La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COMITATO GENITORI 1° CIRCOLO DIDATTICO GARBAGNATE MILANESE Riunione del 18 Ottobre 2006 Ordine del giorno PRESENTAZIONE DEL COMITATO GENITORI. PRESENTAZIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COMITATO GENITORI 1° CIRCOLO DIDATTICO GARBAGNATE MILANESE Riunione del 18 Ottobre 2006 Ordine del giorno PRESENTAZIONE DEL COMITATO GENITORI. PRESENTAZIONE."— Transcript della presentazione:

1 COMITATO GENITORI 1° CIRCOLO DIDATTICO GARBAGNATE MILANESE Riunione del 18 Ottobre 2006 Ordine del giorno PRESENTAZIONE DEL COMITATO GENITORI. PRESENTAZIONE DEL COMITATO GENITORI. NOMINA DELLE CARICHE DI COORDINATORE, SEGRETARIO, REFERENTI DI PLESSO E TESORIERI. NOMINA DELLE CARICHE DI COORDINATORE, SEGRETARIO, REFERENTI DI PLESSO E TESORIERI. PROGRAMMA DEL COMITATO PER IL NUOVO ANNO SCOLASTICO. PROGRAMMA DEL COMITATO PER IL NUOVO ANNO SCOLASTICO.

2 COS'E' UN COMITATO GENITORI ? Il Comitato Genitori di una scuola non e' un organo collegiale, ma e' comunque riconosciuto dalla normativa vigente sulle associazioni di fatto (Art.15 comma 2 del DL 297/94 – Testo Unico). Il Comitato Genitori di una scuola non e' un organo collegiale, ma e' comunque riconosciuto dalla normativa vigente sulle associazioni di fatto (Art.15 comma 2 del DL 297/94 – Testo Unico). I rappresentanti dei genitori nei consigli di intersezione, di interclasse o di classe possono esprimere un comitato dei genitori del circolo o dell'istituto" I rappresentanti dei genitori nei consigli di intersezione, di interclasse o di classe possono esprimere un comitato dei genitori del circolo o dell'istituto"

3 IL COMITATO GENITORI DEL 1° CIRCOLO Il Comitato Genitori del 1° Circolo nasce nel…… Il Comitato Genitori del 1° Circolo nasce nel…… Nel 2001 il Comitato si è dato un Regolamento che ne stabilisce gli scopi, finalità e gli aspetti organizzativi. Dal 2005 il Regolamento è in corso di revisione allo scopo di aumentare la rappresentatività dei genitori nelle fasi decisionali. Nel 2001 il Comitato si è dato un Regolamento che ne stabilisce gli scopi, finalità e gli aspetti organizzativi. Dal 2005 il Regolamento è in corso di revisione allo scopo di aumentare la rappresentatività dei genitori nelle fasi decisionali. Dal 2003 il Comitato aderisce al Coordinamento Nazionale dei Comitati e dei Genitori della Scuola. Dal 2003 il Comitato aderisce al Coordinamento Nazionale dei Comitati e dei Genitori della Scuola.

4 IL COMITATO GENITORI DEL 1° CIRCOLO Il Comitato Genitori del 1° Circolo Didattico di Garbagnate Milanese è composto da tutti i genitori degli allievi iscritti alle Scuole dellInfanzia ed alle Scuole Primarie di: Il Comitato Genitori del 1° Circolo Didattico di Garbagnate Milanese è composto da tutti i genitori degli allievi iscritti alle Scuole dellInfanzia ed alle Scuole Primarie di: Via Villoresi Via Villoresi Via Bolzano Via Bolzano Bariana Bariana Via Foscolo Via Foscolo Largo Mons. Gervasoni Largo Mons. Gervasoni Via Stelvio Via Stelvio Rappresentati di Classe e di Sezione

5 SCOPO DEL COMITATO GENITORI Il Comitato Genitori del 1° Circolo Didattico di Garbagnate ha lo scopo di: Il Comitato Genitori del 1° Circolo Didattico di Garbagnate ha lo scopo di: Assicurare pari opportunità a tutti i bambini. Assicurare pari opportunità a tutti i bambini. Vigilare che i diritti degli alunni siano rispettati. Vigilare che i diritti degli alunni siano rispettati. Tenere i contatti con la Direzione Didattica, il Collegio dei Docenti, il Consiglio di Circolo, l'Amministrazione comunale e le Associazioni interessate in un'ottica di collaborazione continua e reciproca proposività. Tenere i contatti con la Direzione Didattica, il Collegio dei Docenti, il Consiglio di Circolo, l'Amministrazione comunale e le Associazioni interessate in un'ottica di collaborazione continua e reciproca proposività. Ricercare soluzioni le più idonee alle varie problematiche sociali, assistenziali, strutturali, ecc. affinché i plessi scolastici siano qualitativamente e quantitativamente consoni alle reali esigenze degli allievi frequentanti. Ricercare soluzioni le più idonee alle varie problematiche sociali, assistenziali, strutturali, ecc. affinché i plessi scolastici siano qualitativamente e quantitativamente consoni alle reali esigenze degli allievi frequentanti. Promuovere momenti diversi di socializzazione e ricreazione. Promuovere momenti diversi di socializzazione e ricreazione. Il Comitato è indipendente da qualsiasi partito politico.

