La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Intervista al Genio Informatico della porta accanto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Intervista al Genio Informatico della porta accanto."— Transcript della presentazione:

1 Intervista al Genio Informatico della porta accanto

2 ELISA INTERVISTA... SUO PAPA! Ecco a voi Mario Castellini!

3 Mario Castellini, oltre ad essere mio papà, è un tecnico informatico che lavora da oltre ventanni presso la Faber System, una società milanese che opera da 25 anni nel settore dell'ICT e che si propone di trovare le migliori soluzioni ai problemi gestionali delle aziende, al fine di semplificare il flusso documentale e di ottimizzare l'efficienza aziendale. Presentazioni

4 Ha conseguito il diploma di perito informatico presso lIstituto Tecnico Statale Ettore Conti di Milano, che tuttoggi forma giovani aspiranti informatici. Anche se il mio parere può risultare di parte, mio papà è molto bravo nel suo lavoro, ha accumulato grande esperienza nel corso degli anni e, sia perché il suo lavoro glielo impone, sia per passione, è sempre al passo con i tempi e si tiene costantemente informato sul progresso tecnologico.

5 LINTERVISTA

6 C ARO PAPA, O VVIAMENTE SO CHE ALLE SUPERIORI HAI FREQUENTATO UNA SCUOLA DI INDIRIZZO TECNICO / INFORMATICO... MA QUELLO CHE VORREI SAPERE È : L HAI SCELTA PERCHÉ AVEVI GIÀ UNA PASSIONE PER LA TECNOLOGIA OPPURE QUESTA È NATA PIÙ TARDI ? Si, lho scelta apposta. La tecnologia mi ha sempre appassionato, anche se quando ho iniziato io la scuola, non aveva niente a che vedere con quella di adesso!

7 E H GIÀ ! A VRESTI MAI IMMAGINATO TUTTO QUESTO ? C IOÈ CHE LA TECNOLOGIA SI SAREBBE SPINTA COSÌ AVANTI ? No, di certo non potevo immaginarmi tutto il progresso di oggi, ma avevo comunque grandi aspettative!

8 H AI INIZIATO A LAVORARE IN F ABER S YSTEM APPENA FINITA LA SCUOLA GIUSTO ? D I COSA VI OCCUPAVATE AGLI INIZI E COME È CAMBIATA LA VISIONE INFORMATICA ? Si! Sono stato molto fortunato a trovare subito il lavoro in Faber. È un lavoro che mi ha dato tanto e che continua a darmi grandi soddisfazioni. Diciamo che ho iniziato a lavorarvi da appena avviata, quasi alla nascita e quindi ho visto un bel cambiamento! Agli inizi ci occupavamo delle prime soluzioni di automazione telex e fax con lo scopo di automatizzare i processi aziendali [continua]

9 con servizi e soluzioni indirizzate alla gestione documentale e ci rivolgevamo quasi esclusivamente a piccole-medie aziende. Poi con il tempo siamo cresciuti tantissimo e oggi abbiamo clienti anche molto importanti e famosi, e abbiamo ampliato il nostro campo di azione, cercando soluzioni sempre più sofisticate ed efficienti per razionalizzare e semplificare i processi aziendali, quali la documentazione, larchiviazione dei dati, la fatturazione elettronica ecc...siamo sempre al passo con i tempi anche perché non potremmo permetterci di rimanere indietro!

10 T I RICORDI DELLE PRIME MACCHINE, DEI PRIMI COMPUTER CHE HAI UTILIZZATO ? Certamente, il primo computer a cui mi sono accostato funzionava in MS-DOS e per accendere ai programmi bisognava digitare un sacco di codici e effettuare diverse procedure. Niente a che vedere con i computer odierni!

