La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Partite di calcio… …è vero che è più facile vincere una partita in casa che in trasferta?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Partite di calcio… …è vero che è più facile vincere una partita in casa che in trasferta?"— Transcript della presentazione:

1

2 Partite di calcio… …è vero che è più facile vincere una partita in casa che in trasferta?

3 Goal segnati dalla squadra ospite Goal segnati dalla squadra che gioca in casa totale totale

4 Esito partitaFrequenzaFrequenza relativa percentuale Parità11430 Vittoria in casa17345,5 Vittoria in trasferta9324,5 Totale partite380100

5 Perché si chiama così? Di che cosa si occupa?

6

7 Le fasi fondamentali di unindagine statistica sono quindi: Il rilevamento dei dati; Lelaborazione dei dati.

8 I caratteri sono di due tipi : QualitativiQuantitativi Ogni caratteristica rappresenta un carattere della popolazione Ogni carattere viene descritto mediante una modalità Gli elementi di una popolazione Si chiamano unità statisticheOgni unità ha diverse caratteristiche

9 Il carattere sesso ha due modalità: maschile e femminile. Esempio 1 Il carattere mezzo di trasporto ha più modalità: treno, autobus, motorino, etc. Esempio 2 Il carattere età ha più modalità: 14, 15, 16, etc.(se espresso in anni) Esempio 3

10 La frequenza La frequenza relativa di una modalità è il numero di volte in cui si presenta. di una particolare modalità è il rapporto fra la frequenza della modalità stessa e il numero totale delle unità statistiche.

11 ModalitàFrequenza relativa Frequenza relativa percentuale 71/425% 33/2811% 99/2832% 41/714% 55/2818% totale281100% Esempio : In un questionario abbiamo chiesto a 28 studenti di una classe di indicare i mezzi di trasporto con cui vanno di solito a scuola, abbiamo ottenuto la seguente tabella delle distribuzioni di frequenze.

12 Esempio : Studiamo laltezza di un gruppo di studentesse di 15 anni. In questo caso raggruppiamo le modalità in classi, e determiniamo la frequenza per ogni classe. Ne segue la tabella delle classi di frequenza. ClasseFrequenzaFrequenza relativa in % 1,55 – 1,60211% 1,60 – 1,65526% 1,65 – 1,70737% 1,70 – 1,75421% 1,75 – 1,8015%

13 VotiFrequenzaFrequenza relativa in % 3828% 4931% 5621% 6414% 713% 81 Esistono vari tipi di grafici per rappresentare i dati statistici, e le loro frequenze, fra i quali lortogramma, listogramma, lareogramma, il diagramma cartesiano. Facciamo un esempio:

14

15

16

17 DIAGRAMMA CARTESIANO

18 Cartogramma Ideogramma

19 Media aritmetica La media aritmetica M di n numeri è il quoziente fra la loro somma e il numero n. ClasseFrequenza gruppo A Frequenza gruppo B 1,55 – 1,6020 1,60 – 1,6552 1,65 – 1,7077 1,70 – 1,7544 1,75 – 1,8013 Esempio Esempio : Vogliamo confrontare laltezza di due gruppi di studentesse. Indici di posizione centrale ModaMediana Media aritmetica ponderata Media aritmetica

20 Media aritmetica ponderata Dati i numeri e associati a essi i numeri detti pesi, chiamiamo media aritmetica ponderata P il quoziente fra la somma dei prodotti dei numeri per i loro pesi e la somma dei pesi stessi. ClasseFrequenza gruppo A Frequenza gruppo B 1,55 – 1,6020 1,60 – 1,6552 1,65 – 1,7077 1,70 – 1,7544 1,75 – 1,8013 Esempio Esempio : Vogliamo calcolare la media ponderata nel caso della tabella relativa al gruppo A.

21 Mediana Data la sequenza ordinata di n numeri la mediana è: il valore centrale, se n è dispari; la media aritmetica dei due valori centrali se n è pari. 21, 22, 26, 28, 35 21, 22, 24 26, 28 mediana Esempi:

22 Moda Dati i numeri si chiama moda il valore a cui corrisponde la frequenza massima 5, 10, 20, 20, 20, 30, 30 moda Esempi: Voti45678 Frequenza29391 Voti di un compito in classe bimoda


Scaricare ppt "Partite di calcio… …è vero che è più facile vincere una partita in casa che in trasferta?"

Presentazioni simili


Annunci Google