La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INGEGNERI …appunti sparsi su questa strana malattia della società moderna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INGEGNERI …appunti sparsi su questa strana malattia della società moderna."— Transcript della presentazione:

1 INGEGNERI …appunti sparsi su questa strana malattia della società moderna.

2 Due studenti in ingegneria passeggiano per il Politecnico quando uno dei due dice all'altro, ammirato : "Dove hai trovato quella bici?" Il secondo gli risponde "In realtà, mentre ieri passeggiavo ed ero assorto nei miei pensieri, ho incontrato una bellissima ragazza in bici che si ferma davanti a me, posa la bici in terra, si spoglia completamente e mi dice : "Prendi quello che vuoi." Il primo annuisce e gli dice : "Hai fatto bene, i vestiti sarebbero stati sicuramente troppo stretti." La Bici

3 Per una persona ottimista, il bicchiere e' pieno a metà. Per una persona pessimista, e' vuoto a metà. Per l'ingegnere, e' due volte più grande del necessario. Il bicchiere

4 Un ingegnere attraversava la via quando una rana lo chiamò e gli disse: "Se tu mi baci, io mi trasformerò in una magnifica principessa". Lui si abbassò, raccolse la rana e la mise in tasca. La rana gli disse allora: " Se tu mi baci, io mi trasformerò in una magnifica principessa e resterò così per una settimana. L'ingegnere tirò fuori la rana dalla tasca, le fece un sorriso e la rimise in tasca. La rana si mise allora a gridare: "Se tu mi baci, io mi trasformerò in una magnifica principessa, resterò così per una settimana e farò TUTTO quello che vuoi!!! Ancora una volta, l'ingegnere tirò fuori la rana dalla tasca, le fece un sorriso e la rimise in tasca. La rana allora gli chiese: " Che cosa c'e? Ti dico che sono una magnifica principessa, che resterò così per una settimana e che farò tutto quello che vuoi! Allora perché tu non mi baci? L'ingegnere rispose: "Guardami, io sono un ingegnere. Non ho tempo per avere una relazione…una rana che parla però e' una figata!!! La Rana

5 Tre ingegneri discutono sulla natura del corpo umano. Uno di loro dice: "E' ovvio che chi l'ha fatto era un ingegnere meccanico, con tutte quelle articolazioni, le ossa di sostegno... No, no" - dice il secondo - "lo ha fatto sicuramente un ingegnere elettronico: guardate le connessioni nervose, il sistema cerebrale... "No, nessuno dei due" - dice il terzo - "e' stato un ingegnere civile: solo loro possono mettere una discarica tossica vicino ad un'area ricreativa". Il Corpo Umano

6 Per una ricerca scientifica un ingegnere, un fisico ed un matematico vengono rinchiusi in tre stanze serrate dall'esterno, lasciando a disposizione dei malcapitati solo carta e penna, e si dice loro di trovare la maniera di uscire di lì. L'ingegnere misura le dimensioni della porta, trova il punto debole e riesce a sfondarla, uscendo praticamente subito. Il fisico studia con attenzione la porta e dopo molti calcoli trova il carico di rottura del materiale di cui e composta la porta e riesce a sfondarla. Il matematico però non esce. Allora gli scienziati decidono di aspettare ancora e dopo alcuni giorni, decidono di aprire la porta, convinti che il matematico sia ormai morto. Quando aprono, trovano il matematico morto, al centro della stanza, in un mare di fogli. Ne prendono uno e vi leggono: "Supponiamo per assurdo che la porta sia aperta... La Porta

7 Un ingegnere ed un matematico devono mettere dell'acqua a bollire in due situazioni diverse. Caso1: la pentola e' vuota. L'ingegnere riempie la pentola e la mette sul fuoco, e il matematico fa altrettanto. Caso 2: la pentola e' già piena. L'ingegnere la mette direttamente sul fuoco, il matematico la vuota e si riconduce al caso precedente.. La Pentola

