La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Andrea Rolando, Forma Geometria Struttura, Città Studi Edizioni, Novara, 2008 Repertorio delle immagini riportate nel testo Nota alla consultazione Questa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Andrea Rolando, Forma Geometria Struttura, Città Studi Edizioni, Novara, 2008 Repertorio delle immagini riportate nel testo Nota alla consultazione Questa."— Transcript della presentazione:

1

2 Andrea Rolando, Forma Geometria Struttura, Città Studi Edizioni, Novara, 2008 Repertorio delle immagini riportate nel testo Nota alla consultazione Questa presentazione serve al solo scopo di consentire la visualizzazione a colori delle immagini di corredo al testo. Di conseguenza, ulteriori commenti e riferimenti precisi sulle fonti utilizzate sono riportati nelle didascalie e nella bibliografia del testo, al quale si rimanda comunque per la completa comprensione del significato delle immagini.

3 Figura 1: La conoscenza come sistema ramificato

4 Figura 2: La natura come wilderness, la ricerca della geometria nella natura

5 Figura 3: La natura come processo nella traduzione in un progetto architettonico

6 Figura 4: La natura come processo nella storia della scienza

7 Figura 5: La natura come processo nella traduzione in un progetto architettonico

8 Figura 1 1: Linguaggio iconico nel disegno architettonico

9 Figura 1 2: Linguaggio simbolico nel disegno architettonico

10 Figura 1 3: Linguaggio iconico nel disegno urbanistico per il Belvedere di Maastricht

11 Figura 1 4: Linguaggio simbolico e iconico nel disegno del Piano Regolatore di Torino

12 Figura 1 5: Linguaggio simbolico nel disegno urbanistico

13 Figura 1 6 Linguaggio iconico e simbolico nel disegno del paesaggio

14 Figura 1 7: Disegno iconico e disegno simbolico

15 Figura 1 8: La struttura paesistica che regge la forma della città di Amsterdam

16 Figura 1 9: Nozione di modello come sistema logico

17 Figura 1 10: Nozione di modello inteso come maquette

18 Figura 1 11a: Nozione di modello come riferimento da imitare

19 Figura 1 11b: Nozione di modello come riferimento da imitare

20 Figura 1 12: Modello come luogo di sperimentazione della tecnica costruttiva

21 Figura 1 13: Eugène Viollet-Le-Duc, Glacier des Bois et Vallée de Chamonix

22 Figura 1 14: Lawrence Halprin, lecologia della forma

23 Figura 1 15: Augusto Cavallari Murat, tabellazione classificatoria delle volte nervate

24 Figura 1 16: Buckminster Fuller e modelli di strutture geodetiche

25 Figura 1 17: Gordon Cullen, analisi di leggibilità di un ambito urbano

26 Figura 1 18: Ian McHarg, esempio di Overlay Mapping

27 Figura 1 19: Laurent Chappis, strutture paesistiche di rilievo e di progetto

28 Figura 1 20: Frei Otto, ramificazioni

29 Figura 1 21: Mutsuro Sasaki, le sollecitazioni strutturali intese come «flussi»

30 Figura 1 22: Jürg Conzett e la forma della passerella di Suransuns sulla Via Mala

31 Figura 2 1: Ramificazioni

32 Figura 2 2: La natura si piega alle regole della geometria

33 Figura 2 3: Larchitettura come spazio in continuità con la natura

34 Figura 2 4: Frei Otto: Olympia Park a Monaco di Baviera

35 Figura 2 4: Richard Buckminster Fuller: Padiglione per lExpo di Montreal

36 Figura 2 5: Strutture ad albero nel progetto di Isozaki a Kitagata

37 Figura 3 1a: Naturale e artificiale: limitazione della forma della natura

38 Figura 3 1: Naturale e artificiale: limitazione della forma della natura

39 Figura 3 2: La struttura che regge la forma delle nuvole secondo John Ruskin

40 Figura 3 3: Assonometria dal basso

41 Figura 3 4: Assonometria dal basso ottenuta da modello digitale

42 Figura 3 5: Rendering del modello virtuale e costruzione

43 Figura 3 6: Modello e costruzione del mercato di Santa Caterina a Barcellona

44 Figura 3 7: Strutture ad albero nella chiesa di Sveto e nel Palazzo del Lavoro di Torino

45 Figura 3 8: Elementi strutturali come generatori della geometria di una volta a botte

46 Figura 3 9: Geometria e struttura nelle volte nervate

47 Figura 3 10: Pianta della sala di Vladislao II nel castello di Praga

48 Figura 3 11: Pier Luigi Nervi, hangar di Orvieto

49 Figura 3 12: Planimetria dellhangar di Orvieto

50 Figura 3 13: Forme geometriche regolari in natura: scheletro di radiolario

51 Figura 3 14: La copertura della Great Court al British Museum di Sir Norman Foster

52 Figura 3 15: Toyo Ito, il padiglione temporaneo della Serpentine Gallery di Londra

53 Figura 3 16: Schema generatore della forma della Serpentine Gallery di Londra

