La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I Ruoli previsti e attesi delle Società Scientifiche nel Sistema ECM Dr. Franco Vimercati Forum Sanità Futura 2011 Cernobbio 18 Ottobre 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I Ruoli previsti e attesi delle Società Scientifiche nel Sistema ECM Dr. Franco Vimercati Forum Sanità Futura 2011 Cernobbio 18 Ottobre 2011."— Transcript della presentazione:

1 I Ruoli previsti e attesi delle Società Scientifiche nel Sistema ECM Dr. Franco Vimercati Forum Sanità Futura 2011 Cernobbio 18 Ottobre 2011

2 FISM: Stato dellaarte FISM e le aree specialistiche SMS e Provider ECM Attività realizzate Guardando al futuro Indice argomenti

3 FISM: stato dellarte

4 173 Società e Associazioni senza fini di lucro, operanti nel Sistema Salute per un totale di circa professionisti medici La Federazione delle Società Medico- Scientifiche Italiane FISM La Federazione delle Società Medico- Scientifiche Italiane FISM

5 FISM: copertura delle aree specialistiche

6 FISM: copertura delle specialità riconosciute Allergologia e Immunologia Clinica 2 2 Anatomia Patologica 1 1 Anestesia Rianimazione Ter. intensiva 4 4 Angiologia 3 3 Audiologia e Foniatria 1 1 Biochimica Clinica 1 1 Cardiochirurgia 1 1 Cardiologia 9 9 Chirurgia apparato digerente 2 2 Chirurgia Generale 5 5 Chirurgia Maxillo Facciale 1 1 Chirurgia Orale 0 0 Chirurgia Pediatrica 0 0 Chirurgia Plastica Ricost. Estetica 1 1 Chirurgia Toracica 2 2 Dermatologia e Venereologia 5 5 Direz. Medica Presidio Ospedaliero 1 1 Ematologia 3 3 Endocrinologia Malattie del Ricambio 2 2 Farmacologia 4 4 Gastro enterologia 8 8 Genetica Medica 0 0 Geriatria 2 2 Ginecologia Ostetricia 5 5

7 FISM: copertura delle specialità riconosciute Igiene Medicina Preventiva 1 1 Laboratorio Genetica Medica 0 0 Malattie Apparato Cardiovascol. 9 9 Malattie Apparato Respiratorio 7 7 Malattie Infettive 2 2 Malattie Metaboliche Diabetologia 2 2 Medicina Aeronautica Spaziale 0 0 Medicina del Lavoro 1 1 Medicina dello Sport 1 1 Medicina di Comunità 6 6 Medicina Chirurgia Accett. urgenza 2 2 Medicina Fisica Riabilitativa 1 1 Medicina Interna 1 1 Medicina Legale 2 2 Medicina Nucleare 1 1 Medicina Termale 0 0 Medicina Trasfusionale 2 2 Medicina Tropicale 1 1 Microbiologia e Virologia 6 6 Nefrologia 2 2 Neonatologia 2 2 Neurochirurgia 2 2 Neurologia 6 6 Neuro Psichiatria Infantile 1 1

8 FISM: copertura delle specialità riconosciute Neuro Radiologia 1 1 Odontoiatria 4 4 Oftalmologia 4 4 Oncologia Medica 4 4 Organizzazione Servizi Sanitari di base 1 1 Orto gnatodonzia 0 0 Ortopedia e Traumatologia 5 5 Otorino Laringoiatria 1 1 Patologia Clinica 1 1 Pediatria 4 4 Psichiatria 2 2 Psicologia Clinica 3 3 Radio Diagnostica 3 3 Radioterapia 0 0 Reumatologia 2 2 Scienze Alimentazione Dietetica 6 6 Tossicologia Medica 3 3 Urologia 5 5 Medicina Complement. 9 9 Altre specialità

9 Società Scientifiche e Provider ECM

10 Società Scientifiche e Provider ECM Aggiornamento al 11 Ottobre 2011 Totale Provider accreditati: 762 Fonte: Agenas

11 Società Scientifiche e Provider ECM Aggiornamento al 11 Ottobre 2011 Totale Società Scientifiche accreditate: Fonte: Agenas

