La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Officina Politica Michele Sorice CMCS – LUISS

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Officina Politica Michele Sorice CMCS – LUISS"— Transcript della presentazione:

1 Officina Politica Michele Sorice CMCS – LUISS

2 Credibilità e frame

3 Frattura mediale Una ricerca del CISE

4 Officina Politica >>> Michele Sorice Chi ha votato M5S Voto non connotato geograficamente Voto non connotato rispetto al posizionamento sinistra-destra Voto non connotato dal punti di vista socio-demografico (interclassismo) Il suo elettorato non è particolarmente caratterizzato in nessun senso: né politico, né geografico, né socio-demografico, se si eccettua una forte sottorappresentazione tra i pensionati. 4

5 Officina Politica >>> Michele Sorice Frattura generazionale? 5

6 Officina Politica >>> Michele Sorice In realtà… … neanche essa sembra essere significativa E allora? 6

7 Officina Politica >>> Michele Sorice La variabile mediale 7

8 Officina Politica >>> Michele Sorice Variabili mediali I tre principali partiti si suddividono il ruolo di primo partito tra i tre diversi pubblici. –Il Pd è il primo partito tra i lettori di giornali, con 12 punti di vantaggio sul Pdl e addirittura 17 sul M5S –Tra i telespettatori il primo partito è invece il Pdl, con tre punti di vantaggio su Pd e M5S. –Tra chi usa Internet come fonte di informazione prevalente il M5S è il primo partito, con una percentuale del 42,5: 17 punti superiore al totale del campione, e addirittura 21 punti superiore al secondo partito (il Pd col 21,7) 8

9 Officina Politica >>> Michele Sorice Fonti di informazione politica 9

10 Officina Politica >>> Michele Sorice Frattura mediale. Forse Allinterno di ciascuna classe di età esiste una differenza fortissima tra chi si informa prevalentemente tramite Internet e tutti gli altri –la differenza è sempre di almeno dieci punti in tutte le classi di età, e addirittura di quasi 25 punti tra i 45-54enni. 10

11 Officina Politica >>> Michele Sorice Chi sono gli elettori M5S (1/4) Superamento di destra e sinistra –uno dei cavalli di battaglia dei pensatori liberisti e si ritrova storicamente in molti movimenti populisti di destra Morte delle ideologie Tre diverse radici 11

12 Officina Politica >>> Michele Sorice Chi sono gli elettori M5S (2/4) 1.La militanza attiva –militanti e gauchisti (Biorcio e Natale) A) militanti più antichi; soggetti con un passato recente di voto ondivago, tra destra, sinistra e astensione B) persone che provengono da precedente militanza a sinistra e, in molti casi, nellarea dei movimenti ambientalisti, new-global, del consumo critico e della decrescita; soggetti che si autocollocano a sinistra e che, in realtà, non condividono lideologia del sono tutti uguali 12

13 Officina Politica >>> Michele Sorice Chi sono gli elettori M5S (3/4) 2.Voto di protesta + scelte razionali di rifiuto della politica tradizionale. –Secondo Biorcio e Natale hanno una percezione del M5S (giudicato dirompente per il sistema consolidato) non dissimile da quella che, le stesse persone, hanno di Matteo Renzi e del suo ruolo nel Pd. 13

14 Officina Politica >>> Michele Sorice Chi sono gli elettori M5S (4/4) 3.Populismo di destra –I Menopeggio nella classificazione di Biorcio e Natale: soggetti con una storia di scarsa fedeltà elettorale, sebbene comunque prevalentemente a destra. Non ci fosse il M5S sarebbero forse preda appetibile per possibili movimenti qualunquisti o, addirittura, sotterraneamente antidemocratici (Biorcio e Natale 2013: 71) 14

15 Limportanza del web. Una tendenza non nuova

16 Officina Politica >>> Michele Sorice La trasformazione nei consumi mediali 1.Crolla la TV analogica, esplode la TV digitale –coda lunga della televisione 2.Tiene la radio, soprattutto nel drive-time 3.Calano i quotidiani a pagamento –ma gli italiani leggono di più 4.Crescono i settimanali, stabili i libri, scende luso dei cellulari 5.La rete è più consultata dei grandi quotidiani per informarsi 16

17 Officina Politica >>> Michele Sorice La dieta mediatica degli italiani 1.I telegiornali costituiscono ancora un elemento centrale nella dieta informativa 2.T ra gli under 34, Internet e i social media sono importanti quanto i TG 3.I quotidiani sono usati principalmente da over 30 4.F acebook vale il triplo dei portali online nel consumo informativo degli under 30 Come ci si informa 17 Censis 2011

18 Officina Politica >>> Michele Sorice Credibilità dei media 18 Gli italiani ritengono Internet più credibile di ogni altro mezzo

19 La costruzione del frame

20 Officina Politica >>> Michele Sorice 20

21 21

22 22

23 23

24 24

25 25

26 Invece… CAMERA M5S: (in Italia) (voti italiani estero) = Pd: (in Italia) (voti italiani estero) = Pd: SENATO M5S: = Pd: = Pd: Fonte: Ministero Interno. Dati ufficiali