54 Figura 3 17: Schema strutturale del padiglione della Serpentine Gallery a Londra

55 Figura 3 18: Geometrie latenti nel progetto del nuovo stadio di Pechino

56 Figura 3 19: Copertura della cantina Ceretto di Castiglione Falletto

57 Figura 3 20: Copertura del Planetario allOsservatorio di Greenwich

58 Figura 3 21: Il ponte sul Basento a Potenza di Sergio Musmeci

59 Figura 3 22: Progetto parametrico per i magazzini Selfridges di Glasgow

60 Figura 4 1: La struttura che regge la forma della città di Boston

61 Figura 4 2: La struttura che regge limmagine della città di Lione

62 Figura 4 3: Le strutture che definiscono il paesaggio delle infrastrutture

63 Figura 4 4: Struttura topografica per la lettura della forma urbana di Arco di Trento

64 Figura 4 5: Rilievo urbano di un ambito di margine ad Arco di Trento

65 Figura 4 6: Analisi trasformazionali di crani di animali preistorici

66 Figura 4 7: La rete dellalta velocità ferroviaria modifica limmagine dellEuropa

67 Figura 4 8: La struttura che regge la forma di Londra

68 Figura 4 9: Il traffico telefonico cellulare come parametro per analisi urbanistiche

69 Figura 4 10: Spaccato assonometrico del paesaggio della Bessa Biellese

70 Figura 4 11: Edi Consolo, la struttura geometrica regge la forma del paesaggio

71 Figura 4 12: La struttura che regge la forma della città di Torino

72 Figura 4 13: Le principali strutture del paesaggio urbano di Torino

73 Figura 4 14: Struttura del paesaggio dellagro presso Cesena

74 Figura 4 15: La struttura geomorfologica del paesaggio delle risaie

75 Figura 4 16: Larchitettura riverbera alla scala urbana nei portici torinesi

76 Figura 4 17: Le strutture del paesaggio nei vigneti della bassa Valle dAosta

77 Figura 4 18: Struttura del paesaggio olandese della Randstad

78 Figura 4 19: La struttura geometrica della Randstad olandese

79 Figura 4 20: Le strutture paesistiche tra Torino e Milano

80 Figura 4 21: Paesaggio delle infrastrutture: Torino-Milano http://www.netdiap.polimi.it/mi-to/

81 Figura 4 22: Sea Ranch Condominium, schizzo interpretativo

82 Figura 4 23: Sea Ranch Condominium, vedute

83 Figura 4 24: I venti dominanti strutturano il paesaggio del Sea Ranch

84 Per quanto riguarda il vasto repertorio disponibile sulla rete internet: per la visualizzazione in forma di grafo (ramificazione) della struttura che regge limmagine dei siti web: www.aharef.info/static/htmlgraph/ per lapprofondimento delle caratteristiche geometriche dei poliedri: www.mathcurve.com/polyedres/polyedres.shtml per la comprensione dei parametri fondamentali delle curve complesse con riferimento alle NURBS: devworld.apple.com/dev/techsupport/develop/issue25/schneider.html per le questioni filosofiche legate allambiente: wds.bologna.enea.it/annali/ANNALI-di-Filosofia-Ambientale-2003.pdfwds.bologna.enea.it/annali/ANNALI-di-Filosofia-Ambientale-2003.pdf, in particolare il saggio di Fausto Borrelli, Alle radici della crisi ambientale, ricco di utili riferimenti. per la comprensione delle forme del paesaggio: Atlante dei tipi geografici, edito dallIstituto Geografico Militare di Firenze allindirizzo www.igmi.org/Pages/indice.htmlwww.igmi.org/Pages/indice.html Il noto filmato di Pierpaolo Pasolini sulla «Forma della città» www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/folder.srv?id=1923# www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/folder.srv?id=1923

85 per la lettura del paesaggio antropizzato (in particolare per quello delle risaie vercellesi, delle Langhe e del Monferrato), si vedano i documenti che è possibile scaricare dal sito, dove si trovano utili informazioni sulle metodologie di lettura e interpretazione del paesaggio anche ai fini di un corretto approccio progettuale: www.regione.piemonte.it/sit/argomenti/pianifica/pubblic/guide.htm per la rappresentazione di analisi urbanistiche basate sulle nuove tecnologie di comunicazione, basate su sistemi gps e gsm: http://senseable.mit.edu/ per la visualizzazione della Nuova Carta dellOlanda, che riporta in modo dinamico tutte le trasformazioni del suo territorio: www.nieuwekaart.nl/ per una rappresentazione innovativa delle dinamiche dellurbanizzazione e del conseguente consumo di suolo: www.regionalworkbench.org/databank/project_files/24/sandagmorph.htm Ulteriori riferimenti disponibili su: http://www.andrearolando.it http://corsi.metid.polimi.it


Scaricare ppt "Andrea Rolando, Forma Geometria Struttura, Città Studi Edizioni, Novara, 2008 Repertorio delle immagini riportate nel testo Nota alla consultazione Questa."

Presentazioni simili


Annunci Google