La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A.s. 2011-2012 ASSEMBLEA DELLE SOCIETA Udine Mercati - 4 luglio 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A.s. 2011-2012 ASSEMBLEA DELLE SOCIETA Udine Mercati - 4 luglio 2011."— Transcript della presentazione:

1 a.s ASSEMBLEA DELLE SOCIETA Udine Mercati - 4 luglio 2011

2 Guida Pratica solo on-line

3 PRINCIPALI NOVITA Sono consentiti alcuni pagamenti federali mediante carta di creditoSono consentiti alcuni pagamenti federali mediante carta di credito Estensione dei termini per i prestiti di atlete/i e possibilità di secondo prestito durante lanno sportivo (se atleta mai sceso/a in campo)Estensione dei termini per i prestiti di atlete/i e possibilità di secondo prestito durante lanno sportivo (se atleta mai sceso/a in campo)

4 DECISIONI CONSULTA REG. Cessione diritti C e D femm. entro 31/08/11, a condizione che la società che acquisisce abbia disputato almeno 2 campionati giovanili tra U13,U14,U16,U18 nella stagione precedenteCessione diritti C e D femm. entro 31/08/11, a condizione che la società che acquisisce abbia disputato almeno 2 campionati giovanili tra U13,U14,U16,U18 nella stagione precedente Cessione diritti 1^ Divisione entro 12/09/11, a condizione che la società che acquisisce abbia disputato almeno 1 campionato giovanile tra U13,U14,U16,U18 nella stagione precedenteCessione diritti 1^ Divisione entro 12/09/11, a condizione che la società che acquisisce abbia disputato almeno 1 campionato giovanile tra U13,U14,U16,U18 nella stagione precedente

5 DECISIONI CONSULTA REG. Criteri di promozione da 1^ Div. alla serie D maschile:Criteri di promozione da 1^ Div. alla serie D maschile: –La vincente del campionato provinciale della provincia con il maggior numero di squadre iscritte –La vincente dei playoff tra le altre 3 prime classificate delle altre provincie –Altre promozioni/integrazioni: vedi indizione regionale

6 DECISIONI CONSULTA REG. Criteri di ripescaggio in serie D maschile tra le seconde classificate nelle 1 e Divisioni provinciali:Criteri di ripescaggio in serie D maschile tra le seconde classificate nelle 1 e Divisioni provinciali: –Maggior numero di campionati giovanili disputati stagione precedente –La ripescata non è in possesso di altro diritto campionato naz./reg. –Numero di squadre iscritte ai campionati provinciali

7 DECISIONI CONSULTA REG. Atleti giovani – possibilità di disputa di gare in 2 campionati: conferma 15 gareAtleti giovani – possibilità di disputa di gare in 2 campionati: conferma 15 gare La possibilità di partecipazione viene estesa a tutti i campionati regionali e provincialiLa possibilità di partecipazione viene estesa a tutti i campionati regionali e provinciali Viene esteso ai campionati provinciali lutilizzo del secondo libero giovaneViene esteso ai campionati provinciali lutilizzo del secondo libero giovane

8 DECISIONI CONSULTA REG. Termini per iscrizione ai campionati: Serie C e D F/M – entro 10 luglioSerie C e D F/M – entro 10 luglio 1^ e 2^ Div. M/F – entro 5 settembre1^ e 2^ Div. M/F – entro 5 settembre Under 18 F – entro 5 settembreUnder 18 F – entro 5 settembre Under 16 F – entro 5 settembreUnder 16 F – entro 5 settembre Under 14 F – entro 5 settembre*Under 14 F – entro 5 settembre* Under 13 M/F/Misto – entro 26 settembreUnder 13 M/F/Misto – entro 26 settembre

9 DECISIONI CONSULTA REG. Finali regionali campionati di categoria femminili - modalità: Under 18: final four Under 16: final four Under 14: sabato pomeriggio e domenica, con girone allitaliana pilotato

