La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PENSARE: … è ciò che ci distingue dagli animali=capacità di riflettere …è ciò che ci aiuta a dare un nome alle emozioni e apprendere …è ciò che ci fa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PENSARE: … è ciò che ci distingue dagli animali=capacità di riflettere …è ciò che ci aiuta a dare un nome alle emozioni e apprendere …è ciò che ci fa."— Transcript della presentazione:

1

2 PENSARE: … è ciò che ci distingue dagli animali=capacità di riflettere …è ciò che ci aiuta a dare un nome alle emozioni e apprendere …è ciò che ci fa conoscere e sapere …è ciò che ci porta a cambiare PENSARE pensare ciò che si fa fermati e pensa! pensare i pensieri pensare i pensieri altrui

3 PENSARE: Chi pensa alloratorio estivo? Chi aiuta gli animatori a pensare? PENSARE Serve un contenitore in grado di accogliere i pensieri di ciascuno e di tutti QUESTO CONTENITORE E IL GRUPPO ANIMATORI IL GRUPPO TI AIUTA A PENSARE COME SI FORMA UN GRUPPO??

4 …un numero ristretto di persone che vogliono fare qualcosa insieme (e trovano un accordo comune per raggiungere lo scopo)

5 FINALITA COMPITO RELAZIONE Mezzi di azione Obiettivi Persone

6 COME SI FORMA UN GRUPPO?? Più vicino a te… Più lontano a te… Immagina di essere nella posizione centrale (quella del pallino nero) e che ogni linea corrisponda ad unorbita più o meno vicino a te. Sistema i nomi dei componenti del tuo gruppo sulle varie orbite esprimendo così quanto li senti vicini o quanto li senti lontani (naturalmente quelli più vicini li metti vicino al pallino nero e quelli più lontani sempre più distanti…)

7 Tieni presente la chimica del Gruppo

8 Lavoro individuale: Divisi a gruppi, ciascuno personalmente,compila la scheda

9 IL GRUPPO ANIMATORI 1.IL CONSIGLIO DI ELROD

10 2.COME SI FORMA LA COMPAGNIA DELLANELLO?? DIVERSITA DALLE RISORSE DI CIASCUNO DA UN OBIETTIVO COMUNE DALLA CONSAPEVOLEZZA DEI MEZZI DALLA SOLIDARIETA, ASCOLTO E RISPETTO

11 IL GRUPPO ANIMATORI: Come si forma? Condividendo e confrontandosi Ascoltando una guida DINAMICHE: Diversità Scontro e conflitto Pregiudizio Eroismo Accoglienza delle risorse altrui Egoismo

12 uno di voi deve farlo Ma chi? Chi si mette a disposizione, chi vuole imparare, chi vuole rischiare… porterò io lanello, solo che non conosco la strada Ciascuno aiuta laltro a portare lanello con le proprie capacità e risorse Ciascuno usa le proprie armi per proteggere laltro.

13 Una compagnia di porcospini, in una fredda giornata d'inverno, si strinsero vicini, per proteggersi, col calore reciproco, dal rimanere assiderati. Ben presto, però, sentirono le spine reciproche; il dolore li costrinse ad allontanarsi di nuovo l'uno dall'altro. Quando poi il bisogno di scaldarsi li portò di nuovo a stare insieme, si ripeté quell'altro malanno; di modo che venivano sballottati avanti e indietro tra due mali, finché non ebbero trovato una moderata distanza reciproca, che rappresentava per loro la migliore posizione. Con essa il bisogno del calore reciproco viene soddisfatto in modo incompleto, in compenso non si soffre delle spine altrui.(A. Schopenhauer, Parerga e Paralipomena, II, 2, cap. 30, 396)

14 Messaggio: …Le relazioni troppo strette diventano soffocanti, mentre le relazioni troppo distaccate ci fanno vivere nellangoscia dellabbandono. La relazione efficace è quando si stabilisce la distanza corretta per far sentire una presenza reciproca (il bisogno del calore reciproco) senza diventare reciprocamente minacciosi e minacciati. Al tempo stesso, stare così lontani da permettere luno allaltro le proprie libere espressioni in modo tale da non soffrire le spine altrui.


Scaricare ppt "PENSARE: … è ciò che ci distingue dagli animali=capacità di riflettere …è ciò che ci aiuta a dare un nome alle emozioni e apprendere …è ciò che ci fa."

Presentazioni simili


Annunci Google