La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Portale WEB della Regione Abruzzo. Nel maggio 2005 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 101 il "Regolamento di attuazione della Legge 9 gennaio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Portale WEB della Regione Abruzzo. Nel maggio 2005 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 101 il "Regolamento di attuazione della Legge 9 gennaio."— Transcript della presentazione:

1 Il Portale WEB della Regione Abruzzo

2 Nel maggio 2005 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 101 il "Regolamento di attuazione della Legge 9 gennaio 2004, n. 4 per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici". Il Regolamento stabilisce i criteri e i principi operativi e organizzativi generali per l'accessibilità, le modalità di attribuzione della certificazione di accessibilità, le modalità di valutazione e controllo. Alluscita del Regolamento Attuativo Il Sito WEB della Regione Abruzzo risultava già basato sul nuovo sistema xPortal che garantisce anche la certificazione XHTML 1.1 Strict e CSS 1.0 tramite i validatori automatici della W3C ed è predisposto per sostenere i 22 requisiti da sottoporre a verifica tecnica previsti dal Regolamento di attuazione della Legge Stanca. Il Portale WEB della Regione Abruzzo La Storia 1995 il primo sito WEB della Regione Abruzzo Nel 1995, agli albori della diffusione del World Wild Web, la Regione Abruzzo ha avviato il servizio di diffusione telematica delle informazioni tramite WEB, realizzando e gestendo direttamente le infrastrutture necessarie alla pubblicazione telematica del sito WEB Servizi avanzati di accesso diretto a DB nel 1996 la Regione Abruzzo ha attivato innovativi servizi di accesso diretto a banche dati con interfaccia WEB basati su CGI, divenendo esempio italiano di pubblica amministrazione con servizi WEB avanzati Il Sito dei Siti Nel 1999 la Struttura Informatica Regionale, intuendo lo sviluppo che avrebbe avuto il WEB, ha avviato un progetto finalizzato dedicando stabilmente del personale allo sviluppo del sito WEB Regionale. Nei due anni previsti dal progetto sono stati sviluppati e gestiti circa 15 siti informati tematici inerenti specifiche attività della Regione Abruzzo Il Sito Regionale assume funzioni di Portale Nel biennio, vengono sviluppati e gestiti oltre 50 siti, inoltre, si opera un completo restyling del sito WEB Regionale che inizia ad assumere la funzione di Portale Regionale Accessibilità e Digital Divided La scarsa attenzione alle tecniche, il WEB visto come vetrina e non come strumento di comunicazione, hanno portato al fenomeno del Digital Divided. Tale problematica, che ha investito lintero WEB, è stata particolarmente avvertita nelle pubbliche amministrazioni. Molteplici sono state le iniziative volte a fermare ed invertire la tendenza del fenomeno (WAI, eEurope, Legge Stanca) 2004 La Legge Stanca sull'accessibilità In linea con gli indirizzi formulati dall'Unione europea, il 9 gennaio 2004 è stata adottata la cosiddetta "Legge Stanca sull'accessibilità" (Legge n. 4 del 9 gennaio 2004 "disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici" ). Lo scopo della legge, in applicazione del principio costituzionale di eguaglianza, è quello di abbattere le "barriere virtuali" che limitano l'accesso dei disabili alla Società della Informazione Il WEB della Regione Abruzzo e la Legge Stanca Allinizio del 2004, il sito WEB della Regione Abruzzo, pur non avendo gravi problemi di accessibilità, presentava la carenza di una infrastruttura tecnologica che guidasse la costruzione e laggiornamento dei siti WEB. Non avendo trovato sul mercato un prodotto soddisfacente, si è provveduto allo sviluppo di un sistema di Content Management Il Regolamento di attuazione 2005 xPortal xPortal – Il Portale della Regione Abruzzo Nel corso del secondo semestre del 2005 si è avvita una fase di ristrutturazione del sistema di navigazione tra le informazioni e i servizi del sito WEB della Regione Abruzzo completando il processo di trasformazione in Portale di accesso ai siti tematici della Regione Abruzzo.

