La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I CINQUE SENSI : L UDITO. I NTRODUZIONE : La web quest è ideata per un utilizzo allinterno di una classe di scuola primaria. Il tema scelto è I cinque.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I CINQUE SENSI : L UDITO. I NTRODUZIONE : La web quest è ideata per un utilizzo allinterno di una classe di scuola primaria. Il tema scelto è I cinque."— Transcript della presentazione:

1 I CINQUE SENSI : L UDITO

2 I NTRODUZIONE : La web quest è ideata per un utilizzo allinterno di una classe di scuola primaria. Il tema scelto è I cinque sensi: lUDITO. La classe è divisa in 4 gruppi. Ad ogni gruppo è affidata la produzione di un suono realizzato con lausilio di oggetti di uso comune capaci di riprodurre effetti sonori differenti. Gli ambiti affrontati sono: - scientifico: struttura dellorecchio e sue funzioni; - musicale e sensoriale: ascolto del suono e riconoscimento di strumenti musicali diversi. Ascolto di suoni in funzione sinestetica ed emotiva. Riproduzione di effetti acustici. - clinico: cure e malattie dellorecchio.

3 SCOPO: Lo scopo di questo progetto è: Offrire ai bambini un metodo per conoscere lanatomia del proprio corpo. Far conoscere il funzionamento degli organi (in questo caso dellapparato uditivo) e insegnare loro come curare e prevenire le malattie. Riconoscimento dei suoni e della loro origine; riproduzione di alcuni suoni e distinzione tra melodie e rumori e loro valore emotivo. Apprendimento di norme igieniche per la salute e la cura dellorecchio e riconoscimento di alcune malattie dellapparato uditivo. Sviluppare nel bambino la consapevolezza di sé e del proprio corpo attraverso lesperienza diretta e del gioco.

4 C OMPITO : Capire limportanza del senso delludito (a cosa serve ludito? Sentire, parlare e mantenere lequilibrio). Sintetizzare le notizie e le informazioni più importanti sul funzionamento dellorecchio e sulla percezione dei suoni. Prove e giochi sul mantenimento dellequilibrio. Ascolto di diversi suoni (distinzione suoni gravi/acuti, suoni forti/deboli, etc.) con laiuto di strumenti musicali e oggetti di uso comune. Dare informazioni riguardanti le cure e le malattie dellorecchio.

5 RISORSE: Per i testi: Esplorando il corpo umano – Ludito (R.L.Colomé, DeAgostini-AMZ, Novara, 1990) Sito: Altri siti utili: &scheda=329&titolo=L'Udito&language=2 corretta-pulizia/ virtualespara-tocar-y-divertirse virtualespara-tocar-y-divertirse/ Altre risorse: utilizzo di oggetti di uso quotidiano per produrre suoni di varia natura. (Pentole, cucchiai, rotoli di cartone, pasta e pastina, sacchetti di plastica, bicchieri di plastica per la creazione di unorchestrina, un barattolo di cotton fioc)

6 PROCEDIMENTO: Le attività saranno così svolte: 1. presentazione dellargomento alla classe e patto formativo; 2. spiegazione contenuti tramite uso di Power point; 3. divisione in gruppi e relativi compiti; 4. distribuzione dei materiali alla classe; 5. spiegazione delle indicazioni sullo svolgimento delle attività; 6. accordo sui tempi entro i quali concludere lattività; 7. valutazione tramite griglia.

7 ORGANIZZAZIONE DEL TEMPO: Tempo di esecuzione: quattro incontri di 90 minuti circa. Il lavoro sarà così distribuito: primo incontro: introduzione allargomento e dichiarazione del patto formativo secondo incontro: il funzionamento dellorecchio tramite Power Point (trasmissione suono, parti dellorecchio, come stiamo in equilibrio, funzione della Tromba di Eustachio e il senso di mal di mare) terzo incontro: distinzione suoni acuti/gravi (attenzione ai rumori troppo forti), riconoscimento di strumenti musicali e produzione di suoni con la voce, con lausilio di strumenti virtuali e oggetti di uso comune quarto incontro: cure e malattie dellorecchio (igiene, rumori e sordità) data di consegna: un mese a partire dal primo incontro.

8 AUTOVALUTAZIONE DELLALUNNO : POCOABBASTANZAMOLTO RIESCO A DISTINGUERE LE DIVERSE PARTI DELLORECCHIO? HO IMPARATO COME IL CERVELLO PERCEPISCE I SUONI? POSSO DISTINGUERE UN SUONO ACUTO DA UNO GRAVE? SO COME AVERE CURA DELLORECCHIO? SONO SODDISFATTO DEL LAVORO SVOLTO?

9 GRIGLIA DI VALUTAZIONE DELLINSEGNANTE POCOABBASTANZAMOLTO IL GRUPPO HA DIMOSTRATO INTERESSE PER IL LAVORO SVOLTO? IL COMPITO ESEGUITO è COERENTE CON LE ISTRUZIONI DATE? IL GRUPPO HA PARTECIPATO ATTIVAMENTE ALLE ATTIVITà PROPOSTE? IL GRUPPO è STATO IN GRADO DI SINTETIZZARE E ASSIMILARE LE INFORMAZIONI DATE?

10 Gruppo I Forestieri Aglieri Rinella Giuseppina Alongi Letizia Bracco Barbara Di Liberto Maria Gabriella Lo Conte Giuseppe Lo Curlo Rosaria Nuara Isidoro 7/12/2011 Laboratorio Tecnologie didattiche (prof.ssa La Marca – dott.ssa Campo)


Scaricare ppt "I CINQUE SENSI : L UDITO. I NTRODUZIONE : La web quest è ideata per un utilizzo allinterno di una classe di scuola primaria. Il tema scelto è I cinque."

Presentazioni simili


Annunci Google