La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

In collaborazione con: Unioncamere Emilia-Romagna Coordinamento Interregionale Fiere Osservatorio per il Sistema Fieristico Italiano Bologna, 25 luglio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "In collaborazione con: Unioncamere Emilia-Romagna Coordinamento Interregionale Fiere Osservatorio per il Sistema Fieristico Italiano Bologna, 25 luglio."— Transcript della presentazione:

1 In collaborazione con: Unioncamere Emilia-Romagna Coordinamento Interregionale Fiere Osservatorio per il Sistema Fieristico Italiano Bologna, 25 luglio 2007 INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE: le politiche della Regione Emilia-Romagna

2 1.Favorire la crescita dellexport e delle quote di mercato internazionali Incrementare il livello di internazionalizzazione produttiva del settore manifatturiero (accordi commerciali, joint venture, trasferimento tecnologico, insediamenti produttivi) Supportare linternazionalizzazione del sistema fieristico regionale Favorire i processi di internazionalizzazione del sistema regionale della ricerca e sviluppo, dellinnovazione e del trasferimento tecnologico Attrarre IDE in particolare nei settori hi-tech Gli obiettivi strategici

3 Il Programma Promozionale I contributi a supporto dellinternazionalizzazione di imprese aggregate Programma per internazionalizzazione del sistema fieristico La rete territoriale degli sportelli SPRINT-ER (promossi da Regione, Ministero, ICE, Sistema Camerale, SACE e SIMEST) Strumenti per lAlta formazione per lInternazionalizzazione (promossi da Regione, Ministero, ICE, Università di Modena e Reggio Emilia e Università di Bologna) azioni a supporto dellinternazionalizzazione del sistema della ricerca industriale Focus Paese e Strutture operative allestero Gli Strumenti

4 Il Programma Promozionale a supporto delle imprese Progetti di accompagnamento delle imprese regionali sui mercati emergenti con priorità ai BRIC: Brasile Federazione russa India Cina Obiettivi generali: scouting e prospezione di opportunità sia commerciali che produttive (Joint Venture e investimenti) percorsi di accompagnamento/studi di prefattibilità

5 I contributi a supporto dellinternazionalizzazione di imprese aggregate La Regione ha creato 2 strumenti finanziari per supportare le aggregazioni di imprese Bando per i consorzi Export (aggregazioni permanenti di imprese) Bando per aggregazioni temporanee di imprese Bando 2007 in uscita nelle prossime settimane Bando 2004/ Ati 137 imprese Bando Ati 314 imprese consorzi imprese Bando 2007 aperto

6 2005 -Valorizzazione internazionale del sistema fieristico regionale -Cibus, Mia e Dolce Italia -Cibus-Vinitaly Cina Sistema arte e antiquariato -Cersaie Ambiente multiutilities -Cosmoprof Shanghai -Autopromotec Central Europe -Fitness Moscow Linternazionalizzazione del sistema fieristico regionale Promozione internazionale del sistema fieristico meccano- alimentare -Promozione internazionale del sistema fieristico regionale per il settore agroalimentare -Cibus-Vinitaly Russia Cibus-Vinitaly Cina I Workshop Sia Guest Dubai -Saie Polo Ambiente multiutilities -II Workshop Ecomondo Mosca -Tanexpo A Leather Bridge with Africa -Sh Contemporary Fiera del libro per ragazzi a Shanghai Per il 2007 la Regione promuove un programma articolato in 11 progetti, suddivisi secondo le principali specializzaizoni del sistema fieristico regionale – Wellness, Public Utilities, Agroalimentare, Building & Interior Design e Moda, persona, tempo libero – e rappresentativi delle principali filiere produttive deccellenza della Regione Progetti presentati e cofinanziati dalla Regione Emilia-Romagna in Accordo di settore con il Ministero per il Commercio Internazionale