3 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Le Linee guida Lutilizzatore del portale è il cittadino che cerca informazioni o servizi telematici offerti dalla Regione Abruzzo; Il portale deve produrre e gestire una meta informazione inerente i siti contenuti in modo da fornire valore aggiunto al contenuto dei singoli siti; Il portale deve offrire molteplici sistemi di navigazione che conducano lutilizzatore allinformazione desiderata nella maniera più naturale possibile; Il portale deve offrire un servizio di ricerca più puntuale e specifico di quanto possa fare un comune motore di ricerca. Il portale deve essere multicanale ed accessibile. Durante il processo di ristrutturazione, si sono seguite le seguenti linee guida:

4 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Il processo di costruzione Analisi dei 100 Siti del Portale ClassificazioneRecensione Il processo di costruzione si è avviato con una attenta analisi degli oltre 100 siti costituenti il portale ed effettuando unopera di classificazione e recensione degli stessi. Con tale attività si è prodotta la meta informazione necessaria per avviare i sistemi di navigazione e ricerca del portale. MetaInformazione Sistemi di classificazione: Canali Tematismi Eventi della vita Strutture di competenza Servizi al cittadino Servizi alle imprese Motore di ricerca interno: Parole chiavi Testo della recensione Titolo Motore di ricerca esterno Basato su Google: Contenuto testuale del sito

5 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Home Page La home page del portale presenta nella parte centrale 4 sezioni: Ultim'ora notizie giornalistiche sulla Regione Abruzzo aggiornate a cura del Servizio Stampa; Eventi Turistici (manifestazioni turistiche e culturali in Abruzzo); Primo Piano Attività e progetti della Regione Abruzzo; Avvisi comunicazioni ed avvisi delle direzioni regionali. Nella parte più a destra vi sono 2 sezioni: Meteo è un client di Web Services in grado di utilizzare i dati forniti dal Dipartimento di Fisica dellUniversità di LAquila; Siti in evidenza in cui sono evidenziati e recensiti alcuni siti ritenuti particolarmente utili per il cittadino.

6 Il Portale WEB della Regione Abruzzo I canali Tematici nella parte alta un semplice menù consente la navigazione attraverso i canali tematici: Ambiente e Territorio Economia Istituzione Istruzione e Lavoro Sanità e Sociale Turismo e Cultura

7 Il Portale WEB della Regione Abruzzo I canali Tematici Selezionando un canale tematico, nella parte centrale viene visualizzata la descrizione e lelenco delle recensioni dei siti attinenti al canale tematico selezionato. Sono, inoltre, presenti la sezione In primo piano in cui sono riportate informazioni utili attinenti al canale, e la sezione relativa agli avvisi che resta coerente con il canale stesso.

8 Il Portale WEB della Regione Abruzzo I menù di navigazione Nella parte sinistra è presente il menù che consente di accedere ai diversi sistemi di navigazione implementati: Tematismi Eventi della Vita Struttura e Direzioni Per il Cittadino Per lImpresa Mappa del Portale

9 Il Portale WEB della Regione Abruzzo I Tematismi Selezionando il sistema di navigazione per Tematismi, si ottiene una ulteriore suddivisione in canali Tematici rappresentati in forma iconografica.

10 Il Portale WEB della Regione Abruzzo I Tematismi Selezionando un Tematismo (ad esempio Informatica), nella parte centrale viene visualizzata la descrizione e lelenco delle recensioni dei siti attinenti al tematismo selezionato. Viene, inoltre, visualizzata la sezione relativa agli avvisi che è coerente con il tematismo.

11 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Eventi della Vita Sul fronde della usabilità, cè da segnalare laffermazione della metafora deglieventi della vita come paradigma di riferimento per presentare allutente i diversi servizi. Questi ultimi tendenzialmente verranno presentati in base ad una classificazione realizzata sulla scorta di una semplice tassonomia fondata sui principali eventi della vita.

