La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Volontariato Realizzato da Del Sesto Alice & Tackrist Alem Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici e Sociali L. Einaudi Lodi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Volontariato Realizzato da Del Sesto Alice & Tackrist Alem Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici e Sociali L. Einaudi Lodi."— Transcript della presentazione:

1 Volontariato Realizzato da Del Sesto Alice & Tackrist Alem Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici e Sociali L. Einaudi Lodi.

2 Che cosè il volontariato? Il volontariato è un'attività libera e gratuita svolta per ragioni di solidarietà e di giustizia sociale. Può essere rivolta a persone in difficoltà, alla tutela della natura e degli animali, alla conservazione del patrimonio artistico e culturale. Nasce dalla spontanea volontà dei cittadini di fronte a problemi non risolti (o non affrontati) dallo stato e dal mercato. Per questo motivo il volontariato si inserisce nel "terzo settore" insieme ad altre organizzazioni che non rispondono alle logiche del profitto o del diritto pubblico Il volontariato può essere prestato individualmente in modo più o meno episodico, o all'interno di una organizzazione strutturata che può garantire la formazione dei volontari, il loro coordinamento, la continuità dei servizi.

3

4 Sono sempre più numerosi i cittadini che desiderano offrire alle associazioni esistenti in Italia il loro contributo personale per iniziative di solidarietà. Questo incremento ha permesso l'aumento di volontari impegnati a vivere una cittadinanza attiva, attuando cioè quanto sollecita la Costituzione Italiana nell'articolo 3: "collaborare alla rimozione di quelle cause sociali, politiche, economiche, razziali che impediscono ad altri cittadini di godere pienamente dei loro diritti costituzionali".

5 Il Volontariato oggi è presente, opera, in almeno quaranta campi diversificati di intervento: dall'handicap al carcere, dall'AIDS all'ambiente, dagli anziani non autosufficienti ai minori a rischio. Fare volontariato nasce da una libera scelta, dall'assumersi responsabilità verso "l'altro in difficoltà", chiunque esso sia. Le motivazioni possono essere diverse, laiche o religiose, sociali o politiche, ideologiche o umanitarie.

6 A chi rivolgersi? Chiunque desidera avere materiale sul fenomeno, pagine formative e indirizzi per far volontariato nella propria città o notizie su forme diverse di solidarietà come l'adozione a distanza o il servizio civile, può rivolgersi ai Centri di Servizio per il Volontariato (attivi in quasi tutte le Regioni) oppure all' Ufficio Accoglienza e Informazioni

7 Médecins sans Frontières Médecins sans Frontières Associazione medica internazionale fondata in Francia nel 1971 da un gruppo di medici. Offre assistenza medica alle vittime della guerra, della carestia e delle calamità naturali, senza tenere conto di razza, religione o appartenenza politica. La sede centrale è a Bruxelles; vi sono poi 18 sedi locali sparse in tutti i continenti.

8 Chi è il fondatore di Medici senza frontiere? Bernard Kouchner (Avignone, 1 novembre 1939) è un medico e politico francese, nonché uno dei fondatori dell'organizzazione non governativa Medici senza frontiere e di Médecins du Monde. Dal 18 maggio 2007 è il ministro degli Affari esteri ed europei del governo di Parigi.

9 Spesso Médecins sans Frontières si è trovata a essere lunica agenzia di soccorso presente nelle zone di guerra in paesi come lAfghanistan, il Ruanda e la Somalia. Al termine dei conflitti o nelle regioni caratterizzate da una povertà estrema, lorganizzazione sostiene la creazione di strutture mediche permanenti, ospedali e poliambulatori, provvedendo alla formazione di personale in loco e collaborando con le autorità sanitarie locali.

10 Il bilancio annuale di Médecins sans Frontières ammontava, nel 2003, a 381,9 milioni di euro, di cui circa la metà provenienti da donazioni private e il resto da stanziamenti dellAlto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR), dellUnione Europea e dei governi nazionali. Nel 1999 lorganizzazione fu insignita del premio Nobel per la pace.

11

12 Fabbrica del sorriso LA FABBRICA DEL SORRISO è una mano tesa a tutti i bambini a cui l'infanzia viene negata, che lottano per sopravvivere e che vedono il futuro come un miraggio. Questa iniziativa di solidarietà, nata nell' autunno del 2003, promossa da Mediafriends Onlus, ha come obiettivo quello di raccogliere fondi a sostegno di Associazioni Onlus che operano in Italia e nel Mondo a favore dei bambini meno fortunati. Grazie alla generosità dei telespettatori LA FABBRICA DEL SORRISO ha raccolto in questi anni oltre 28 milioni di euro che sono stati destinati alla realizzazione di più di 60 progetti concreti che hanno riportato il sorriso e la speranza ovunque ci sia un bambino che ha bisogno di aiuto.

13

14 Volontari per tutelare il patrimonio artistico. Firenze, 1966: gli "angeli del fango Il 4 Novembre 1966,il fiume Arno ruppe gli argini a Firenze, allagando strade e piazze, e raggiungendo anche i primi piani delle case: l'ondata di piena toccò i 4 metri e 92 centimetri. Le acque si ritirarono due giorni dopo, lasciando dietro di sé 34 morti (17 in città, 17 in provincia) e una lunga scia di danni gravissimi al patrimonio artistico della città. Nella tragedia forte fu però il senso di solidarietà, che portò a Firenze decine di volontari dall'Italia e da tutto il mondo: essi distribuirono viveri e aiuti, ma soprattutto portarono in salvo libri, quadri, opere d'arte e contribuirono così a salvare il patrimonio artistico fiorentino. Questi volontari furono soprannominati "angeli del fango".

15 Firenze, 1966: gli "angeli del fango"

16 Fine Realizzato da Alem Tackrist & Alice Del Sesto classe 3CSS


Scaricare ppt "Volontariato Realizzato da Del Sesto Alice & Tackrist Alem Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici e Sociali L. Einaudi Lodi."

Presentazioni simili


Annunci Google