11 N ELL AZIENDA IN CUI LAVORI CI SONO MOLTI GIOVANI ? C OM È IL LORO RAPPORTO LA TECNOLOGIA ? Si si, da noi lavorano moltissimi giovani, soprattutto laureati, che hanno grande voglia di dimostrare le loro abilità e di mettersi in gioco. Sono tutti molto in gamba e hanno davvero talento; sono molto preparati e anche molto sicuri di loro stessi! Mi capita spesso di chiedere opinioni o consulenze ai miei colleghi più giovani perché, nonostante abbiano meno esperienza, hanno la mente più aperta di noi anzianotti e soprattutto hanno delle intuizioni molto molto acute. [continua]

12 È chiaro, loro sono nati immersi nella tecnologia moderna e quindi hanno con essa un rapporto più naturale. Fanno meno sforzi e hanno veramente grande flessibilità mentale: non cè che dire, il futuro è in mano a loro, come è giusto che sia!

13 Q UAL È IL TUO RAPPORTO CON LA TECNOLOGIA OGGI ? L A TUA PASSIONE È RIMASTA IMMUTATA OPPURE È CAMBIATA IN QUALCHE MODO ? Guarda, io lavoro con i computer e la tecnologia tutti i giorni e la passione è inevitabilmente sempre viva; però sinceramente penso che oggigiorno si stia un po esagerando e che la tecnologia stia prendendo troppo piede in alcuni ambiti, con il rischio di far perdere linteresse per tutto ciò che non è virtuale o tecnologico.

14 E QUAL È IL TUO RAPPORTO INVECE CON IL COMPUTER E INTERNET IN PARTICOLARE ? Beh, io utilizzo il computer praticamente solo in ufficio per lavorare oppure a casa, lo sai, lo uso per leggere le o per visitare i siti internet della banca o della compagnia telefonica, oppure per leggere le notizie sui siti dei quotidiani online! Non lo uso praticamente mai per svago o divertimento, perché non ne sento davvero il bisogno! In ufficio molti miei colleghi mi incitano a iscrivermi ad esempio ai social network come Facebook, ma rispondo sempre che non interessa perché in effetti non mi attirano assolutamente!

15 T I SENTI REALIZZATO NEL TUO LAVORO ? Si, come dicevo prima sono stato molto fortunato a trovare subito questo lavoro e oggi posso dire di aver fatto per anni un mestiere che mi è sempre piaciuto e che mi ha sempre dato stimoli e voglia di andare avanti! Quasi agli sgoccioli della mia carriera lavorativa, non posso proprio lamentarmi! Mi manca ancora qualche anno prima della pensione, è vero, ma comunque penso già che il lavoro mi mancherà! (ride)

16 Q UALI SONO SECONDO TE I MAGGIORI VANTAGGI DELL INFORMATICA E DI INTERNET AL GIORNO D OGGI ? Sicuramente un vantaggio enorme introdotto da Internet è la diminuzione delle distanze: nel web, praticamente non esistono barriere geografiche e spaziali e questo facilita enormemente gli scambi e le possibilità di comunicazione. In un certo qual modo si è tutti più vicini e a più stretto contatto! [continua]

17 Un altro vantaggio della Rete, decisamente collegato al primo è, a mio parere, il risparmio di tempo e di energie: oggi moltissimi servizi e attività possono essere svolte via Internet, stando comodamente a casa propria, come ad esempio controllare lestratto conto e i movimenti bancari, senza dover fare le code in banca, effettuare pagamenti, fare acquisti, prenotare vacanze e viaggi ecc.. Questi secondo me sono aspetti molto positivi dellavanzare del progresso informatico.

18 E INVECE QUALI SONO PER TE GLI SVANTAGGI DI QUESTO PROGRESSO ? Molto negativa è secondo me la tendenza alleccesso: oggi molta gente, fra cui molti ragazzi e bambini, rimane ore ed ore incollata davanti al pc e rischia così di isolarsi dal mondo che sta fuori dallo schermo! Quindi penso che, soprattutto i genitori dei più giovani, debbano controllare che i propri figli non facciano scorpacciate di computer e di Internet, senza contare che potrebbero incorrere in pericoli ben più gravi dellisolamento, come ad esempio incontri poco raccomandabili o la visione di siti internet non adatti a loro.

19 V A BENE, GRAZIE PAPA ! Di nulla è stato un piacere poter contribuire alla preparazione del tuo esame! Buon lavoro! The End

20 Lavoro realizzato da Elisa Castellini


Scaricare ppt "Intervista al Genio Informatico della porta accanto."

Presentazioni simili


Annunci Google