La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il sistema Endocrino serve a regolare e controllare le funzioni dellorganismo attraverso la produzione di ormoni Gli ormoni sono prodotti dalle ghiandole.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il sistema Endocrino serve a regolare e controllare le funzioni dellorganismo attraverso la produzione di ormoni Gli ormoni sono prodotti dalle ghiandole."— Transcript della presentazione:

1

2 Il sistema Endocrino serve a regolare e controllare le funzioni dellorganismo attraverso la produzione di ormoni Gli ormoni sono prodotti dalle ghiandole endocrine e vengono riversati nel sangue che li tasporta agli organi bersaglio per stimolarne le funzioni

3 GHIANDOLE ENDOCRINE

4 GhiandolaOrmoni prodottiAzione ormoni Ipofisi (lobo anteriore) Tireotropo Adrenocorticotropo Stimolanti gonadi Somatotropo Prolattina Stimola tiroide Stimola surrenali Regolano attività gonadi Stimola accrescimento Stimola produzione latte Ipofisi (lobo intermedio) IntermedinaRegola pigmentazione pelle Ipotalamo Ossitocina Vasopressina Stimola contrazioni utero e secrezione latte Regola escrezione acqua Tiroide TiroxinaControlla metabolismo Paratiroidi ParatormoneControlla metabolismo calcio

5 Surrenale (zona midollare) AdrenalinaAgisce sui vasi sanguigni, accelera ritmo cuore Surrenale (zona corticale) Cortisone Aldosterone Ormoni sessuali Regola metabolismo zuccheri, proteine, grassi Regola metabolismo sali minerali, acqua Influenzano caratteri sessuali Gonadi (ovaie) Estrogeno Progesterone Sviluppo caratteri sessuali femminili Accrescimento tessuti utero Gonadi (testicoli) TestosteroneSviluppo caratteri sessuali maschili Timo Ormone timicoRegola sistema immunitario Pancreas (isole Langerhans) Insulina Glucagone Aumenta glucosio nel sangue Diminuisce glucosio nel sangue

6 La riproduzione umana avviene grazie allincontro di due cellule particolari, i gameti, diversi nel maschio e nella femmina, si parla quindi di riproduzione sessuata che è vantaggiosa perché crea variabilità

7 GAMETI OVULO -GAMETE FEMMINILE E la cellula più grande dellorganismo; è ricco di sostanze nutritive e privo di movimento. SPERMATOZOO- GAMETE MASCHILE Contiene poche sostanze nutritive e si muove velocemente nei liquidi.

8 APPARATO RIPRODUTTORE MASCHILE E costituito da: I testicoli, sono due ghiandole contenute nello scroto che li protegge. Producono gli spermatozoi e secernono il testosterone. Appena prodotti, gli spermatozoi raggiungono lepididimo, un condotto nel quale completano la loro maturazione. Il dotto deferente li trasporta nelle vescicole seminali. Qui si mescolano al liquido seminale, prodotto dalla prostata. Il liquido seminale e gli spermatozoi formano lo sperma. Il pene ha il compito di depositare gli spermatozoi nellapparato genitale della donna in modo che raggiunga la sua cellula sessuale. Lemissione di sperma prende il nome di eiaculazione

9 APPARATO RIPRODUTTORE FEMMINILE E costituito da: le ovaie, sono due ghiandole formate da follicoli, in ciascuna delle quali matura un ovulo. Esse secernono lestrogeno e il progesterone. Da ogni ovaia parte una Tuba di Falloppio, imbuto che raccoglie lovulo e lo porta all utero. Lutero è un organo cavo, elastico e a forma di pera a cui è affidato il compito di accogliere la prima cellula del nuovo essere. Lutero si restringe verso il basso in una struttura, il collo, che lo mette in comunicazione con la vagina, canale muscolare in cui viene depositato lo sperma durante laccoppiamento. essa sbocca nella vulva

10 PUBERTA Ad un certo punto della vita per i ragazzi e ragazze ha inizio la pubertà, maturazione delle caratteristiche sessuali e delle capacità riproduttive. Lipofisi la controlla secernendo ormoni che stimolano le gonadi, esse producono ormoni sessuali. Nei ragazzi si sviluppa la statura, aumenta la muscolatura, crescono i peli, si modifica la laringe e cambia il timbro della voce; inoltre si sviluppano pene e testicoli e avviene la spermatogenesi. Nelle ragazze si allarga il bacino, compare il seno, crescono i peli; si sviluppano vagina, utero e ovaie e avviene la mestruazione

