La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROBLEMA RIFIUTI classe 5 E mercurio a.s

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROBLEMA RIFIUTI classe 5 E mercurio a.s"— Transcript della presentazione:

1 PROBLEMA RIFIUTI classe 5 E mercurio a.s. 2007-2008
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” PROBLEMA RIFIUTI Situazione in Italia Tipologie di rifiuti Risultati questionari Raccolta differenziata a scuola Soluzioni classe 5 E mercurio a.s

2 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” RIFIUTI IN ITALIA L’Italia si trova al 10° posto fra i 15 paesi dell’Unione Europea nella produzione dei rifiuti. Ogni anno si registra un incremento medio di produzione dei rifiuti del 2- 3 % circa. Nel 2005 l’Italia ha prodotto 31,7 milioni di tonnellate di rifiuti, una media di 593 Kg per abitante.

3 LA SITUAZIONE DEI RIFIUTI IN ITALIA
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” LA SITUAZIONE DEI RIFIUTI IN ITALIA NORD CENTRO SUD

4 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” LA SITUAZIONE NEL NORD La produzione pro-capite dei rifiuti è elevata: 617 Kg annui / abitante. La raccolta differenziata raggiunge il 35,5% e supera l’obiettivo fissato dalla normativa (35%).

5 LA SITUAZIONE NEL CENTRO
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” LA SITUAZIONE NEL CENTRO La produzione pro-capite di rifiuti umani raggiunge i 390 Kg annui / abitante. I dati sulla raccolta differenziata risultano ancora inefficienti. Si raggiunge solo il 18,3 %.

6 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” LA SITUAZIONE NEL SUD La produzione pro-capite di rifiuti nel sud risulta essere di 491 Kg annui / abitante. La raccolta differenziata risulta essere la meno efficiente; si registra solo l’8,1%.

7 TIPOLOGIE DI RIFIUTI I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” TIPOLOGIE DI RIFIUTI

8 TIPOLOGIE DI RIFIUTI -Carta e cartone Vetro Lattine Scatolame Plastica
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” TIPOLOGIE DI RIFIUTI -Carta e cartone Vetro Lattine Scatolame Plastica Rifiuti organici Rifiuti pericolosi -Indumenti usati e stracci Rifiuti ingombranti Legno Oli esausti Pile esauste/batterie Farmaci scaduti Pneumatici

9 CONSUMIAMO INTELLIGENTEMENTE!
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” CONSUMIAMO INTELLIGENTEMENTE! Riutilizziamo le borse in plastica della spesa, evitando di comprarne nuove a ogni spesa. Evitiamo di utilizzare stoviglie di plastica e tovaglie e tovaglioli di carta (monouso). Comperiamo verdura e frutta fresca di stagione evitando gli scatolami e gli involucri di plastica. Riduciamo il più possibile gli imballaggi, le scatole e i contenitori, comprando confezioni formato famiglia. Riportiamo al negozio i vetri che si possono rendere o riutilizziamoli per la conservazione casalinga dei cibi. Acquistiamo solo prodotti di cui effettivamente abbiamo bisogno evitando gli sprechi di alimenti.

10 COME DIFFERENZIARE? I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” COME DIFFERENZIARE? Separate giornali e riviste dai loro involucri di cellophane; schiacciate le scatole di cartone e buttate tutto nel cassonetto bianco della carta. Lavate le bottiglie e i vasetti di vetro, le bottiglie di plastica, i flaconi dei detersivi, le lattine e i barattoli in alluminio; gettate tutto nel cassonetto blu della plastica, vetro e alluminio. I rifiuti organici,i resti della cucina: avanzi di pesce, carne, pasta, bucce di frutta ecc. vanno gettati nel cassonetto dell’indifferenziato. I medicinali scaduti, senza la confezione di carta, vanno gettati nei raccoglitori che solitamente si trovano davanti alle farmacie. I rifiuti urbani pericolosi e i rifiuti ingombranti vanno portati nelle apposite stazioni ecologiche attrezzate dal Comune.

11 RISULTATI QUESTIONARIO
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” RISULTATI QUESTIONARIO somministrato a tutti gli alunni dell’Istituto 1- Sai che cos’è la raccolta differenziata? 2- Se si, elenca alcuni dei materiali che vanno raccolti separatamente. 3- Nel tuo nucleo famigliare viene effettuata la raccolta differenziata? 4- Se si : PARZIALE o TOTALE? 5- Sai dove finiscono i rifiuti non differenziati? 6- Sai che cos’è una discarica pubblica? 7- E’ preferibile continuare ad inviare i rifiuti nelle discariche? 8- Sei consapevole che la presenza di discariche comporta un rischio ambientale? 9-La raccolta differenziata è una necessità? 10- Cosa si vuole ottenere con la raccolta differenziata?

