La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Menu Precedente Corso di Immersioni con aria arricchita Sviluppo delle conoscenze Seconda Presentazione Prossima Menu dello Sviluppo delle Conoscenze.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Menu Precedente Corso di Immersioni con aria arricchita Sviluppo delle conoscenze Seconda Presentazione Prossima Menu dello Sviluppo delle Conoscenze."— Transcript della presentazione:

1 Menu Precedente Corso di Immersioni con aria arricchita Sviluppo delle conoscenze Seconda Presentazione Prossima Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

2 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze 2 -2 Panoramica della Seconda Presentazione Uso del PIR con laria arricchita Uso dei PIR per laria arricchita Gestione dellesposizione allossigeno con luso della Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria e di quella dellEsposizione allOssigeno Uso delle formule Uso di miscele contenenti ossigeno in percentuali comprese tra il 40% e il 60% La subacquea tecnica Esame finale Applicazione Pratica Due Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

3 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze 2 -3 Uso del PIR con laria arricchita Profondità equivalente in aria Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria DSAT Esempi di problemi Uso del PIR con lEAD Esempi di problemi Pianificare immersioni ripetitive usando la stessa miscela di EAN Esempi di problemi Pianificare immersioni ripetitive usando una differente miscela di EAN Esempi di problemi Uso della Ruota Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

4 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze 2 -4 Profondità Equivalente allAria Cos è la Profondità Equivalente all'Aria (EAD)? UnEAD è semplicemente una profondità adattata allimpiego che tiene conto del minore azoto residuo presente nellaria arricchita. LEAD permette di usare differenti miscele di aria arricchita servendosi della Tabella convenzionale per aria. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

5 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze 2 -5 Tabella della Profondità Equivalente allAria DSAT Come si trova lEAD per immergersi a varie profondità e con diverse miscele di aria arricchita usando la Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria DSAT? Per ogni miscela di aria arricchita è impostata un EAD. Si trova lEAD per luso di aria arricchita contenente una percentuale di ossigeno compresa tra il 30% e il 40% di ossigeno nella Tabella DSAT della Profondità Equivalente allAria. Arrotondare per eccesso in riferimento alla profondità maggiore più vicina ed usare lEAD per quella profondità. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

6 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze 2 -6 Trovare lEAD – Esempi di problemi Problema 1 Problema 2 Problema 3 Cliccare sul pulsante dellEsempio di problema per trovare lEAD con la Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria DSAT. Menu dei Problemi

7 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze 2 -7 Risposta Esempio di problema 1 Usando lEANx32, qual è lEAD a 20 metri di profondità? Trovare lEAD Menu delle domande Risposta Usando la Tabella

8 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze 2 -8 Risposta Esempio di problema 1 Usando lEANx32, qual è lEAD a 20 metri di profondità? Trovare lEAD Menu delle domande Risposta 1: 15,8 metri Primo passaggio: nella Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria DSAT, trovare la profondità reale sulla sinistra. Secondo passaggio: trovare lEAD sulla destra nella colonna dellaria arricchita per la miscela con il 32%. Risposta Usando la Tabella

9 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze 2 -9 Trovare lEAD Esempio di problema 1 Risposta 1: 15,8 metri Primo passaggio: nella Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria DSAT, trovare la profondità reale sulla sinistra. Secondo passaggio: trovare lEAD sulla destra nella colonna dellaria arricchita per la miscela con il 32%. Menu delle domande

10 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Trovare lEAD Esempio di problema 2 Usando EANx36, qual è lEAD a 23 metri di profondità? Menu delle domande

11 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Trovare lEAD Risposta 2: 18,4 metri Primo passaggio: nella Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria DSAT, trovare la profondità reale sulla sinistra (arrotondare 23 a 25 sulla tabella). Secondo passaggio: trovare lEAD sulla destra nella colonna dellaria arricchita per la miscela con il 36%. Esempio di problema 2 Usando EANx36, qual è lEAD a 23 metri di profondità? Menu delle domande

12 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Trovare lEAD Esempio di problema 3 Usando EANx40, qual è lEAD a 13 metri di profondità? Menu delle domande

13 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Trovare lEAD Risposta 3: 8,2 metri Primo passaggio: nella Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria DSAT, trovare la profondità reale sulla sinistra (arrotondare 13 a 14 metri sulla tabella). Secondo passaggio: trovare lEAD sulla destra nella colonna dellaria arricchita per la miscela con il 40%. Esempio di problema 3 Usando EANx40, qual è lEAD a 13 metri di profondità? Menu delle domande

14 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Usare il PIR con lEAD Come si trovano i propri limiti di non decompressione sul PIR usando lEAD? Trovare lEAD per la profondità reale della miscela di EAN in uso sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Profondità sulla Tabella. Trovare la profondità desiderata sul lato sinistro della Tabella. Spostarsi sulla destra per trovare la miscela in uso. Nellintersezione della colonne delle profondità e della miscela si trova lEAD. Usare lEAD per la specifica profondità sul PIR esattamente come solito. Se non si trova lEAD esatto sul PIR, bisogna arrotondare alla profondità immediatamente successiva sul PIR. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

15 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Usare il PIR con lEAD – Esempi di problemi Problema 1 Problema 2 Problema 3 Cliccare sul pulsante dellEsempio di problema per trovare i limiti sul PIR usando lEAD. Menu dei Problemi

16 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Esempio di problema 1 Qual è il limite di non decompressione per 20 metri di profondità usando lEANx37? Usare il PIR con lEAD Menu delle domande Risposta Usando la Tabella

17 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Esempio di problema 1 Qual è il limite di non decompressione per 20 metri di profondità usando lEANx37? Usare il PIR con lEAD Menu delle domande Risposta 1: 98 minuti Primo passaggio: lEAD è 13,9 metri. Secondo passaggio: 13,9 metri si arrotondano a 14 metri sul PIR. Il limite di non decompressione per 14 metri è 98 minuti. Risposta Usando la Tabella

18 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Uso del PIR con lEAD Esempio di problema 1 Primo passaggio: lEAD è 13,9 metri. Secondo passaggio: 13,9 metri si arrotondano a 14 metri sul PIR. Il limite di non decompressione per 14 metri è 98 minuti. Menu delle domande

19 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Usare il PIR con lEAD Esempio di problema 2 Qual è il limite di non decompressione per 19 metri di profondità usando lEANx36? Menu delle domande

20 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Usare il PIR con lEAD Risposta 2: 72 minuti Primo passaggio: 19 metri si arrotondano a 20 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, lEAD è 14,3 metri. Secondo passaggio: 14,3 metri si arrotondano a 16 metri sul PIR. Il limite di non decompressione per 16 metri è di 72 minuti. Esempio di problema 2 Qual è il limite di non decompressione per 19 metri di profondità usando lEANx36? Menu delle domande

21 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Usare il PIR con lEAD Esempio di problema 3 Qual è il limite di non decompressione per 27 metri di profondità usando lEANx30? Menu delle domande

22 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Usare il PIR con lEAD Risposta 3: 20 minuti Primo passaggio: 27 metri si arrotondano a 30 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti; lEAD è 25,4 metri. Secondo passaggio: 25,4 metri si arrotondano a 30 metri sul PIR. Il limite di non decompressione per 30 metri è 20 minuti. Esempio di problema 3 Qual è il limite di non decompressione per 27 metri di profondità usando lEANx30? Menu delle domande

23 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Stessa miscela di EAN Come si pianificano le immersioni ripetitive con lEAD e con il PIR quando si usa la stessa miscela di aria arricchita? Pianificare le immersioni ripetitive con aria arricchita con il PIR esattamente come si è sempre fatto con laria, usando lEAD in tutte le situazioni al posto della profondità reale. Usando il PIR con aria arricchita si devono usare tutte le sue regole, comprese quelle che riguardano le immersioni ripetitive. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

24 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Esempi di problemi Problema 1 Problema 2 Problema 3 Cliccare sul pulsante dellEsempio di problema per trovare i limiti sul PIR usando lEAD. Menu dei Problemi

25 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Esempio di problema 1 Usando lEANx32 a 22 metri di profondità per 21 minuti, dopo 1 ora di intervallo di superficie, quali sono i limiti di non decompressione e del tempo di azoto residuo (RNT) da rispettare per unimmersione a 14 metri? Immersioni ripetitive – Stessa miscela Menu delle domande Risposta Usando la Tabella

26 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Stessa miscela Risposta 1: 130 minuti di limite di non decompressione e 17 minuti di RNT. Primo passaggio: usando lEANx32, lEAD per la prima immersione a 22 metri è 17,5 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Secondo passaggio: 17,5 metri si arrotondano a 18 metri sul PIR. 21 minuti a 18 metri determinano un gruppo di appartenenza G sulla Tabella 1. Sulla Tabella 2, dopo unora di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza G diventa B. Terzo passaggio: lEAD per la seconda immersione a 14 metri è 10,7 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Quarto passaggio: sulla Tabella 3 del PIR, 10,7 metri si arrotondano a 12 metri; unimmersione ripetitiva a 12 metri con un gruppo di appartenenza B ha un limite di non decompressione di 130 minuti e 17 minuti di RNT. Menu delle domande

