La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof. Francesco Giorgino Roma 6 luglio 2007 LIMPORTANZA DEI PROCESSI DI SELEZIONE E GERARCHIZZAZIONE DELLE NOTIZIE Teorie e Tecniche del Newsmaking Master.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof. Francesco Giorgino Roma 6 luglio 2007 LIMPORTANZA DEI PROCESSI DI SELEZIONE E GERARCHIZZAZIONE DELLE NOTIZIE Teorie e Tecniche del Newsmaking Master."— Transcript della presentazione:

1 Prof. Francesco Giorgino Roma 6 luglio 2007 LIMPORTANZA DEI PROCESSI DI SELEZIONE E GERARCHIZZAZIONE DELLE NOTIZIE Teorie e Tecniche del Newsmaking Master internazionale in Scienze criminologico-forensi Università Sapienza

2 Le fasi principali del newsmaking sono: SELEZIONE GERARCHIA TRATTAMENTO TEMATIZZAZIONE INFLUENZA SOCIETA SUI MEDIA ORGANIZZAZIONE MEDIALE INFLUENZA DEI MEDIA SULLA SOCIETA NEWSMAKING

3 IL GATEKEEPING TRADIZIONALE IN UN MONDO CHE CAMBIA ESPLOSIONE NEL NUMERO E NELLA VARIETA DELLE FONTI GATEKEEPING FONTE CITTADINO RISORSE COGNITIVE SEMPRE PIU SCARSE

4 IL GATEKEEPING A RETE NELLA DEMOCRAZIACOMPLESSA IL GATEKEEPING A RETE NELLA DEMOCRAZIA COMPLESSA APPROFONDIMENTO E CONTROLLO ORIZZONTALI FONTE GATEKEEPING CITTADINO RISORSE TECNICO ORGANIZZATIVE

5 NEWS VALUES Principi guida nella scelta dei fatti che diventeranno notizie NOTIZIABILITA Capacità di un fatto di diventare notizia

6 LE ANTINOMIE DEL NEWSMAKING INTERESSE IMPORTANZA FATTORI IDEOLOGICI FATTORI ORGANIZZATIVI

7 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE NEWS VALUES SEMPLIFICAZIONE SENSAZIONALISMO FREQUENZASOGLIA NON AMBIGUITA SIGNIFICATIVITA INASPETTATEZZA CONTINUITA CONSONANZA COMPOSIZIONE RIFERIMENTO A NAZIONI DELITE PERSONIFICAZIONE

8 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE NEWS VALUES SEMPLIFICAZIONE SENSAZIONALISMO FREQUENZASOGLIA NON AMBIGUITA SIGNIFICATIVITA INASPETTATEZZA CONTINUITA CONSONANZA COMPOSIZIONE RIFERIMENTO A NAZIONI DELITE PERSONIFICAZIONE

9 COMPARAZIONE TG1-TG5 Periodo Mentana-Mimun

10 COMPARAZIONE TG1-TG5 Periodo Rossella-Mimun

11 TAB. 1 Tg1Tg5 Media numero 75 Durata media7,513 TAB. 2 Tg1Tg5 Numero delle righe utilizzate nel titolo scritto 23 Media delle parole utilizzate nel titolo scritto 49 TAB. 3 Tg1Tg5 Numero medio dei servizi 1611 Durata media dei servizi TAB. 4 Tg1Tg5 Numero medio dei collegamenti 12 Durata media dei collegamenti TAB. 5 Tg1Tg5 Numero medio dei vivi 31 Durata media dei vivi 2434

12 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE NEWS VALUES SEMPLIFICAZIONE SENSAZIONALISMO FREQUENZASOGLIA NON AMBIGUITA SIGNIFICATIVITA INASPETTATEZZA CONTINUITA CONSONANZA COMPOSIZIONE RIFERIMENTO A NAZIONI DELITE PERSONIFICAZIONE

13 RIFERIMENTO A NAZIONI DELITE Periodo 28 marzo – 28 aprile 2007

14 RIFERIMENTO A NAZIONI DELITE

15 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE NEWS VALUES SEMPLIFICAZIONE SENSAZIONALISMO FREQUENZASOGLIA NON AMBIGUITA SIGNIFICATIVITA INASPETTATEZZA CONTINUITA CONSONANZA COMPOSIZIONE RIFERIMENTO A NAZIONI DELITE PERSONIFICAZIONE

16 PERIODO APRILE – MAGGIO 2006 Prima pagina TESTATE: La Repubblica - Corriere della Sera Il Messaggero - La Stampa

17 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE NEWS VALUES SEMPLIFICAZIONE SENSAZIONALISMO FREQUENZASOGLIA NON AMBIGUITA SIGNIFICATIVITA INASPETTATEZZA CONTINUITA CONSONANZA COMPOSIZIONE RIFERIMENTO A NAZIONI DELITE PERSONIFICAZIONE

18 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE PERIODO: APRILE – MAGGIO 2005 CAMPIONE: 31 TESTATE CARTACEE ( 4 straniere, 3 free press, 14 nazionali, 10 a valenza regionale o locale). 3 QUOTIDIANI ON LINE, 8 TELEGIORNALI NAZIONALI 9 GIORNALI RADIO LA RICERCA

19 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE PRIME PAGINE-HOME PAGE-TITOLI

20 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE PAGINE INTERNE-CORPO DEL NOTIZIARIO

21 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE BUONE NOTIZIE – Prima pagina - sottogruppi stampa FREE PRESS 29,9% QUOTIDIANI STRANIERI 22,7% QUOTIDIANI LOCALI 18,1% QUOTIDIANI NAZIONALI 13,9%

22 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE BUONE NOTIZIE – Pagine interne - sottogruppi stampa FREE PRESS 16% QUOTIDIANI STRANIERI 15,5% QUOTIDIANI NAZIONALI 11,5% QUOTIDIANI LOCALI 7%

23 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE BUONE NOTIZIE – Prima pagina - sottogruppi stampa QUOTIDIANI LOCALI 11,5 % QUOTIDIANI STRANIERI 6,7 % FREE PRESS 6,3 % QUOTIDIANI NAZIONALI 6 % TIPOLOGIA 1

24 NEGATIVITA DELLE CONSEGUENZE BUONE NOTIZIE – Pagine interne - sottogruppi stampa QUOTIDIANI LOCALI 5,6 % FREE PRESS 5,1 % QUOTIDIANI NAZIONALI 4,4 % QUOTIDIANI STRANIERI 4,1 % TIPOLOGIA 1

25 CRITERI DI NOTIZIABILITA CRITERIO RELATIVO AL LUOGO CRITERIO RELATIVO AL TEMPO CRITERIO RELATIVO ALLA PERSONA CRITERIO RELATIVO AL MEZZO CRITERIO RELATIVO ALLA CONCORRENZA CRITERIO RELATIVO AL PUBBLICO

26 LA DISTORSIONE DELLA NOTIZIA INTENZIONALE vs NON INTENZIONALE TOTALE vs PARZIALE ISOLATA vs GENERALIZZATA


Scaricare ppt "Prof. Francesco Giorgino Roma 6 luglio 2007 LIMPORTANZA DEI PROCESSI DI SELEZIONE E GERARCHIZZAZIONE DELLE NOTIZIE Teorie e Tecniche del Newsmaking Master."

Presentazioni simili


Annunci Google