11 OVULAZIONE Il ciclo riproduttivo è linsieme di fenomeni ormonali, ovarici e uterini che preparano al concepimento. La maturazione di un ovulo è controllata dallipofisi che produce: FSH, che stimola la crescita di un follicolo; LH, che fa scoppiare il follicolo e quindi permette allovulo di dirigersi verso la Tuba di Falloppio (ovulazione) dove può incontrare gli spermatozoi. Sul follicolo scoppiato si forma una cicatrice, il corpo luteo, che produce il progesterone creando un ambiente favorevole nellutero alleventuale ovulo fecondato. Se lovulo non viene fecondato, cessa la produzione di progesterone, la mucosa uterina e lovulo vengono espulsi con una perdita di sangue, mestruazione.

12 FECONDAZIONE Mediante la eiaculazione lo sperma viene depositato nella vagina. Di qui, gli spermatozoi attraversano un percorso verso lovulo che solo uno potrà penetrare. Nellovulo avviene la fecondazione: il nucleo dello spermatozoo si unisce a quello dellovulo formando lo zigote, prima cellula del nuovo individuo Dato che ogni cellula umana deve avere 46 cromosomi, le cellule sessuali maschili e femminili devono averne 23 ciascuna in modo che unite ne formino una da 46. (vedi schema a fianco)

13 SVILUPPO EMBRIONALE La gravidanza è un periodo durante il quale lo zigote si trasforma in bambino. Dopo 3-4 giorni lo zigote è diventato morula, pallina di cellule. Dopo 6-7 giorni diventa blastula, pallina cava che raggiunge lutero dove diventa embrione, abbozzo del nuovo individuo. Lembrione è protetto da: amnios, sacco colmo di liquido dove lembrione è protetto da urti; corion, crea con la mucosa uterina la placenta, che gli porta ossigeno e nutrizione attraverso il cordone ombelicale. Dopo il terzo mese, il nuovo organismo viene chiamato feto, in cui gli organi completano il loro sviluppo. Verso il quinto mese, il feto può muoversi. Quando mancano poche settimane alla nascita, il feto si dispone con la testa in giù per facilitare l uscita.

14 NASCITA Dopo circa 9 mesi, il feto, che ha completato il suo sviluppo, arriva il momento della nascita e per la madre ha inizio il parto. I muscoli dellutero vanno incontro a una serie di contrazioni, le doglie, che ne dilatano lapertura, rompono il sacco amniotico e spingono fuori il bambino. Subito dopo la nascita viene reciso il cordone ombelicale così il bambino può respirare autonomamente. Dopo il parto le ghiandole mammarie della madre, sotto stimolo ormonale, iniziano a produrre latte ricco di anticorpi, che sarà il nutrimento del bambino. Per rendere più facili le prime ore di vita, il bambino viene fatto nascere in una stanza calda, con luci soffuse e isolata da rumori.

15 GEMELLI GEMELLI MONOVULARI Nascono da un ovulo fecondato da uno spermatozoo che si divide; i due esseri si svilupperanno in due sacchi amniotici diversi ma trarranno nutrimento dalla stessa placenta GEMELLI BIOVULARI Nascono da due ovuli fecondati da due spermatozoi diversi; i due esseri si svilupperanno in due sacchi amniotici differenti e trarranno nutrimento da placente differenti

16 IL CORPO UMANO IL CORPO UMANO classe IIIC prof. Silvana Sesia AUTORI Presentazione e Supervisione: GIUSEPPE Apparato Digerente: MICHELA-ERIKA-STEFANIA-ERIKA Apparato Tegumentario ed Escretore: MATTEO-MICHAEL- ABDERRAHAMANE-ANDREA Apparato Locomotore: ALICE-SARA-PAOLA Apparato Circolatorio: ENRICO-MARIO-GIORGIO Sistema Nervoso ed Organi di Senso: JESSICA-ARIANNA-DENISE Sistema Endocrino ed Apparato Riproduttore: FRANCESCA- CHIARA Apparato Respiratorio: FILIPPO-LUCA Ritorna


Scaricare ppt "Il sistema Endocrino serve a regolare e controllare le funzioni dellorganismo attraverso la produzione di ormoni Gli ormoni sono prodotti dalle ghiandole."

Presentazioni simili


Annunci Google