27 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive - Stessa miscela Risposta 1 Primo passaggio: usando lEANx32, lEAD per la prima immersione a 22 metri è 17,5 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Continua…

28 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive - Stessa miscela Risposta 1 Secondo passaggio: 17,5 metri si arrotondano a 18 metri sul PIR. 21 minuti a 18 metri determinano un gruppo di appartenenza G sulla Tabella 1. Sulla Tabella 2, dopo unora di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza G diventa B. Continua…

29 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive - Stessa miscela Risposta 1 Terzo passaggio: lEAD per la seconda immersione a 14 metri è 10,7 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Continua…

30 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive - Stessa miscela Risposta 1 Quarto passaggio: sulla Tabella 3 del PIR, 10,7 metri si arrotondano a 12 metri; unimmersione ripetitiva a 12 metri con un gruppo di appartenenza B ha un limite di non decompressione di 130 minuti e 17 minuti di RNT. Menu delle domande

31 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Immersioni ripetitive – Stessa miscela Esempio di problema 2 Usando lEANx36, dopo unimmersione di 40 minuti a 17 metri ed 2 ore di intervallo di superficie, qual è il limite di non decompressione adattato e lRNT per unimmersione a 16 metri? Menu delle domande

32 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Stessa miscela Risposta 2: 130 minuti di limite di non decompressione e 17 minuti di RNT. Primo passaggio: usando lEANx36, lEAD per la prima immersione a 17 metri è 12,7 metri sulla Tabella della Profondità Equivalente all'Aria. Secondo passaggio: 12,7 metri si arrotondano a 14 metri sul PIR. 40 minuti a 14 metri determinano un gruppo di appartenenza K sulla Tabella 1. Sulla Tabella 2, dopo due ore di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza K diventa B. Terzo passaggio: lEAD per la seconda immersione a 16 metri è 11,1 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Quarto passaggio: sulla Tabella 3 del PIR, 11,1 metri si arrotondano a 12 metri; unimmersione ripetitiva a 12 metri con un gruppo di appartenenza B ha un limite di non decompressione di 130 minuti e 17 minuti di RNT. Menu delle domande

33 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Immersioni ripetitive – Stessa miscela Esempio di problema 3 Usando lEANx31, dopo unimmersione di 37 minuti a 22 metri ed unora e 15 minuti di intervallo di superficie, qual è il limite di non decompressione e lRNT per unimmersione a 17 metri? Menu delle domande

34 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Stessa miscela Risposta 3: 55 minuti di limite di non decompressione e 17 minuti di RNT. Primo passaggio: usando lEANx31, lEAD per la prima immersione a 22 metri è 17,9 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Secondo passaggio: 17,9 metri si arrotondano a 18 metri sul PIR. 37 minuti a 18 metri determinano un gruppo di appartenenza O sulla Tabella 1. Sulla Tabella 2, dopo unora e quindici minuti di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza O diventa C. Terzo passaggio: per la seconda immersione 17 metri si arrotondano a 18 metri, lEAD è14,5 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Quarto passaggio: sulla Tabella 3 del PIR, 14,5 metri si arrotondano a 16 metri; unimmersione ripetitiva a 16 metri con un gruppo di appartenenza C ha un limite di non decompressione di 55 minuti e 17 minuti di RNT. Menu delle domande

35 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Miscela differente Come si pianificano immersioni ripetitive con lEAD e con il PIR quando si usa una differente miscela di aria arricchita? Si possono pianificare immersioni ripetitive con miscele differenti per ciascuna immersione. Si può indifferentemente cambiare la miscela di aria arricchita con laria quando si effettuano immersioni ripetitive usando il PIR. Si agisce in questo modo, si deve usare lEAD della miscela differente da quella dellimmersione precedente quando si usa (il PIR) o si ritorna al Lato 1 (quando si usa la Ruota). E più semplice pianificare limmersione con la Tabella usando una singola miscela di aria arricchita anche per unimmersione ripetitiva. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

36 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Miscela differente Problema 1 Problema 2 Problema 3 Cliccare sul pulsante dellEsempio di problema per trovare i limiti sul PIR usando lEAD. Menu dei Problemi

37 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Esempio di problema 1 Usando lEANx36 a 21 metri per 30 minuti, dopo 1 ora di intervallo di superficie, quali sono i limiti di non decompressione e del tempo di azoto residuo (RNT) da rispettare per unimmersione a 16 metri con lEANx32? Immersioni ripetitive – Miscela differente Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande

38 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Miscela differente Risposta 1: 79 minuti di limite di non decompressione e 19 minuti di RNT. Primo passaggio: 21 metri si arrotondano a 22 metri sulla Tabella della Profondità Equivalente all'Aria; lEAD è 15,9 metri usando EANx36. Secondo passaggio: 15,9 metri si arrotondano a 16 metri sul PIR. 16 metri per 30 minuti determinano un gruppo di appartenenza J sulla Tabella 1. Sulla Tabella 2, dopo unora di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza J diventa C. Terzo passaggio: sulla Tabella 3 per limmersione ripetitiva si cambia usando un EANx32. LEAD per 16 metri usando lEANx32 è 12,4 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Quarto passaggio: sulla Tabella 3 del PIR, 12,4 metri si arrotondano a14 metri; unimmersione ripetitiva a 14 metri con un gruppo di appartenenza C ha 79 minuti di limite di non decompressione e 19 minuti di RNT. Menu delle domande

39 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Miscela differente Risposta 1 Primo passaggio: 21 metri si arrotondano a 22 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria; lEAD è 15,9 metri usando EANx36. Continua…

40 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Miscela differente Risposta 1 Secondo passaggio: 15,9 metri si arrotondano a 16 metri sul PIR. 16 metri per 30 minuti determinano un gruppo di appartenenza J sulla Tabella 1. Sulla Tabella 2, dopo unora di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza J diventa C. Continua…

41 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Miscela differente Risposta 1 Terzo passaggio: sulla Tabella 3 per limmersione ripetitiva si cambia usando un EANx32. LEAD per 16 metri usando lEANx32 è 12,4 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Continua…

42 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Miscela differente Risposta 1 Quarto passaggio: sulla Tabella 3 del PIR, 12,4 metri si arrotondano a 14 metri; unimmersione ripetitiva a 14 metri con un gruppo di appartenenza C ha 79 minuti di limite di non decompressione e 19 minuti di RNT. Menu delle domande

43 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Immersioni ripetitive – Miscela differente Esempio di problema 2 Usando lEANx33 a 19 metri per 38 minuti, dopo 1 ora e 20 minuti di intervallo di superficie, quali sono i limiti di non decompressione e del tempo di azoto residuo (RNT) da rispettare per unimmersione a 17 metri con lEANx36? Menu delle domande

44 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Miscela differente Risposta 2: 79 minuti di limite di non decompressione e 19 minuti di RNT. Primo passaggio: 19 metri si arrotondano a 20 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria; lEAD è 15,4 metri usando EANx33. Secondo passaggio: 15,4 metri si arrotondano a 16 metri sul PIR. 16 metri per 38 minuti determinano un gruppo di appartenenza M sulla Tabella 1. Sulla Tabella 2, dopo unora di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza M diventa C. Terzo passaggio: sulla Tabella 3 per limmersione ripetitiva si cambia usando un EANx metri si arrotondano a 18 metri, lEAD per 18 metri usando lEANx36 è 12,7 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Quarto passaggio: sulla Tabella 3 del PIR, 12,7 metri si arrotondano a 14 metri; unimmersione ripetitiva a 14 metri con un gruppo di appartenenza C ha 79 minuti di limite di non decompressione e 19 minuti di RNT. Menu delle domande

45 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Immersioni ripetitive – Miscela differente Esempio di problema 3 Usando lEANx30 a 23 metri per 28 minuti, dopo 1 ora e 40 minuti di intervallo di superficie, quali sono i limiti di non decompressione e del tempo di azoto residuo (RNT) da rispettare per unimmersione a 19 metri con lEANx32? Menu delle domande

46 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive – Miscela differente Risposta 3: 59 minuti di limite di non decompressione e 13 minuti di RNT. Primo passaggio: 23 metri si arrotondano a 25 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria; lEAD è 21 metri usando EANx30. Secondo passaggio: 21 metri si arrotondano a 22 metri sul PIR. 22 metri per 28 minuti determinano un gruppo di appartenenza N sulla Tabella 1. Sulla Tabella 2, dopo unora e quaranta minuti di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza N diventa B. Terzo passaggio: sulla Tabella 3 per limmersione ripetitiva si cambia usando un EANx metri si arrotondano a 20 metri, lEAD per 20 metri usando lEANx32 è 15,8 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Quarto passaggio: sulla Tabella 3 del PIR, 15,8 metri si arrotondano a 16 metri; unimmersione ripetitiva a 16 metri con un gruppo di appartenenza B, ha 59 minuti di limite di non decompressione e 13 minuti di RNT. Menu delle domande

