La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una mappa concettuale è la rappresentazione grafica delle relazioni gerarchiche fra concetti. Le relazioni gerarchiche vengono espresse tramite proposizioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una mappa concettuale è la rappresentazione grafica delle relazioni gerarchiche fra concetti. Le relazioni gerarchiche vengono espresse tramite proposizioni."— Transcript della presentazione:

1 Una mappa concettuale è la rappresentazione grafica delle relazioni gerarchiche fra concetti. Le relazioni gerarchiche vengono espresse tramite proposizioni. Scopo della mappa concettuale è riportare ed evidenziare gli aspetti importanti della struttura della conoscenza di un certo dominio. La mappa gerarchica è uno strumento di analisi (della struttura del sapere), conoscitivo (dei processi mentali) e comunicativo (di contenuti).

2 SCOPI DELLA MAPPA CONCETTUALE Evidenziare le conoscenze e competenze acquisite durante il percorso di studi Rappresentare la capacità di analisi nellapprofon- dimento di singoli temi Permettere di dimostrare la capacità di sintesi nella formulazione di unesposizione unitaria Facilitare il compito di mettere in relazione le problematiche affrontate tramite collegamenti efficaci e credibili.

3 Fase operativa: dopo la ricerca… 1. Per ogni argomento o tematica trovati sottolineare il con-cetto chiave; 2. Ricercare i concetti chiave, i più importanti e pertinenti; 3. Cercare le relazioni fra i concetti chiave; 4. Esprimere le relazioni (scrivendole) fra i concetti chiave tramite i CONNETTORI e quindi PROPOSIZIONI fatte di Parole OGGETTO (le tematiche che devono essere conosciute) e Parole EVENTO (verbi che esprimono cosa accade); 5. Riconosciute le relazione fra i concetti chiave, e una volta verbalizzate, si può procedere al riconoscimento dellordine gerarchico fra i vari concetti; 6. Redigere la mappa seguendo lordine gerarchico riconosciuto, dando ad esso una rappresentazione grafica.

4 Modelli di mappe concettuali: GERARCHIE SEQUENZIALI DIAGRAMMI AD ALBERO – DIAGRAMMI DI FLUSSO DIAGRAMMI AD ALBERO – DIAGRAMMI DI FLUSSO DIAGRAMMI AD ASTRO CICLI FORME MISTE

5 GERARCHIE SEQUENZIALI In questo tipo di dia- gramma, ogni nodo è con- seguenza del precedente e causa del successivo. Si tratta di un tipo di dia- gramma particolarmente adatto alla descrizione di procedure (ad esempio, lo studio e la realizzazione di un progetto di protesi dentaria, la descrizione dellapertura di unattività commerciale ecc.) La protesi dentaria Limpronta dentaria Le classificazioni La scelta dei materiali La realizzazione

6 DIAGRAMMI AD ALBERO Si tratta di diagrammi utili per evidenziare la suddivi- sione di nodi tematici in sottonodi, così come la divi- sione di categorie in sottoca- tegorie. Il diagramma di flusso è in- vece utile per illustrare ra- gionamenti teorici, ipotesi e conseguenze possibili (nel caso di un percorso speri- mentale). Diagramma ad albero: Diagramma di flusso: LA BIRRA ChiareScure Risultato delle analisi x>0 sì no ……

7 DIAGRAMMI AD ASTRO Si tratta di diagrammi molto utili qualora si vo- gliano far vertere tutti i nodi verso un unico con- cetto centrale. In questo caso, cè una tematica più importante alla quale fanno riferi- mento tutti i nodi logici. IL ROCK LAmerica degli anni 50 Il RocknRoll acrobatico Il Copyright Songwriters Guttuso, Boogie Woogie

8 CICLI I nodi tematici sono orga- nizzati per associazioni che permettono di ritor- nare al nodo di partenza. Tipico esempio di un ciclo è un itinerario turistico circolare, dove ad ogni tappa possa essere asso- ciato un tema. Certosa di Pavia Morimondo Santa Caterina del Sasso Certosa di Garegnano Chiaravalle CONVENTI ED EREMI NEL DUCATO DI MILANO

9 FORME MISTE I modelli di mappa concettuale possono essere abbinati fra loro per adattarsi al flusso del pen- siero, agli argomenti trattati e alle esigenze della presentazio- ne. LA BELLE EPOQUE La seconda rivoluzione industriale Liberalismo Positivismo e superomismo Naturalismo e Verismo Estetismo

10 ATTENZIONE La mappa concettuale NON è il fine del lavoro da presentare come introduzione allorale della maturità. Si tratta di una tappa intermedia che consente di mettere ordine nellinsieme dei materiali trovati. Risulta quindi un PUNTO DI PARTENZA, piuttosto, volto a facilitare lesposizione. E, cioè, fondamentale saper rileggere la mappa concettuale, tornando a rendere espliciti i legami simbolizzati.


Scaricare ppt "Una mappa concettuale è la rappresentazione grafica delle relazioni gerarchiche fra concetti. Le relazioni gerarchiche vengono espresse tramite proposizioni."

Presentazioni simili


Annunci Google