La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il mercato moderno, le sue evoluzioni e lavvento di Internet.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il mercato moderno, le sue evoluzioni e lavvento di Internet."— Transcript della presentazione:

1 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il mercato moderno, le sue evoluzioni e lavvento di Internet

2 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le relazioni di base tra i mercati Mercati dei produttori Mercati dei consumatori Mercati degli intermediari Mercati delle risorse Settore pubblico Beni e servizi Risorse Denaro Servizi, denaro Tasse, beni Tasse Servizi

3 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le relazioni di base tra i mercati La società attuale è contraddistinta da una molteplicità di mercati che si relazionano tra loro in vari modi e che presentano livelli di sviluppo e di evoluzione diversi nel tempo. Leconomia di ogni paese e leconomia globale sono costituiti da complessi insiemi di mercati, connessi tra loro da numerosi processi di scambio che li legano in un rapporto di stretta interdipendenza. Ciascuno di questi mercati si distingue per i propri elementi di riferimento (operatori e prodotti/servizi) e per i flussi che lo legano agli altri mercati. Osservato nella sua struttura di base, il sistema economico in cui la società attuale è organizzato si divide in: Mercati della risorse. Sono i mercati in cui vengono trattate le materie prime, quelli del lavoro e quelli finanziari. Mercati dei produttori. Sono i mercati in cui le risorse vengono trasformate per la realizzazione di beni e servizi. Mercati degli intermediari. Sono i mercati grazie ai quali è possibile far incontrare lofferta dei produttori con la domanda dei consumatori. Mercati dei consumatori. Sono quelli nei quali gli individui cedono lavoro al fine di ottenere denaro da utilizzare per acquistare beni e servizi. Mercati del settore pubblico. Sono quelli mediante i quali lo stato preleva le risorse necessarie alla distribuzione dei beni ed allerogazione dei servizi a beneficio della società. Tutti i flussi sono collegati tra loro e lequilibrio del sistema economico è raggiungibile solo se lo sviluppo di tutti questi elementi procede in modo coordinato (questo dovrebbe essere il compito della politica economica).

4 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le nuove logiche di mercato Le forti interconnessioni tra i vari mercati creano nuove forme di collegamento tra le aziende che vi operano Le forti interconnessioni tra i vari mercati creano nuove forme di collegamento tra le aziende che vi operano Le nuove modalità di interazione tra gli operatori rendono possibile la nascita dei cosiddetti metamercati Le nuove modalità di interazione tra gli operatori rendono possibile la nascita dei cosiddetti metamercati Il nuovo contesto genera anche nuovi ambiti competitivi nei quali le aziende affrontano sia i concorrenti tradizionali sia nuovi concorrenti (ipercompetizione) Il nuovo contesto genera anche nuovi ambiti competitivi nei quali le aziende affrontano sia i concorrenti tradizionali sia nuovi concorrenti (ipercompetizione)

5 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le nuove logiche di mercato Le forti interconnessioni tra i vari mercati creano nuove forme di collegamento tra le aziende che vi operano: risorse e know-how provenienti da operatori diversi entrano in contatto tra loro ed avviano un processo di osmosi che lega tra loro culture aziendali anche molto differenti. Questa nuova ragnatela di collegamenti dà origine ai cosiddetti metamercati. Un metamercato è un ambiente caratterizzato dalla presenza di aziende con competenze e specializzazioni complementari, ciascuna delle quali è impegnata in un costante processo di monitoraggio, alla ricerca di alleanze e joint-venture, con lobiettivo di espandere la propria presenza oltre il proprio comparto originario. La convergenza tra i settori economici ha come effetto una maggiore difficoltà per le aziende a definire con precisione i propri concorrenti.

