La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Corso Culturale per Candidati Maestri.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Corso Culturale per Candidati Maestri."— Transcript della presentazione:

1 1 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Corso Culturale per Candidati Maestri di Sci – 2^ parte Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 MARKETING E RAPPORTO CON IL CLIENTE: Le ApT nel passaggio dalla Promozione Istituzionale alla Promo-commercializzazione (il caso Val di Fiemme) Candriai (Monte Bondone) - Centro Attività Formative novembre novembre 2009

2 2 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti N. Strutture ricettive e posti letto alberghieri105 /8.000 In Trentino1.600 / Rappresentiamo circa l8% della provincia 60% 3 stelle, 14% 4 stelle, 10% residence e aparthotel N. posti letto extra-alberghieri (di cui 2/3 seconde case) In Trentino Rappresentiamo circa l8% della provincia Ogni posto letto alberghiero 4 letti extra-alberghieri (80% del tot.) VAL DI FIEMME IN CIFRE

3 3 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Totale arrivi allanno Alberghieri (e complementari) In Trentino Totale presenze allanno di cui Alberghiere (e complementari) In Trentino Ca. 10% del totale provinciale 50% Estate – 50% Inverno (Alberghiero) 80% Clienti Italiani – 20% Stranieri (Inverno 65% - 35%) 1° Ger, 2° Cze, 3° Pol, 4° Bel, 5° Hun, 6° UK VAL DI FIEMME IN CIFRE

4 4 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti CADUTA DEL MURO DI BERLINO (NUOVI MERCATI EST) Opportunità:nuovi clienti con grande voglia di viaggiare Vincolo:nuove destinazioni concorrenti / lingue INTERNET Opportunità:facilità di promozione senza confini Vincolo:competenze tecniche / rischio saturazione del web I VOLI LOW COST Opportunità:nuovi mercati (Regno Unito, Spagna, Nord Europa) Vincolo:collegamenti con gli aereoporti / mobilità TRE EVENTI CHE HANNO PROFONDAMENTE CAMBIATO IL MODO DI FAR TURISMO OGGI ANNI NOVANTA: QUALCOSA E CAMBIATO

5 5 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti CRISI ECONOMICA E INSTABILITA DEI MERCATI Internazionalizzazione Fidelizzazione / buon rapporto qualità/prezzo AUMENTO DELLE DESTINAZIONI / NUOVE ESIGENZE Località low cost (non luoghi) contro località autentiche Nuovo concetto di ricchezza: silenzio, spazi, esperienze autentiche, ozio creativo (turismo esperienziale o della conoscenza) EFFETTO SERRA e RISCALDAMENTO GLOBALE Aumento della sensibilità ambientale (riduzione CO2) Sviluppo appropriato (Viabilità, mobilità e vivibilità) COSA CAMBIERA? FATTORI / EVENTI CHE INFLUIRANNO SUL MODO DI FAR TURISMO DOMANI

6 6 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti The New Zealand tourism industrys product is our country and our people Hon Damien OConnor Minister of Tourism QUALE TURISMO

7 7 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Una vacanza in Trentino è unesperienza autentica. Il territorio non è una realtà virtuale. Lorenzo Dellai QUALE TURISMO

8 8 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Unicità Esperienze autentiche Qualità della vita IL VALORE PER IL TURISTA

9 9 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Elementi distintivi dellesperienza IL VALORE PER IL TURISTA

10 10 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti COSA SIAMO (distintività): Dolomiti Patrimonio Naturale dellUmanità (2 Parchi Naturali, 2 SIC); Clima equilibrato (Estate vivibile, Inverno soleggiato); Storia Magnifica Comunità di Fiemme A.D. 1111: bosco e filiera del legno; Buona strutturazione del territorio (paesi che vivono 365 gg, impianti sportivi, impianti a fune, viabilità, rete sentieri e strade forestali, ciclabile ecc.); Offerta ricettiva differenziata e dimensioni medio / piccole; Economia diversificata (non solo turismo ma anche artigianato e piccola industria); Grande diffusione associazionismo sportivo e culturale; Organizzatori di Eventi Sportivi (Sci N., Ippica, Bike, Running); COSA VOGLIAMO ESSERE: Quel luogo in cui si può recuperare un equilibrio psico-fisico nella natura attivando un circolo virtuoso fra i seguenti elementi natura sostenibilità autenticità benessere movimento (soft) RELAX ATTIVO SLOW-e-MOTION LA VOCAZIONE DELLA VALLE

