La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un contadino sta arando il suo campo e vi sta gettando le sementi quando una gallina andandogli dietro se le mangia tutte. Irritato da tale comportamento,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un contadino sta arando il suo campo e vi sta gettando le sementi quando una gallina andandogli dietro se le mangia tutte. Irritato da tale comportamento,"— Transcript della presentazione:

1

2

3 Un contadino sta arando il suo campo e vi sta gettando le sementi quando una gallina andandogli dietro se le mangia tutte. Irritato da tale comportamento, le dà un calcio nel sedere, per cui la gallina urlando di dolore torna nell'aia ed entra nella stalla andando a piangere sulla spalla della mucca: "Ma guarda che riconoscenza! Mi rompo il sedere da mesi per dargli delle magnifiche uova e questa è la riconoscenza che mi riserva!". E la mucca: "Ma che ti lamenti? Guarda a me! Sono anni che mi strizza le tette e mai neanche un bacino sulla bocca!"

4 Un contadino porta il mulo dal veterinario perché è molto malato.. gli viene prescritto di mettere una supposta nell'ano. Tornato a casa il contadino inizia a girare intorno all'animale ma non trova l'ano.. Dopo 20 minuti, furibondo, dice: "Senti, adesso faccio un altro giro, ma se non trovo l'ano ti giuro che la supposta te la infilo nel culo!"

5 C'era una volta nella foresta un leone che ogni volta che incontrava il lupo gli diceva: "Lupo, hai i capelli troppo lunghi!" e con questa scusa lo gonfiava di botte. Questa storia si ripetè per molti giorni fino a che il lupo si lamentò con la volpe. La volpe, allora, andò a parlare con il leone: "Ascolta leone, vabbè che sei il re della foresta, ma non puoi picchiare il lupo solo perchè ha i capelli lunghi. Devi trovare una scusa migliore". "Cosa mi suggerisci, volpe?" chiese il leone. "Non so, ad esempio puoi chiedergli di andare in paese a prenderti un pacchetto di Marlboro. Se te le porta 'dure' lo picchi perchè le volevi 'morbide'. Se te le porta 'morbide' lo picchi perchè le volevi 'dure'". "D'accordo" rispose il leone soddisfatto. Il giorno dopo il leone incontrò il lupo e gli chiese: "Lupo, vai in paese e prendimi un pacchetto di Marlboro!". "Morbide o dure?" gli chiese il lupo. E il leone: "Oh insomma, lupo, HAI I CAPELLI TROPPO LUNGHI!"

6 Durante il diluvio universale, l'Arca cominciò a beccheggiare paurosamente, tanto che Noè si precipitò sotto coperta per vedere cosa stesse succedendo. Rimase sorpreso, notando che tutti gli animali si stavano accoppiando. Allora andò su tutte le furie e gridò: - Fermatevi! Io vi ho salvato la vita ed é così che mi ripagate? Affondando l'arca? Tutti gli animali gli obbedirono, ma poi, una volta calmatosi, Noè si rese conto che questo problema andava razionalizzato. Dopo aver riflettuto e trovata la soluzione, tornò sottocoperta e si rivolse ancora agli animali: - Non posso obbligarvi a sopprimere i vostri istinti primari. Ho deciso che darò ad ogni coppia una tessera personalizzata, nella quale sarà riportato il giorno e l'ora in cui potrete fare l'amore. E così fece, e in effetti il problema si risolse brillantemente. Dopo qualche giorno, lo scimpanzé cominciò a molestare la sua compagna dicendole ripetutamente: - Preparati, perché mercoledì prossimo alle sedici soffrirai! E così proseguì per diversi giorni, finché la sua compagna, fortemente irritata, si rivolse a Noè: - Ascolti, Noè: lo scimpanzé mi sta molestando. Da giorni non fa che ripetermi di prepararmi, perché mercoledì alle sedici soffrirò. Io lo so cosa accadrà quel giorno, però non può andare a gridarlo ai quattro venti. Cosa diranno le mie amiche? Allora Noè mandò a chiamare lo scimpanzé e gli chiese: - Ascolta, scimpanzé, perché molesti così la tua compagna? E soprattutto, perché mai dovrebbe soffrire mercoledì alle sedici? - Vede, signor Noè... il fatto è che purtroppo ho perso la mia tessera giocando a poker con l'elefante!!!

7 C'è un'oca che entra in un negozio e chiede: - Avete del lucidante per le penne? E il commesso: - No, mi dispiace... E lei continua: - Avete del lucidante per le penne? - Le ho detto di no!!! - Avete del lucidante per le penne? - Non me lo chieda più! - Si, ma avete il lucidante per le penne? - Se me lo chiede un'altra volta le stacco la testa con un'accetta! - Avete un'accetta, per caso? Ed il commesso, esasperato: - NO!!!! - Allora, avete del lucidante per le penne???

8 Un signore sta mangiando in un ristorante e dalla vetrata dello stesso vede una papera che fa l'autostop. Incuriosito si sofferma a guardare e si domanda dove vada quella papera. Passa una macchina e si ferma per dare un passaggio alla papera; la papera sale e la macchina riparte. Dopo 10 metri circa l'auto si ferma e la papera scende per ricominciare a fare l'autostop. Passa una seconda auto e si ripete la stessa scena: la papera sale in macchina e dopo 10 metri ridiscende. Così avviene con una terza auto e poi con una quarta e una quinta. Incuriosito il tizio che stava al ristorante termina di corsa il pranzo e dopo aver preso l'auto si ferma per dare un passaggio alla papera autostoppista. La papera sale in auto e il tizio, dopo essere ripartito, per sbloccare la tensione chiede: - Dove ti devo lasciare? La papera brevemente: - QUA.

9 Un tizio entra in un bar col suo cane e il barista gli dice che i cani non possono entrare. Il tizio gli dice che il suo è un cane guida. Il barista si scusa e gli offre da bere. Il tizio si siede e quando vede entrare un altro tizio con un chiuahua gli dice che se vuole entrare col cane deve dire che è un cane guida. Lui va al banco e quando il barista gli dice che non può entrare col cane lui risponde che è un cane guida. Al che il barista dice: " Non è possibile che un chiuahua sia un cane guida." E il tizio: "Cosa?!Mi hanno dato un chiuahua???"

10 C'era una volta un coniglio dal pelo bianco come la neve, tranne che per un triangolino di pelo nero sull'orecchio sinistro. La cosa lo infastidisce moltissimo, ma nonostante tutti i suoi sforzi non riesce a farlo sparire. Chiede aiuto al saggio gufo che gli consiglia di appoggiare la testa sui binari del treno e aspettare che passi. Così fa e viene decapitato... Morale? Ci sono un sacco di maschi che perdono la testa per un triangolino di pelo nero!

11 Barzellette di ogni epoca Se ti iscrivi al gruppo yahoo: Oppure un sito Con pps di sole barzellette: Ti aspettiamo!!!!


Scaricare ppt "Un contadino sta arando il suo campo e vi sta gettando le sementi quando una gallina andandogli dietro se le mangia tutte. Irritato da tale comportamento,"

Presentazioni simili


Annunci Google