La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

« Se in luogo della parola "Dio" usi la parola "luce", cosa che succede di continuo in Dante, puoi capire come la poesia non sia altro che un atto celebrativo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "« Se in luogo della parola "Dio" usi la parola "luce", cosa che succede di continuo in Dante, puoi capire come la poesia non sia altro che un atto celebrativo."— Transcript della presentazione:

1 « Se in luogo della parola "Dio" usi la parola "luce", cosa che succede di continuo in Dante, puoi capire come la poesia non sia altro che un atto celebrativo. Un gesto di gratitudine. Forse, talora, un gesto di sconcertato stupore. La grande poesia riguarda qualcosa che si trova al di là della nozione di mortalità. Al di là di ciò che è effimero. La poesia è ritmo, incantagione. È un'articolazione della parola che si può addirittura pensare come fondamento della religione, perché viene "prima", per così dire, della religione stessa». Derek Walcott

2

3 «Roma…città che sembra edificata apposta per i pittori» (Karel van Mander, Libro dei pittori, 1604 K. Van Mander ( ), Continenza di Scipione, 1600, Amsterdam, Rijksmuseum

4 Herman Posthumus, Paesaggio con rovine romane, 1536 ca., Vaduz, collezioni del principe di Liechtenstein 'TEMPVS EDAX RERVM TVQVE INVIDIOSA VESTVSTAS O [MN] IA DESTRVITIS'

5 Philippe Galle, H. van Cleef, Cortile del Belvedere con lAntiquario delle statue

6 Marcantonio Raimondi, Apollo del Belvedere, Marco Dente, Laocoonte, 1525 ca.

7 Maarten van Heemskerck (Heemskerck 1498-Haarlem 1574) Autoritratto, 1555ca., Cambridge, Fitzwilliam Museum

8 M. Van Heemskerck, Doppio ritratto, 1429 ca. Amsterdam, Rijksmuseum

9 M. Van Heemskerck, Serie di disegni fatti a Roma nel corso del suo soggiorno del pittore tra il 1532 e il 1535, Berlino, Kupfrstichkabinett

10 Piazza e Basilica di San Pietro

11 Bronzi in Campidoglio

12 I cortili di Casa Sassi e Galli

13 M. Van Heemskerck, Il ratto di Elena, Baltimora, Walters Art GalleryWalters Art Gallery

14 M. Van Heemskerck, Paesaggio con San Gerolamo, 1547, Vienna, Liechtenstein Museum

15 Lambert Suavius, Ruinarum fabricarum delinetiones pictoribus celeriscque…, 1560

16 Antoine Lafréry, Speculum romanae magnificentiae, 1562, post

17 Ricostruzione dellisola tiberina nellantichità e Possesso di un pontefice

18 Mathijs Brill, Paesaggi fantastici, 1580 ca., Città del Vaticano torre dei venti

19 Mathijs e Paul Brill, Veduta di Roma, Città del Vaticano Torre dei Venti

20 Città del Vaticano, Palazzi Apostolici Vaticani, Sala delle carte Geografiche, 1581

21 Sala delle carte geografiche

22 Ottavio Leoni, Paul Brill, Parigi, Louvre

23 Paul Brill, Colosseo, Parigi Louvre

24 Serie di due studi di paesaggio, Parigi Louvre

25 Paesaggi, Louvre

26 Paesaggio, Louvre

27

28 Paesaggio con tempio della Sibilla di Tivoli, Louvre

29 Paesaggi, Louvre

30 Paesaggio con rovine, Louvre

31 Paesaggio con eremita e con Siringa e Pan, ;Louvre

32 P. Brill, Paesaggio, Amsterdam, Rijksmuseum

33 P. Brill, Rovine romane con lincontro di Rebecca e Eliazer, 1600 ca., Amsterdam, Rijksmusem

34 Paul Brill, Peasaggio con Giove e Psiche, 1610 ca., Madrid Prado

35 Paul Brull, Paesaggio con satiri e ninfe, 1621 (datato), Oxford, Ashmolean Museum


Scaricare ppt "« Se in luogo della parola "Dio" usi la parola "luce", cosa che succede di continuo in Dante, puoi capire come la poesia non sia altro che un atto celebrativo."

Presentazioni simili


Annunci Google