6 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le nuove logiche di mercato Questo effetto è definito ipercompetizione ed identifica lo stato concorrenziale che si manifesta in mercati in continua evoluzione e caratterizzati da confini incerti tra i settori e quindi sono abitati da un numero elevatissimo di concorrenti. Nel nuovo contesto, le imprese operano in un mercato molto più dinamico, mettono continuamente in discussione le regole concorrenziali tradizionali e si muovono alla ricerca di opportunità alternative: sono quindi ipercompetitive perché costrette a ragionare non più in termini di settore, ma di metamercato, situazione alla quale lazienda può reagire passivamente, rassegnandosi a svolgere un ruolo di imitatrice, o attivamente, diventando quindi proattiva. Unimpresa proattiva è quella in grado di anticipare i cambiamenti del mercato globale e di sviluppare in tempo il know-how necessario per volgerli a proprio favore; in altri termini, unimpresa è proattiva quando sa gestire adeguatamente le conseguenze di accadimenti non ancora manifesti.

7 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il mercato globale Alcuni fattori, negli ultimi decenni, hanno contribuito ad abbattere ogni genere di ostacolo alla espansione dei mercati Alcuni fattori, negli ultimi decenni, hanno contribuito ad abbattere ogni genere di ostacolo alla espansione dei mercati Libera circolazione dei capitali Libera circolazione dei capitali Libera circolazione delle persone Libera circolazione delle persone Velocità delle comunicazioni Velocità delle comunicazioni Gli operatori hanno adottato tecniche di massificazione dei prodotti che hanno favorito la nascita di mercati globali Gli operatori hanno adottato tecniche di massificazione dei prodotti che hanno favorito la nascita di mercati globali

8 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il mercato globale Unaltra conseguenza evidente dellevoluzione della società moderna è la divisione del mondo in aree con livelli uniformi di sviluppo e di tenore di vita. Purtroppo tra i vari livelli sussistono tuttora grandissime sperequazioni e questo fa sì che la distanza tra i paesi più sviluppati e quelli più arretrati sia enorme e sia in continuo aumento. I paesi più industrializzati hanno visto i bisogni dei vari soggetti subire uno sviluppo molto simile, con la conseguenza che i produttori impegnati sui vari mercati hanno potuto intraprendere delle strategie volte alla promozione di prodotti standardizzati ed hanno potuto godere di tassi di espansione senza precedenti. In questa evoluzione grande importanza hanno avuto anche i mezzi di comunicazione di massa. La disponibilità di strumenti come la televisione, la radio ed Internet, attraverso i quali raggiungere un numero straordinariamente elevato di persone, ha reso possibile il consolidamento di un livello di immagine standardizzato per moltissimi prodotti, favorendo luniformazione dei bisogni e, di conseguenza, lampliamento sia in senso demografico che in senso geografico dei vari mercati. Oltre alla crescita uniforme dei bisogni dei soggetti presenti nei paesi ad economia più avanzata ed alla disponibilità di mezzi di comunicazione capillari e pervasivi, anche alcune altre condizioni si sono rivelate estremamente favorevoli per la nascita e lo sviluppo di mercati di dimensione globale.

9 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il mercato globale Uno di questi fattori è sicuramente quello finanziario. La libera circolazione dei capitali, infatti, ha facilitato lo spostamento di masse di denaro anche ingenti in un lasso di tempo molto breve ed ha favorito, quindi la possibilità di effettuare investimenti produttivi in qualunque parte del mondo, permettendo di disporre così di un potenziale produttivo elevatissimo a costi il più possibile ridotti (di fatto questo ha causato e sta causando anche il nascere di sacche di sfruttamento delle popolazioni più povere che non contribuiscono certo a migliorare il livello di vita dei paesi in via di sviluppo). Un altro fattore rilevante è quello relativo alla facilità di spostamento delle persone. Il proliferare del turismo di massa e la possibilità di effettuare viaggi di lavoro a costi sempre più bassi ed in tempi più brevi ha favorito il contatto anche tra culture tra loro molto diverse ed ha contribuito a renderle sempre più vicine, con la conseguenza che le esigenze ed i bisogni meno radicati nelle varie tradizioni nazionali hanno subito un processo di omologazione, contribuendo a far nascere mercati di dimensione sempre più ampia. A spingere poi decisamente verso una sempre maggiore globalizzazione dei mercati hanno provveduto i produttori, adottando delle tecniche di comunicazione e di produzione sempre più persuasive e sofisticate volte a favorire la massificazione completa della propria offerta ed a rendere possibile la vendita dello stesso prodotto in tutti i paesi.