47 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Usare lEAD con la Ruota Usare la Ruota invece della Tabella La Ruota ha maggiori possibilità di incrementare la profondità rispetto alla Tabella. Spesso non si deve arrotondare alla profondità superiore. A volte si può disporre di un tempo di non decompressione più lungo. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

48 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Usare lEAD con la Ruota Si può usare la Ruota per pianificare le immersioni con laria arricchita usando lEAD e per controllare lesposizione allossigeno. Semplicemente si deve usare lEAD per determinare lesposizione allossigeno per ogni livello di profondità. Bisogna tenere in considerazione una particolarità delluso della Ruota per pianificare immersioni con aria arricchita. Determinare la profondità massima raggiungibile per il livello successivo a cui si può risalire. La curva della profondità che parte dal riquadro centrale della Ruota deve raggiungere il livello di profondità successivo o quello meno profondo. Menu dei Problemi

49 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Esempio di problema Si pianifica unimmersione multilivello usando lEANx32 e la Ruota. Il primo livello di profondità è di 30 metri. Il livello successivo sarà la profondità reale o quella inferiore? Usare lEAD con la Ruota Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande

50 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Usare lEAD con la Ruota Risposta: 20 metri Primo passaggio: sulla tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria, lEAD per 30 metri usando lEANx32 è 24,4 metri. Secondo passaggio: sulla Ruota, 24,4 metri si arrotondano a 26 metri. La curva dei 26 metri finisce nel riquadro dei 16 metri. Terzo passaggio: trovare lEAD dei 16 metri usando lEANx metri si trova tra 15,8 metri e 17,5 metri, si arrotonda alla profondità inferiore: 15,8 metri. Ci si muove orizzontalmente verso sinistra per trovare lEAD corrispondente dei 15,8 metri che è 20 metri. Il livello successivo di profondità deve essere di 20 metri o meno profondo. Menu delle domande

51 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Usare lEAD con la Ruota Esempio di problemi Primo passaggio: sulla tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria, lEAD per 30 metri usando lEANx32 è 24,4 metri. Secondo passaggio: sulla Ruota, 24,4 metri si arrotondano a 26 metri. La curva dei 26 metri finisce nel riquadro dei 16 metri. Continua… Menu delle domande

52 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Usare lEAD con la Ruota Esempio di problemi Terzo passaggio: trovare lEAD dei 16 metri usando lEANx metri si trova tra 15,8 metri e 17,5 metri, si arrotonda alla profondità inferiore: 15,8 metri. Ci si muove orizzontalmente verso sinistra per trovare lEAD corrispondente dei 15,8 metri che è 20 metri. Il livello successivo di profondità deve essere di 20 metri o meno profondo. Menu delle domande

53 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Uso dei PIR dellaria arricchita Due versioni del PIR per aria arricchita Uso del Pianificatore di Immersioni Ricreative per Aria Arricchita Caratteristiche e vantaggi dei Pianificatori di Immersioni Ricreative per Aria Arricchita Esempi di problemi Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

54 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Due versioni del PIR per lEAN Come si usa il Pianificatore di Immersioni Ricreative per aria arricchita? Si può scegliere tra due versioni speciali del PIR: EANx32 e EANx36. Eliminano luso della Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria e gli arrotondamenti. Seguire le stesse modalità duso del PIR per laria, eccetto che si usa per EANx32 e EANx36. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

55 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Uso del PIR per laria arricchita Queste tabelle dovrebbero solo essere usate da subacquei specializzati EAN, con le miscele EANx32 e EANx36. Non devono mai essere usate con laria. E possibile calcolare i limiti di non decompressione per la prima immersione e per unimmersione successiva se si usa aria arricchita nitrox con una percentuale di ossigeno superiore di quella della miscela su cui si basano le tabelle. Si dovranno usare la Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria e la Tabella dellEsposizione allOssigeno per calcolare la profondità massima, la pressione parziale dellossigeno e per ottenere lesposizione allossigeno. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

56 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Caratteristiche e vantaggi dei PIR per laria arricchita Quando si usa il PIR per laria arricchita. Non è necessario usare lEAD o la Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. I PIR sono predisposti per luso con EANx32 e EANx36. Si riducono gli arrotondamenti. I PIR dellaria arricchita contengono le pressioni parziali, per comodità. Bisogna usare la Tabella delle Profondità Equivalenti in aria per trovare le pressioni parziali delle profondità inferiori a quelle comprese nei PIR. Continua… Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

57 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Caratteristiche e vantaggi dei PIR per laria arricchita Quando si usano i PIR per laria arricchita: I gruppi di appartenenza ottenuti usando il PIR per laria arricchita e il PIR per laria sono intercambiabili. Se si cambiano le miscele, bisogna ricordare che i limiti di non decompressione ed i tempi di azoto residuo devono essere ricalcolati in riferimento alla miscela che si sta per adoperare. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

58 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze PIR dellEAN – Esempi di probemi Problema 1 Problema 2 Problema 3 Cliccare sul pulsante dellEsempio di problema di pianificazione delle immersioni usando i PIR per laria arricchita per EANx32 e EANx36. Problema 4 Menu dei Problemi

59 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Esempio di problema 1 Usando il PIR per laria arricchita per lEANx32, dopo unimmersione a 19 metri per 30 minuti ed unora di intervallo di superficie, qual è il limite di non decompressione per unimmersione a 17 metri? PIR dellEAN Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande

60 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze PIR dellEAN Risposta 1: 76 minuti Primo passaggio: 19 metri si arrotondano a 20 metri sulla Tabella 1 del PIR dellEANx32. Secondo passaggio: 20 metri per 30 minuti determinano un gruppo di appartenenza J sulla Tabella 1. Sulla Tabella 2, dopo unora di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza J diventa C. Terzo passaggio: 17 metri si arrotondano a 18 metri sulla Tabella metri con un gruppo di pressione C ha 76 minuti di limite di non decompressione. Menu delle domande

61 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze PIR dellEAN Risposta 1 Primo passaggio: 19 metri si arrotondano a 20 metri sulla Tabella 1 del PIR dellEANx32. Secondo passaggio: 20 metri per 30 minuti determinano un gruppo di appartenenza J sulla Tabella 1. Sulla Tabella 2, dopo unora di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza J diventa C. Continua…

62 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Terzo passaggio: 17 metri si arrotondano a 18 metri sulla Tabella metri con un gruppo di pressione C ha 76 minuti di limite di non decompressione. PIR dellEAN Risposta 1 Menu delle domande

63 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 PIR dellEAN Esempio di problema 2 Usando il PIR per luso dellaria arricchita per lEANx36, dopo unimmersione a 28 metri per 38 minuti ed unora e 45 minuti di intervallo di superficie, quali sono il limite di non decompressione e lRNT per unimmersione a 21 metri? Menu delle domande

64 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze PIR dellEAN Risposta 2: 54 minuti di limite di non decompressione e 16 minuti di RNT. Primo passaggio: sulla Tabella 1 del PIR 35 minuti si arrotondano a 36 minuti a 28 metri per un gruppo di appartenenza R. Secondo passaggio: sulla Tabella 2, dopo unora e quarantacinque minuti di intervallo di superficie, il gruppo di appartenenza R diventa C. Terzo passaggio: 21 metri si arrotondano a 22 metri sulla Tabella 3. Unimmersione a 22 metri con un gruppo di appartenenza C ha 54 minuti di limite di non decompressione e 16 minuti di RNT. Menu delle domande

65 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 PIR dellEAN Esempio di problema 3 Usando il PIR per laria arricchita per lEANx36 e per laria, dopo unimmersione a 28 metri per 38 minuti usando lEANx36 e dopo 90 minuti di intervallo di superficie, quali sono il limite di non decompressione e lRNT per unimmersione a 22 metri usando laria? Menu delle domande

66 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze PIR dellEAN Risposta 3: 25 minuti di limite di non decompressione e 12 minuti di RNT. Primo passaggio: sulla Tabella 1 del PIR per lEANx36: 38 minuti a 28 metri determinano un gruppo di appartenenza R. Secondo passaggio: sulla Tabella 2, dopo 90 minuti di intervallo di superficie, il gruppo di appartenenza R diventa C. Terzo passaggio: sulla Tabella 3 del PIR per laria unimmersione a 22 metri per 25 minuti con un gruppo di appartenenza C ha 25 minuti di limite di non decompressione e 12 minuti di RNT. Menu delle domande

67 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 4 PIR dellEAN Esempio di problema 4 Usando il PIR per laria arricchita per lEANx36 e per lEAN 32, dopo unimmersione a 27 metri per 26 minuti usando EAN36 e 90 minuti di intervallo di superficie, quali sono il limite di non decompressione e lRNT per unimmersione a 22 metri usando lEANx32 ? Menu delle domande

