La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cooperativa Sociale Porto Alegre GRUPPO DACQUISTO SOLIDALE Un altro mondo è possibile Limena, 28 settembre 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cooperativa Sociale Porto Alegre GRUPPO DACQUISTO SOLIDALE Un altro mondo è possibile Limena, 28 settembre 2008."— Transcript della presentazione:

1 Cooperativa Sociale Porto Alegre GRUPPO DACQUISTO SOLIDALE Un altro mondo è possibile Limena, 28 settembre 2008

2 Che cosè un gruppo di acquisto solidale ? Un gruppo dacquisto e' formato da un insieme di persone che decidono di incontrarsi per prodotti alimentari o di uso comune, da ridistribuire tra loro. Un gruppo dacquisto e' formato da un insieme di persone che decidono di incontrarsi per acquistare allingrosso prodotti alimentari o di uso comune, da ridistribuire tra loro.

3 Perché si chiama Solidale? Perché si chiama Solidale? Un gruppo dacquisto diventa solidale nel momento in cui decide di utilizzare il concetto di solidarieta' come criterio guida nella scelta dei prodotti. Solidarieta' che parte dai membri del gruppo e si estende ai piccoli produttori che forniscono i prodotti, al rispetto dellambiente, ai popoli del sud del mondo

4 Perché nasce un G.A.S.? Perché nasce un G.A.S.? Ogni GAS nasce per motivazioni proprie spesso però alla base vi è una critica profonda verso il modello di consumo e di economia globale, insieme alla ricerca di una alternativa praticabile da subito. Il gruppo aiuta a non sentirsi soli nella propria critica al consumismo, a scambiarsi esperienze ed appoggio, a verificare le proprie scelte.

5 Come nasce un G.A.S.? Come nasce un G.A.S.? Uno comincia a parlare dellidea degli acquisti collettivi nel proprio giro di amici, e se trova altri interessati si forma il gruppo. Insieme ci si occupa di ricercare nella zona piccoli produttori rispettosi delluomo e dellambiente, di raccogliere gli ordini tra chi aderisce, di acquistare i prodotti e distribuirli... e si parte!

6 I Gas in Italia: I Gas in Italia: La storia dei gruppi d'acquisto solidali in Italia inizia nel 1994 con la nascita del primo gruppo a Fidenza, quindi a Reggio Emilia e in seguito in diverse altre località. Nello stesso periodo si diffonde in Italia l'operazione "Bilanci di Giustizia", lanciata a fine '93, che chiede alle famiglie di verificare sul bilancio famigliare l'incidenza delle loro modifiche allo stile di vita.

7 I Gas in Italia: I Gas in Italia: Nel 1996 viene pubblicata dal Centro Nuovo Modello di Sviluppo la "Guida al Consumo Critico", con informazioni sul comportamento delle imprese più grandi per guidare la scelta del consumatore; l'ampio elenco di informazioni documentate sulle multinazionali accelera il senso di disagio verso il sistema economico e la ricerca di alternative.

8 I Gas in Italia: I Gas in Italia: Nel 1997 nasce la rete dei gruppi d'acquisto, allo scopo di collegare tra loro i diversi gruppi, scambiare informazioni sui prodotti e sui produttori, e diffondere l'idea dei gruppi d'acquisto. Questa esperienza è ora in fase di crescita,sia per la creazione di nuovi gruppi che per la sua visibilità.

9 Organizzazione dei Gas Organizzazione dei Gas I Gas sono solitamente organizzati secondo tre forme: Gruppo informale si tratta, semplicemente, di un gruppo di persone fisiche (soggetti privati, non imprenditori) che acquistano insieme al solo scopo di distribuire tra di loro i prodotti acquistati, senza alcun fine di lucro. Gruppo informale si tratta, semplicemente, di un gruppo di persone fisiche (soggetti privati, non imprenditori) che acquistano insieme al solo scopo di distribuire tra di loro i prodotti acquistati, senza alcun fine di lucro.