10 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il ruolo del mercato finanziario Il mercato che tratta i capitali viene detto mercato finanziario Il mercato che tratta i capitali viene detto mercato finanziario Il fattore produttivo capitale è oggi quello che nel breve periodo può determinare lo sviluppo di un determinato settore economico Il fattore produttivo capitale è oggi quello che nel breve periodo può determinare lo sviluppo di un determinato settore economico Landamento delleconomia reale può discostarsi nel breve periodo da quello del mercato finanziario Landamento delleconomia reale può discostarsi nel breve periodo da quello del mercato finanziario

11 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il ruolo del mercato finanziario Si è appena detto del ruolo svolto dalla libera circolazione dei capitali nello sviluppo di mercati di dimensione globale. Il mercato che tratta della compravendita di capitali è denominato mercato finanziario. Anche nella classificazione tradizionale dei fattori produttivi il capitale rappresentava un elemento di importanza fondamentale ma oggi esso ha assunto un peso determinante in quanto si tratta dellunico fattore che può, da solo, determinare lo sviluppo (o il declino) di un determinato settore economico, almeno nel breve periodo. Questo è dovuto al fatto che lofferta di capitali è sempre alla ricerca di impieghi che possano dare, nel corso del tempo, i rendimenti più elevati e duraturi e, quando viene individuato un settore particolarmente promettente, i capitali tendono a concentrarvisi, determinando uno sviluppo molto più rapido di quello che gli altri fattori (tipicamente lavoro e terra, con tutto ciò che essi rappresentano) consentirebbero. Proprio perché gli impieghi di capitale si basano più sulle aspettative che sui risultati concreti, landamento del mercato finanziario può spesso risultare in controtendenza rispetto a quello delleconomia reale, quella cioè che fa riferimento alla produzione effettiva di un determinato settore o di un particolare paese, e in anticipo rispetto a quello che sarà lo sviluppo reale del settore stesso o della nazione. Anche queste sfasature, ovviamente, tendono poi ad essere riassorbite nel lungo periodo.

12 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il ruolo del mercato finanziario La distinzione tra breve e lungo periodo è cruciale per la comprensione dei fenomeni economici. Il primo è quello allinterno del quale un determinato sistema può trovarsi in condizioni di non equilibrio e nel quale si possono verificare le perturbazioni che innescano poi i processi che lo riconducono ad una situazione stabile. Per studiare questi fenomeni vengono creati appositi modelli di analisi. Il secondo, invece, è considerato come un periodo di tempo sufficientemente ampio da consentire il completamento dei processi di aggiustamento conseguenti alle varie perturbazioni ed il raggiungimento di una nuova situazione di equilibrio, diversa da quella iniziale.

13 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Mercato reale e finanziario Il mercato finanziario è nato come rappresentazione del mercato reale Il mercato finanziario è nato come rappresentazione del mercato reale Azioni: valore di unazienda Azioni: valore di unazienda Debito: capacità prospettica di produrre reddito Debito: capacità prospettica di produrre reddito Ipotizzando landamento del mercato reale, il mercato finanziario spesso concentra nel breve periodo effetti di lungo periodo, espandendone la portata Ipotizzando landamento del mercato reale, il mercato finanziario spesso concentra nel breve periodo effetti di lungo periodo, espandendone la portata