68 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze PIR dellEAN Risposta 4: 49 minuti di limite di non decompressione e 11 minuti di RNT. Primo passaggio: sulla Tabella 1 del PIR per lEANx36: 26 minuti a 27 metri si arrotondano a 27 minuti a 28 metri e determinano un gruppo di appartenenza L. Secondo passaggio: sulla Tabella 2, dopo 90 minuti di intervallo di superficie, il gruppo di appartenenza L diventa B. Terzo passaggio: sulla Tabella 3 del PIR per lEANx32: unimmersione a 22 metri con un gruppo di appartenenza B ha 49 minuti di limite di non decompressione e 11 minuti di RNT. Menu delle domande

69 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Gestione dellesposizione allossigeno Trovare la profondità operativa massima e contingente usando la Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Trovare la Pressione Parziale dellOssigeno usando la Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria. Esempi di problemi. La Tabella dellEsposizione allOssigeno DSAT ed i limiti di esposizione allossigeno. Minimo Intervallo di superficie. Trovare e il tempo d immersione nelle immersioni ripetitive con aria arricchita. Esempi di problemi. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

70 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Trovare la profondità massima e contingente Come si calcola il limite massimo di profondità operativo e quello contingente per miscele di aria arricchita differenti usando la Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria? Sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria, lultima profondità permessa con luso di unEAD scritta sopra la linea orizzontale è quella massima operativa consentita per luso di qualsiasi miscela. La pressione parziale dellossigeno è vicina, ma non superiore a 1,4 bar. Lultima profondità consentita con luso dellEAD indicata oltre la linea è il limite della profondità operativa contingente. La pressione parziale dellossigeno è vicina a 1,6 bar. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

71 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Trovare la profondità operativa massima e contingente Bisogna pianificare le immersioni con una PO 2 massima di 1,4 bar. 1,6 bar deve essere considerato solo per una pianificazione contingente. Le profondità e lesposizione a pressioni parziali dellossigeno comprese tra 1,4 bar e 1,6 bar servono solo per una pianificazione contingente. Nellimprobabile evento che si superi accidentalmente la profondità contingente (1,6 bar) operativo della miscela, bisogna risalire immediatamente al dì sopra della profondità massima (1,4 bar), terminare limmersione e non fare altre immersioni. Non si devono effettuare immersioni ripetitive. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

72 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Pressione parziale dellossigeno Come si calcola la pressione parziale dellossigeno per differenti profondità e con differenti miscele di aria arricchita usando la Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria? Bisogna controllare lEAD e la pressione parziale dellossigeno sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria DSAT. Se la profondità cercata non è presente sulla Tabella, arrotondare a quella immediatamente superiore. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

73 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Gestione dellesposizione allossigeno Esempi di problemi Cliccare sul pulsante dellEsempio di problema per trovare la profondità massima operativa, la profondità contingente operativa e la pressione parziale dellossigeno. Problema 1 Problema 2 Problema 3 Problema 5 Problema 6 Problema 4 Menu dei Problemi

74 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Esempio di problema 1 Qual è la profondità massima operativa per EANx35? Gestione dellesposizione allossigeno Risposta Usando la Tabella Menu delle domande

75 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Esempio di problema 1 Qual è la profondità massima operativa per EANx35? Gestione dellesposizione allossigeno Risposta Usando la Tabella Risposta 1: 30 metri Primo passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, nella colonna del 35%, cercare lultimo EAD sopra la line orizzontale. Secondo passaggio: trovare la corrispondente profondità reale sul lato sinistro della tabella. Menu delle domande

76 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Gestione dellesposizione allossigeno Esempio di problema 1 Primo passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, nella colonna del 35%, cercare lultimo EAD sopra la linea orizzontale. Secondo passaggio: trovare la corrispondente profondità reale sul lato sinistro della tabella. Menu delle domande

77 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Esempio di problema 2 Qual è la profondità massima operativa per EANx32? Gestione dellesposizione allossigeno Risposta Usando la Tabella Menu delle domande

78 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Esempio di problema 2 Qual è la profondità massima operativa per EANx32? Gestione dellesposizione allossigeno Risposta Usando la Tabella Risposta 2: 40 metri Primo passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, nella colonna del 35%, cercare lultimo EAD proposto. Secondo passaggio: trovare la corrispondente profondità reale sul lato sinistro della tabella. Menu delle domande

79 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Gestione dellesposizione allossigeno Esempio di problema 2 Primo passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, nella colonna del 35%, cercare lultimo EAD proposto. Secondo passaggio: trovare la corrispondente profondità reale sul lato sinistro della tabella. Menu delle domande

80 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Gestione dellesposizione allossigeno Esempio di problema 3 Qual è la profondità operativa massima e contingente per EANx40? Menu delle domande

81 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Gestione dellesposizione allossigeno Risposta 3: 25 metri e 30 metri. Primo passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, nella colonna del 40%, cercare lultimo EAD proposto. Secondo passaggio: trovare la corrispondente profondità reale sul lato sinistro della tabella. Esempio di problema 3 Qual è la profondità operativa massima e contingente per EANx40? Menu delle domande

82 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 4 Gestione dellesposizione allossigeno Esempio di problema 4 Qual è la profondità operativa massima e contingente per EANx36? Menu delle domande

83 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 4 Gestione dellesposizione allossigeno Risposta 4: 25 metri e 30 metri Primo passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, nella colonna del 36%, cercare lultimo EAD proposto. Secondo passaggio: trovare la corrispondente profondità reale sul lato sinistro della tabella. Esempio di problema 4 Qual è la profondità operativa massima e contingente per EANx36? Menu delle domande

84 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 5 Esempio di problema 5 Qual è la pressione parziale dellossigeno a 16 metri con EANx38? Gestione dellesposizione allossigeno Risposta Usando la Tabella Menu delle domande

85 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 5 Esempio di problema 5 Qual è la pressione parziale dellossigeno a 16 metri con EANx38? Gestione dellesposizione allossigeno Risposta 5: 0,99 bar Primo passaggio: sulla tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria trovare 16 metri nella colonna delle profondità e proseguire orizzontalmente fino alla colonna del 38% di ossigeno. Secondo passaggio: si trova 0,99 bar vicino allEAD di 10,4 metri. Risposta Usando la Tabella Menu delle domande

86 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Gestione dellesposizione allossigeno Esempio di problema 5 Risposta 5: 0,99 bar Primo passaggio: sulla tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria trovare 16 metri nella colonna delle profondità e proseguire orizzontalmente fino alla colonna del 38% di ossigeno. Secondo passaggio: si trova 0,99 bar vicino allEAD di 10,4 metri. Menu delle domande

87 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 6 Gestione dellesposizione allossigeno Esempio di problema 6 Qual è la pressione parziale dellossigeno a 18 metri con EANx36? Menu delle domande

88 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 6 Gestione dellesposizione allossigeno Risposta 6: 1,01 bar Primo passaggio: sulla tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria trovare 18 metri nella colonna delle profondità e proseguire orizzontalmente fino alla colonna del 36% di ossigeno. Secondo passaggio: si trova 1,01 bar vicino allEAD di 12,7 metri. Esempio di problema 6 Qual è la pressione parziale dellossigeno a 18 metri con EANx36? Menu delle domande

89 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Tabella dellesposizione allossigeno DSAT Come si usa la Tabella dellEsposizione allOssigeno DSAT per rimanere entro i limiti imposti per lossigeno? La Tabella dellEsposizione allOssigeno permette di trovare lesposizione allossigeno accumulata nelle immersioni ripetitive e multilivello con differenti pressioni parziali. La pressione parziale dellossigeno corrispondente è vicina, ma non superiore, alla pressione parziale massima attestata su 1,4 bar che dovrebbe costituire il limite massimo per la pianificazione delle immersioni. Bisogna usare la pressione parziale dellossigeno esatta o quella immediatamente superiore. Bisogna usare Il tempo esatto o arrotondare a quello immediatamente superiore. Si deve considerare lintera immersione come se fosse fatta alla profondità/pressione parziale dellossigeno massima. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

90 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Intervallo Minimo di Superficie Qual è il minimo intervallo di superficie consigliato usando aria arricchita? E consigliato un intervallo di superficie di almeno unora nelle immersioni ripetitive con aria arricchita, quando possibile. Cè un metodo per calcolare il credito dellintervallo di superficie per lesposizione allossigeno; il computer subacqueo per aria arricchita lo calcola automaticamente. Nelle immersioni ricreative con aria arricchita che non prevedono tappe di decompressione, i vantaggi di tale credito sono minori. Dato che ciò accade anche pianificando diverse immersioni ripetitive con le tabelle, non è necessario conteggiare il credito dellintervallo di superficie quando si calcola lesposizione allossigeno usando le tabelle. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

91 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Come si calcola il tempo dimmersione consentito in unimmersione ripetitiva con luso di aria arricchita? Per pianificare le immersioni ripetitive con aria arricchita si deve calcolare lesposizione allossigeno esattamente come quella allazoto. Bisogna usare il PIR, la Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria e la Tabella dellEsposizione allOssigeno. Il tempo di immersione massimo ammissibile corrisponde sempre al tempo più breve di non decompressione o al tempo rimanente di esposizione allossigeno. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