11 11 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Direzione 1 pax Amministrazione1 pax Marketing e Sviluppo Prodotto5 pax Booking & Web Marketing7 pax Ufficio Stampa / Media Support4 pax Info & Pre-booking8 pax + 5 stag. Totale pax 65%: 17 su 26 (dedicati esclusivamente alla promo-comm.ne) LORGANIGRAMMA

12 12 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Il protocollo dIntesa sottoscritto da Provincia Autonoma di Trento, Comuni e Comprensorio, Magnifica Comunità di Fiemme, C.O. Nordic Ski WM 2013 e ApT prevede 4 Aree di intervento sotto il coordinamento dellApT: 1.CULTURA – IDENTITA – FORMAZIONE 2.ACCESSIBILITA, VIABILITA e MOBILITA 3.VIVIBILITA e QUALITA dei CENTRI STORICI 4.SVILUPPO PRODOTTO e PROMO-COMMERCIALIZZAZIONE PROGETTO DAMBITO FIEMME 2013 PAESAGGIO COME SPAZIO DI VITA

13 13 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Attività APT pubblica promozione istituzionale : Informazione e accoglienza Elaborazioni statistiche e studi e Sviluppo prodotto in chiave istituzionale Realizzazione e divulgazione materiali editoriali istituzionali Sostegno alla Marca (micro marca) PR con media Promozione istituzionale Sostegno a CML e manifestazioni a valenza turistica Co-organizzazione eventi Attività integrative nuova ApT privata promo–commercializzazione: Pre-booking (vendita se richiesto dal cliente) Coordinamento e Sviluppo prodotto (sistemi dofferta,dynamic packaging) Realizzazione e divulgazione materiali editoriali commerciali (cataloghi) Alleanze e progetti interambito Supporto logistico organizzativo a Media e Trade Marketing mirato a sostegno dellofferta specializzata Selezione degli eventi più significativi (in base a presenze turistiche / comunicazione) Creazione centro servizi a sostegno dei grandi eventi (Promozione, PR, logistica, Sponsor ecc) DALLAZIENDA di PROMOZIONE TURISTICA ALLAZIENDA per il TURISMO

14 14 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti IPOTESI DI FONDO I prodotti generici e indistinti (standard) sono facilmente replicabili, necessitano di grossi interventi in comunicazione e sono costantemente minacciati dalla competizione sul prezzo. I prodotti di qualità, fortemente distintivi, sono quelli che sanno combinare le unicità di un luogo e della sua cultura ad uno specifico segmento di mercato ; Il prodotto risulta difficilmente imitabile ed ha un vantaggio immediato di garantire esperienze ed emozioni autentiche in grado di attivare comunicazione positiva spontanea (passaparola); LO SVILUPPO PRODOTTO IL CORE BUSINESS DELLApT

15 15 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti CONCENTRARSI SU POCHI TARGET (Segmenti di mercato): FAMIGLIA con bambini fino a 12/14 anni in una dimensione che include i nonni GLI ANTA imprenditori, liberi professionisti, impiegati fascia over 35 che cercano nella vacanza in montagna una fuga dallo stress, una rottura con la quotidianità, in un ambiente genuino ed autentico in cui ritrovare il proprio equilibrio psico-fisico. LO SVILUPPO PRODOTTO

16 16 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Lattivazione di un progetto di sviluppo prevede la costituzione di un gruppo di lavoro composto da operatori o esperti sul tema del progetto coordinati da un Project Manager (PM). Il gruppo di lavoro si riunisce mediamente una volta ogni 2 mesi e definisce un programma specifico di sviluppo prodotto e promo- commercializzazione individuando: alleanze ed obiettivi specifici; azioni di miglioramento della proposta; mercati di riferimento; piano di azioni specifiche; quota di compartecipazione finanziaria al progetto. IL METODO DI LAVORO GRUPPO DI LAVORO

17 17 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Per ogni progetto di sviluppo viene individuato, allinterno dei collaboratori dellApT, un PM che deve coordinare il gruppo di lavoro garantendo: la coerenza con le linee strategiche dellApT, lintegrazione con gli altri progetti di sviluppo e progetti mercato, la tenuta del timing definito il monitoraggio dei risultati raggiunti, raccogliendo anche i suggerimenti e le indicazioni per il miglioramento delle azioni. Il suo ruolo non consiste nel prendere le decisioni ma nel fornire dati, analisi, ricerche che possano aiutare il gruppo di lavoro ad elaborare le scelte e la definizione dei dettagli operativi del progetto. IL METODO DI LAVORO PROJECT MANAGER