27 Cosa sono gli effetti di framing

28 Officina Politica >>> Michele Sorice Framing Effects 28 Media Frames e Individual/Audience Frames media frames elaborati dal sistema dellinformazione trasmissione pubblica delle notizie secondo determinate forme di incorniciamento accettazione dei frames da parte del pubblico feedback del pubblico rinforzo delle dinamiche di framing

29 Officina Politica >>> Michele Sorice La logica del frame 29 Non cè differenza fra destra e sinistra I partiti sono tutti uguali Votare o non votare è indifferente FRAME Footing Embedding

30 Officina Politica >>> Michele Sorice News frames 1/2 Sono schemi interpretativi in cui le notizie vengono incorniciate Con il framing si selezionano determinati aspetti della realtà e li si presenta in modo da suggerire una particolare definizione di un problema, uninterpretazione causale, una valutazione. 30

31 Officina Politica >>> Michele Sorice News frames 2/2 Allinterno dei frames si collocano sempre (o quasi) informazioni concrete e reali, che assumono un senso specifico grazie al framing I frames suggeriscono interpretazioni degli eventi, dando enfasi a certi aspetti delle notizie mentre ne attenuano altri 31

32 Officina Politica >>> Michele Sorice Il framing Il framing non riguarda dunque semplicemente la copertura di determinati argomenti ma il modo in cui gli argomenti sono confezionati nelle notizie Gli effetti di framing sono pertanto più complessi di quelli di priming e dellagenda setting: inducono inferenze e associazioni sulle informazioni selezionate. Le inferenze e le associazioni diventano parte integrante di ciò che viene reso accessibile dal messaggio incorniciato 32

33 Officina Politica >>> Michele Sorice 1951 Un esempio di landslide effect Il presidente Truman richiama il gen. MacArthur Differenza di percezione fra il pubblico in strada e quello televisivo Non più il confronto tra realtà e mancanza di realtà MA tra le DIFFERENTI COSTRUZIONI DELLA REALTÀ 33

34 Officina Politica >>> Michele Sorice …LE COSE SI COMPLICANO Con la rete… 34

35 Officina Politica >>> Michele Sorice DisintermediazioneDisintermediazione disintermediazioneI social network sembrano incrementare i processi di disintermediazione nelle relazioni fra cittadini e politici Non esistono però evidenze empiriche una nuova forma di intermediazione sostituisce le precedentiIn molti casi una nuova forma di intermediazione sostituisce le precedenti –Il network è allo stesso tempo, cornice, contenuto e strumento di legittimazione 35

36 Officina Politica >>> Michele Sorice I media? Inutili Beppe Grillo: Non ne abbiamo più bisogno della televisione. E' questa la nostra televisione Vito Crimi: I giornalisti e le tv li sto rifiutando tutti perché mi stanno veramente sul cazzo, è una cosa… cercano solo il gossip 36

37 Stampa, tv o web? Una falsa domanda

38 Officina Politica >>> Michele Sorice Media tradizionali e web 2.0 Media tradizionali (broadcasting) (Giornali, radio, tv) Funzione informativa rispetto a campagne e attori politici Web 2.0 Funzione mobilitazione: accesso e partecipazione all'impegno politico Siti web Luogo di confronto fra giornalisti e cittadini; scambio fra attività comunicative online e offline Blog e citizen journalism. Dogwatching e interazione Comunicazione push e pull (on demand) ( , newsletter, RSS, Twitter) Costruzione comunitaria: accesso alla politica Cittadini (Spazio pubblico mediatizzato) 38

39 Officina Politica >>> Michele Sorice Una nuova comunicazione politica La rete attiva circuiti informativi che POI raggiungono i media tradizionali Essa è svincolata dal territorio ma si connette a esso (caso Pisapia) Necessario un ascolto e feedback sistematico delle istanze degli utenti Le campagne devono essere basate su dati Necessità di unanalisi sociale costante: leggere e interpretare la realtà Nuovi paradigmi Politica non più solo di attivisti ed esperti Tempi diversi da quelli dellimpegno di sezione/circolo Linguaggi diversi (satira, etc.) 39

40 Officina Politica >>> Michele Sorice I social media non ti faranno mai vincere una campagna, ma senza social media non puoi vincere una campagna (Beth Becker) Insomma 40

41 Officina Politica >>> Michele Sorice UNA Una strategia –Il grande lavoro nel web 2.0 –La disarticolazione della proposta complessiva –La demonizzazione della comunicazione –Laccettazione del frame dellavversario –Lascolto degli intellettuali: davvero servono tutti? 41

42 Officina Politica >>> Michele Sorice MA… Senza comunicazione non si vince Ma non si vince solo con la comunicazione Occupare il centro o fare una proposta di sinistra? 42

43 Le domande più difficili

44 Officina Politica >>> Michele Sorice Come acquisire reputazione e credibilità? Come comunicare nel nostro frame? 44


Scaricare ppt "Officina Politica Michele Sorice CMCS – LUISS"

Presentazioni simili


Annunci Google