12 Considerazioni …… Provider ECM Nazionali …………….. Società Profit Provider Nazionali AFFIDABILE AGENZIA PER LO SVILUPPO DELL'EMPOLESE VALDELSA S.P.A APULIA E OPEN UNIVERSITY BENEVENTUM BIBACONGRESSI DELLA BIBA TOUR CASA DI CURA PRIVATA VILLA SERENA DEL DOTT. L.PETRUZZI S.R.L. DI PAOLA VIAGGI SAS EURO EVERYWHERE FIRST CLASS LISCIOTTO TURISMO SRL NEWTOURS SPA ONE WAY RESTLESS ARCHITECT OF HUMAN POSSIBILITIES S.A.S. STUDIO IMMIGRAZIONE SAS DI R.MIELE TARGET MOTIVATION DI TARGET TRAVEL SRL VIAGGI PANDOSIA ……….. Associazioni Provider Nazionali ASS. IL MAGO DI OZ – ONLUS ONLUS SALOME ASSOCIAZIONE BIOLOGI DELLA PROVINCIA DI PALERMO ASSOCIAZIONE DERMATOLOGI DELLA MAGNA GRECIA ASSOCIAZIONE ITALIANA RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE S.R.L. ASSOCIAZIONE MULTIFORMA ASSOCIAZIONE CAVALIERI ITALIANI SOVRANO MILITARE ORDINE MALTA DIOCESI DI TORTONA CENTRO PAOLO VI - ONLUS NOBILE COLLEGIO CHIMICO FARMACEUTICO - UNIVERSITAS AROMATARIORUM URBIS SARDINIAN MEDITERRANEAN RESEARCH GROUP SMIRG SILENZIOSI OPERAI DELLA CROCE – ONLUS ……. …….. ……

13 La domanda Come mai le Società Scientifiche accreditate, ovvero le Associazioni che possiedono i contenuti e il sapere scientifico per la formazione continua in medicina costituiscono solo il 13% dei Provider sino ad oggi accreditati?

14 Le risposte Grave rischio di perdere la qualifica di associazione senza scopi di lucro e relative conseguenze di carattere fiscale sia lato IVA sia lato IRES (Regolamento ECM gestione delle sponsorizzazioni) Non sostenibilità dei costi fissi e variabili connessi allattività di Provider accreditato Requisiti di carattere organizzativo-strutturale richiesti dal regolamento Scarsa chiarezza del regolamento

15 La risposta di FISM: Attività realizzate

16 Attività realizzate Stesura e condivisione di contratti idonei a regolare i rapporti tra Società Scientifica – Provider – Sponsor e Professional Congress Organizers (PCOs) salvaguardando lo status di associazioni non lucrative Stesura delle Linee Guida per la compliance al D.L. 231/2001, adattate allattività condotta dalle società scientifiche Polizze D&O (Directors&Officers) per coprire il rischio economico in capo ai membri dei Consigli Direttivi delle Associazioni che rispondono in prima persona con il proprio patrimonio Realizzazione di una griglia di criteri per il riconoscimento istituzionale delle Società Scientifiche

17 Guardando al futuro

18 Vi sono ulteriori criticità nel sistema della formazione (segnalate dagli Associati FISM) Congresso Nazionale: punteggio ECM (5 punti ??) Sostituzione dei relatori in corso dopera Costose strutture di supporto e peso della burocrazia Impatto economico per la registrazione degli eventi Difficoltà nellorganizzare eventi congiunti con strutture sanitarie territoriali e con le Università Sistema incentivante per i professionisti in regola con laggiornamento professionale Molti Sponsor non utilizzano i contratti Agenas ma inviano documenti contrattuali che variano dalle 4 alle 150 pagine Riconoscimento dei crediti formativi acquisiti nei convegni internazionali. Adeguato riconoscimento dellimpegno dei relatori Ecc…… Congresso Nazionale: maggior punteggio ECM per le Società Scientifiche riconosciute Relatori: responsabilizzazione del Provider che agisce in autonomia Riduzione dei costi burocratici previsti in relazione allo stato di crisi economica congiunturale Possibilità di delegare a società terze attrezzate allo scopo molte attività organizzative richieste dal regolamento Alcune soluzioni proposte da FISM

19 Riconoscimento istituzionale delle Società Scientifiche

20 Griglia dei pre-requisiti CriterioSi/No Presenza di Sede Nazionale stabile sul territorio e referenti di Segreteria (riferimenti indirizzo postale, ma il, telefono, fax) o di struttura facente funzioni. Elenco soci in regola con la quota sociale dellanno in corso o precedente (Nome e codice fiscale). Indicazione CAP di residenza singoli soci per localizzazione geografica, coerente con norma di diffusione territoriale Elenco delle società affiliate se trattasi di federazione e entità della quota annuale della singola società affiliata. Elezione democratica organi statutari (regolamentazione degli organi associativi e loro modalità di delibera) Assenza finalità di lucro Presenza di Direttore Scientifico e Comitato tecnico-scientifico

21 Griglia dei Criteri Rilevanza nazionale e territorialità CriterioPeso Regola Statutaria chiaramente espressa che definisce la rappresentatività a carattere nazionale della Società. La denominazione deve essere coerente con questo criterio. Regola Statutaria chiaramente espressa che definisce la presenza di sezioni regionali. Documento o pagina pubblica del sito web che ne elenca sede e responsabili (aggiornamento ad ogni cambio del direttivo), minimo 50% delle Regioni (incluse le Province Autonome).

