La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AUSER SICILIA LEONARDO DA VINCI UNIVERSITA POPOLARE DEL TEMPO LIBERO E DELLEDUCAZIONE PERMANENTE UN LIFTING PER IL CERVELLO NELLETA LIBERA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AUSER SICILIA LEONARDO DA VINCI UNIVERSITA POPOLARE DEL TEMPO LIBERO E DELLEDUCAZIONE PERMANENTE UN LIFTING PER IL CERVELLO NELLETA LIBERA."— Transcript della presentazione:

1 AUSER SICILIA LEONARDO DA VINCI UNIVERSITA POPOLARE DEL TEMPO LIBERO E DELLEDUCAZIONE PERMANENTE UN LIFTING PER IL CERVELLO NELLETA LIBERA

2 AUSER L. DA VINCI AUSER L. DA VINCI Tel cell Via Principe di Palagonia n.215 PALERMO Segreteria: martedi e giovedi dalle ore 10 alle 12

3 AUSER tende alla valorizzazione delle persone e delle loro relazioni di tutela dei diritti, di equità sociale e di rispetto delle differenze, di sviluppo delle opportunità e dei beni comuni associazione di progetto e si ispira a principi

4 una grande famiglia che porta avanti cultura solidarietà AUSER

5 CARTA DEI VALORI – OBIETTIVO CARTA DEI VALORI – OBIETTIVO 1.Sviluppare,con particolare riferimento alle persone anziane e ai rapporti intergenerazionali, il volontariato, le attività di promozione sociale, leducazione degli adulti, la solidarietà internazionale. 2.Migliorare la qualità della vita e delle relazioni delle persone. 3.Difendere e sviluppare le capacità conoscitive e attive, anche residue, delle persone. 4.Orientare le capacità delle persone alla solidarietà e al miglioramento e alla crescita delle relazioni interpersonali. 5.Creare sul territorio, in sinergia con le istituzioni pubbliche, strutture e reti associative e servizi di sostegno alle responsabilità familiari e di prossimità. 6.Promuovere la cittadinanza attiva sotto forma di partecipazione responsabile delle persone ai servizi della comunità locale, alla tutela, alla valorizzazione, allestensione dei beni comuni culturali e ambientali, alla difesa e allo sviluppo dei diritti di tutti. 7.Rinsaldare e rinnovare le comunità locali come realtà solidali aperte, plurali, inclusive.

6 LA PAROLA AI POETI La vita umana come ognuno sa è fatta di amicizia, famiglia e lavoro, ma come sempre, ad una certa età ciascuno si ritrova a casa tutto solo. Un gruppo di persone un bel giorno tutte a riposo, ma solo per età, si riunirono ad un tavolo intorno per costituire una certa società. Chi sono i coraggiosi promotori? Una dozzina di eletti professori, un medico animato di buone intenzioni e un ardimentoso preside, tutti in pensione. Quale il nome? chiede un promotore. Non Università della terza età certamente, esclama con impeto un certo animatore, ma del Tempo libero e dellEducazione permanente SEMPRE AVANTI di Margherita Vaccaro

7 In breve tempo si forma lAssociazione con un comitato, uno statuto e ottanta persone. Di pomeriggio e per qualche mattina li ospita una scuola cittadina, aperta, si dice, ai bisogni del quartiere che concede qualche aula e auditorium volentieri. Con impegno ed entusiasmo si fanno le riunioni per stabilire programmi, fissare riunioni e conferenze, si invitano oratori e professori con alte referenze e si stabiliscono materie, corsi e conferenze. Si distinguono tra i soci alcuni esperti e competenti che tengono i corsi sempre affollati e divertenti di varie discipline: lingue straniere, pittura ed informatica, bridge, fotografia e per mantenersi in forma anche la ginnastica. Altre attività offre ancora lUniversità Popolare a chi certamente vuole partecipare: visite guidate, viaggi di un giorno o di una settimana in Italia e allestero e alla cultura isolana. STATUTO …….. ……… ………. ……..

8 Bando alla solitudine e alla vita ritirata, dicono i soci. La nostra vita è cambiata, partecipiamo festosi alle gite, ai viaggi culturali e per meglio socializzare, alle cene sociali. Molte sono le attività, molti i programmi dellAssociazione, nellarco degli anni. Sempre più numerosi accorrono i partecipanti, e lUniversità procede, intrepida, sempre avanti. Non teme intoppi, ostacoli o impedimenti. La guida è sicura, i soci son contenti, contenti e orgogliosi di questa società che offre nuovi rapporti, nuove amicizie e tante attività. La nuova sede è piccola,ma molto accogliente perciò possiamo affermare coralmente col poeta Ariosto senza timore labbiamo pagata con il nostro sudore. Parva, sed apta mihi meo sumptu Dicembre 2001

9 COMITATO DIRETTIVO Amorello Mario Cancellieri Francesco Cilibrasi Natalia Curti Beatrice Delle Vedove Ariana Esposito Eugenia Ferrante Filippo Gaudesi Michelangelo Giacalone Manlio Ligresti Antonino Mineo Angelo Nasca Francesca Papa Teresa Piscopo Vincenzo Rendina Michele Ribaudo Teresa Rondini Alberta Selvaggio Giorgia Spatola Anna Trapani Adele Trapani Antonina Vaccaro Margherita GIUSEPPA LO PRESTI, presidente

10 Aggiornamenti Culturali Attivita Itinerari Artistici Conoscere Palermo Andar per Mostre Gite Viaggi Manifestazioni Convenzioni Cene e concerti PROGRAMMA

11 Realizzazione di Maria Schifano Con la collaborazione di Pina Lo Presti Margherita Vaccaro Lidia La Barbera Roberto Nola Rori Carra M.Teresa Migliorino


Scaricare ppt "AUSER SICILIA LEONARDO DA VINCI UNIVERSITA POPOLARE DEL TEMPO LIBERO E DELLEDUCAZIONE PERMANENTE UN LIFTING PER IL CERVELLO NELLETA LIBERA."

Presentazioni simili


Annunci Google