La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Clicca il tasto destro del mouse e scegli dal menu: schermo intero. Per uscire scegli: fine presentazione e torna alla pagina web precedente con la frecciaindietro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Clicca il tasto destro del mouse e scegli dal menu: schermo intero. Per uscire scegli: fine presentazione e torna alla pagina web precedente con la frecciaindietro."— Transcript della presentazione:

1

2 Clicca il tasto destro del mouse e scegli dal menu: schermo intero. Per uscire scegli: fine presentazione e torna alla pagina web precedente con la frecciaindietro.

3 ETICHETTA ALIMENTARE COMUNICAZIONE TRA PRODUTTORE CONSUMATORE INFORMAZIONI

4 i

5 CARTA DIDENTITA DENOMINAZIONE DI VENDITA ELENCO DEGLI INGREDIENTI QUANTITÀ NETTA TERMINE MINIMO DI CONSERVAZIONE - DATA DI SCADENZA MODALITÀ DI CONSERVAZIONE MARCHIO DEPOSITATO SEDE DELLO STABILIMENTO DI PRODUZIONE TITOLO ALCOLOMETRICO VOLUMICO EFFETTIVO LOTTO DI APPARTENENZA LUOGO DI ORIGINE O DI PROVENIENZA

6 Letichetta dovrebbe essere la carta didentità dei prodotti alimentari e rappresentare lo strumento di comunicazione tra produttore e consumatore, permettendo allo stesso tempo un confronto tra le diverse marche di prodotti. Conoscere il contenuto di una confezione che noi compriamo, non risponde solo ad un bisogno di corretta informazione, ma costituisce un criterio di base per scegliere adeguatamente e bene, gli alimenti di cui abbiamo bisogno. E importante che il consumatore venga educato ad una lettura abitudinaria delle etichette, sia per allenarsi ad individuare velocemente le informazioni che realmente interessano, sia per analizzare criticamente tali informazioni. CARTA DIDENTITA 2 CARTA DIDENTITA

7 LATTE UHT LATTE STERILIZZATOLATTE PASTORIZZATO DENOMINAZIONE DI VENDITA LATTE CARTA DIDENTITA

8 Al posto del termine generico latte occorre precisare latte pastorizzato, latte UHT, latte sterilizzato, oppure nel caso del caffè, caffè macinato, caffè liofilizzato, caffè solubile ecc… Viene inoltre stabilito che, se lalimento ha subito trattamenti mediante radiazioni ionizzanti, è obbligatoria la scritta irradiato oppure trattato con radiazioni., DENOMINAZIONE DI VENDITA 2

9 ELENCO DEGLI INGREDIENTI Biscotti secchi con farina di riso Ingredienti: Farina di grano tenero tipo 0, zucchero, margarina vegetale, sciroppo di glucosio, latte scremato in polvere, farina di riso 2%, miele, sale, aromi. 500 g ee Barilla Barilla Alimentare S.p.A. Sede in ParmaSede in Parma - via Mantova 166. Prodotto nello stabilimentoProdotto nello stabilimento di Novara C.so Vercelli 101. CARTA DIDENTITA CARTA DIDENTITA COMPOSIZIONE

10 : devono essere elencati in ordine di peso decrescente, preceduti dalla dicitura ingredienti. Anche gli additivi sono considerati ingredienti e vanno indicati menzionando la categoria di appartenenza seguita dal nome delladditivo o della sua categoria europea. Lindicazione degli ingredienti non è richiesta per alimenti costituiti da un solo ingrediente (latte, zucchero, sale), per i formaggi stagionati, per gli ortofrutticoli freschi, per i vini e per altri alimenti specificati dalla legge. ELENCO DEGLI INGREDIENTI 2

11 TERMINE MINIMO DI CONSERVAZIONE E DATA DI SCADENZA 01/02/2000 DA CONSUMARSI PREFERIBILMENTE ENTRO IL DA CONSUMARSI ENTRO IL LATTE FRESCO PASTORIZZATO LATTE UHT CARTA DIDENTITA