8 Definizione ingegneristica di un cornuto: "E' un'unita' la cui metà sta sotto un terzo". Gli Ingegneri? "Sono i predecessori dei computer" (questa la può capire solo un ingegnere). "Dio esiste ed e' derivabile" (letta sul muro di un'aula in nave). [Per chi non l'avesse capita, "nave" è un palazzo del Politecnico di Milano]. LIngegnere non vive, funziona. Definizioni

9 I numeri hanno organizzato una festa, cè luno che si diverte come un matto, lo zero che rincorre il due, le funzioni inverse che camminano a testa in giù, il più per e diviso che fanno girotondo…ma l'esponenziale rimane tutto solo in un angolo, allora si avvicina la radice quadrata e gli chiede: "Perché non ti integri?" E l'esponente risponde: "Che importa, tanto rimango sempre uguale..." I numeri in festa

10 Un matematico, un fisico ed un ingegnere sostengono l'esame per insegnare matematica alle medie. Il quesito è: " Quanto fa due più due? Il fisico digita l'operazione su una calcolatrice e dice: " Due più due fa quattro!!! L'ingegnere digita l'operazione su una calcolatrice e dice: "Due più due fa CIRCA quattro!!! Il matematico riempie sei fogli protocollo e alla fine esclama "Converge!!!!" =

11 Un ingegnere si presenta sul posto di lavoro. E' il suo primo giorno... Il principale gli mette una scopa in mano e gli dice: "Ecco questa e una scopa. Come prima cosa potreste dare una spazzata all'ufficio... L'ingegnere replica: "Una scopa ?!?! Ma guardi che io sono un ingegnere Il principale allora guarda lingegnere negli occhi, e con calma lo prende sottobraccio: "Ha ragione, scusi, venga di la' che le faccio vedere come funziona...". La Scopa

12 Per un grande industriale esistono 3 modi per perdere dei soldi: 1 - le donne 2 - il gioco 3 - gli ingegneri Il primo e' il più piacevole; il secondo e' il più rapido; il terzo e' il più sicuro. Metodi per perdere i soldi:

13 Su di un'auto in autostrada stanno viaggiando tre persone: un ingegnere meccanico, un ingegnere elettronico ed un ingegnere informatico. Ad un certo punto e senza alcuna apparente ragione l'automobile perde potenza e si ferma. I tre allibiti si guardano e, con il fare sapiente dell'ingegnere che prima di affrontare un problema lo valuta dal punto di vista teorico, l'ingegnere meccanico afferma: "Sarà il sistema di distribuzione della pompa di iniezione !! Ribatte l'ingegnere elettronico: "Per me potrebbe essere la centralina elettronica !!! A sua volta l'ingegnere informatico: "E se provassimo a spegnere, uscire e riaccendere?" Lauto in panne

14 Un professore di fisica chiama alla cattedra un allievo… "Vedo che alla fine dei calcoli le viene come valore della accelerazione di gravità un numero negativo... Non ha niente da dire? Lo studente rimane muto nel dubbio Il professore,visibilmente arrabbiato, prende il libretto dello studente, lo getta dalla finestra, ed esclama: "Adesso vada a prenderlo al piano di sopra ! (leggenda metropolitana del Politecnico di Milano. Lo stesso professore ha subito numerose aggressioni, ha avuto la macchina rigata con dei cacciaviti, i fanali rotti e il cofano ammaccato: si trattava di una M3; inoltre è stato spinto dalle scale…) La leggenda