92 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempi di problemi Problema 1 Problema 2 Problema 3 Problema 5 Problema 6 Problema 7 Cliccare sul pulsante dellEsempio di problema per pianificare una serie di immersioni ripetitive usando il PIR,la Tabella delle Profondità Equivalenti allAria e la Tabella dellEsposizione allOssigeno. Problema 4Problema 8 Menu dei Problemi

93 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Esempio di problema 1 Qual è lesposizione allossigeno dopo unimmersione con una pressione parziale di 1,4 per 30 minuti? Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande

94 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Esempio di problema 1 Qual è lesposizione allossigeno dopo unimmersione con una pressione parziale di 1,4 per 30 minuti? Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta Usando le Tabelle Risposta 1: 20 % Primo passaggio: sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno DSAT per laria arricchita, in alto trovare 1,4%. Secondo passaggio: trovare lungo la colonna verso il basso 30 minuti, proseguire orizzontalmente verso destra fino a trovare 20%. Menu delle domande

95 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 1 Primo passaggio: sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno DSAT per laria arricchita, in alto trovare 1,4%. Secondo passaggio: trovare lungo la colonna verso il basso 30 minuti, proseguire orizzontalmente verso destra fino a trovare 20%. Menu delle domande

96 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 2 Esempio di problema 2 Qual è lesposizione allossigeno dopo unimmersione con una pressione parziale di 1,12 per 45 minuti? Menu delle domande

97 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 2 Risposta 2: 25 % Primo passaggio: sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno DSAT per aria arricchita, in alto trovare 1,12% (1,12 si arrotonda a 1,2). Secondo passaggio: trovare lungo la colonna verso il basso 53 minuti (45 minuti si arrotondano a 53 minuti), proseguire orizzontalmente verso destra fino a trovare 25%. Esempio di problema 2 Qual è lesposizione allossigeno dopo unimmersione con una pressione parziale di 1,12 per 45 minuti? Menu delle domande

98 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Esempio di problema 3 Un subacqueo effettua unimmersione con una pressione parziale di ossigeno di 1,28 bar per 34 minuti quindi, dopo un intervallo di superficie di 1 ora e 30 minuti, fa unimmersione con una pressione parziale di ossigeno a 0,80 bar per 42 minuti. Quanta dellesposizione permessa nelle 24 ore ha usato il subacqueo? Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta Usando le Tabella Menu delle domande

99 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Esempio di problema 3 Un subacqueo effettua unimmersione con una pressione parziale di ossigeno di 1,28 bar per 34 minuti quindi, dopo un intervallo di superficie di 1 ora e 30 minuti, fa unimmersione con una pressione parziale di ossigeno a 0,80 bar per 42 minuti. Quanta dellesposizione permessa nelle 24 ore ha usato il subacqueo? Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta Usando le Tabella Risposta 3: 30 % Primo passaggio: (1,28 bar si arrotondano a 1,3 bar) 1,3 bar per 34 minuti danno unesposizione del 20%. Secondo passaggio: sotto 0,80 bar, 42 minuti si arrotondano a 45 minuti per unesposizione del 10%. Terzo passaggio: sommare le due percentuali. Menu delle domande

100 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 3 Primo passaggio: (1,28 bar si arrotondano a 1,3 bar) 1,3 bar per 34 minuti danno unesposizione del 20%. Secondo passaggio: sotto 0,80 bar, 42 minuti si arrotondano a 45 minuti per unesposizione del 10%. Terzo passaggio: sommare le due percentuali. 20% + 10% = 30% Menu delle domande

101 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 4 Esempio di problema 4 Se un subacqueo fa unimmersione a 1,33 bar di pressione parziale per 80 minuti, di quanti minuti di esposizione allossigeno disporrebbe con 1,2 bar di pressione parziale se usasse il 100% di ammissibile? Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande

102 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 4 Esempio di problema 4 Se un subacqueo fa unimmersione a 1,33 bar di pressione parziale per 80 minuti, di quanti minuti di esposizione allossigeno disporrebbe con 1,2 bar di pressione parziale se usasse il 100% di ammissibile? Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 4: 95 minuti Primo passaggio: 1,33 bar si arrotondano a 1,4 bar e 80 minuti a 83 minuti sulla Tabella dell Esposizione allOssigeno per 55% di esposizione allossigeno. Secondo passaggio: sottrarre 55% dal 100% (100% - 55%= 45%). Terzo passaggio: si trova il 45% sulla destra ed, orizzontalmente sulla colonna, 1,2 bar per trovare 95 minuti. Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande

103 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 4 Primo passaggio: 1,33 bar si arrotondano a 1,4 bar e 80 minuti a 83 minuti sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno per 55% di esposizione allossigeno Secondo passaggio: sottrarre 55% dal 100% (100% - 55% = 45%). Terzo passaggio: si trova il 45% sulla destra ed, orizzontalmente sulla colonna, 1,2 bar per trovare 95 minuti. Menu delle domande

104 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 5 Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande Esempi di problema 5 Un subacqueo effettua unimmersione a 22 metri usando EANx32, rispettando il limite massimo di non decompressione. Qual è la percentuale di esposizione allossigeno e il gruppo di appartenenza trovato sul PIR?

105 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 5: 25% di esposizione e gruppo di appartenenza W Primo passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria: con EANx32 lEAD per 22 metri 17,5 metri e la pressione parziale dellossigeno 1,02. Secondo passaggio: sul PIR, 17,5 metri si arrotondano a 18 metri; il limite di non decompressione è di 56 minuti e il gruppo di appartenenza W. Terzo passaggio: sulla Tabelle dellEsposizione allOssigeno: 1,02 bar si arrotondano a 1,1 bar e 56 minuti si arrotondano a 60 minuti per il 25% di esposizione allossigeno. Risposta 5 Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande Esempi di problema 5 Un subacqueo effettua unimmersione a 22 metri usando EANx32, rispettando il limite massimo di non decompressione. Qual è la percentuale di esposizione allossigeno e il gruppo di appartenenza trovato sul PIR?

106 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 5 Primo passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria: con EANx32 lEAD per 22 metri è 17,5 metri e la pressione parziale dellossigeno 1,02. Secondo passaggio: sul PIR, 17,5 metri si arrotondano a 18 metri; il limite di non decompressione è di 56 minuti e il gruppo di appartenenza W. Continua…

107 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 5 Terzo passaggio: sulla Tabelle dellEsposizione allOssigeno: 1,02 bar si arrotondano a 1,1 bar e 56 minuti si arrotondano a 60 minuti per il 25% di esposizione allossigeno. Menu delle domande

108 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 6 Esempio di problema 6 Un subacqueo ha appena terminato tre immersioni di cui lultima con un gruppo di appartenenza T e il 70% dellesposizione totale allossigeno. Dopo unora e 20 minuti di intervallo di superficie, qual è il tempo minimo di immersione ammesso per unimmersione a 18 metri usando EANx38? Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande

109 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 6: 72 minuti Primo passaggio: sul PIR - dopo unora e venti minuti di intervallo di superficie, il gruppo di appartenenza T diventa E. Secondo passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, la pressione parziale dellossigeno a 18 metri con EANx38 è di 1,06 bar. Terzo passaggio: sul lato 3 del PIR, il limite di non decompressione da rispettare per unimmersione a 12 metri di profondità e il gruppo di appartenenza E è di 118 minuti. Continua…

110 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 6: continua… Quarto passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, la pressione parziale dellossigeno a 18 metri con EANx38 è di 1,06 bar. Quinto passaggio: sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno, 1,06 si arrotonda a 1,1 bar. Il subacqueo ha usato il 70% dellesposizione disponibile e gliene rimane il 30% (100% - 70% = 30%). Sulla Tabella, partendo dal 30% e procedendo orizzontal-mente verso sinistra nella colonna di 1,1 bar, si trova la percentuale dellesposizione allossigeno che rimane e che è di 72 minuti. Il tempo concesso per limmersione è il tempo di non decompressione o il tempo di esposizione allossigeno ed in questo caso è di 72 minuti. Menu delle domande

111 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 6 Primo passaggio: sul PIR - dopo unora e venti minuti di intervallo di superficie, il gruppo di appartenenza T diventa E. Secondo passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, la pressione parziale dellossigeno a 18 metri con EANx38 è di 1,06 bar. Continua…

112 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 6 Terzo passaggio : sul lato 3 del PIR, il limite di non decompressione da rispettare per unimmersione a 12 metri di profondità e il gruppo di appartenenza E è di 118 minuti. Continua…

113 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 6 Quarto passaggio: sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, la pressione parziale dellossigeno a 18 metri con EANx38 è di 1,06 bar. Continua…

114 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 6 Quinto passaggio: sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno, 1,06 si arrotonda a 1,1 bar. Il subacqueo ha usato il 70% dellesposizione disponibile e gliene rimane il 30% (100% - 70% = 30%). Sulla Tabella, partendo dal 30% e procedendo orizzontal- mente verso sinistra nella colonna di 1,1 bar, si trova la percentuale dellesposizione allossigeno che rimane e che è di 72 minuti. Il tempo concesso per limmersione è il tempo di non decompressione o il tempo di esposizione allossigeno; in questo caso è di 72 minuti. Menu delle domande