12 Il termine minimo di conservazione è la data fino alla quale il prodotto alimentare, se adeguatamente conservato, mantiene le sue proprietà specifiche; esso deve essere indicato con la dicitura da consumarsi preferibilmente entro … seguita dalla data. La data di scadenza è la data entro la quale il prodotto alimentare deve essere consumato; essa si indica con la dicitura da consumarsi entro …seguita dalla data. La normativa indica che gli alimenti debbano riportare la data di scadenza quando sono molto deperibili dal punto di vista microbiologico es: latte fresco, yogurt, mozzarella…... 2-TERMINE MINIMO DI CONSERVAZIONE E DATA DI SCADENZA

13 QUANTITÀ NETTA Per i prodotti alimentari liquidi deve essere espressa in unità di volume utilizzando il litro (l), il centilitro (cl) o il millilitro (ml). Per gli altri prodotti alimentari viene espressa in unità di massa utilizzando il chilogrammo (kg) o il grammo (g). Normalmente, vicino al peso o al volume, si trova il simbolo e che sta ad indicare lo standard europeo della confezione. e 250 g e 1000 ml e CARTA DIDENTITA

14 MODALITA DI CONSERVAZIONE conservare a temperatura ambiente conservare in luogo fresco e asciutto conservare in frigo CARTA DIDENTITA ISTRUZIONI PER LUSO

15 CUOCERE IN ACQUA PER 8 MINUTI ISTRUZIONI INFORNARE A 180°C PER 15 MINUTI CONDIRE CON OLIO E LIMONE LASCIARE RAFFREDDARE PRIMA DI SERVIRE MODALITA DI CONSERVAZIONE PER LUSO

16 ISTRUZIONI PER LUSO 2 Le istruzioni per luso costituiscono i suggerimenti proposti dal produttore per la realizzazione di semplici ricette. Esse sono importanti sia per consumare adeguatamente il prodotto che per valorizzare le sue caratteristiche organolettiche. Qualora sia necessario adottare, in funzione della natura del prodotto, particolari accorgimenti per garantire la conservazione del prodotto stesso…,le indicazioni sono completate dalla enunciazione delle condizioni di conservazione con particolare riferimento alla temperatura in funzione della quale il periodo di validità è stato determinato. MODALITA DI CONSERVAZIONE

17 ELENCO DEGLI INGREDIENTI ETICHETTE NUTRIZIONALI COMPOSIZIONE NFORMAZIONI ALIMENTARI NFORMAZIONI NUTRIZIONALI

18 COMPOSIZIONE 2 Letichetta ci offre indicazioni sul prodotto sia dal punto di vista alimentare che nutrizionale, sia quantitativo che qualitativo. Le informazioni si riferiscono, oltre che allelenco degli ingredienti, anche alle dichiarazioni relative al valore energetico ed ai nutrienti evidenziate in una porzione delletichetta alimentare detta etichetta nutrizionale. allelenco degli ingredientietichetta nutrizionale.

19 ETICHETTE NUTRIZIONALI INFORMAZIONI NUTRIZIONALI BISCOTTI SECCHI per 100 g per pezzo CON FARINA DI RISO (5,3 g) VALORE Kcal ENERGETICO KJ PROTEINE g 8,0 0,4 CARBOIDRATI g 79,6 4,2 GRASSI g 9,4 0,5

20 ETICHETTE NUTRIZIONALI 2 Riportare letichetta nutrizionale è una operazione facoltativa che viene lasciata alle aziende produttrici allo scopo di: fornire al consumatore informazioni nutrizionali utili; migliorare il rapporto alimentazione /salute nella popolazione; stimolare leducazione nutrizionale della popolazione. Letichettatura nutrizionale è una dichiarazione riportata sulletichetta e relativa al valore energetico ed ai seguenti nutrienti: proteine; carboidrati (zuccheri semplici, amido, polialcoli) grassi (saturi, monoinsaturi, polinsaturi, colesterolo) fibra alimentare; vitamine; sodio; sali minerali.

21 E UROPEAN A RTICLE N UMBERING CODICE A BARRE LETICHETTA INTERNAZIONALE

22 00-09 = Stati Uniti e Canada 30 = Francia 40 = Germania 49 = Giappone 50 = Gran Bretagna-Irlanda 54 = Belgio e Lussemburgo 57 = Danimarca 64 = Finlandia 70 = Norvegia 73 = Svezia 76 = Svizzera 80 = Italia 84 = Spagna 87 = Olanda 90 = Austria 93 = Australia FLAG CODICE DITTA CODICE CONTROLLO LETTURA Il codice a barre che compare sulla confezione di molti prodotti alimentari, è stato ideato per la prima volta negli Stati Uniti e in Canada, allo scopo di facilitare le operazioni di carico, scarico, vendita e inventario delle merci. A partire dal 1977, 12 paesi Europei, tra cui lItalia, hanno adottato un sistema definito EAN (European Article Numbering) costituito da una serie di barre verticali a diverso spessore con alla base 13 numeri suddivisi in 4 sezioni, ognuna delle quali con un significato ben preciso: CODICE PRODOTTO LETICHETTA INTERNAZIONALE