18 18 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti 1. LOCALITA A MISURA DI FAMIGLIA Target di riferimento famiglia Costruzione di un sistema dofferta (Estate ed Inverno) che comprenda servizi e strutture attente alle esigenze delle famiglie - Hotel, appartamenti, agritur, campeggi - aree gioco attrezzate e sicure - animazione e assistenza - mobilità interna ai comuni e alla valle - card, percorsi tematici, attività sportive soft - politica di prezzi sensibile Mercati: Ita, Ger, Benelux Alleanze con Andalo, Folgaria, Fassa e Primiero e Trentino SpA 1. SCI TOTALE Target di riferimento ANTA Progetto di consolidamento e completamento del sistema dofferta Su mercati consolidati (Ita, Cze, Pol, Ger, Benelux,) va integrato con altre motivazioni (Wellness, gastronomia, eventi); Permette di entrare su mercati nuovi o in via di sviluppo (Rep. Baltiche, Rus, Sca, e Can) previa organizzazione di servizi a supporto (in primis collegamento aeroporti). ABBINAMENTO CON PROGETTO DI PROMOZIONE e COMUNICAZIONE FIEMME 2013 Alleanze con Dolomiti Superski (Fassa e S.Mart) e Trentino SpA. I PROGETTI DI SVILUPPO PRODOTTO

19 19 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Ogni anno lApT propone ai propri soci di partecipare a: a. Sviluppo Prodotto b. Progetti Mercato c. Booking online Quota di adesione: prg prodotto da a Euro min 3 stagioni prg mercato da 800 a Euro min 3 stagioni bkg 20 a p.l. a stagione (gratis per aderenti a prg) Riduzioni 30% per piccole strutture / aziende e per partecipanti a Club di Prodotto a valenza Provinciale Sistema incentivante + partecipi meno spendi Premio per Hotel Virtuosi (buono valore + diploma) ASPETTI PRATICI

20 20 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti 2. LOCALITA A MISURA DI FAMIGLIA Target di riferimento famiglia Costruzione di un sistema dofferta (Estate ed Inverno) che comprenda servizi e strutture attente alle esigenze delle famiglie - Hotel, appartamenti, agritur, campeggi - aree gioco attrezzate e sicure - animazione e assistenza - mobilità interna ai comuni e alla valle - card, percorsi tematici, attività sportive soft - politica di prezzi sensibile Mercati: Ita, Ger, Benelux Alleanze con Andalo, Folgaria, Fassa, S.Mart- Primiero; Campiglio-Rendena e Trentino SpA 1. SCI TOTALE Target di riferimento ANTA Progetto di consolidamento e completamento del sistema dofferta Su mercati consolidati (Ita, Cze, Pol, Ger, Benelux,) va integrato con altre motivazioni (Wellness, gastronomia, eventi); Permette di entrare su mercati nuovi o in via di sviluppo (Rep. Baltiche, Rus, Sca, e Can) previa organizzazione di servizi a supporto (in primis collegamento aeroporti). ABBINAMENTO CON PROGETTO DI PROMOZIONE e COMUNICAZIONE FIEMME 2013 Alleanze con Dolomiti Superski (Fassa e S.Mart) e Trentino SpA. I PROGETTI DI SVILUPPO PRODOTTO

21 21 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti 4. NATURA DA VIVERE Target di riferimento famiglia ed Anta I Parchi Naturali devono diventare i luoghi del selfness (il wellness dello spirito), individuando percorsi e luoghi di grande fascino (energy point) Sviluppo di una proposta eco-sostenibile con sistema integrato di trasporti e navette: A piedi nel Parco Naturale TREKKING DEL CRISTO PENSANTE Una statua a grandezza naturale posta in cima da una montagna; il percorso viene guidato da strumenti interattivi che riportano pensieri di Karol (Woytila, Madre Teresa di Calcutta, San Francesco e San Padre Pio, Chiara Lubich) sul tema della Pace, del rispetto della Natura, della Solidarietà fra i Popoli Mercati: Ita, Ger, Aut, Sui, Pol, Benelux, UK Alleanza con Parco Pan. e S. Mart 3. STAR BENE nella NATURA Target di riferimento Anta (in parte fam.) Estate : Nordic Walking Trekking (Wandern) Slow bike (ciclabili e soft MTB) Ippovia del Lagorai Andar per funghi Inverno :Sci di fondo Ciaspole / Snow walking Sci alpinismo (soft) Mercati: Ita, Ger/Aut/Sui, Scan, Benelux, Alleanze con Folgaria, Fassa e S.Mart- Primiero e Trentino SpA NOVITA 2010 PROGETTO BIKE REGION Anello del Latemar – Trodena; Fiemme, Fassa, Valsugana (1000 km di percorsi) I PROGETTI DI SVILUPPO PRODOTTO