6 INIZIATIVE DEL COMITATO GENITORI Promuovere iniziative di informazione e formazione a favore dei genitori anche collaborazione con lAmministrazione Comunale. Promuovere iniziative di informazione e formazione a favore dei genitori anche collaborazione con lAmministrazione Comunale. Favorire il dialogo tra Genitori ed Istituzioni Scolastiche allo scopo di migliorare la qualità della Scuola. Favorire il dialogo tra Genitori ed Istituzioni Scolastiche allo scopo di migliorare la qualità della Scuola. Segnalare situazioni anomale e proporre soluzioni praticabili. Segnalare situazioni anomale e proporre soluzioni praticabili. Organizzare momenti di socializzazione (festa Ciao Scuola). Organizzare momenti di socializzazione (festa Ciao Scuola). Organizzare iniziative per la raccolta di fondi da utilizzare per migliorare le strutture delle Scuole del Circolo (sottoscrizione a premi). Organizzare iniziative per la raccolta di fondi da utilizzare per migliorare le strutture delle Scuole del Circolo (sottoscrizione a premi).

7 LE CARICHE ELETTIVE DEL COMITATO Il Comitato elegge annualmente al suo interno: Il Comitato elegge annualmente al suo interno: Il Coordinatore Il Coordinatore Il Segretario Il Segretario Due Tesorieri Due Tesorieri Almeno due Referenti per ogni Plesso scolastico del 1° Circolo Almeno due Referenti per ogni Plesso scolastico del 1° Circolo

8 LE CARICHE ELETTIVE DEL COMITATO Il Comitato elegge annualmente al suo interno: Il Comitato elegge annualmente al suo interno: Il Coordinatore Il Coordinatore Il Segretario Il Segretario Due Tesorieri Due Tesorieri Almeno due Referenti per ogni Plesso scolastico del 1° Circolo Almeno due Referenti per ogni Plesso scolastico del 1° Circolo Ha la responsabilità di rappresentanza presso Istituzioni, Enti, Organizzazioni. Ha la responsabilità di rappresentanza presso Istituzioni, Enti, Organizzazioni. Convoca le riunioni del Comitato. Convoca le riunioni del Comitato. Stabilisce l'ordine del giorno delle riunioni sentiti i Referenti di Plesso. Stabilisce l'ordine del giorno delle riunioni sentiti i Referenti di Plesso. Presiede le riunioni del Comitato e coordina i lavori. Presiede le riunioni del Comitato e coordina i lavori.

9 LE CARICHE ELETTIVE DEL COMITATO Il Comitato elegge annualmente al suo interno: Il Comitato elegge annualmente al suo interno: Il Coordinatore Il Coordinatore Il Segretario Il Segretario Due Tesorieri Due Tesorieri Almeno due Referenti per ogni Plesso scolastico del 1° Circolo Almeno due Referenti per ogni Plesso scolastico del 1° Circolo Redige il verbale delle riunioni. Redige il verbale delle riunioni. È responsabile della corretta conservazione di tutti i documenti riguardanti il Comitato. È responsabile della corretta conservazione di tutti i documenti riguardanti il Comitato.

10 LE CARICHE ELETTIVE DEL COMITATO Il Comitato elegge annualmente al suo interno: Il Comitato elegge annualmente al suo interno: Il Coordinatore Il Coordinatore Il Segretario Il Segretario Due Tesorieri Due Tesorieri Almeno due Referenti per ogni Plesso scolastico del 1° Circolo Almeno due Referenti per ogni Plesso scolastico del 1° Circolo Sono i firmatari del libretto postale sul quale sono depositati i fondi del Comitato. Sono i firmatari del libretto postale sul quale sono depositati i fondi del Comitato. Sono responsabili dei movimenti di cassa previa autorizzazione del Comitato. Sono responsabili dei movimenti di cassa previa autorizzazione del Comitato. Raccolgono i giustificativi di spesa per le attività o le iniziative del Comitato. Raccolgono i giustificativi di spesa per le attività o le iniziative del Comitato. Redigono un rendiconto trimestrale dei movimenti di cassa. Redigono un rendiconto trimestrale dei movimenti di cassa.

