La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

_________________________________________________________ Facoltà di Medicina e Chirurgia - Dipartimento Sanità Pubblica Docente: Maurizio Di Giusto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "_________________________________________________________ Facoltà di Medicina e Chirurgia - Dipartimento Sanità Pubblica Docente: Maurizio Di Giusto."— Transcript della presentazione:

1 _________________________________________________________ Facoltà di Medicina e Chirurgia - Dipartimento Sanità Pubblica Docente: Maurizio Di Giusto

2 L.341/90 D.L.502/92 Ordinamento didattico D.M.509/99 D.M. 58/97L.42/99 L.251/00 D.MURST 2/4/01 SVILUPPO PROFESSIONALE L. 270/04 L. 43/06 L. 1/2002 SVILUPPO FORMATIVO Maurizio Di Giusto …V.S. T.D.P.

3 Regio Decreto n° 7042 del 6 luglio 1890 Vigili Sanitari Comunali Ufficiale Sanitario Medico che nellambito del territorio comunale aveva il compito di vigilare sulla salute pubblica e sullosservanza delle leggi e dei regolamenti in materia di sanità; Funzione di supporto Maurizio Di Giusto

4 Laboratori Provinciali R. D. del 27/7/1934 n° 1265 Testo Unico delle Leggi Sanitarie Medico Provinciale ….Coordina e indirizza le attività dei reparti chimico e medico-micrografico determina limpiego del personale e le particolari indagini che debbono eseguirsi…. ….per le disinfezioni e per la vigilanza igienica in rapporto ai bisogni dei comuni della provincia…. Vigili sanitari provinciali Ufficiale Sanitario Maurizio Di Giusto

5 T.U.LL.SS. n° 1265/34 a) vigilano sulle condizioni igieniche del suolo, degli aggregati urbani e rurali e delle abitazioni, sulla salubrità delle bevande e delle sostanze alimentari, sui mercati e sui pubblici esercizi; b) compiono, alla dipendenza dell'ufficiale sanitario, le ispezioni che vengono disposte dal medico provinciale o dal direttore di reparto del laboratorio provinciale e riferiscono agli stessi sui risultati degli accertamenti, sulle contestazioni fatte e sui provvedimenti attuati; c) vigilano sull'esecuzione delle misure disposte per la profilassi delle malattie infettive; d) esercitano tutte le altre attribuzioni di vigilanza igienica sanitaria che sono prescritte dalle leggi. Per l'esercizio di tali funzioni di vigilanza sono attribuiti ai vigili sanitari le facoltà spettanti per legge ai vigili comunali Concorso pubblico Non previsto titolo di accesso …… Attività Nomina approvata con decreto prefettizio …giuramento dinanzi al pretore…. Maurizio Di Giusto

6 Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale Legge 23/12/78 n° 833 Funzioni per le attività della Prevenzione UU. SS. LL. 1 gennaio Sono attribuiti i compiti svolti dallIspettorato del Lavoro in materia di prevenzione, di igiene e di controllo sullo stato di salute dei lavoratori… Art 21 In applicazione art. 27 DPR 616/77 Attribuzione della qualifica di UPG a seguito nomina del Prefetto ….In relazione alle funzioni ispettive e di controllo da essi esercitate relativamente allapplicazione della legislazione sulla sicurezza del lavoro Maurizio Di Giusto

7 DPR n° 761/79 Ruolo Sanitario Personale di Vigilanza ed Ispezione Enti localiRegione È previsto titolo di accesso D.M. 30 gennaio 82 Diploma di scuola Media Superiore Maurizio Di Giusto

8 DPR n° 761/79 MANSIONARI DPR n° 821/84 Operatore Professionale Coordinatore Operatore Professionale Collaboratore Capo X - Personale di Vigilanza e ispezione: operatore Professionale di 1° categoria Funzioni di coordinamento funzionale e operativo Funzioni di garanzia esecutiva delle attività Maurizio Di Giusto

9 ottimale e razionale utilizzazione delle risorse migliore efficienza garanzia del cittadinoequità distributivacontenimento della spesa Ai fini della ottimale e razionale utilizzazione delle risorse destinate al Servizio sanitario nazionale, del perseguimento della migliore efficienza del medesimo a garanzia del cittadino, di equità distributiva e del contenimento della spesa sanitaria…… Art 1 L.421/92 D. Lgs 502/92. Il Ministero della sanità individua con proprio decreto le figure professionali da formare ed i relativi profili …… La formazione del personale sanitario infermieristico, tecnico e della riabilitazione avviene in sede ospedaliera ovvero presso altre strutture del SSN…... Il Ministero della sanità individua con proprio decreto le figure professionali da formare ed i relativi profili …… Servizio Sanitario Nazionale Università Maurizio Di Giusto

10 Decreto Ministeriale del 17/01/1997 n° 58 Diploma universitario abilitante Ufficiale di Polizia Giudiziaria ResponsabilitàResponsabilità Autonomia professionale && vigila e controlla Maurizio Di Giusto