15 Un ingegnere, un matematico ed un fisico vengono contattati da un grosso allevatore di bestiame per progettare un recinto atto a contenere pecore. L'ingegnere allora, sapendo che la figura geometrica con minor perimetro a parità di area e' il cerchio, progetta un recinto circolare stimando ad occhio il bestiame e buttando giù una cifra approssimativa. Il fisico, assai più meticoloso, consegna anche lui il progetto di un recinto circolare, ma un po' più piccolo avendo fatto delle misure più accurate. Il matematico invece lascia tutti di stucco preventivando un recinto lungo appena 2 metri. L'allevatore allora, stupito quanto incredulo, chiede al matematico spiegazioni, e questi non accenna ad avere il minimo problema, anzi ha già fatto realizzare il recinto e si appresta a dare una dimostrazione della sua idea. Posiziona quindi il recinto attorno a se ed esclama: "Dichiaro me stesso, punto esterno al recinto!" Il recinto

16 A Bologna organizzano un congresso per ingegneri e matematici. Vengono invitati gli ingegneri ed i matematici di Pisa. Arrivati alla stazione i matematici, tutti precisini, comprano un biglietto a testa. Gli ingegneri invece ne comprano uno per tutti. I matematici commentano: "Chissà che intenzioni hanno!!! Quando sul treno arriva il controllore gli ingegneri corrono a chiudersi in bagno. Il controllore, esaminati i biglietti dei matematici, bussa alla porta del bagno. Dall'interno un ingegnere risponde: "Occupato" e il controllore: "Biglietti, prego". Da sotto la porta, gli ingegneri mostrano il loro unico biglietto, il controllore lo vidima e glielo restituisce. Al ritorno a Pisa i matematici, vista la scena dell'andata, comprano un solo biglietto per tutti. Gli ingegneri, invece, nessuno. I matematici pensano: "Mah!". All'arrivo del controllore i matematici corrono nel bagno e gli ingegneri (tutti tranne uno) in un altro bagno. L'ingegnere rimasto fuori bussa alla porta del bagno dei matematici. Uno dei matematici risponde: "Occupato" e l'ingegnere: "Biglietto, prego!"... Il biglietto del treno

17 Due giovani ingegneri fanno un colloquio per una posizione presso un'azienda di computer. Hanno esattamente le medesime qualifiche e si decide quindi di sottoporli ad un test attitudinale. Completato il test, tutti e due i candidati hanno risposto a tutte le domande tranne una. Ma il responsabile va da uno dei due e, ringraziandolo, gli dice che e stato scelto l'altro candidato. "Ma come e' possibile? Abbiamo tutti e due risposto a 9 domande su 10!" dice quello rifiutato. Certo. Ma, in effetti, abbiamo basato la nostra decisione non sulle risposte corrette, bensì sulla domanda cui non e' stato risposto". "E come e' possibile che una risposta sbagliata sia valutata meglio dell'altra?! "Semplice, il suo collega, alla domanda n.5 ha risposto: -non lo so-, lei ha risposto… - neanche io lo so -. Test

18 Un prete, un medico e un ingegnere stanno giocando a golf preceduti da un gruppo particolarmente lento. L'ingegnere, parecchio innervosito esclama : "Ma cosa fanno 'sti morti di sonno!? Sarà almeno un quarto d'ora che aspettiamo ! Il medico allora: "Non lo so, ma non ho mai visto una tale inettitudine". Allora il prete, anche lui un po' spazientito, chiama il giardiniere: "Ehi, Gino! Cosa stanno facendo quei bravi ragazzi davanti a noi? Sono un poco lenti, non le pare? Il giardiniere risponde : "Oh certo, padre, e' un gruppo di pompieri ciechi. Hanno perso la vista salvando la nostra clubhouse durante l'incendio dell'anno scorso. Per questo li facciamo giocare gratis quando vogliono". Il prete, commosso, dice : "E' così triste. Penso proprio che dirò una preghiera speciale per loro questa notte. Anche il medico rimane colpito : "Buone idea. E io vado dal mio collega oculista e gli chiedo se può fare qualcosa per loro". Al che 'ingegnere sbotta : "Ma perché invece non giocano di notte?" Pompieri


Scaricare ppt "INGEGNERI …appunti sparsi su questa strana malattia della società moderna."

Presentazioni simili


Annunci Google