115 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 7 Esempio di problema 7 Un subacqueo pianifica due immersioni. La prima a 24 metri di profondità usando EANx36 per il limite di non decompressione concesso, dopo un intervallo di superficie di unora, qual è il limite di non decompressione per unimmersione ripetitiva a 15 metri usando EANx40? Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande

116 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 7: 174 minuti Primo passaggio: usando EANx36, sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, 24 metri si arrotondano a 25 metri, lEAD è 18,4 metri e la pressione parziale dellossigeno 1,26 bar. Secondo passaggio: sul PIR 18,4 metri si arrotondano a 20 metri; il limite di non decompressione è di 45 minuti e il gruppo di appartenenza U. Terzo passaggio: dopo unora di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza U diventa H. Continua…

117 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 7: continua… Quarto passaggio: usando lEANx40 nellimmersione ripetitiva, 15 metri si arrotondano a 16 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti in ARA, lEAD è di 9,7 metri e la pressione parziale dellossigeno è 1,04. Quinto passaggio: 9,7 metri si arrotondano a 10 metri sulla Tabella 3 del PIR, a 10 metri il limite di non decompressione è di 174 minuti e il gruppo di appartenenza diventa H. Sesto passaggio: Esposizione allossigeno – nella prima immersione 1,26 si arrotondano a 1,3 bar sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno; 1,3 bar per 45 minuti danno unesposizione allossigeno del 25%. 100% - 25% = 75% di esposizione allossigeno residua. Seconda immersione: 1,04 bar si arrotondano a 1,1 bar, il 75% di esposizione allossigeno con una pressione parziale di 1,1 bar concedono 180 minuti di esposizione. Il tempo di immersione concesso: è piu breve il limite di non decompressione rispetto a quello dellesposizione allossigeno, in questo caso 174 minuti. Menu delle domande

118 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 7 Primo passaggio: usando EANx36, sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, 24 metri si arrotondano a 25 metri, lEAD è 18,4 metri e la pressione parziale dellossigeno 1,26 bar. Secondo passaggio: sul PIR 18,4 metri si arrotondano a 20 metri; il limite di non decompressione è di 45 minuti e il gruppo di appartenenza U. Terzo passaggio: dopo unora di intervallo di superficie il gruppo di appartenenza U diventa H. Continua…

119 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Quarto passaggio: usando lEAN40 nellimmersione ripetitiva, 15 metri si arrotondano a 16 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti in ARA, lEAD è di 9,7 metri e la pressione parziale dellossigeno è 1,04. Quinto passaggio: 9,7 metri si arrotondano a 10 metri sulla Tabella 3 del PIR, a 10 metri il limite di non decompressione è di 174 minuti e il gruppo di appartenenza diventa H. Continua… Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 7

120 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Sesto passaggio: Esposizione allossigeno – nella prima immersione 1,26 si arrotonda a 1,3 bar sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno; 1,3 bar per 45 minuti danno unesposizione allossigeno del 25%. 100% - 25% = 75% di esposizione allossigeno residua. Seconda immersione: 1,04 bar si arrotonda a 1,1 bar, il 75% di esposizione allossigeno con una pressione parziale di 1,1 bar concedono 180 minuti di esposizione. Il tempo di immersione concesso: è più breve di quello del limite di non decompressione rispetto a quello dellesposizione allossigeno, in questo caso 174 minuti. Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 7 Menu delle domande

121 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 8 Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 8 Un subacqueo termina la sua prima immersione del giorno con un gruppo di appartenenza R e con una percentuale di esposizione allossigeno del 35%. Se vuole effettuare la seconda immersione a 18 metri usando EANx36 dopo unora e dieci minuti di intervallo di superficie: Qual è il limite di non decompressione concesso? Qual è il tempo di esposizione allossigeno residuo? Se il subacqueo trascorre sul fondo 25 minuti, qual è il suo gruppo di appartenenza e la sua esposizione totale allossigeno al termine dellimmersione? Risposta Usando le Tabelle Menu delle domande

122 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 8: 74 minuti di limite di non decompressione e 156 minuti di esposizione allossigeno residua. Dopo 25 minuti di tempo di fondo, il gruppo di appartenenza è N e lesposizione totale allossigeno è del 50%. Primo passaggio: usando EANx36, lEAD per 18 metri è 12,7 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria e la pressione parziale dellossigeno è 1,01 bar. Secondo passaggio: sul PIR – dopo unora e dieci minuti di intervallo di superficie, il gruppo di appartenenza R diventa E. Continua… Menu delle domande

123 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Risposta 8: continua … Terzo passaggio: 12,7 metri si arrotondano a 14 metri, sulla Tabella 3, unimmersione a 14 metri con un gruppo di appar- tenenza E ha un limite di non decompressione di 74 minuti e 24 minuti di RNT. Quarto passaggio: Esposizione allOssigeno - 100% - 35 % = 65 % residuo. 1,01 bar si arrotonda a 1,1 bar sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno; il 65% di esposizione con una pressione parziale dellossigeno di 1,1 bar concede 56 minuti di tempo residuo. Quinto passaggio: dopo 25 minuti di tempo di fondo: RNT 24 minuti + ABT 25 minuti = TBT 49 minuti. Sesto passaggio: sulla Tabella 1 del PIR, 49 minuti a 14 metri determinano un gruppo di appartenenza N. Sotto 1,1 bar sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno, 25 minuti di tempo reale di immersione si arrotondano a 36 minuti per il 15 % di esposizione. 35% (esposizione della prima immersione) + 15% (esposizione della seconda immersione) = 50 % di esposizione totale allossigeno. Menu delle domande

124 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 8 Primo passaggio: usando EANx36, lEAD per 18 metri è 12,7 metri sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria e la pressione parziale dellossigeno è 1,01 bar. Secondo passaggio: sul PIR – dopo unora e dieci minuti di intervallo di superficie, il gruppo di appartenenza R diventa E. Continua…

125 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Terzo passaggio: 12,7 metri si arrotondano a 14 metri, sulla Tabella 3, unimmersione a 14 metri con un gruppo di appartenenza E ha un limite di non decompressione di 74 minute e 24 minuti di RNT. Quarto passaggio: Esposizione allOssigeno - 100% - 35 % = 65 % residuo. 1,01 bar si arrotandata a 1,1 bar sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno; il 65% di esposizione con una pressione parziale dellossigeno di 1,1 bar concede 56 minuti di tempo residuo. Continua … Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 8

126 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Quinto passaggio: dopo 25 minuti di tempo di fondo: RNT 24 minuti + ABT 25 minuti = TBT 49 minuti. Sesto passaggio: sulla Tabella 1 del PIR: 49 minuti a 14 metri determinano un gruppo di pressione N. Sotto 1,1 bar sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno, 25 minuti di tempo reale di immersione si arrotondano a 36 minuti per il 15 % di esposizione. 35% (esposizione della prima immersione) + 15% (esposizione della seconda immersione) = 50 % di esposizione totale allossigeno. Immersioni ripetitive con aria arricchita Esempio di problema 8 Menu delle domande

127 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Uso delle formule La formula della Profondità Equivalente all'Aria. Uso della formula della Profondità Equivalente all'Aria. Esempi di problemi. La formula della Pressione Parziale. Uso della Formula della Pressione Parziale. Esempi di problemi. La formula della Profondità Operativa Massima e di quella Contingente. Uso della formula della Profondità Operativa Massima e Contingente. Esempi di problemi. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

128 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze La formula della Profondità Equivalente all'Aria Perché si dovrebbe usare la formula della profondità equivalente in aria invece della Tabella della Profondità Equivalente all'Aria? Se si pianifica unimmersione per una profondità specifica che cade tra due comprese nella Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, si può usare la formula della Profondità Equivalente. La formula permette di trovare la profondità esatta. Riduce gli arrotondamenti e ottimizza il tempo di immersione sul fondo.