14 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Mercato reale e finanziario Le relazioni tra il mercato finanziario e quello reale sono estremamente importanti per comprendere le dinamiche evolutive di uneconomia moderna. La base di queste relazioni sta nel fatto che ogni elemento di un mercato finanziario tende a rappresentare, di fatto, un corrispondente elemento del mondo reale. Ad esempio, le azioni di una determinata azienda, cioè linsieme dei titoli che rappresenta il capitale di rischio di unimpresa, è, di fatto, lequivalente finanziario del valore reale dellazienda stessa. I due valori possono non coincidere e discostarsi tra loro notevolmente se considerati allinterno di periodi di tempo sufficientemente brevi. Una testimonianza di ciò si può trovare anche nellevoluzione di alcuni titoli azionari quotati alla borsa italiana negli ultimi anni: Tiscali, ad esempio, ha avuto per qualche tempo una capitalizzazione di borsa superiore a quella di Fiat ma, naturalmente, questo non aveva nessuna corrispondenza nella realtà, come poi è apparso evidente nel corso del tempo. Un altro esempio è quello delle obbligazioni, cioè dei titoli che rappresentano quote del debito contratto da una determinata impresa con gli investitori. Esse rappresentano, di fatto, la capacità prospettica di unazienda di produrre reddito e, con questo, di rimborsare il prestito ottenuto, remunerandolo adeguatamente. Basandosi sulle aspettative, e, quindi, ipotizzando landamento del mercato reale, il mercato finanziario spesso concentra nel breve periodo effetti che nelleconomia reale si hanno solo nel lungo periodo, espandendo a volte la portata di tali effetti, sia in positivo che in negativo.

15 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il ruolo della tecnologia La tecnologia è stato un fattore fondamentale per tutti i processi economici La tecnologia è stato un fattore fondamentale per tutti i processi economici Telefonia Telefonia Radio / TV / Satellite Radio / TV / Satellite Informatica Informatica LInformation & Communication Technology (ICT) ha creato un mercato proprio e ha fatto nascere un nuovo modo di interpretare tutti i mercati LInformation & Communication Technology (ICT) ha creato un mercato proprio e ha fatto nascere un nuovo modo di interpretare tutti i mercati

16 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il ruolo della tecnologia La disponibilità di capitali e la capacità dei produttori di realizzare prodotti in grado di soddisfare i consumatori di tutto il mondo non sarebbero stati sufficienti a determinare lo sviluppo di mercati di dimensione globale se non fosse stata disponibile anche una tecnologia capace di informare adeguatamente i vari soggetti e di tenere sotto controllo i progetti di sviluppo. La disponibilità di strumenti come il telefono, in grado di annullare le distanze e di permettere il colloquio diretto delle persone, di radio e televisione diffuse su tutta la terra attraverso le comunicazioni satellitari, hanno fornito la base sulla quale costruire i presupposti dello sviluppo (soprattutto dal lato della domanda ma anche da quello del coordinamento dellofferta). Linformatica ha poi fornito gli strumenti per governare tutto il processo. Proprio quella che oggi viene più propriamente chiamata Information & Communication Technology (ICT) ha permesso di approfondire la conoscenza delle nuove dinamiche di mercato, di cogliere le interrelazioni che si venivano a creare in mercati sempre più dipendenti luno dallaltro e sempre più complessi e di formulare previsioni e calcolare i risultati delle molteplici iniziative prese dai vari operatori. Di fatto lICT ha consentito la nascita di mercati completamente nuovi ed ha cambiato per sempre il modo di interpretare levoluzione di quelli esistenti.

17 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le caratteristiche di Internet Internet è un canale di comunicazione bidirezionale Internet è un canale di comunicazione bidirezionale Internet è presente ovunque Internet è presente ovunque Laccesso ad Internet è a basso costo Laccesso ad Internet è a basso costo Grazie allevoluzione della tecnologia, può essere considerato un mezzo sicuro Grazie allevoluzione della tecnologia, può essere considerato un mezzo sicuro Linterazione con la componente tecnologica è alla portata di tutti Linterazione con la componente tecnologica è alla portata di tutti