7 Lo Sportello per linternazionalizzazione delle imprese Levoluzione dello SPRINT-ER - 1a fase, : la sperimentazione come modulo organizzativo presso ICE; - 2a fase, : la nascita del Servizio Sportello regionale per linternazionalizzazione delle imprese e la gestione regionale; - 3a fase, da dicembre 2006: larticolazione territoriale a rete con la partecipazione del Sistema Camerale. Le attività Servizi informativi e consulenziali (148 operazioni SACE e 68 operazioni SIMEST nel 2005, assistenza tecnica a oltre 500 imprese per laccesso agli strumenti finanziari regionali) - animazione territoriale (47 eventi, tra convegni, workshop e seminari organizzati da SPRINT; - organizzazione di missioni (16 in uscita e 18 in entrata)

8 Settori di riferimento AMA – Alta Tecnologia Meccanica BIO – Biotecnologie ENA – Energia e Ambiente NEWMA – Nuovi Materiali - Nanotecnologie ICT – Information and Communication Technology R2B è il Salone Internazionale, giunto alla terza edizione, nato per favorire lincontro tra i più qualificati centri di ricerca e spin off innovativi italiani e internazionali e il mondo imprenditoriale. 6 convegni internazionali 29 workshop partecipanti alle attività 356 Espositori visitatori 350 progetti di ricerca presentati I numeri delledizione 2007: Linternazionalizzazione del sistema della ricerca industriale La Regione promuove anche iniziative di collaborazione tra la rete regionale della ricerca e i laboratori di Cina, Israele e Singapore

9 Università di Modena e Reggio Emilia background tecnico-scientifico Alta Formazione per lInternazionalizzazione Insieme a ICE supporto alla realizzazione di due Master di II livello per esperti nei processi dinternazionalizzazione dimpresa di 1500 ore articolate in lezioni frontali in aula 2 mesi di stage presso aziende emiliano-romagnole 2 mesi di stage allestero presso le filiali di imprese emiliano-romagnole o presso gli uffici della rete estera di ICE Università di Bologna background giuridico-economico In tutto 40 studenti che fruiscono di borse di studio

10 Paese Focus Cina Principali Attività Centro Servizi Xintiandi (Promosso da Regione, Sistema Camerale, Sistema fieristico e APT) Collegio di Cina e forum permanente per la collaborazione industriale partecipazione a Fondazione Italia-Cina Partecipazione alle manifestazioni per il Centenario della Tongji University Accordo di collaborazione con la Tongji University per la formazione di laureandi cinesi in Ingegneria corso di laurea Universita di Bologna e Tongji University in Ingegneria dellautomazione Anno dellItalia in Cina (Fiera delle PMI a Canton) Insieme alle Fiere di Bologna, Parma e Rimini si promuovono Cibus/Vinitaly in Cina Shanghai Contemporary Fiera del libro Shanghai Cosmoprof Shanghai Ecomondo Cina

11 Osservatorio sullinternazionalizzazione del sistema produttivo dellEmilia- Romagna Tendenze congiunturali e dinamiche settoriali Mutamenti strutturali: quote di mercato e investimenti diretti esteri Monitoraggio delle politiche pubbliche di sostegno allinternazionalizzazione delle imprese La tendenza delle esportazioni dellEmilia-Romagna 2003/ ,6% 2004/ ,3% 2005/ ,6% I trimestre 2006/I trimestre ,5% Quota dellEmilia-Romagna sullexport nazionale 13%

12 Gli obiettivi per il futuro Rafforzamento dello Sportello regionale per linternazionalizzazione delle imprese Sviluppo delle politiche di supporto allaggregazione delle imprese Iniziative nellambito della formazione per linternazionalizzazione Partecipazione alle missioni Ministero/Regioni per rafforzare i rapporti con i BRIC attraverso eventi imprenditoriali e realizzazione di iniziative per linternazionalizzazione del sistema fieristico e della ricerca

13 Per maggiori informazioni Morena Diazzi – Direttore Generale Direzione Generale Attività Produttive, Commercio, Turismo Grazie


Scaricare ppt "In collaborazione con: Unioncamere Emilia-Romagna Coordinamento Interregionale Fiere Osservatorio per il Sistema Fieristico Italiano Bologna, 25 luglio."

Presentazioni simili


Annunci Google