La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Vademecum per il lavoro di gruppo Corso di Rendicontazione e Controllo delle Risorse Immateriali a.a.2013/2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Vademecum per il lavoro di gruppo Corso di Rendicontazione e Controllo delle Risorse Immateriali a.a.2013/2014."— Transcript della presentazione:

1 Vademecum per il lavoro di gruppo Corso di Rendicontazione e Controllo delle Risorse Immateriali a.a.2013/2014

2 Obiettivo Stimare il valore del capitale economico di unazienda mediante uno o più dei seguenti metodi: Reddituale, Finanziario, Misto. Ad esempio potrebbe essere utilizzato il metodo reddituale come metodo principale ed il metodo misto come strumento di controllo. Questultimo, infatti, avendo maggiore oggettività del primo è utile per creare una soglia da cui il valore emerso con il metodo reddituale non deve discostarsi di troppo.

3 Scelta dellazienda Selezionare preferibilmente unazienda italiana quotata, dal momento che per tali aziende è possibile raccogliere molteplici informazioni sul sito e sul sito aziendale (bilanci, relazioni organi di controllo e assemblea, altri documenti societari) oltre ad articoli di giornale.www.borsaitaliana.it Selezionare unazienda che sta attraversando una fase di cambiamento strategico (operazioni straordinarie, lancio di nuovi prodotti, ingresso su nuovi mercati).

4 Dati da raccogliere Ultimi 3-5 bilanci; Piani per i prossimi 3-5 anni. Nel caso i piani non fossero disponibili procedere con una loro costruzione partendo dai bilanci storici e modificandoli in relazione ai possibili effetti delle strategie aziendali; Informazioni qualitative sulle strategie pregresse e su quelle future.

5 Larticolazione del lavoro 1)Analisi qualitativa della strategia aziendale pregressa e futura (ad esempio: analisi delle 5 forze competitive e SWOT storica e prospettica, sulla scorta del caso CocaCola svolto in aula); 2)Analisi dei bilanci storici; 3)Presentazione ed analisi per indici dei piani aziendali; 4)Stima del valore aziendale e considerazioni conclusive

6 Struttura del documento Il documento si sostanzierà in una serie di cartelle word, contenenti alcune parti descrittive e altre parti quantitative, con schemi di bilancio, tabelle e grafici. Il documento deve giustificare adeguatamente ogni ipotesi prospettica attuata sui piani e commentare analiticamente i risultati ottenuti in sede di stima del valore.

7 Supporto Per un supporto sarete i benvenuti a ricevimento. Oppure potrete contattarmi per e- mail:


Scaricare ppt "Vademecum per il lavoro di gruppo Corso di Rendicontazione e Controllo delle Risorse Immateriali a.a.2013/2014."

Presentazioni simili


Annunci Google