22 22 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti 6. APPARTAMENTI di QUALITA Target di riferimento Famiglia ed Anta Progetto interambito coordinato da Trentino SpA che si pone lobiettivo di certificare la qualità di questa forma dofferta definendo un disciplinare minimo e percorsi di formazione per migliorare la capacità daccogliere dei numerosi soggetti privati coinvolti. Gli appartamenti certificati ottengono un marchio di qualità ed hanno una visibilità superiore negli strumenti promo-commerciali, internet in particolare. Mercati: Ita, Ger/Aut/Sui, Est. 5. VIA DEI FORMAGGI DELLE DOLOMITI E TRADIZIONE E GUSTO Target di riferimento Anta (gastronauti) Si pone lobiettivo di integrare lagricoltura con il turismo per valorizzare alcuni prodotti deccellenza del territorio e dare un nuovo appeal alla vacanza estiva Tradizione e Gusto fa leva su alcune produzioni di nicchia made in Fiemme e su realtà dellaccoglienza e ristorazione di piccole dimensioni selezionate da una commissione di esperti esterni (giornalisti e resp. Slow Food) Mercati: Ita, Ger/Aut/Sui, Scan, UK. Alleanza con Fassa, San Martino-Primiero Vanoi, e in futuro Tesino oltre alle altre 6 Strade del Vino e dei Sapori I PROGETTI DI SVILUPPO PRODOTTO

23 23 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti 8. ST.ART E un progetto pilota interambito coordinato dallAssociazione Artigiani provinciale e dal CEII Trentino, per valorizzare il mondo dellartigianato individuando possibili sinergie con il comparto turistico. Fra le attività troviamo - Percorsi di formazione - Consorzio di gestione/manutenzione delle Seconde Case - Sostegno allinnovazione e alla creatività - Valorizzazione dei prodotti attraverso itinerari ed eventi (es. Strada dellArt e Botteghe Aperte) 7. FIEMME EVENTI Un centro servizi che permetta ai singoli C.O. di avvalersi di una serie di attività comuni a tutti gli eventi (segreteria, logistica, promozione locale, allestimenti, contratti sponsor, PR ecc.) Obiettivi 2010 : Abbinamento allufficio Marketing di Fiemme 2013 Potenziamento della capacità di vendita Potenziamento della capacità di coordinare i C.O. mantenendo quanto promesso agli Sponsor Realizzazione report Post Evento I PROGETTI DI SVILUPPO PRODOTTO

24 24 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti 9. SISTEMA INTEGRATO DI MOBILITA ECO-COMPATIBILE Sulla base della sperimentazione svolta dai comuni di Cavalese, Castello-Molina e Varena, si tratta di elaborare un progetto di valle che possa permettere al turista di rinunciare il più possibile alluso della propria macchina. Si sta studiando una modalità per poter includere i servizi di mobilità (Bus + Impianti + noleggio bike) nel prezzo della sistemazione alberghiera o appartamento. NATURALMENTE BELLAMONTE Il progetto nel suo primo anno di attività ha dimostrato le Sue notevoli potenzialità sia in termini di servizio a favore dei clienti che già frequentano la località sia come elemento di novità e attrazione 10. ECOMUSEO DELLA MAGNIFICA COMUNITA DI FIEMME Finalità principali: Studio, recupero e valorizzazione della memoria collettiva di Fiemme Rafforzare il senso di identità Valorizzazione del patrimonio naturale e culturale Valorizzazione e sostegno alle attività tradizionali in particolare la filiera del legno Diffusione e conoscenza della storia e delle tradizioni locali Coordinamento e promozione delle attività culturali realizzate da associazioni e enti no profit della valle Predisposizione di itinerari artistici e culturali I PROGETTI DI SVILUPPO PRODOTTO