10 DELIBERE CONSIGLIO PROV. A sfondo economico: Provvedimento anti-crisi: sospensione pagamento diritti segreteria nella.s per i campionati giovanili Provvedimento anti-crisi: accettazione bonifico come mezzo pagamento alternativo (abbattimento commissioni)

11 DELIBERE CONSIGLIO PROV. Interventi nelle scuole: corsi per docenti di ed. fisicacorsi per docenti di ed. fisica Interventi del C.P. nelle scuole a mezzo di propri docenti qualificatiInterventi del C.P. nelle scuole a mezzo di propri docenti qualificati Ricerca nuovi dirigenti: mailing primavera su genitori minivolley/under 13/under 14 Settore tecnici: aggiornamenti di alta qualitàaggiornamenti di alta qualità Deroga allievi allenatori per campionati di categoria (fase prov. di competenza)*Deroga allievi allenatori per campionati di categoria (fase prov. di competenza)* Settore maschile: Poli territoriali

12 Deroga in prov. di Udine

13 DELIBERE CONSIGLIO PROV. QUALIFICAZIONE La provincia di Udine garantisce la completa attività di qualificazione sia maschile (under 15), che femminile (fino ad under 14), che si esprime nelle Rappresentative provinciali. Nel settore femminile, oltre alla attività di qualificazione under 13, lorganico della Rappresentativa potrà essere allargato fino a un massimo di 24 atlete e parteciperà a: Under 15 elite e Trofeo delle Provincie

14 LEGGE 81/2008 ALTRE DISCIPLINE SPORTIVE IMPONGONO GIA DA TEMPO LASSISTENZA MEDICA OBBLIGATORIA. LA FIPAV RESTA ANCORA VAGA IN MATERIA, MA COMINCIA AD INSERIRE LINVITO A PREDISPORRE AREE DI PRIMO SOCCORSO. IL COMITATO PROVINCIALE RITIENE OPPORTUNO SENSIBILIZZARE TUTTE LE SOCIETA AFFILIATE SULLA MATERIA, A TUTELA REALE E LEGALE PER I PRESIDENTI (in primis) ED I TESSERATI. ABBIAMO INDIVIDUATO UNA SOLUZIONE.

15 LEGGE 81/2008 I TESSERATI SEMPRE PRESENTI IN PALESTRA: GLI ALLENATORI 2 AZIONI: TRASFORMARE 2 MODULI AGGIORNAMENTO PRE-CAMPIONATO IN CORSO ABILITANTE AL PRIMO SOCCORSO (APERTO A DIRIGENTI) INTEGRARE IL CORSO ABILITANTE NEI PROGRAMMI DEI CORSI PROVINCIALI (GIOVANILI-ALLIEVO ALLENATORE-1° GRADO)

16 LEGGE 81/2008 OBIETTIVO: UDINE SARA ENTRO DUE ANNI LA PRIMA PROVINCIA IN ITALIA AD ESSERE COMPLETAMENTE COPERTA IN MATERIA DI PRIMO SOCCORSO

17

18

19

20

21

22

23 DELIBERA CONSIGLIO REG. Struttura campionati regionali C/D maschili e femminiliStruttura campionati regionali C/D maschili e femminili Campionato under 15 di eccellenzaCampionato under 15 di eccellenza QualificazioneQualificazione

24 CAMPIONATI Comitato Provinciale di Udine

25 PRIMA DIVISIONE MASCHILE Campionato a 1 girone fino a 8 squadre con play off finale se oltre 8 squadre: campionato a 2 gironi, con organizzazione simile a 1^ Divisione Femminile, (ev. con play off e Coppa Friuli (obbligatoria)) Promozione in D (se Provincia ha il maggior numero di squadre)

26 PRIMA DIVISIONE FEMMINILE Campionato a 16 squadre, divise in due gironi Prime quattro dei due gironi (8) al girone promozione, le rimanenti al girone salvezza promozione diretta per la prima del gir. prom. playoff per la seconda promozione: scontro diretto fra 3^ e 4^ (in casa 3^) andata e ritorno (+ev. bella) fra la 2^ e la vincente dello scontro diretto fra 3^ e 4^ 4 retrocessioni in 2^ Divisione

27 SECONDA DIVISIONE FEMMINILE Campionato a più gironi, in base al numero di squadre iscritte Playoff e regolamenti come riferimento art. 8 R.G. 1 retrocessione fino a 3 wild card su decisione C.P.