22 Griglia dei Criteri Rappresentatività CriterioPeso Composizione associati: medici chirurghi e sanitari laureati (limitati a farmacisti, odontoiatri, veterinari, psicologi, fisici medici,Biologi, Chimici). * (*) Modifica statutaria FISM proposta ed in via di approvazione Presenza in Consiglio Direttivo delle diverse componenti ove applicabile Regole societarie adeguate CriterioPeso Bilancio Societario redatto e approvato annualmente (salvo giustificata deroga)

23 Griglia dei Criteri Mission Scientifica CriterioPeso Presenza di documento di Mission e finalità scientifiche Certificazione di qualità per le attività formative Provider riconosciuto per corsi ECM (numero di anni con il vecchio sistema) Provider riconosciuto secondo la recente normativa che consente la attribuzione diretta dei crediti

24 Griglia dei Criteri Attività pregressa documentata CriterioPeso La SMS deve essere costituita da almeno 5 anni (data Atto Costitutivo + Codice fiscale societario) La SMS deve essere attiva da almeno 3 anni (con programmi di aggiornamento medico, ricerca o pubblicazione scientifica documentabile anche attraverso la propria rivista societaria, cartacea o elettronica) Possesso e gestione di un sito internet aggiornato, almeno mensilmente Riconoscimento e/o affiliazione scientifica nello stesso ambito a livello internazionale (EU, USA) Altre attività aggiuntive

25 Nel colloquio con il Sig. Ministro Ferruccio Fazio e con Giovanni Leonardi di alcuni mesi fa si è parlato della necessità di giungere ad un riconoscimento delle Società Medico Scientifiche con la finalità di dare un ruolo di riferimento al pensiero scientifico italiano. ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….... Come presidente FISM sono stato chiamato a far parte di un gruppo di lavoro della FNOMCeO sullargomento Osservatorio delle Società Medico Scientifiche. Il documento finale della II Conferenza nazionale della professione medica del dicembre 2010 ha dato mandato a FISM di proporre una griglia di parametri oggettivi e condivisi per giungere alla definizione del peso delle Società Medico Scientifiche di riferimento per i vari settori specialistici. Tutto ciò è stato subito realizzato e condiviso in una assemblea FISM con la presenza della maggioranza delle Società Scientifiche aderenti a FISM. Si è giunti, in quella sede, alla condivisione di una griglia di valutazione che è stata inoltrata ufficialmente al Presidente della FNOMCeO, dott. Amedeo Bianco, al fine di definire, di comune accordo, i valori numerici di peso da attribuire ai criteri non ostativi. Il tutto per giungere alla identificazione di un valore soglia di riferimento per accedere alleventuale riconoscimento in via di definizione. Nel corso di una ulteriore assemblea aperta di FISM del 30 maggio 2010 ho riproposto di nuovo il tema, presenti Amedeo Bianco e Giovanni Leonardi. ………………………………………………………………………….. …………………………………………………………………………………………….... Siamo in attesa di una riunione formale che possa definire tempi e modi per utilizzare la griglia condivisa necessaria anche per definire la struttura formale dellatto amministrativo che definisca un iter istituzionale non contestabile (in modo da evitare una bocciatura dalle Regioni). …………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..... Lettera alla Segreteria del Ministro della Salute

26 Il ruolo delle Società Scientifiche Analizzare e assegnare priorità ai bisogni formativi dei professionisti associati Predisporre ogni anno dei programmi formativi inerenti 2/3 tematiche di attualità clinico-diagnostico-terapeutica selezionate dal Consiglio Direttivo, da rendere disponibili alle strutture sanitarie sul territorio per lorganizzazione di eventi formativi aziendali o inter-aziendali Contrastare la dilagante attitudine verso la medicina difensiva che sta desertificando le Scuole di Specialità delle branche chirurgiche e delle specialità a maggior rischio di contenzioso legale. Svolgere un ruolo propositivo determinante nei processi di valutazione dellappropriatezza diagnostico-terapeutica

27 Il ruolo delle Società Scientifiche Realizzare Linee Guida e Protocolli che siano compendio efficace dello stato dellarte delle conoscenze in relazione alle specifiche tematiche trattate Intrattenere rapporti di collaborazione costruttiva con le Associazioni dei Pazienti Interfacciare i mezzi di comunicazione fornendo supporto dopinione qualificato in relazione alle problematiche di attualità in tema di salute pubblica Contrastare la diffusione di notizie pseudo-scientifiche in campo sanitario che, se da un lato colpiscono in profondità limmaginario collettivo, molto spesso si rivelano inconsistenti e non scientificamente comprovate dalla letteratura scientifica.

28 Il recupero del ruolo delle Società Scientifiche Business Cultura La mission delle Società Scientifiche

29 Contatti : Dr. Franco Vimercati Presidente FISM FISM Villa Marelli - Viale Zara, Milano MI T F


Scaricare ppt "I Ruoli previsti e attesi delle Società Scientifiche nel Sistema ECM Dr. Franco Vimercati Forum Sanità Futura 2011 Cernobbio 18 Ottobre 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google