12 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Eventi della Vita Selezionando unazione (ad esempio Studiare), nella parte centrale vengono visualizzati la descrizione dellevento della vita selezionato, una serie di link utili allutente ed attinenti con levento ed elencate le recensioni dei siti attinenti allevento della vita richiesto.

13 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Strutture e Direzioni Selezionando il sistema di navigazione Strutture e Direzioni, si ha una descrizione della sezione, una serie di link riguardanti la struttura della Regione (Presidente, Giunta Regionale, Consiglio Regionale e Struttura della Giunta) e vengono elencate le Direzioni e le Strutture di Supporto Regionali.

14 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Strutture e Direzioni Selezionando una struttura si entra nel sito di competenza della struttura stessa. Tutti i 19 siti delle strutture sono stati ridisegnati e resi omogenei nei contenuti. Essi presentano sullHome Page: le Macro Competenze; lelenco delle recensioni dei siti attinenti; gli Avvisi relativi alla struttura Regionale in esame.,

15 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Strutture e Direzioni Forniscono, inoltre, informazioni su Servizi, Uffici, Responsabili, Contatti, Documenti pubblici della direzione ed una elencazione delle recensioni dei siti correlati alla struttura.

16 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Motori di ricerca Il portale si completa con un velocissimo Sistema di Ricerca più puntuale e specifico di quanto possa fare un comune motore, in quanto basato su ricerca nella Meta-Informazione prodotta nella fase di recensione del sito. Consente di cercare parole multiple in AND e in OR, consente la ricerca di frasi esatte e produce, come risultato la recensione dei siti che soddisfano i criteri di impostati. Il secondo motore di ricerca ti tipo testuale classico si basa su di un servizio del noto motore di ricerca Google limitandolo ad effettuare ricerche nel dominio di competenza della Regione Abruzzo.

17 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Aspetti tecnologici PresentazionePresentazione Intermedio Dati L applicazione è realizzata su tre livelli logico-funzionali (Tier): livello di presentazione - rappresenta l'interfaccia utente dell'applicazione e si occupa di acquisire dati e visualizzare risultati; livello intermedio – (Application services) si occupa delle elaborazioni dei dati; livello dati – è costituito da un Data Base Management Sistem

18 Il Portale WEB della Regione Abruzzo Aspetti tecnologici PresentazionePresentazione Intermedio Dati IndexTemplate Router Il livello di presentazione costituisce l'interfaccia utente dell'applicazione Web. Si basa sul paradigma index-template- router che permette una netta separazione tra contenuto e forma. index: Riceve tutte le richieste http provenienti dal WEB ed, in funzione dei suoi parametri di configurazione residenti su file XML, imposta la sessione, quindi richiama il giusto template; HTTP Request XML Config Sessione template: SI occupa di impostare il Layout della pagine e la sua formattazione. Utilizzando il foglio di stile (CSS) adeguato, suddivide la pagina da visualizzare in sezioni (blocchetti) destinate a riempirsi con specifici contenuti informativi. CSS XML Config XML XSLT XHTML Router: Il suo funzionamento è regolato da file XML di configurazione. Legge il contenuto informativo da un file XML e lo trasforma in una pagina XHTML tramite una trasformazione XSLT. Servlet DB WEB WEB Services XML RSS Il livello Intermedio è rappresentato da un insieme di java servlet che permettono il collegamento del livello di presentazione con il livello dei dati. Le servlet consentono la generazione dei file XML necessari al Router. Estendendo la capacità del sistema e consentendo di visualizzare, allinterno del portale regionale anche contenuti residenti su DB o reperibili su internet tramite WEB Services, RSS o XML di terze parti.


Scaricare ppt "Il Portale WEB della Regione Abruzzo. Nel maggio 2005 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 101 il "Regolamento di attuazione della Legge 9 gennaio."

Presentazioni simili


Annunci Google