129 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze La formula della Profondità Equivalente all'Aria Perché si dovrebbe usare la formula della pressione parziale dellossigeno invece della Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria? Le miscele con una percentuale di ossigeno inferiore al 30% non compaiono sulla Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria; se si vogliono usare queste miscele si deve calcolare lEAD. Si deve usare la formula dell EAD quando si usano miscele con una percentuale di ossigeno compresa tra il 40% e 60% con i circuiti semichiusi ricreativi (rebreather). Esempi Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

130 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze La formula della Profondità Equivalente all'Aria Esempio: si pianifica unimmersione con lEANx36 ad una profondità di 17 metri. Usando la Tabella delle Profondità Equivalenti allAria. Primo passaggio: 17 metri si arrotondano a 18 metri per unEAD di 12,7 metri. Secondo passaggio: sul PIR, 12,7 metri si arrotondano a 14 metri per limmersione pianificata. Usando la formula delle Profondità Equivalenti allAria. Primo passaggio: 17 metri danno un EAD di 11,9 metri. Secondo passaggio: sul PIR, 11,9 metri si arrotondano a 12 metri per limmersione pianificata. In tal modo si guadagnano 49 minuti di tempo in più per rimanere sul fondo. Menu delle domande

131 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Uso della formula della Profondità Equivalente all'Aria Come si usa la formula della profondità equivalente in aria ? Usare la formula dellEAD è semplicemente un modo per rapportare tra loro la profondità e la percentuale di ossigeno (come numero decimale), per poi registrare lEAD necessario sulla scheda ed a questo dato far riferimento durante limmersione. Formula: EAD = (1 – O 2 %) X (D + 10) – 10 0,79 D = profondità espressa in metri O 2 = ossigeno LEAD ricavato con la formula va usato esattamente come si farebbe con quella calcolata con la Tabella delle Profondità Equivalenti allAria. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

132 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze La formula della Profondità Equivalente all'Aria Esempi di problemi Problema 1 Problema 2 Problema 3 Cliccare sul pulsante dellEsempio di problema per pianificare limmersione usando la formula della Profondità Equivalente all'Aria. Menu dei Problemi

133 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 La formula della Profondità Equivalente all'Aria Esempi di problemi Esempio di problema 1 Qual è lEAD esatto per 19,3 metri usando lEANx39? Menu delle domande

134 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 La formula della Profondità Equivalente all'Aria Esempi di problemi Risposta 1: 12,6 metri EAD = (1 – O 2 %) X (D + 10) – 10 0,79 EAD = (1 – 0,39) X (19,3 + 10) – 10 0,79 EAD = 0,61 X 29,3 – 10 0,79 EAD = 17,87 – 10 0,79 EAD = 22, EAD = 12,62 Esempio di problema 1 Qual è lEAD esatto per 19,3 metri usando lEANx39? Menu delle domande

135 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 La formula della Profondità Equivalente all'Aria Esempi di problemi Esempio di problema 2 Qual è lEAD esatto per 17,2 metri usando lEANx32? Menu delle domande

136 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 La formula della Profondità Equivalente all'Aria Esempi di problemi Risposta 2: 13,4 metri EAD = (1 – O 2 %) X (D + 10) – 10 0,79 EAD = (1 – 0,32) X (17,2 + 10) – 10 0,79 EAD = 0,68 X 27,2 – 10 0,79 EAD = 18,50 – 10 0,79 EAD = 23, EAD = 13,41 Esempio di problema 2 Qual è lEAD esatto per 17,2 metri usando lEANx32? Menu delle domande

137 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 La formula della Profondità Equivalente all'Aria Esempi di problemi Esempio di problema 3 Qual è lEAD esatto per 28 metri usando lEANx28? Menu delle domande

138 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 La formula della Profondità Equivalente all'Aria Esempi di problemi Risposta 3: 24,6 metri EAD = (1 – O 2 %) X (D + 10) – 10 0,79 EAD = (1 – 0,28) X ( ) – 10 0,79 EAD = 0,72 X 38 – 10 0,79 EAD = 27,36 – 10 0,79 EAD = 34, EAD = 24,63 Esempio di problema 3 Qual è lEAD esatto per 28 metri usando lEANx28? Menu delle domande

139 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze La formula della Pressione Parziale dellOssigeno Perché si dovrebbe usare la formula della pressione parziale dellossigeno invece della Tabella delle Profondità Equivalenti all'Aria? Si può ridurre larrotondamento quando la profondità reale cade tra quelle indicate dalla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, così si può ampliare lesposizione allossigeno permessa eliminando larrotondamento. Si può usare la formula della Pressione Parziale dellOssigeno per miscele di aria arricchita contenenti una percentuale di ossigeno compresa tra il 22% e il 29%. Semplicemente inserisci la profondità e la percentuale dellossigeno. Esempio Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

140 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze La formula della Pressione Parziale dellOssigeno Esempio: si pianifica unimmersione a 17 metri di profondità usando EANx36. Usando la Tabella delle Profondità Equivalenti allAria. Primo passaggio: 17 metri si arrotondano a 18 metri e si trova una pressione parziale dellossigeno di 1,01 bar. Secondo passaggio: sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno, si arrotonda 1,01 bar a 1,1. Usando la formula della Pressione Parziale dellOssigeno. Primo passaggio: la pressione è di 0,97 bar. Secondo passaggio: si deve invece arrotondare a 1,0 bar sulla Tabella dellEsposizione allOssigeno, guadagnando qualcosa come 60 minuti in più di esposizione allossigeno. Menu delle domande

141 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Uso della formula della Pressione Parziale dellOssigeno Come si usa la formula della pressione parziale dellossigeno? La formula della pressione parziale dellossigeno è soltanto un modo per rapportare tra loro la profondità e la percentuale dellossigeno. Formula: Pressione parziale dellO 2 % = (D + 10) X O 2 % 10 D = profondità espressa in metri O 2 = ossigeno I dati relativi alla pressione parziale dellossigeno ricavati con la formula, vanno usati esattamente come si farebbe con quelli rilevati sulla Tabella delle Profondità Equivalenti allAria. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

142 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Uso della formula della Pressione Parziale dellOssigeno – Esempi di problemi Problema 1 Problema 2 Problema 3 Cliccare sul pulsante dellEsempio di problema per pianificare limmersione usando la formula della Pressione Parziale dellOssigeno. Menu dei Problemi

143 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Uso della formula della Pressione Parziale dellOssigeno – Esempi di problemi Esempio di problema 1 Qual è la pressione parziale esatta per 23,2 metri di profondità usando lEANx37? Menu delle domande

144 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Uso della formula della Pressione Parziale dellOssigeno – Esempi di problemi Risposta 1: 1,23 bar Pressione parziale dellO 2 = (D + 10) X O 2 % 10 Pressione parziale dellO 2 = (23,2 + 10) X 0,37 10 Pressione parziale dellO 2 = 33,2 X 0,37 10 Pressione parziale dellO 2 = 3,32 X 0,37 Pressione parziale dellO 2 = 1,23 Esempio di problema 1 Qual è la pressione parziale esatta per 23,2 metri di profondità usando lEANx37? Menu delle domande

145 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Uso della formula della Pressione Parziale dellOssigeno – Esempi di problemi Esempio di problema 2 Qual è la pressione parziale esatta per 15 metri di profondità usando lEANx30 ? Menu delle domande

146 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Uso della formula della Pressione Parziale dellOssigeno – Esempi di problemi Risposta 2: 0,75 bar Pressione parziale dellO 2 = (D + 10) X O 2 % 10 Pressione parziale dellO 2 = ( ) X 0,30 10 Pressione parziale dellO 2 = 25 X 0,30 10 Pressione parziale dellO 2 = 2,5 X 0,30 Pressione parziale dellO 2 = 0,75 Esempio di problema 2 Qual è la pressione parziale esatta per 15 metri di profondità usando lEANx30 ? Menu delle domande

147 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Uso della formula della Pressione Parziale dellOssigeno – Esempi di problemi Esempio di problema 3 Qual è la pressione parziale esatta per 25,5 metri di profondità usando lEANx29? Menu delle domande

148 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Uso della formula della Pressione Parziale dellOssigeno – Esempi di problemi Risposta 3: 1,03 bar Pressione parziale dellO 2 = (D + 10) X O 2 % 10 Pressione parziale dellO 2 = (25,5 + 10) X 0,29 10 Pressione parziale dellO 2 = 35,5 X 0,29 10 Pressione parziale dellO 2 = 3,55 X 0,29 Pressione parziale dellO 2 = 1,03 Esempio di problema 3 Qual è la pressione parziale esatta per 25,5 metri di profondità usando lEANx29? Menu delle domande

149 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze La formula della profondità Massima e di quella Contingente Perché si usa la formula della profondità massima invece della Tabella delle Profondità Equivalenti allAria? Alcune volte ci si può immergere attenendoci a dati molto vicini a quelli limite arrotondati in tabella, in questi casi si potrebbe voler calcolare matematicamente il limite di profondità operativa massima e contingente. In situazioni rare, quando ci si immerge usando laria arricchita con una percentuale di ossigeno compresa tra il 22% e il 29% o vicina al 60%, si può voler determinare esattamente la profondità operativa massima e contingente. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

150 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Uso della formula della profondità Operativa Massima e di quella Contingente Come si usa la formula della profondità operativa massima? Usare la formula è semplicemente un modo per inserire la percentuale dellossigeno (come decimale) nella miscela che si sta usando. Formula della profondità massima = 14 – 10 O 2 % Formula della profondità contingente = 16 – 10 O 2 % Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

151 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Uso della formula della profondità Operativa Massima e di quella Contingente – Esempi di problemi Problema 1 Problema 2 Problema 3 Cliccare sul pulsante dellEsempio di problema per pianificare limmersione usando la formula della Profondità Operativa Massima e di quella Contingente. Menu dei Problemi

152 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Uso della formula della profondità Operativa Massima e di quella Contingente – Esempi di problemi Esempio di problema 1 Qual è esattamente la profondità operativa massima e quella contingente per lEANx37? Menu delle domande