18 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le caratteristiche di Internet Alla base dellultima fase evolutiva, sperimentata sia dalle tecnologie informatiche che da quelle delle comunicazioni, è sicuramente lesplosione del fenomeno Internet. Essa, infatti, presenta alcune caratteristiche inedite che ne fanno uno strumento assolutamente nuovo nel panorama delle tecnologie disponibili e che permettono di pensare a soluzioni innovative anche per quanto riguarda lo svolgimento delle attività di tipo tradizionale. In primo luogo, Internet ha le stesse capacità della televisione di veicolare informazioni ma, contrariamente a questa, si configura come un canale bidirezionale, egualmente efficiente sia nel porgere contenuti che nel recepire messaggi provenienti dai consumatori o da altri operatori. Come le altre tecnologie, inoltre, essa è praticamente onnipresente e ha un costo di accesso relativamente basso. Internet ha ancora un elevato potenziale di sviluppo che dovrà essere adeguatamente sfruttato per poter raggiungere la stessa pervasività della televisione, ma la tendenza in tutto il mondo è sicuramente in quella direzione. Allo stesso modo, anche la semplicità duso, pur migliorabile, è arrivata ad un livello decisamente elevato, adatto già ad un impiego di massa. Il fattore ancora considerato più carente è quello relativo alla sicurezza. Tuttavia le tecnologie oggi a disposizione ed il continuo miglioramento degli strumenti permetteranno di rendere le comunicazioni su Internet e la circolazione delle informazioni più sicure ed utilizzabili per ogni genere di transazione commerciale.

19 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive La realtà digitale e leconomia Limpulso e la diffusione della tecnologia digitale hanno introdotto una nuova fase delleconomia mondiale Limpulso e la diffusione della tecnologia digitale hanno introdotto una nuova fase delleconomia mondiale Per la prima volta è possibile fare business con prodotti e servizi completamente digitali Per la prima volta è possibile fare business con prodotti e servizi completamente digitali Il World Wide Web ha reso la tecnologia digitale ed Internet alla portata di tutti Il World Wide Web ha reso la tecnologia digitale ed Internet alla portata di tutti

20 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive La realtà digitale e leconomia Uno degli ambiti nei quali la tecnologia digitale ha apportato grandi cambiamenti è proprio quello delleconomia. Ci sono dei mercati, come quello finanziario, che ormai vivono solo allinterno dei computer (di fatto, oggi, la compravendita dei titoli non prevede mai la consegna fisica del bene ma semplicemente la registrazione della transazione avvenuta e del nuovo proprietario) e molti altri che sono stati radicalmente modificati dallavvento della tecnologia digitale. Questa non è una novità degli ultimi anni (gli elaboratori elettronici sono stati introdotti nelle aziende nel secondo dopoguerra) tuttavia la penetrazione in tutti gli ambiti della vita sociale (compreso quello domestico) e la possibilità di un uso di massa (come quello consentito dallavvento di internet e, in particolar modo, del World Wide Web), sono effettivamente fenomeni molto recenti, che hanno dato un impulso straordinario alla diffusione delle nuove tecnologie.

21 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le facce delleconomia digitale New Economy è linsieme delle iniziative imprenditoriali che sfruttano le tecnologie digitali come risorsa, come prodotto e come canale di distribuzione New Economy è linsieme delle iniziative imprenditoriali che sfruttano le tecnologie digitali come risorsa, come prodotto e come canale di distribuzione Net Economy è linsieme delle attività svolte dalle imprese attraverso Internet e le tecnologie ad essa associate Net Economy è linsieme delle attività svolte dalle imprese attraverso Internet e le tecnologie ad essa associate

22 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le facce delleconomia digitale La tecnologia digitale è stata ed è così significativa da aver inaugurato, di fatto, una nuova era economica. In alcuni casi questa evoluzione ha sofferto, come era logico aspettarsi, di uno sviluppo troppo rapido, tale da non consentire lelaborazione in parallelo di modelli organizzativi ed imprenditoriali capaci di supportare le nuove possibilità. Per tale ragione è opportuno individuare due diverse fasi della nuova era tecnologica delleconomia. La prima fase è quella denominata New Economy, caratterizzata da unesplosione di iniziative imprenditoriali completamente basate ed orientate allo sfruttamento della tecnologia digitale. Questultima si configura, in pratica, come risorsa produttiva, come prodotto e come canale distributivo. La seconda fase, denominata Net Economy, invece, si caratterizza per essere collegata con leconomia tradizionale e per il proporsi, di fatto, come unevoluzione di questa, la quale considera il fattore tecnologico (e soprattutto Internet) come unulteriore leva da utilizzare per promuovere lo sviluppo degli affari.

