La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La scheda del prodotto Laboratorio dei bambini Le ricette La sagra Insegnanti; A. Dello Russo e L. Iannola.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La scheda del prodotto Laboratorio dei bambini Le ricette La sagra Insegnanti; A. Dello Russo e L. Iannola."— Transcript della presentazione:

1 La scheda del prodotto Laboratorio dei bambini Le ricette La sagra Insegnanti; A. Dello Russo e L. Iannola

2 MANDORLO Continua scheda prodotto Fioritura (allinizio della primavera)Fiore di mandorlo Mandorle mature La raccolta (Periodo di raccolta: Agosto- Settembre

3 SIMBOLOGIA Il mandorlo è il simbolo della nascita e della resurrezione. E il primo albero a sbocciare in primavera e perciò simboleggia la natura che si rinnova dopo la sua morte invernale. SALUTE Il latte di mandorle è una bevanda preparata con mandorle tritate. A differenza del latte di origine animale, il latte di mandorle non contiene colesterolo o lattosio, pertanto, può essere usato in molte ricette in sostituzione del latte di origine animale. Esso contiene importanti vitamine (B1, B2, E) e minerali(magnesio e calcio); può essere preparato facilmente a casa. E una bevanda dissetante utilizzata soprattutto in estate nei paesi mediterranei.

4 LABORATORIO DEI BAMBINI Pelare le mandorlePorre le mandorle tritate in un canovaccio Continua laboratorio

5 Dopo 12 ore … 5. Mettere il canovaccio in acqua e lasciarlo in infusione per 12 ore Strizzare bene il canovaccio per recuperare le gocce delleccezionale bevanda. E ora assaggiamo! Continua laboratorio

6 E proprio deliziosa questa bevanda! Prova anche tu! Un saluto dalla classe 3^ C

7 Latte di mandorle Ingredienti 300 g di mandorle 100 g di zucchero Acqua q.b. Spellare le mandorle, tritarle finemente, mescolarle con lo zucchero e porre la pasta ottenuta in un canovaccio a maglie larghe. Immergere il canovaccio in acqua e lasciarlo in infusione per 12 ore. Strizzare bene il canovaccio per recuperare le gocce delleccezionale bevanda, zuccherare e conservare in frigorifero. La bevanda va gustata fresca e diluita eventualmente con un po dacqua. Dolcetti di pasta di mandorle Ingredienti 500 g di mandorle tritate 250 g di zucchero 2 tuorli 1 busta di vaniglia Rum Frutta candita Preparazione Spellare e tritare le mandorle, mescolarle con gli altri ingredienti, formare delle palline e guarnirle con frutta candita e infornare a 180°.

8 TORITTO E LA FESTA DELLE MANDORLE A Toritto, un paese vicino Bari, si festeggia la sagra della mandorla torittese dal 2 al 4 ottobre. Nelle campagne si coltivano mandorle autoctone pregiate come la mandorla Cea (dal nome di un cittadino torittese). La mandorla è tra i principali protagonisti della pasticceria pugliese. A Toritto, però, la tradizione è il latte di mandorla. MANIFESTO DELLA FESTA

9 Torna alla home


Scaricare ppt "La scheda del prodotto Laboratorio dei bambini Le ricette La sagra Insegnanti; A. Dello Russo e L. Iannola."

Presentazioni simili


Annunci Google