25 25 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti LINCERTEZZA DELLE RISORSE La riduzione progressiva delle risorse pubbliche è ormai avviata. I progetti devono poter contare sul coinvolgimento attivo degli operatori per poter definire azioni condivise in grado di sviluppare opportunità di business e di conseguenza garantire una continuità dinvestimento in quanto foriero di risultati. LINDIVIDUALISMO Il detto chi fa da se fa per tre in un sistema territoriale non ha mai funzionato. La competizione infatti non è allinterno della destinazione ma si è spostato su scala mondiale fra diverse motivazioni di vacanza (Montagna / Mare, Sci/ Tour avventura ecc.) IL CETO MEDIO STA SCOMPARENDO La situazione economica mondiale sta accentuando sempre più il divario fra chi ha grandi possibilità economiche e chi fatica ad arrivare a fine mese. Ciò determina una crisi dei prodotti medi e una forte competizione sui prezzi. Lunica ancora di salvezza è il raggiungimento di un vantaggio competitivo su un prodotto orientato ad un target specifico e fortemente radicato alla cultura, al territorio e alle tradizioni locali (in quanto non riproducibili). La varietà dellofferta che spesso si traduce in genericità rappresenta una minaccia. E necessario quindi concentrarsi su pochi target ; qualsiasi segmento di mercato su scala mondiale ha dimensioni sufficienti a garantire un ritorno di business adeguato. ALCUNE CRITICITA

26 26 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti UN ESEMPIO: IL TREKKING DELLE LEGGENDE Gruppo di lavoro: 3 Albergatori; 2 guide Alpine; 1 gestore rifugio; Project Manager: Nadia Delvai; Alleanze: Trentino (coordinamento), Val di Fassa e San Martino di C. Primiero e Vanoi; Obiettivi: - Avvicinare nuovi potenziali clienti interessati al tema del camminare (hiking, wandern); - proporre un sistema integrato di percorsi, escursioni guidate, transfer ed attività collaterali; - migliorare la qualità dellofferta alberghiera - internazionalizzare, prolungare la stagionalità; Mercati: Italia, Germania, Benelux, Rep. Ceca, Svezia UK

27 27 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti UN ESEMPIO: IL TREKKING DELLE LEGGENDE Il disciplinare (sintesi): Presenza di una persona competente in tema di trekking e piccola biblioteca con materiali, cartine e guide della zona; Programma settimanale di itinerari ed escursioni; Conoscenza di almeno una lingua straniera (pref. tedesco). Servizi di mobilità; Transfer dei bagagli da una struttura ad unaltra. Locali per lasciugatura degli indumenti; Possibilità di noleggio di accessori e di attrezzatura; azioni di miglioramento della proposta

28 28 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti UN ESEMPIO: IL TREKKING DELLE LEGGENDE Il disciplinare (sintesi): Colazione disponibile a partire dalle ore 6.00 del mattino. Tagliere del camminatore, al rientro dallescursione; Packet Lunch per gli escursionisti Servizio ristorante con menù adatti agli escursionisti Servizi opzionali: guida alpina presso lhotel; servizio bus navetta GRATUITO; reparto wellness azioni di miglioramento della proposta

29 29 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti UN ESEMPIO: IL TREKKING DELLE LEGGENDE Rilevazione commenti degli operatori partecipanti al prg; Raccolta commenti degli ospiti (attraverso guide alpine); Customer Satisfaction Analysis (Estate 2009); Quality Check (Sito Web, e telefono); Mistery guest; Progetto formazione e laboratorio dinnovazione: condivisione progetto analisi pdf e pdd best practice Proposte di innovazione azioni di miglioramento della proposta

30 30 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti UN ESEMPIO: IL TREKKING DELLE LEGGENDE Piano di azioni specifiche BUDGET 2009: Progetto "Trekking delle Leggende" ApT COINVOLTEFIEMME - FASSA - SAN MARTINO AZIONI DI PROGETTOTIMING TIRATURA - CONTATTI BUDG + IVA% Trentino SPA Singola ApT IPOTESI DI AZIONI MKT ITALIA Realizzazione + stampa cartina (I - D - GB) dic , ,00 Realizzazione brochure (I - D ) 3.000,00 750,00 Brochure emozionale Trekking delle Leggende mar , ,00 Allegato a rivista di grande diffusione.mag , ,00 Inserzione su SPORTWEEK ( 2 pagine)apr , ,00 Duplicazione DVD + chiusura + SIAE gen -feb , ,00 Traduzione testi I - D - GB 200,00 50,00 Consegna materiali ApT 400, ,00 WEB + campagna + ing (Ita+ger)mar - sett , ,00 TOTALE AZIONI MKT ITALIA , ,00