12 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO”

13 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO”

14 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO”

15 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO”

16 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO”

17 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO”

18 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO”

19 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO”

20 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO”

21 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO”

22 RACCOLTA DIFFERENZIATA
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” RACCOLTA DIFFERENZIATA A SCUOLA

23 CARTA CARTA e CARTONCINO CARTONE
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” CARTA e CARTONCINO CARTONE CONTENITORI TETRAPAK (succhi di frutta) GIORNALI e RIVISTE (non plastificate) CARTA

24 PLASTICA e LATTINE BUSTE di PATATINE BOTTIGLIE di PLASTICA VUOTE
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” BUSTE di PATATINE BOTTIGLIE di PLASTICA VUOTE LATTINE VUOTE SCATOLE di TRAMEZZINO VUOTE PLASTICA e LATTINE

25 INDIFFERENZIATO BICCHIERI di PLASTICA FAZZOLETTI USATI
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” BICCHIERI di PLASTICA FAZZOLETTI USATI CARTA OLEATA (pizza, panini) AVANZI MERENDE INDIFFERENZIATO

26 PERCHE' tutto QUESTO? I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” PERCHE' tutto QUESTO?

27 I RIFIUTI si trasformano in RISORSE!
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” I RIFIUTI si trasformano in RISORSE! 16 BOTTIGLIE di plastica = una FELPA in PILE; 1 Tonnellata di CARTA salva 3 ALBERI di 20m; Con 800 LATTINE si costruisce una bicicletta; Con 3 LATTINE si costruisce un paio di occhiali; 1 LATTINA riciclata = TV accesa per 3 ORE.

28 Gettare i rifiuti COME COLLABORARE ? riciclabili negli
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” Gettare i rifiuti riciclabili negli appositi contenitori COME COLLABORARE ?

29 PLASTICA > BLU e LATTINE
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” COME COLLABORARE ? Due volontari per classe ogni mercoledì e venerdì dopo la seconda ricreazione provvederanno a scaricare i sacchi nei CASSONETTI esterni riservati all’Istituto CARTA > BIANCO PLASTICA > BLU e LATTINE

30 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” FACCIAMO CENTRO! E’ aperta la competizione tra le scuole che partecipano al progetto la scuola che raccoglierà più rifiuti verrà premiata

31 I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI”
Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” Francesca Bikram 5E Sara Marco 5A Tania Danilo 4E Simone Massimiliano 4B Emily Nicola 4A Emiliano Saverio 3E Roxana Elisabetta 3A Jessica Fabio 2B Chiara Niccolò 2A Alessia Leonardo 1C Antonio Federica 1B Umberto Silvio 1A VOLONTARI cl

32 *-Raccolta Differenziata -* *- Inceneritori -*
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” SOLUZIONI *- Discarica -* *-Raccolta Differenziata -* *- Inceneritori -* *- Termovalorizzatori -*

33 DISCARICA VANTAGGI SVANTAGGI
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” DISCARICA La discarica è il luogo dove vengono depositati in modo non selezionato i rifiuti solidi urbani e tutti i rifiuti provenienti dalle attività umane che non si è voluto o potuto riciclare oppure bruciare. VANTAGGI SVANTAGGI Possibilità di raccolta di un’enorme mole di rifiuti Inquinamento ambientale elevato (dei suoli, delle falde acquifere e dell’aria). Emissione di percolato e Biogas

34 RACCOLTA DIFFERENZIATA
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” RACCOLTA DIFFERENZIATA Un sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani differenziata per ogni tipologia di rifiuto (carta, plastica, vetro, umido ecc..) atta a semplificare il riciclo dei materiali riutilizzabili. VANTAGGI SVANTAGGI Riduzione del numero delle discariche. Minore impatto ambientale. Diminuzione della massa rifiuti. Difficoltà di attuazione a causa dei complessi metodi di raccolta.

35 INCENERITORI VANTAGGI SVANTAGGI
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” INCENERITORI Impianti principalmente utilizzati per lo smaltimento dei rifiuti mediante un processo di combustione ad alta temperatura che dà come risultato ceneri, polveri e gas. VANTAGGI SVANTAGGI Riduzione della massa dei rifiuti. Inquinamento atmosferico tramite l’emissione di sostanze nocive.

36 TERMOVALORIZZATORI VANTAGGI SVANTAGGI
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” TERMOVALORIZZATORI Questi impianti sono anche indicati col nome di inceneritori per il recupero energetico. Essi trasformano l’energia termica, ottenuta dalla combustione dei rifiuti, in energia elettrica. VANTAGGI SVANTAGGI Produce energia in modo pulito. Riduzione della massa dei rifiuti inquinanti. Costi elevati di realizzazione. Non elimina la dipendenza dalle discariche. Emissione di gas tossici.

37  grazie x l'attenzione! & NON RIFIUTATEVI !!!
I.T.C.G. “LUIGI DI SAVOIA DUCA DEGLI ABRUZZI” Progetto “LE SCUOLE DI ROMA PER IL MILLENNIO” grazie x l'attenzione! & NON RIFIUTATEVI !!! classe 5 E mercurio a.s


Scaricare ppt "PROBLEMA RIFIUTI classe 5 E mercurio a.s"

Presentazioni simili


Annunci Google