La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La buona notizia. Quanto sono belli, sui monti, i piedi del messaggero di buone notizie, che annunzia la pace, che è araldo di notizie liete, che annunzia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La buona notizia. Quanto sono belli, sui monti, i piedi del messaggero di buone notizie, che annunzia la pace, che è araldo di notizie liete, che annunzia."— Transcript della presentazione:

1 La buona notizia

2 Quanto sono belli, sui monti, i piedi del messaggero di buone notizie, che annunzia la pace, che è araldo di notizie liete, che annunzia la salvezza, che dice a Sion: Il tuo Dio regna! (Isaia 52:7) Quanto sono belli, sui monti, i piedi del messaggero di buone notizie, che annunzia la pace, che è araldo di notizie liete, che annunzia la salvezza, che dice a Sion: Il tuo Dio regna! (Isaia 52:7)

3 La Parola del Signore parla ancora oggi al cuore di quanti si accostano a Lui credendo che Egli è. Questa Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, perché luomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona (2 Tim.4:16 -17). La Parola del Signore parla ancora oggi al cuore di quanti si accostano a Lui credendo che Egli è. Questa Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, perché luomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona (2 Tim.4:16 -17).

4 A questa Parola scritta per laddietro per giungere a toccare i cuori, vogliamo rivolgerci affinché mediante la pazienza e la consolazione che ci provengono dalle Scritture, conserviamo la speranza (Rom.15:4) che riponiamo in Cristo Gesù. A questa Parola scritta per laddietro per giungere a toccare i cuori, vogliamo rivolgerci affinché mediante la pazienza e la consolazione che ci provengono dalle Scritture, conserviamo la speranza (Rom.15:4) che riponiamo in Cristo Gesù.

5 Quanto sono belli.... La bellezza che Dio gradisce è quella dellintimo, del cuore che Gli si dona senza riserve. È tempo di tornare al Signore e di cercare di conoscerLo sempre più in ogni cosa Conosciamo il Signore, sforziamoci di conoscerLo! La sua venuta è certa, come quella dellaurora (Osea 6:3). La bellezza che Dio gradisce è quella dellintimo, del cuore che Gli si dona senza riserve. È tempo di tornare al Signore e di cercare di conoscerLo sempre più in ogni cosa Conosciamo il Signore, sforziamoci di conoscerLo! La sua venuta è certa, come quella dellaurora (Osea 6:3).

6 ci parlano di cammino cristiano. Il Signore gradisce quelle anime che, camminando fermamente lungo le Sue vie, Lo amano e ricercano la Sua volontà nella propria vita. Di queste persone Dio si compiace, di quanti hanno il loro diletto nella legge del Signore, e su quella legge meditano giorno e notte (Salmo 1:2). ci parlano di cammino cristiano. Il Signore gradisce quelle anime che, camminando fermamente lungo le Sue vie, Lo amano e ricercano la Sua volontà nella propria vita. Di queste persone Dio si compiace, di quanti hanno il loro diletto nella legge del Signore, e su quella legge meditano giorno e notte (Salmo 1:2). i piedi...

7 sui monti... e nelle circostanze particolari, nelle prove, nelle avversità è bello godere della comunione dei santi del Signore nella Sua chiesa. In modo particolare la loro presenza ci è gradita perché sono la testimonianza vivente dellopera attuale del Signore Gesù e il sostegno diventa tangibile nella preghiera comunitaria. e nelle circostanze particolari, nelle prove, nelle avversità è bello godere della comunione dei santi del Signore nella Sua chiesa. In modo particolare la loro presenza ci è gradita perché sono la testimonianza vivente dellopera attuale del Signore Gesù e il sostegno diventa tangibile nella preghiera comunitaria.