31 31 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti UN ESEMPIO: IL TREKKING DELLE LEGGENDE Piano di azioni specifiche BUDGET 2009: Progetto "Trekking delle Leggende" ApT COINVOLTEFIEMME - FASSA - SAN MARTINO IPOTESI MERCATO TEDESCO Educational + invito giornalisti TEST DAV mag- set , ,00 Collaborazione Wikinger Reisen - Natours Reisen - DAV Summit Club (per 2010) mag , ,00 Alpin - Panorama karte + redazionalemar , ,00 TOTALE AZIONI MKT TEDESCO , ,00 AZIONI SVILUPPO PRODOTTO Customer Satisfaction Analysisapr-08 Viaggi studio Monitoraggio erogazione servizi Giornate formative con operatori TOTALE AZIONI SVILUPPO 5.000, ,00 TOTALE GENERALE , ,00

32 32 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti UN ESEMPIO: IL TREKKING DELLE LEGGENDE PROGRAMMA ESTATE 2009 LUNEDI - escursione facile (3 – 4 ore) Passo Oclini, Gurndinalm, Zirmersteig, Redagno di Sopra Corno Bianco e Corno Nero: testimoni delle ere geologiche. MARTEDI - escursione facile (2 – 3 ore) Monte Castellazzo Trekking del Cristo Pensante: dove natura e spiritualità si uniscono… GIOVEDI - escursione media (5 – 6 ore) Passo Manghen, Lago Montalon e rientro dal Lago delle Buse Laghetti alpini e trincee della Grande Guerra VENERDI - escursione impegnativa (6 – 7 ore) Malga Valmaggiore, Lago Moregna, Forcella e Cima Coltorondo, Lago Brutto, Lago delle Trote e ritorno Specchi blu incastonati nel porfido

33 33 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti UN ESEMPIO: IL TREKKING DELLE LEGGENDE NOVITA ESTATE 2009 IL TUO TREKKING À LA CARTE Vivi gli itinerari più suggestivi del TREKKING DELLE LEGGENDE ! 2 VALLI – 7 giorni e 6 notti 3 notti /4 gg in Val di Fiemme e 3 notti /4 gg in Val di Fassa a partire da 425,00 Compreso di n° 4 escursioni, transfer A/R per le escursioni, n° 2 packed lunch e n°2 pranzi in rifugio, accompagnamento durante le escursioni, cartine dei sentieri rilevati tramite GPS 3 notti /4 gg in Fassa e 3 notti/ 4 gg a San Martino di C. a partire da 445,00 Compreso di n° 3 escursioni, transfer A/R per le escursioni, n° 1 packed lunch e n° 2 pranzi in rifugio, accompagnamento durante le escursioni, cartine dei sentieri rilevati tramite GPS 3 notti/4 gg in Fiemme e 3 notti/4gg a San Martino di C. a partire da 350,00 Compreso di n° 3 escursioni, transfer A/R per le escursioni, n° 3 packed lunch, accompagnamento durante le escursioni, cartine dei sentieri rilevati tramite GPS Prezzo per persona in camera doppia in mezza pensione

34 34 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti UN ESEMPIO: IL TREKKING DELLE LEGGENDE NOVITA ESTATE 2009 IL TUO TREKKING À LA CARTE Vivi gli itinerari più suggestivi del TREKKING DELLE LEGGENDE ! 3 VALLI – 10 giorni e 9 notti 3 notti – 4 giorni in Val di Fiemme + 3 notti – 4 giorni in Val di Fassa + 3 notti – 4 giorni a San Martino di Castrozza a partire da 610,00 Compreso di n° 5 escursioni, transfer A/R per le escursioni, n°3 packed lunch e n°2 pranzi in rifugio, accompagnamento durante le escursioni, cartine dei sentieri rilevati tramite GPS Prezzo per persona in camera doppia Pernottamento in hotel con trattamento di mezza pensione


Scaricare ppt "1 Trentino SpA Corso Culturale per Aspiranti Maestri di Sci – Candriai (Monte Bondone), 26 Agosto 2010 Bruno Felicetti Corso Culturale per Candidati Maestri."

Presentazioni simili


Annunci Google