28 TERZA DIVISIONE FEMMINILE* Campionato a più gironi, al quale sono automaticamente iscritte tutte le squadre partecipanti ai campionati U16 e U18 Fem. Partecipano effettivamente le squadre non qualificatesi alla fase finale dei relativi campionati mantenendo gli organici per età 1 promozione da finali tra le prime classificate dei singoli gironi (ex Trofeo Friuli)

29 CAMPIONATI GIOVANILI UNDER 18/16/14 FEMMINILE Campionato a più gironi, in base al numero di squadre iscritte, con criterio di viciniorietà prima fase (gironi eliminatori) seconda fase: 2 gironi e finali provinciali in unica giornata (evento) 3^ Divisione (ex-coppa Friuli) per squadre rimanenti U16/U18 (primavera) coppa Friuli per under 14

30 CAMPIONATO GIOVANILE UNDER 13 Confermando le delibere precedenti della Consulta Regionale e del Consiglio Regionale, viene consentita in deroga la partecipazione al Campionato Under 13 alle formazioni maschili, femminili e miste mediante prima fase unica comune, seguita da fase finale provinciale femminile/mista e eventuale finale provinciale maschile. Norme tecniche: battuta dal basso obbligatoria formazione libera, senza obbligo di schieramento degli iscritti a referto (con limite 3 atleti maschi in campo) ricezione libera

31 CAMPIONATO GIOVANILE UNDER 13 Campionato a più gironi, in base al numero di squadre iscritte, con criterio di viciniorietà; prima fase (gironi eliminatori) da novembre Maschile - Femminile/Misto (insieme) seconda fase: 2 gironi (Femminile/Misto) coppa Friuli per squadre rimanenti FINALI Masch., F./misto e finali coppa Friuli in unico evento a partecipazione obbligatoria

32 LIMITI ETA CATEGORIE Under 18 – dal 1994 al 2000 Under 18 – dal 1994 al 2000 Under 16 – dal 1996 al 2000 Under 16 – dal 1996 al 2000 Under 14 – dal 1998 al 2001 Under 14 – dal 1998 al 2001 Under 13 – dal 1999 al 2002 Under 13 – dal 1999 al 2002 Minivolley 2° livello: Minivolley 2° livello: Minivolley 1° livello: Minivolley 1° livello:

33 Attività Minivolley e manifestazioni Iscrizioni dicembre Iscrizioni dicembre Inizio attività entro 15 gennaio Inizio attività entro 15 gennaio Minivolleyinmaschera a febbraio Minivolleyinmaschera a febbraio Integrazione con 1,2,3 Volley Integrazione con 1,2,3 Volley Festa in Castello metà maggio Festa in Castello metà maggio Festa Provinciale entro 10 giugno Festa Provinciale entro 10 giugno

34 PREMI ALLE SOCIETA COLLABORATIVE Asd Pasian di Prato Pol.Lib. Martignacco asd Asd DLF Udine Asd Aurora Volley Sd Pallavolo Sangiorgina Asd Rojalese Asd Volley Codroipo Asd Pol. Vivil Asd Low West Volley CCR Il Pozzo asd Pol. Libertas asd Cs Chei de Vile Pall. Faedis Pol.Lib. Gonars ad Pol.Com. Lestizza asd Asd Majanese Aspd Arteniese Volleybas

35 Delibere assembleari: Multa di 100 euro per mancata partecipazione a cerimonie di premiazione

36 Buona annata sportiva a tutti!


Scaricare ppt "A.s. 2011-2012 ASSEMBLEA DELLE SOCIETA Udine Mercati - 4 luglio 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google