La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Riforma del Mercato del Lavoro e Diritto alla Privacy: SISTEMA SANZIONATORIO A cura di: Avv. Osvaldo

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Riforma del Mercato del Lavoro e Diritto alla Privacy: SISTEMA SANZIONATORIO A cura di: Avv. Osvaldo"— Transcript della presentazione:

1 Riforma del Mercato del Lavoro e Diritto alla Privacy: SISTEMA SANZIONATORIO A cura di: Avv. Osvaldo Dott. Fabio Presentazione PowerPoint disponibile sul sito: ( Sezione: Formazione a distanza)

2 Sanzioni AMMINISTRATIVE PENALI (Art. 161 e segg. D.Lgs 30 giungo 2003 n. 196) (Art. 167 e segg. D.Lgs 30 giugno 2003 n. 196)

3 Illeciti ILLECITO PENALE ILLECITO AMMINISTRATIVO ILLECITO CIVILE Lillecito penale si distingue dallillecito amministrativo sulla base del tipo di sanzione prescelta dal legislatore e sullorgano competente ad infliggerla. Lillecito penale si distingue dallillecito civile sulla base della sanzione pena per il reato – risarcimento del danno per lillecito amministrativo

4 Sanzioni amministrative (Legge 689/81) PRINCIPIO DI LEGALITA PRINCIPIO DI IRRETROATTIVITA PRINCIPIO DI TASSATIVITA SANZIONE PECUNIARIA IRROGATA IN SEGUITO A VIOLAZIONI DI NORME ART. 1 L. 689/81: Nessuno può essere assoggettato a sanzioni amministrative se non in forza di una legge che sia entrata in vigore prima della commissione della violazione. Le leggi che prevedono sanzioni amministrative si applicano soltanto nei casi e per i tempi in esse considerati. PRINCIPIO DI INTRASMISSIBILITA AGLI EREDI ART. 7 L. 689/81: L'obbligazione di pagare la somma dovuta per la violazione non si trasmette agli eredi.

5 Sanzioni penali PRINCIPIO DI LEGALITA (Art. 25 Cost., art.1 c.p.) Nullum crimen nulla poena sine lege PRINCIPIO DI IRRETROATTIVITA PRINCIPIO DI TASSATIVITA PRINCIPIO DI SOGGETTIVITA La responsabilità penale è personale PRINCIPIO DEL FAVOR REI (Art. 2 c.p.) Nel concorso di due leggi si applica quella più favorevole al reo.

6 Sanzioni penali DELITTO Sanzione: reclusione e/o multa Elemento psicologico: DOLO (Art. 42, 2° comma c.p.) COSCIENZA E VOLONTA DELLAGENTE DOLO GENERICO: Quando è sufficiente verificare che sia voluto il fatto descritto nella norma incriminante. DOLO SPECIFICO: Quando la legge esige che il soggetto agisca per raggiungere un determinato fine.

7 Sanzioni penali CONTRAVVENZIONE Sanzione: arresto e/o ammenda Elemento psicologico: COLPA MANCANZA DI VOLONTA DI CAUSARE LEVENTO COLPA GENERICA: Imprudenza – Negligenza – Imperizia. COLPA SPECIFICA: Inosservanza di leggi, regolamenti, ordini e discipline.

8 Sanzioni amministrative privacy ART. 161 : VIOLAZIONE art. 13 D.lgs. 196/03 OMESSA O INIDONEA INFORMATIVA ALLINTERESSATO CIRCA: le finalità e le modalità del trattamento cui sono destinati i dati; la natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati; le conseguenze di un eventuale rifiuto di rispondere; i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati e lambito di diffusione dei dati medesimi; i diritti di cui allart. 7 (diritto di accesso, aggiornamento, cancellazione, blocco, ecc.) gli estremi identificativi del titolare e del responsabile. Sanzione amm.va da 3.000,00 a ,00 (da 5.000,00 a ,00 in caso di dati sensibili o giudiziari). La sanzione può essere aumentata fino al triplo quando le condizioni economiche del contravventore possono renderla inefficace.