10 Organizzazione dei Gas Organizzazione dei Gas Associazione, alla quale si ricorre nel caso i volumi di acquisto fossero consistenti ( di solito si ricorre alla forma di associazione culturale).

11 Organizzazione dei Gas Organizzazione dei Gas mediante appoggio ad unaltra realtà, tipo bottega/cooperativa. il gruppo si appoggia ad una realtà tipo bottega del commercio equo o cooperativa, che già gestisce negozio o spaccio aperti al pubblico e che svolge – per esempio la parte di raccolta/smistamento degli ordini. mediante appoggio ad unaltra realtà, tipo bottega/cooperativa. il gruppo si appoggia ad una realtà tipo bottega del commercio equo o cooperativa, che già gestisce negozio o spaccio aperti al pubblico e che svolge – per esempio la parte di raccolta/smistamento degli ordini. Le persone che acquistano sono in questo caso, a tutti gli effetti, clienti dell'organizzazione a cui si appoggiano. L'organizzazione di appoggio, per es. una cooperativa, può effettuare un ricarico per pagare il lavoro delle persone che raccolgono gli ordini o distribuiscono i prodotti e per le spese generali della cooperativa stessa. Le persone che acquistano sono in questo caso, a tutti gli effetti, clienti dell'organizzazione a cui si appoggiano. L'organizzazione di appoggio, per es. una cooperativa, può effettuare un ricarico per pagare il lavoro delle persone che raccolgono gli ordini o distribuiscono i prodotti e per le spese generali della cooperativa stessa.

12 Il Gas di Porto Alegre Il Gas di Porto Alegre Nasce nel 2005 tra i soci e familiari della cooperativa; Si dà una struttura semplice ma efficace: adesione informale, rapporti non vincolanti, eticità degli acquisti. Attualmente può contare su circa 80 nuclei familiari che acquistano con regolarità

13 Il Gas di Porto Alegre Il Gas di Porto Alegre Attualmente acquistiamo: pasta di grano e di semola, legumi, sughi e passate, olio, aceto, sale, vino, insaccati, formaggi e detersivi. Tutti gli alimentari provengono da filiere certificate e sono prodotti con lotta biologica o integrata. E stato avviato un gruppo dacquisto di panelli fotovoltaici.

14 Il Gas di Porto Alegre Il Gas di Porto Alegre Come si ordina: Compilando il modulo dordine presso la Bottega del commercio equo e solidale La Fionda di Davide, a Rovigo in via X luglio 13/A. Lo stesso modulo è disponibile in formato elettronico richiedendolo a Gli ordini si possono fare anche via fax o telefonicamente al numero (dal lunedì al venerdì ore 9-15).

15 … la politica si fa in ogni momento della vita: al super mercato, in banca, sul posto di lavoro, alledicola, in cucina, nel tempo libero, scegliendo cosa e quanto consumare, da chi comprare, come viaggiare, a chi affidare i nostri risparmi rafforziamo un modello economico sostenibile o di saccheggio, sosteniamo imprese responsabili o no; sosteniamo uneconomia solidale e dei diritti o una economia di sopraffazione reciproca. Gesualdi Altreconomia 11/03 … la politica si fa in ogni momento della vita: al super mercato, in banca, sul posto di lavoro, alledicola, in cucina, nel tempo libero, scegliendo cosa e quanto consumare, da chi comprare, come viaggiare, a chi affidare i nostri risparmi rafforziamo un modello economico sostenibile o di saccheggio, sosteniamo imprese responsabili o no; sosteniamo uneconomia solidale e dei diritti o una economia di sopraffazione reciproca. Gesualdi Altreconomia 11/03


Scaricare ppt "Cooperativa Sociale Porto Alegre GRUPPO DACQUISTO SOLIDALE Un altro mondo è possibile Limena, 28 settembre 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google