La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Eder Lorenzi e il dott. Giorgio Cozzi allo Studio Gayatri.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Eder Lorenzi e il dott. Giorgio Cozzi allo Studio Gayatri."— Transcript della presentazione:

1 Eder Lorenzi e il dott. Giorgio Cozzi allo Studio Gayatri

2 Eder Lorenzi e' da molti anni un sensitivo studiato e seguito dall'A.I.S.M. (ed in particolare dal Dr. Cozzi) per le sue notevoli qualità di chiaroveggenza.

3 Esperimenti con Eder Lorenzi Eder Lorenzi è un sensitivo nel vero senso della parola; ha infatti la capacità di leggere la storia legata ad un oggetto. Egli trattiene lo strumento in mano per alcuni secondi e poi snocciola la storia del proprietario dell'oggetto, vi traccia il suo profilo psicologico e vi fa vivere con lui esaltanti avventure come se stesse leggendo un libro aperto.

4 L'esperimento più straordinario ebbe, tuttavia, luogo il 2 aprile Eder Lorenzi è ormai conosciuto un po' dappertutto, conduce gli sperimenti con notevole rigore scientifico. Sei oggetti vennero disposti sul tavolo, altri se ne aggiunsero subito dopo. Tra i numerosi oggetti, ne vennero estratti a sorte solo cinque. L'anello che inviai (dott. Rosati) tramite un amico fu tra gli oggetti prescelti. La lettura del mio anello fu l'ultima. Eder afferò l'anello lo strinse tra le mani, e subito dichiarò:" Non ho mai avuto tra le mani un oggetto così carico di energia. E' talmente carico che mi sento tremare tutto." Il sensitivo rimase in silenzio per quindici minuti. Qualcuno pensò che le sue facoltà si fossero improvvisamente inceppate. Ma Eder stava raccogliendo dei dati e delle informazioni così strane che lo facevano esitare. Alla fine ci provò e fece una poetica descrizione dell'avvenimento che io avevo vissuto in prima persona.

5 "Sento delle fortissime vibrazioni che continuano a farmi tremare. Non ho mai avuto delle sensazioni così forti. vedo un raggio di luce che appare dal buio cosmico e scende nel nostro pianeta per andare a fondere in una maniera tutta particolare questo anello. E' stato donato come premio per una lunga ricerca. E' l'oggetto del premio e del successo, un oggetto caro, una luce che non si spegnerà mai. E' un oggetto sacro con un'impregnazione energetica molto intensa. Vedo sabbia dorata, palmizi, colori e tanta gioia tutt'intorno. Quest'anello trasferisce gioia anche a me, tanta gioia. E' bellissima la sensazione che ricevo...".

6 Era un po' strana la descrizione fatta da Eder quella sera. Non aveva descritto un proprietario, un ambiente, ne aveva tracciato il profilo psicologico di un personaggio o di una situazione. Per la prima volta aveva fatto una descrizione che qualcuno ritenne fantascientifica, ma quando raccontai la storia dell'anello il pubblico esplose in un applauso entusiasmante che andava a gratificare uno dei più bravi sensitivi che mi sia capitato di incontrare. Ecco la storia dell'anello. Qualche mese prima ero partito per l'India con la ferma intenzione di incontrare il personaggio più sconvolgente dell'umanità, Sai Baba. Raggiunsi Puttapharti e venni ricevuto da Sai Baba il primo giorno. Mi trovai all'interno del salotto delle interviste insieme ad altre persone e quando il maestro mi domandò: "Che cosa vuoi?", non esitai un solo istante; ero andato da Sai Baba per chiedere la consapevolezza.

7 Baba ruotò la mano vuota verso terra e lì, a mezz'aria, al di la di tutte le leggi che regolano la gravità, comparve dal nulla un anello d'oro che mi infilò al dito. "Questo" disse Baba "è un diamante simbolo dell'illuminazione. Questa è la testa di un cavallo, simbolo della fortuna". Avevo vissuto quella materializzazione inoppugnabile come il diploma ad una lunga ed estenuante ricerca dell'uomo e di Dio. Eder aveva fermato quell'attimo e lo aveva descritto con una commovente vena poetica. Tratto dal libro: Luomo venuto dal Cielo Dott. Giancarlo Rosati ed. Milesi

8 "Vi dirò perché regalo questi anelli, talismani, rosari, ecc. E' per contrassegnare il legame tra Me e coloro a cui vengono dati. Quando una calamità li colpisce, l'oggetto viene a Me, in un lampo, ed in un lampo ritorna portando la Mia grazia protettiva. Questa grazia è disponibile per tutti coloro che Mi invocano, con qualsiasi Nome o Forma, non solo per coloro che hanno ricevuto questi doni. L'amore è il legame con cui si ottiene la grazia." Sri Sathya Sai Baba

9 Grazie di Cuore! Per questi momenti magici vissuti insieme ! EDER LORENZI Ringrazia lo Studio Gayatri e le maestranze per la buona accoglienza ricevuta e augura a tutti gli intervenuti un buon percorso. Grazie!


Scaricare ppt "Eder Lorenzi e il dott. Giorgio Cozzi allo Studio Gayatri."

Presentazioni simili


Annunci Google