23 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive La New Economy Nasce nella seconda metà degli anni 90 grazie alla diffusione di Internet e del WEB Nasce nella seconda metà degli anni 90 grazie alla diffusione di Internet e del WEB Coinvolge società di informatica, di telecomunicazioni, dellintrattenimento e nuove realtà Coinvolge società di informatica, di telecomunicazioni, dellintrattenimento e nuove realtà Subisce linevitabile declino nel biennio 2000/2001 Subisce linevitabile declino nel biennio 2000/2001

24 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive La New Economy La New Economy, così come è stata definita, si può considerare come una fase chiusa dellevoluzione economica. Essa nasce nella seconda metà degli anni 90 sullonda dellesplosione e della diffusione di Internet e crolla nel biennio 2000/2001 a seguito della fase di flessione della borsa e delleconomia mondiale. Lidea alla base della New Economy era quella che, grazie ad Internet, sarebbe stato possibile far nascere servizi completamente nuovi, in grado di promuovere una nuova fase dello sviluppo sociale; per tale ragione le prime iniziative intraprese erano tutte orientate al settore delle telecomunicazioni, dellintrattenimento o alla promozione di servizi inediti.

25 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le cause dello sviluppo Aspettative esagerate sulla diffusione e sulle capacità di Internet Aspettative esagerate sulla diffusione e sulle capacità di Internet Fiducia nella bontà delle nuove idee imprenditoriali Fiducia nella bontà delle nuove idee imprenditoriali Disponibilità di capitali dovuta alla lunga fase di espansione della economia mondiale Disponibilità di capitali dovuta alla lunga fase di espansione della economia mondiale

26 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le cause dello sviluppo Come già accennato, una delle cause del rapido sviluppo della New Economy, è stata lampia disponibilità di capitali investiti nelle nuove iniziative imprenditoriali legate al WEB e ad Internet. Negli anni della crescita, il capitale di rischio ha prediletto ampiamente, anche attraverso nuove figure di facilitazione degli affari (i cosiddetti incubator o business angel), le nuove iniziative imprenditoriali, fidando sulle aspettative di rapido sviluppo del business che il WEB lasciava intravedere. Di fatto, leuforia imperante ha portato a considerare, nella valutazione di varie iniziative, alcuni parametri economici inediti che non si sono poi rivelati adeguati a rappresentare la realtà del business (la bontà di uniniziativa basata su WEB veniva misurata, ad esempio, sul numero di visite giornaliere o mensili al sito, non sul fatto che fosse capace di creare reddito per limpresa che lo gestiva) ed a trascurare quelli tradizionali, con la conseguente necessità di arrivare in tempi brevi ad una fase di razionalizzazione del settore.

27 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le cause del declino Rallentamento dello sviluppo delleconomia mondiale Rallentamento dello sviluppo delleconomia mondiale Ritmo di diffusione di Internet e delle tecnologie legate alle telecomunicazioni più ridotto del previsto Ritmo di diffusione di Internet e delle tecnologie legate alle telecomunicazioni più ridotto del previsto Mancanza di modelli di business adeguati Mancanza di modelli di business adeguati