11 il monitoraggio dei processi e la valutazione sistematica e continuativa dei risultati finali della prestazione (autonomia professionale) limpegno al miglioramento continuo della qualità tecnica della prestazione (responsabilità) La natura complessa delle attività di prevenzione e dei servizi sanitari ad essa collegata impone una alta autonomia professionale La natura complessa delle attività di prevenzione e dei servizi sanitari ad essa collegata impone una alta autonomia professionale 58 Il fondamento della responsabilità consiste nella identificazione e nellapprovazione del ruolo assunto da parte del professionista. Elementi fondamentali della Complessità della prestazioni Maurizio Di Giusto

12 è responsabile, nellambito delle proprie competenze, di tutte le attività di prevenzione, verifica e controllo in materia di igiene e sicurezza ambientale nei luoghi di vita e di lavoro, di igiene degli alimenti e delle bevande, di igiene di sanità pubblica e veterinaria. 58 svolge attività istruttoria, finalizzata al rilascio di autorizzazioni o di nulla osta tecnico sanitari per attività soggette a controllo istruisce, determina, contesta e notifica … e formula pareri … svolge con autonomia tecnico professionale le proprie attività e collabora … allattività di programmazione e di organizzazione del lavoro … e responsabile dellorganizzazione della pianificazione, dellesercizio e della qualità degli atti svolti nellesercizio della propria attività professionale Maurizio Di Giusto

13 Il campo proprio di ATTIVITA e RESPONSABILITA ….. è determinato dai contenuti dei decreti ministeriali istituivi dei relativi profili professionali e degli ordinamenti didattici … di formazione post base, nonché degli specifici codici deontologici…. professione sanitaria NON PIU ausiliaria Equipollenza dei titoli precedenti ai fini dellesercizio professionale ed allaccesso alla formazione post base Maurizio Di Giusto

14 I diplomi e gli attestati conseguiti in base alla normativa precedente …… indicati nella sezione B della tabella sotto riportata, sono equipollenti, ai sensi dell'art. 4, comma 1, della legge 26 febbraio 1999, n. 42, al diploma universitario di tecnico della prevenzione dell'ambiente e luoghi di lavoro di cui al decreto del Ministro della sanità 17 gennaio 1997, n. 58, indicato nella sezione A della stessa tabella, ai fini dell'esercizio professionale e dell'accesso alla formazione post-base. Art. 1. Maurizio Di Giusto

15 Dirigente del ruolo sanitario con requisiti analoghi a quelli richiesti per laccesso alla dirigenza del SSN attribuzione in tutte le Az. San. e nelle agenzie regionali per lambiente della diretta responsabilità e gestione delle attività di competenza delle professioni sanitarie della prevenzione Maurizio Di Giusto

16 4 classi di Laurea CLASSE IV CLASSE III CLASSE I CLASSE II delle Lauree nelle P.S. della Prevenzione delle Lauree nelle P.S. della Prevenzione Tecnico della Prevenzione nellambiente e nei luoghi di lavoro Assistente Sanitario Maurizio Di Giusto

17 MASTER 1° LIVELLO Titolo valutabile ai fini della carriera sono validi ai fini dellaccesso ….alla formazione post- base Diplomi conseguiti conseguiti In base alla precedentenormativa Maurizio Di Giusto

18 Laurea di accesso alla professione sanitaria (180 CFU) In Tecniche della prevenzione nellambiente e nei luoghi di lavoro Laurea magistrale o specialistica delle PP.SS. (300 CFU) In Scienze della Prevenzione Dottorato di ricerca Maurizio Di Giusto

19 D. Lgs 502/92 art 16-bis Formazione Continua Aggiornamento professionale Formazione permanente art 16-quater incentivazione della formazione e obbligatorietà della stessa per lesercizio professionale D. Lgs 229/99 Maurizio Di Giusto

20 Art 4 adottare uno o più decreti legislativi al fine di istituire gli ordini professionali Art 6 diversificazioni dei professionisti allinterno di ciascun profilo prevedendone 4 nuove tipologie 1.Professionisti 1.Professionisti in possesso di laurea o titolo equipollente 2.Professionisti coordinatori 2.Professionisti coordinatori in possesso di master di 1° livello in management o per le funzioni di coordinamento 3.Professionisti specialisti 3.Professionisti specialisti in possesso di master di 1° livello per funzioni specialistiche 4.Professionisti dirigenti 4.Professionisti dirigenti in possesso di laurea specialistica (+ anzianità di 5 anni) Maurizio Di Giusto

21 formazione di base universitaria il continuo contatto con le realtà territoriali e con le problematiche in esso presenti Formazione continua Formazione post base Ruolo e professionalità Sviluppo e accrescimento di competenze gestionali e manageriali Maurizio Di Giusto

22 GESTIONE GOVERNO CLINICO Maurizio Di Giusto la prevenzione e la gestione della salute del cittadino non sia in carico ad unesclusiva partecipazione monoprofesionale, ma coinvolga nei processi gestionali e decisionali tutti i professionisti della salute secondo le logiche della e-governance In cui

23 Maurizio Di Giusto Grazie per lattenzione _________________________________________________________ Facoltà di Medicina e Chirurgia - Dipartimento Sanità Pubblica La riproduzione è autorizzata purché favorente la conoscenza della professione - Informarne lautore é norma di buona educazione (MDG)


Scaricare ppt "_________________________________________________________ Facoltà di Medicina e Chirurgia - Dipartimento Sanità Pubblica Docente: Maurizio Di Giusto."

Presentazioni simili


Annunci Google