153 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 1 Uso della formula della profondità Operativa Massima e di quella Contingente – Esempi di problemi Risposta 1: 27,8 metri e 33,2 metri Formula della profondità massima = 14 – 10 0,37 = 37,84 – 10 = 27,83 Formula della profondità Contingente = 16 – 10 0,37 = 43,24 – 10 = 33,24 Esempio di problema 1 Qual è esattamente la profondità operativa massima e quella contingente per lEANx37? Menu delle domande

154 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Uso della formula della profondità Operativa Massima e di quella Contingente – Esempi di problemi Esempio di problema 2 Qual è esattamente la profondità operativa massima e quella contingente per lEANx32? Menu delle domande

155 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 2 Uso della formula della profondità Operativa Massima e di quella Contingente – Esempi di problemi Risposta 2: 33,8 metri e 40 metri Formula della profondità massima = 14 – 10 0,32 = 43,75 – 10 = 33,75 Formula della profondità Contingente = 16 – 10 0,32 = 50 – 10 = 40 Esempio di problema 2 Qual è esattamente la profondità operativa massima e quella contingente per lEANx32? Menu delle domande

156 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Uso della formula della profondità Operativa Massima e di quella Contingente – Esempi di problemi Esempio di problema 3 Qual è esattamente la profondità operativa massima e quella contingente per lEANx28? Menu delle domande

157 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Risposta 3 Uso della formula della profondità Operativa Massima e di quella Contingente – Esempi di problemi Risposta 3: 40 metri e 47 metri Formula della profondità massima = 14 – 10 0,28 = 50 – 10 = 40 Formula della profondità Contingente = 16 – 10 0,28 = 57,14 – 10 = 47,14 Esempio di problema 3 Qual è esattamente la profondità operativa massima e quella contingente per lEANx28? Menu delle domande

158 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Uso di miscele con una percentuale di ossigeno compresa tra il 40% e il 60% Gli svantaggi delle miscele con un elevata percentuale di ossigeno Circuiti ricreativi semichiusi (Rebreathers) Considerazioni primarie sullequipaggiamento Determinare lEAD, la Pressione Parziale dellOssigeno e la Profondità massima operativa per le miscele con una percentuale di ossigeno compresa tra il 40% e il 60% Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

159 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Gli svantaggi delle miscele con un elevata percentuale di ossigeno Perché le miscele di aria arricchita nitrox con più del 40% di ossigeno non sono comunemente usate nellimmersione ricreativa con i circuiti aperti? Le miscele con più del 40% di ossigeno: Richiedono che lerogatore sia pulito e manutenzionato per luso con lossigeno; Possono essere usate a profondità molto basse e hanno un range limitato di profondità di utilizzo; Consentono un incremento del tempo di non decompressione notevole, benché laumento di tempo sia raramente evidente se confrontato con i tempi concessi dalle miscele di aria arricchita con una percentuale di ossigeno compresa tra il 30% e il 40%. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

160 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Circuiti semichiusi ( Scuba Rebreather) Perché luso di miscele di aria arricchita con una percentuale di ossigeno compresa tra il 40% e il 60% sono preferibili nelle immersioni ricreative con i circuiti semichiusi? I circuiti semichiusi usati dai subacquei ricreativi consentono di riciclare molta dellaria arricchita che si espira. Ad ogni ciclo di respirazione si consuma parte dellossigeno e si respira nuovamente parte dellaria espirata, in tal modo si respira una percentuale di ossigeno più bassa di quella contenuta nellaria arricchita della bombola. In tale situazione, occorre usare una miscela daria arricchita con un contenuto più elevato di ossigeno rispetto a quello che si userebbe con un circuito convenzionale aperto. Luso dei circuiti semichiusi richiede uno speciale addestramento. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

161 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze La considerazione principle sullequipaggiamento Qual è il principale problema per lattrezzatura quando si usano miscele con una percentuale di ossigeno compresa tra il 40% e il 60%? Principalmente si deve aver cura dellattrezzatura, perché, quando si usano miscele contenenti una percentuale di ossigeno compresa tra il 40% e il 60%, tutta lattrezzatura a contatto con la miscela deve soddisfare gli standard richiesti per luso dellossigeno. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

162 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Miscele con una percentuale di ossigeno compresa tra il 40% e il 60 % Come si determina lEAD, la pressione parziale dellossigeno e la profondità massima quando si usano miscele con una percentuale di ossigeno compresa tra il 40% e il 60%? Si devono calcolare l EAD, la pressione parziale dellossigeno e la profondità massima operativa di queste miscele. Dato che le miscele contenenti una percentuale di ossigeno superiore al 40 % non sono presenti nella Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, si devono usare le formule appena descritte. Moltii computer subacquei per aria arricchita, ma non tutti, possono essere impostati per miscele contenenti percentuali di ossigeno superiori al 40%. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

163 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze La subacquea tecnica Definizione di immersione tecnica Equipaggiamento e addestramento appropriati I corsi tecnici Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

164 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Definizione di immersione tecnica Cosè limmersione tecnica? Il corso PADI di Immersione con aria arricchita è un passaggio necessario per accedere alla subacquea tecnica, ma non è un corso di subacquea tecnica. Limmersione tecnica è definita come: Unattività che va oltre la subacquea commerciale convenzionale o ricreativa e che permette ai subacquei di oltrepassare i limiti dellimmersione ricreativa; Immersioni oltre i 40 metri di profondità; Effettuare tappe di decompressione; Immergersi in ambienti ostruiti (caverne, relitti ecc.) ad una distanza lineare di oltre 40 metri dalla superficie; Decompressione accelerata; Uso di più miscele durante la stessa immersione. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

165 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Equipaggiamento e addestramento appropriati Perché non si deve svolgere unimmersione tecnica senza equipaggiamento ed addestramento adeguati? Effettuare immersioni tecniche senza lattrezzatura e laddestramento adeguati è molto pericoloso. Lattrezzatura e laddestramento per la subacquea ricreativa non sono adatti a gestire i numerosi e seri pericoli che si possono incontrare nella subacquea tecnica. Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

166 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Corsi tecnici Cosa si deve fare per diventare subacquei tecnici? Se si è interessati ad affrontare sfide ed a sfruttare le opportunità più allettanti che la subacquea tecnica offre, è opportuno rivolgersi: AllIstruttore PADI Al Dive Center o Resort I corsi Tec Rec DSAT sono considerati i migliori e i più validi tra i corsi di addestramento subacqueo disponibili. Esame Finale Menu dello Sviluppo delle Conoscenze

167 Precedente Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Esame finale Lesame finale. E composto da 25 domande: Con la possibilità di scegliere tra risposte multiple e si devono fare dei calcoli. Si può usare una penna o una matita, un foglio di carta, una calcolatrice, i PIR, la Tabella delle Profondità Equivalenti allAria, la Tabella dellEsposizione allOssigeno e i PIR per laria arricchita. Il 75/100 di risposte esatte è il punteggio minimo richiesto. Si devono rivedere tutte le risposte sbagliate. Applicazione Pratica Due Ritorna al Menu Precedente

168 Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Applicazione Pratica Due - Obiettivi Mettere in pratica le corrette procedure per ottenere una ricarica o per noleggiare una bombola contenente aria arricchita presso una stazione di ricarica autorizzata a fornire aria arricchita. Procedure per ottenere una ricarica di aria arricchita. Analisi del contenuto. Verifica del contenuto delletichetta (adesivo) e della profondità massima operativa. Completare e firmare il registro delle ricariche. Ritorna al Menu Precedente

169 Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Sommario della Seconda Presentazione Immersione Due Uso dei PIR per laria arricchita Gestione dellesposizione allossigeno con luso della Tabella della Profondità Equivalente all'Aria e di quella dellEsposizione allOssigeno Uso delle formule Uso di miscele contenenti ossigeno in percentuali comprese tra il 40% e il 60% La subacquea tecnica Esame finale Applicazione Pratica Due Ritorna al Menu Precedente

170 Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersione finalizzata allapprendimento Due - Obiettivi Pianificare unimmersione con luso dellaria arricchita con il PIR, le tabelle DSAT della Profondità Equivalente in Aria e dellEsposizione allOssigeno e il PIR dellaria arricchita. Briefing Procedure pre-immersione Analisi dellaria arricchita Preparazione della bombola demergenza daria/aria arricchita a 5 metri, se necessario. Entrata adeguata per lambiente locale Discesa continua… Ritorna al Menu Precedente

171 Successiva Aria Arricchita Sviluppo delle Conoscenze Immersione finalizzata allapprendimento Due - Obiettivi Eseguire limmersione pianificata entro i limiti stabiliti durante la pianificazione. Effettuare limmersione Immergersi entro i limiti di tempo e di profondità Risalita – Tappa di sicurezza a 5 metri Procedure post-immersione Debriefing Registrazione dellimmersione Ritorna al Menu Precedente

172 Menu Precedente Corso di Immersioni con aria arricchita Sviluppo delle conoscenze Seconda Presentazione Menu dello Sviluppo delle Conoscenze


Scaricare ppt "Menu Precedente Corso di Immersioni con aria arricchita Sviluppo delle conoscenze Seconda Presentazione Prossima Menu dello Sviluppo delle Conoscenze."

Presentazioni simili


Annunci Google