11 LE CARICHE ELETTIVE DEL COMITATO Il Comitato elegge annualmente al suo interno: Il Comitato elegge annualmente al suo interno: Il Coordinatore Il Coordinatore Il Segretario Il Segretario Due Tesorieri Due Tesorieri Almeno due Referenti per ogni Plesso scolastico del 1° Circolo Almeno due Referenti per ogni Plesso scolastico del 1° Circolo Tengono i contati con i Rappresentanti di Classe e/o Sezione. Tengono i contati con i Rappresentanti di Classe e/o Sezione. Relazionano al Coordinatore le problematiche e/o le proposte emerse nei Plessi. Relazionano al Coordinatore le problematiche e/o le proposte emerse nei Plessi.

12 ATTIVITÀ DEL COMITATO (ultimi 4 anni) ,49 raccolti dal Comitato ,49 raccolti dal Comitato (sottoscrizione a premi e feste Ciao Scuola) ,65 versati sul bilancio della scuola alla voce Progetti Comitato Genitori per lacquisto di: ,65 versati sul bilancio della scuola alla voce Progetti Comitato Genitori per lacquisto di: due fotostampatori con il relativo materiale di consumo due fotostampatori con il relativo materiale di consumo due impianti completi di amplificazione due impianti completi di amplificazione computer e materiale informatico per linstallazione della seconda aula informatica in Largo Gervasoni e dellaula informatica a Bariana computer e materiale informatico per linstallazione della seconda aula informatica in Largo Gervasoni e dellaula informatica a Bariana contributo al progetto Corso Curriculum continuo nellarea Geostorica-Sociale contributo al progetto Corso Curriculum continuo nellarea Geostorica-Sociale materiale audiovisivo (telecamera digitale) materiale audiovisivo (telecamera digitale) progetto biblioteche per le scuole primarie progetto biblioteche per le scuole primarie progetto musicale per le scuole dellinfanzia progetto musicale per le scuole dellinfanzia

13 ATTIVITÀ DEL COMITATO (ultimi 4 anni) 2.160,03 spesi direttamente dal Comitato per lacquisto di materiale didattico per le Scuole del 1° Circolo: 2.160,03 spesi direttamente dal Comitato per lacquisto di materiale didattico per le Scuole del 1° Circolo: scaffalature per lo spogliatoio della Scuola Primaria di Bariana scaffalature per lo spogliatoio della Scuola Primaria di Bariana giochi per la Scuola dellInfanzia di Bariana giochi per la Scuola dellInfanzia di Bariana strumenti musicali per la Scuola dellInfanzia di Via Bolzano strumenti musicali per la Scuola dellInfanzia di Via Bolzano divanetti e tavolino per la Scuola dellInfanzia di Via Villoresi divanetti e tavolino per la Scuola dellInfanzia di Via Villoresi giochi per la Scuola dellInfanzia di Bariana giochi per la Scuola dellInfanzia di Bariana registratori per la Scuola dellInfanzia di Villoresi registratori per la Scuola dellInfanzia di Villoresi Impianto Stereo per la Scuola dellInfanzia di Foscolo Impianto Stereo per la Scuola dellInfanzia di Foscolo 2.500,00 versati sul conto corrente a favore del progetto Calcutta 2.500,00 versati sul conto corrente a favore del progetto Calcutta

14 SITUAZIONE FINANZIARIA DEL COMITATO Saldo sul c/c postale del Comitato Genitori 6.646,67 di cui gi à impegnati: Saldo sul c/c postale del Comitato Genitori 6.646,67 di cui gi à impegnati: 1.500,00 per il progetto di solidariet à 1.500,00 per il progetto di solidariet à

15 RIUNIONI DEL COMITATO Quando: il Comitato Genitori si riunisce di norma il terzo mercoledì di ogni mese salvo eventuali urgenze. Quando: il Comitato Genitori si riunisce di norma il terzo mercoledì di ogni mese salvo eventuali urgenze. Dove: presso la sala riunioni della Scuola Primaria di Largo Gervasoni. Dove: presso la sala riunioni della Scuola Primaria di Largo Gervasoni. Come saperlo: attraverso le comunicazioni scritte consegnate agli allievi e le locandine affisse nelle bacheche dei plessi. Come saperlo: attraverso le comunicazioni scritte consegnate agli allievi e le locandine affisse nelle bacheche dei plessi.


Scaricare ppt "COMITATO GENITORI 1° CIRCOLO DIDATTICO GARBAGNATE MILANESE Riunione del 18 Ottobre 2006 Ordine del giorno PRESENTAZIONE DEL COMITATO GENITORI. PRESENTAZIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google