28 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le cause del declino Il declino della New Economy può, di fatto, essere addebitato sia alla diffusione più lenta del previsto della tecnologia sia a fattori di tipo più marcatamente economico. Per quanto riguarda il primo aspetto, Internet si è sviluppata con ritmi assolutamente senza precedenti nella storia delle invenzioni umane, tuttavia le aspettative che erano alla base della New Economy erano per uno sviluppo ancora più rapido. Purtroppo la capacità dellinfrastruttura di supportare masse di utenti sempre più ingenti non ha corrisposto alle aspettative e anche le prestazioni si sono rivelate decisamente inferiori alle attese. Dal punto di vista macroeconomico non va trascurato landamento globale delleconomia che, dopo un periodo lunghissimo di espansione, ha rallentato di molto la sua corsa, e, da quello microeconomico, la mancanza di modelli di business adeguati per uno sviluppo organico delle varie iniziative imprenditoriali. Un modello di business può essere interpretato, in effetti, come la combinazione di riferimento delle risorse impiegate allinterno di una determinata impresa per assicurare ad essa la crescita desiderata nel corso del tempo.

29 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Le cause del declino Lobiettivo base di ogni impresa è, da sempre, la produzione di un reddito: ogni modello che non descriva chiaramente la modalità con cui verrà realizzato un profitto non può costituire una base adeguata per una nuova iniziativa imprenditoriale. Nelleconomia tradizionale i modelli di business sono ormai noti e il successo o meno di una nuova iniziativa dipende dalla capacità dellimprenditore di innovare o di razionalizzare ed ottimizzare il modello esistente. Con la New Economy gli obiettivi che spesso animavano le nuove iniziative non erano quelli di conseguire un reddito ma di raggiungere un tasso di crescita rapido ed elevato, in modo da convincere la borsa (o altri investitori) della bontà dellidea ed ottenere la propria remunerazione dalla vendita dellimpresa invece che dal suo funzionamento. Ladozione di modelli di questo genere non poteva che portare al declino della fase economica che li aveva fatti nascere e prosperare.

30 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive La Net Economy Le tecnologie digitali sono diventate parte integrante della vita quotidiana Le tecnologie digitali sono diventate parte integrante della vita quotidiana Le aziende con un modello di business adeguato sono sopravvissute Le aziende con un modello di business adeguato sono sopravvissute Le aziende delleconomia tradizionale sfruttano Internet come ulteriore risorsa per il proprio sviluppo Le aziende delleconomia tradizionale sfruttano Internet come ulteriore risorsa per il proprio sviluppo

31 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive La Net Economy Dalla constatazione, invece, che la tecnologia digitale è in qualche modo entrata effettivamente a far parte del quotidiano e che si può contare su di essa per sviluppare effettivamente nuove idee e nuovi canali nasce la Net Economy. In essa operano, di fatto, le stesse aziende che già avevano dimostrato le proprie capacità imprenditoriali nelleconomia tradizionale e che, sfruttando la loro solidità, hanno abbracciato Internet ed il WEB come un nuovo strumento per promuovere lo sviluppo del proprio business originario. In questo ambito vanno considerate anche quelle imprese che, pur essendo nate nel periodo di euforia della New Economy, hanno saputo ispirarsi a modelli di business più solidi e capaci di produrre reddito a medio o a lungo termine, assicurandosi così la sopravvivenza e la capacità di svilupparsi ulteriormente.

32 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Cosè un mercato virtuale (I) Un mercato virtuale è un mercato nel quale domanda, offerta, prodotto/servizio e pagamenti possono essere gestiti in maniera completamente digitale Un mercato virtuale è un mercato nel quale domanda, offerta, prodotto/servizio e pagamenti possono essere gestiti in maniera completamente digitale Pay per view Pay per view Ebook Ebook Software Software