8 È al monte dellEterno che ci sarà provveduto, alla presenza del Signore troveremo ristoro, ecco perché mi sono rallegrato quando mhanno detto: Andiamo alla casa del Signore (Salmo 122:1) È al monte dellEterno che ci sarà provveduto, alla presenza del Signore troveremo ristoro, ecco perché mi sono rallegrato quando mhanno detto: Andiamo alla casa del Signore (Salmo 122:1)

9 buone notizie... Purtroppo oggi si odono solo brutte notizie e quanto ci viene riportato non sempre è affidabile e veritiero. Ma oggi cè ancora la più bella, veritiera e buona notizia dellEvangelo di Gesù Cristo: Se con la bocca avrai confessato Gesù come Signore e avrai creduto con il cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato; Chiunque avrà invocato il nome del Signore sarà salvato (Rom.10:9,13). Purtroppo oggi si odono solo brutte notizie e quanto ci viene riportato non sempre è affidabile e veritiero. Ma oggi cè ancora la più bella, veritiera e buona notizia dellEvangelo di Gesù Cristo: Se con la bocca avrai confessato Gesù come Signore e avrai creduto con il cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato; Chiunque avrà invocato il nome del Signore sarà salvato (Rom.10:9,13).

10 Questa è la buona notizia: cè Qualcuno, alla destra del Padre, che vive per intercedere per noi, è Gesù, il Salvatore, che è sempre lo stesso ieri, oggi e in eterno (Eb.13:8). Questa è la buona notizia: cè Qualcuno, alla destra del Padre, che vive per intercedere per noi, è Gesù, il Salvatore, che è sempre lo stesso ieri, oggi e in eterno (Eb.13:8).

11 annunzia la pace, che è araldo di notizie liete... Il mondo è pessimista per natura, il cristiano è ottimista riguardo coloro che confidano nel Signore in quanto anche nelle difficoltà hanno un aiuto speciale: Quando attraversano la valle di Baca essi la trasformano in luogo di fonti e la pioggia dautunno la ricopre di benedizioni (Salmo 84:6).Il mondo è pessimista per natura, il cristiano è ottimista riguardo coloro che confidano nel Signore in quanto anche nelle difficoltà hanno un aiuto speciale: Quando attraversano la valle di Baca essi la trasformano in luogo di fonti e la pioggia dautunno la ricopre di benedizioni (Salmo 84:6).

12 Questa particolare capacità non viene da loro stessi, ma è un aiuto che proviene solo dal Signore: Alzo gli occhi verso i monti... da dove mi verrà laiuto? Il mio aiuto viene dal Signore che ha fatto il cielo e la terra (Salmo 121:1-2). Quello che vogliamo annunciare al mondo sfiduciato è che cè una speranza, in Cristo Gesù, il Signore nostro che è il benedetto in eterno! Questa particolare capacità non viene da loro stessi, ma è un aiuto che proviene solo dal Signore: Alzo gli occhi verso i monti... da dove mi verrà laiuto? Il mio aiuto viene dal Signore che ha fatto il cielo e la terra (Salmo 121:1-2). Quello che vogliamo annunciare al mondo sfiduciato è che cè una speranza, in Cristo Gesù, il Signore nostro che è il benedetto in eterno!

13 ...Dio regna! Egli è il Re dei re, il Signore dei signori che regna nei nostri cuori, sulla Sua chiesa. Gesù è il Re che ritorna: vieni, Signore Gesù! Egli è il Re dei re, il Signore dei signori che regna nei nostri cuori, sulla Sua chiesa. Gesù è il Re che ritorna: vieni, Signore Gesù!

14 Forse nella difficoltà non vedi una via duscita, ma la Bibbia ti dà la buona notizia che Dio ti ama e che il Signore stesso vuole prendersi cura di te: Anche se i monti si allontanassero e i colli fossero rimossi, lamore mio non si allontanerà da te, né il mio patto di pace sarà rimosso, dice il Signore che ha pietà di te (Isaia 54:10). Forse nella difficoltà non vedi una via duscita, ma la Bibbia ti dà la buona notizia che Dio ti ama e che il Signore stesso vuole prendersi cura di te: Anche se i monti si allontanassero e i colli fossero rimossi, lamore mio non si allontanerà da te, né il mio patto di pace sarà rimosso, dice il Signore che ha pietà di te (Isaia 54:10).


Scaricare ppt "La buona notizia. Quanto sono belli, sui monti, i piedi del messaggero di buone notizie, che annunzia la pace, che è araldo di notizie liete, che annunzia."

Presentazioni simili


Annunci Google