La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

© S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008 Gran Priorato di Napoli e Sicilia Sovrano Militare Ordine.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "© S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008 Gran Priorato di Napoli e Sicilia Sovrano Militare Ordine."— Transcript della presentazione:

1 © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008 Gran Priorato di Napoli e Sicilia Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi di Malta

2 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Il Gran Priorato di Napoli e Sicilia ha ideato e realizzato una casa di accoglienza per i genitori poco abbienti di bambini con patologie di lungodegenza, ricoverati presso gli ospedali pediatrici napoletani ed in particolare presso il Presidio Ospedaliero Santobono – Pausilipon. © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

3 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE La casa è ubicata nel centro di Napoli vicino alle strutture ospedaliere © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

4 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Lintento del Gran Priorato è quello di accogliere gratuitamente persone poco abbienti che, a causa delle malattie dei loro piccoli cari, sono obbligati a rimanere nella città di Napoli per lunghi periodi di tempo, risparmiando così le spese di vitto e alloggio. © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

5 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE La struttura è composta di cinque camere da letto, ciascuna con relativi servizi, ha due ulteriori ambienti in comune, il soggiorno e la cucina. La casa è completamente ammobiliata e dotata di biancheria e stoviglie. © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

6 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE La cucina © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

7 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Il soggiorno © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

8 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Camera da letto e bagno © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

9 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Camera da letto © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

10 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Ogni camera è intitolata ad un Gran Priore di Napoli e Sicilia © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

11 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Gli ospedali, in virtù di un accordo con lOrdine, segnaleranno al Gran Priorato i casi che necessitano di ospitalità e la Delegazione di Napoli del Sovrano Militare Ordine di Malta gestirà limmobile con lausilio di personale volontario. © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

12 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Nella mattinata del 17 dicembre 2007 S.E. il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo di Napoli, ha inaugurato la casa, benedicendola. © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

13 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Il Cardinale Sepe ha invitato lOrdine a seguire i suoi carismi ed a combattere e vincere nuove battaglie per i più deboli, manifestando forte emozione e meraviglia nel visitare lappartamento e sottolineandone il calore dello stesso. © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

14 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Alla cerimonia hanno anche partecipato S.E. il Marchese Gian Luca Chiavari Balì Gran Croce di Onore e Devozione in Obbedienza Ricevitore del Comun Tesoro, S.E. Commendator Fra Carlo dIppolito di SantIppolito, il Gran Priore di Napoli e Sicilia Fra Antonio Nesci, il Cancelliere del Gran Priorato di Napoli e Sicilia Conte Gian Luigi Gaetani dellAquila dAragona, il Ricevitore del Gran Priorato di Napoli e Sicilia Fra Fabio Curcio Rubertini, il Delegato di Napoli Fra Riccardo Sersale, lOspedaliere dellAcismom Don Marcello Sacchetti e tanti altri Cavalieri e Dame della Delegazione di Napoli. © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

15 S.E. il Marchese Gian Luca Chiavari e S.E Fra Carlo dIppolito con il Gran Priore di Napoli e Sicilia Fra Antonio Nesci e il Ricevitore del Gran Priorato di Napoli e Sicilia Fra Fabio Curcio Rubertini. © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE La Delegazione di Napoli con il Ricevitore del Gran Priorato di Napoli e Sicilia.

16 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE Al termine della cerimonia S.E. il Cardinale Crescenzio Sepe ha regalato unicona della Santa Vergine. © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008

17 PROGETTO BAMBINO - OSPITALITA A FAMIGLIE BISOGNOSE © S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008


Scaricare ppt "© S.M.O.M. Gran Priorato di Napoli e Sicilia – Ufficio Comunicazioni. Malta - 18 Gennaio 2008 Gran Priorato di Napoli e Sicilia Sovrano Militare Ordine."

Presentazioni simili


Annunci Google