9 Sanzioni amministrative privacy ART. 162 : 1) VIOLAZIONE art. 16 comma 1 lett. b) D.lgs. 196/03 – cessazione del trattamento – o di altre disposizioni in materia di trattamento dati. Sanzione amm.va da 5.000,00 a ,00 ART. 162 : 2) Violazione art. 84 comma 1 D.lgs. 196/03. Sanzione amm.va da 500,00 a 3.000,00 ART. 84 comma 1: I dati personali idonei a rivelare lo stato di salute possono essere resi noti allinteressato o ai soggetti di cui allarticolo 82, comma 2, lett. a) – esercente la potestà, prossimo congiunto, familiare, convivente – solo per il tramite di un medico designato dallinteressato o dal titolare del trattamento

10 Sanzioni amministrative privacy ART. 163 : 1) VIOLAZIONE artt. 37 e 38 D.lgs. 196/03 OMESSA O INCOMPLETA NOTIFICAZIONE AL GARANTE – NOTIZIE INCOMPLETE Sanzione amm.va da ,00 a ,00 E Sanzione amm.va accessoria della pubblicazione dellordinanza-ingiunzione, per intero o per estratto, in uno o più giornali indicati nel provvedimento che la applica.

11 Sanzioni amministrative privacy ART. 164 : 1) VIOLAZIONE art. 150 comma 2 e art. 157 D.lgs. 196/03 OMESSA INFORMAZIONE O ESIBIZIONE DI DOCUMENTI AL GARANTE Sanzione amm.va da 4.000,00 a ,00

12 Sanzioni amministrative privacy ART. 165 : PUBBLICAZIONE DEL PROVVEDIMENTO DEL GARANTE, NEI CASI DI CUI AGLI ARTT. 161, 162 E 164. Sanzione amm.va accessoria della pubblicazione dellordinanza-ingiunzione su giornali

13 Sanzioni amministrative privacy GARANTE PRIVACY RICEVE IL RAPPORTO IRROGA LE SANZIONI NORMATIVA APPLICABILE: L. 24/11/1981 n. 689 IL 50% DEI PROVENTI DELLE SANZIONI VENGONO VERSATE AL FONDO PER LE SPESE DI FUNZIONAMENTO, PUBBLICITA TRA IL PUBBLICO, ACCERTAMENTI, ECC.

14 Sanzioni penali privacy ART. 167 : 1) VIOLAZIONE artt e 130, 129 D.lgs. 196/03 – Trattamento dati personali al fine di trarne per sé o per altri profitto o di recare ad altri un danno. Se dal fatto deriva nocumento Reclusione da 6 a 18 mesi Se il fatto consiste nella comunicazione o diffusione Reclusione da 6 a 24 mesi ART. 167 : 2) VIOLAZIONE artt , commi 8 e11, e 45 D.lgs. 196/03 – Trattamento dati personali al fine di trarne per sé o per altri profitto o di recare ad altri un danno. Se dal fatto deriva nocumento Reclusione da 1 a 3 anni

15 Sanzioni penali privacy ART. 168 : FALSITA NELLE DICHIARAZIONI – PRODUZIONE E NOTIFICAZIONI AL GARANTE Sanzione penale Reclusione da 6 a 3 anni

16 Sanzioni penali privacy ART. 169 : VIOLAZIONE ART. 33 OMISSIONE ADOZIONE MISURE MINIME DI SICUREZZA Sanzione penale Arresto sino a 2 anni o Ammenda da ,00 a ,00 APPLICAZIONE ISTITUTO PRESCRIZIONE (artt, D.Lgs 758/94). Adempimento prescrizione entro il termine fissato ESTINZIONE DEL REATO ¼ del massimo dellammenda

17 Sanzioni penali privacy ART. 170 : INOSSERVANZA PROVVEDIMENTI GARANTE Sanzione penale Reclusione da 3 mesi a 2 anni

18 Sanzioni penali privacy ART. 171 : 1) VIOLAZIONE art. 113 D.lgs. 196/03 – Raccolta di dati e pertinenza art. 8 L. 300/70. ART. 171 : 2) VIOLAZIONE art. 114 D.lgs. 196/03 – Controllo a distanza art. 4 L. 300/70. Sanzione art. 38 L. 300/70 (Statuto lavoratori)

19 Sanzioni penali privacy ART. 172 : PENE ACCESSORIE. Pubblicazione sentenza


Scaricare ppt "Riforma del Mercato del Lavoro e Diritto alla Privacy: SISTEMA SANZIONATORIO A cura di: Avv. Osvaldo"

Presentazioni simili


Annunci Google