23 ELEMENTI PUBBLICITARI SENZA ZUCCHERO ….LIGHT GADGET KINDER SORPRESA BUONO SCONTO SENZA GRASSI IPOCALORICO NUMERO VERDE

24 ELEMENTI PUBBLICITARI 2 Gli elementi pubblicitari costituiscono tutto ciò che suscita interesse e curiosità nel possibile consumatore. Sostanzialmente sono messaggi promozionali, evidenziati in etichetta allo scopo di distinguere un tipo particolare di prodotto rispetto alla concorrenza e di aumentare la vendita. Anche linformazione nutrizionale può essere presentata con un messaggio pubblicitario che affermi o suggerisca che un alimento possiede particolari caratteristiche nutrizionali che esso fornisce, fornisce a tasso ridotto o non fornisce, inerenti allenergia (es. prodotto ipocalorico), e/o inerenti ai nutrienti (es.prodotti light, senza grassi,senza zucchero).linformazione nutrizionale

25 Biscotti secchi con farina di riso Ingredienti: Farina di grano tenero tipo 0, zucchero, margarina vegetale, sciroppo di glucosio, latte scremato in polvere, farina di riso 2%, miele, sale, aromi. 500 g e Barilla Alimentare S.p.A. Sede in Parma - via Mantova 166. Prodotto nello stabilimento di Novara C.so Vercelli 101. MARCHIO DEPOSITATO CARTA DIDENTITA

26 Biscotti secchi con farina di riso Ingredienti: Farina di grano tenero tipo 0, zucchero, margarina vegetale, sciroppo di glucosio, latte scremato in polvere, farina di riso 2%, miele, sale, aromi. 500 g e Barilla Alimentare S.p.A. Sede in Parma - via Mantova 166. Prodotto nello stabilimento di Novara C.so Vercelli 101. SEDE DELLO STABILIMENTO DI PRODUZIONE CARTA DIDENTITA

27 Biscotti secchi con farina di riso Ingredienti: Farina di grano tenero tipo 0, zucchero, margarina vegetale, sciroppo di glucosio, latte scremato in polvere, farina di riso 2%, miele, sale, aromi. 500 g e Barilla Alimentare S.p.A. Sede in Parma - via Mantova 166. Prodotto nello stabilimento di Novara C.so Vercelli 101. LUOGO DI ORIGINE O DI PROVENIENZA CARTA DIDENTITA

28 Da consumarsi preferibilmente entro il 06/2000 L 3718 LOTTO DI APPARTENENZA LATTE UHT LATTE UHT LATTE UHT LATTE UHT io sono stato prodotto dalla Parmalat nello stabilimento di Parma Anche io Sono stato confezionato il 01/2000 nello stabilimento di Modena e ho la scadenza il 06/2000 Anche io..….ma allora……. abbiamo lo stesso numero di LOTTO!!! È vero!!! CARTA DIDENTITA

29 Io non sono una delle cause delle stragi del Sabato notte Io devo per forza informare il consumatore sul mio contenuto in alcol, poiché esso supera l1,2 % in volume. Il consumatore potrebbe dimenticare che labuso di alcol è dannoso per la salute, così io glielo ricordo e lo metto in guardia. Io non ho bisogno di riportare sulletichetta il mio contenuto in alcol poiché questo non supera l1,2 % in volume. TITOLO ALCOLOMETRICO VOLUMICO CARTA DIDENTITA Io purtroppo…. Si!!!! Non abusate di me, specialmente se dopo dovete guidare!!!!! Di quale alcol stiamo parlando? Conoscete delle bevande del mio... e del suo…. tipo?


Scaricare ppt "Clicca il tasto destro del mouse e scegli dal menu: schermo intero. Per uscire scegli: fine presentazione e torna alla pagina web precedente con la frecciaindietro."

Presentazioni simili


Annunci Google