella fase di esercizio dellopera infrastrutturale, consentono di pubblicare e diffondere verso lutenza non specialistica le informazioni relative al monitoraggio dellopera, quali: dislocazione dei punti di monitoraggio ambientale (es. rappresentazione su cartografia google del tracciato dellopera e delle centraline di monitoraggio) dati sintetici sui parametri ambientali monitorati (es. valori medi giornalieri di dati meteorologici, polveri sottili, rumore, ecc.)

26 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Cruscotto Gestione Commessa Cruscotto di Gestione Commessa Il sistema può essere integrato con un cruscotto di Gestione Commesse che consente la gestione operativa ed economica delle commesse: pianificazione temporale delle attività assegnazione degli incarichi a risorse interne/fornitori esterni monitoraggio S.A.L. monitoraggio stato economico di commessa gestione allegati documentali report periodiche di sintesi e analisi

27 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture banca dati centralizzata per la raccolta e l'organizzazione di tutte le informazioni sia di natura cartografica, che alfanumerica e documentale inerenti l'attività di monitoraggio ambientale funzioni ETL per lacquisizione dei dati di monitoraggio direttamente dagli strumenti di misura sistema di autenticazione in grado di garantire un accesso selettivo alle informazioni presenti in banca dati sulla base dei diritti e delle autorizzazioni del singolo utente funzioni di interrogazione della banca dati semplici ed intuitive che consentono all'utente di effettuare ricerche ed interrogazione direttamente dalla cartografia o attraverso l'impostazione di criteri di ricerca complessi Vantaggi Funzionali del Sistema I Vantaggi Funzionali del Sistema

28 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture funzioni di datawarehouse ed analisi complessa per la verifica dell'andamento temporale/spaziale degli indicatori ambientali monitorati, il confronto con le serie storiche, il rispetto dei limiti previsti dalle normative vigenti funzioni di condivisione ed esportazione dei dati di monitoraggio verso soggetti esterni (committenza, enti di controllo, ecc.) funzioni di pubblicazione verso utenza esterna non specialistica Vantaggi Funzionali del Sistema I Vantaggi Funzionali del Sistema

29 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture La Tecnologia di Base Il Framework Open Source Geoweb ®

30 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Il Framework Geoweb ® La soluzione descritta per la realizzazione di un sistema informativo territoriale a supporto dellattività di monitoraggio ambientale si basa sul framework open source Geoweb ®. La scelta di un framework è dettata dalle esigenze di abbattere i costi di sviluppo e manutenzione di applicazioni web attraverso: definizione di uno standard funzionale per labbattimento dei tempi di progettazione tecnica, realizzazione e mantenimento del sistema componenti software direttamente utilizzabili e configurabili per laccesso alle funzioni componenti software direttamente utilizzabili e configurabili per laccesso e la modifica dei dati alfanumerici e grafici componenti software per lanalisi, validazione e condivisione dei dati

31 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture I Vantaggi del Framework Geoweb ® Ladozione del framework Geoweb ® permette di usufruire dei molteplici vantaggi che lo caratterizzano, quali: solidità dellambiente di sviluppo centralità del geo database funzionalità pronte per lutilizzo rapidità e flessibilità di implementazione strumenti per lamministrazione (sistema, interfacce, applicazioni) integrabilità con ambienti gestionali alfanumerici accesso al sistema attraverso i browser web più diffusi accesso al sistema attraverso dispositivi mobile (palmari, ecc.)

32 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture Le Referenze Le Referenze del Framework Geoweb ® Regione Umbria Provincia di Perugia Provincia di Crotone ARPA Umbria CSI Piemonte Comune di Firenze Comune di Messina Comune di Perugia Comune di Piacenza Comunità Montana Catria e Nerone Comunità Montana Monti del Trasimeno Unione dei Comuni Terre Verdiane Polo Catastale SIGIT Enel Distribuzione Umbra Acque Servizio Idrico Integrato Valle Umbra Servizi GESENU SOGEPU Consorzio Chierese Fenice S.p.A. Fra le principali referenze del framework Geoweb ® di ricordano:

33 Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture


Scaricare ppt "Titolo Monitoraggio Strumentale per le Infrastrutture D.B.CAD s.r.l. tel. +39.199.15.15.21 www.dbcaditaly.com Soluzione per il Monitoraggio Ambientale."

Presentazioni simili


Annunci Google