33 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Cosè un mercato virtuale (I) Sia che si parli di New Economy sia che si parli di Net Economy, Internet ha reso possibile la nascita, per i produttori, di nuovi modi di offrire prodotti e servizi e, per gli acquirenti, di nuovi modi per acquistarli. Questo fa sì che si possa parlare di veri e propri mercati virtuali. Di fatto, secondo le caratteristiche che si prendono in considerazione, si possono dare ben due definizioni di mercato virtuale. Nella prima il mercato virtuale è un mercato nel quale domanda, offerta, prodotto/servizio e pagamenti possono essere gestiti in maniera completamente digitale. Si tratta della definizione più radicale e prevede che tutto il ciclo di produzione, di scambio e di pagamento avvenga senza mai dover far riferimento ad attività del mondo reale. Perché questo sia possibile, occorre che sia il prodotto/servizio (un libro elettronico, la televisione digitale satellitare in pay per view o, più semplicemente, un programma software distribuito con una formula commerciale tradizionale ma consegnato attraverso Internet o attraverso una licenza di tipo shareware, dove la distribuzione è gratuita e luso a pagamento) sia il denaro abbiano natura elettronica (ad esempio utilizzando le carte di credito).

34 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Cosè un mercato virtuale (II) Un mercato virtuale è un luogo virtuale ove gli operatori economici effettuano le proprie transazioni commerciali Un mercato virtuale è un luogo virtuale ove gli operatori economici effettuano le proprie transazioni commerciali I prodotti e i servizi trattati possono essere reali I prodotti e i servizi trattati possono essere reali La dimensione virtuale riguarda le modalità di contrattazione, di fissazione del prezzo e, eventualmente, del pagamento La dimensione virtuale riguarda le modalità di contrattazione, di fissazione del prezzo e, eventualmente, del pagamento

35 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Cosè un mercato virtuale (II) La seconda definizione, invece, parte dallipotesi che, benché la transazione commerciale venga perfezionata attraverso Internet, alcune fasi dello scambio possano avvenire nel mondo reale. In questo secondo caso, il mercato virtuale è semplicemente il luogo ove gli operatori economici effettuano le proprie transazioni commerciali. Data la definizione appena fornita, qui non è necessario che i prodotti e i servizi trattati siano di tipo elettronico ma possono benissimo essere reali. Un esempio di questa combinazione potrebbe essere quella relativa allacquisto via WEB di un bene fisico che verrà poi consegnato attraverso la posta o un corriere. La dimensione virtuale riguarda, in questo caso, solo le modalità di contrattazione e di fissazione e pagamento del prezzo di acquisto.

36 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Caratteristiche del mercato virtuale Non è soggetto a limiti spaziali e temporali Non è soggetto a limiti spaziali e temporali Non prevede barriere allentrata Non prevede barriere allentrata Adotta un regime competitivo di libera concorrenza Adotta un regime competitivo di libera concorrenza Può trattare più facilmente beni altamente standardizzati o beni così specifici da essere di individuazione e qualità certa Può trattare più facilmente beni altamente standardizzati o beni così specifici da essere di individuazione e qualità certa

37 Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Caratteristiche del mercato virtuale Che si consideri la prima o la seconda definizione, un mercato virtuale ha comunque alcune caratteristiche ben precise. In primo luogo il suo regime competitivo non può essere che di libera concorrenza. Lapertura di unattività imprenditoriale su WEB non richiede tipicamente alcuna autorizzazione e riguarda di solito beni ampiamente disponibili, il che rende possibile pressoché a chiunque lingresso sul mercato, senza alcuna barriera allentrata. I beni che vengono commercializzati in questo modo sono solitamente prodotti o servizi per i quali è superflua la possibilità di vedere ed esaminare in anticipo ciò che si desidera acquistare. I beni dotati di queste caratteristiche sono molti, si va dalle materie prime che vengono acquistate in base a caratteristiche ed a classificazioni definite convenzionalmente (ad esempio, il petrolio), a beni specifici le cui caratteristiche non possono che essere individuate in modo certo attraverso un nome o un codice (un libro o un CD musicale). Unaltra caratteristica base dei mercati virtuali è quella di essere operativi 24 ore al giorno e di essere raggiungibili da qualunque parte del mondo, grazie allubiquità di Internet.


Scaricare ppt "Comune di Ardea – Assessorato allo Sviluppo Economico ed Attività Produttive Il mercato moderno, le sue evoluzioni e lavvento di Internet."

Presentazioni simili


Annunci Google