La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 2 3 4 5 6 7 89 10 11. 12 Per leggere un libro clicca su uno dei numeri ! Per Uscire Spegni la candela sul tavolo... O... spegni il fuoco dal camino Un.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 2 3 4 5 6 7 89 10 11. 12 Per leggere un libro clicca su uno dei numeri ! Per Uscire Spegni la candela sul tavolo... O... spegni il fuoco dal camino Un."— Transcript della presentazione:

1 Per leggere un libro clicca su uno dei numeri ! Per Uscire Spegni la candela sul tavolo... O... spegni il fuoco dal camino Un saluto

2 . LA SINDROME DEL PALLONCINO Ogni individuo può essere paragonato ad un palloncino. Secondo quanto detto dallapostolo Paolo nella scrittura di 1 Corinti 13:4 la persona che non ha amore si gonfia (proprio come si gonfia un palloncino) del proprio orgoglio, per ciò che possiede, per le sue capacità. Proprio come un palloncino gonfio, la persona senza amore è instabile, pronta ad essere smossa da ogni soffio di vento; le lusinghe di coloro che vogliono ingraziarsela o di coloro che vogliono trarsi a se alcuni.. Purtroppo ci sono ulteriori lati negativi. Come capita a tutti quanti noi anche la persona che non ha amore deve affrontare a volte dei problemi. A volte un fratello può non salutarci, può non usare modi gentili o forse si può creare un banale malinteso. A guardare bene si può dire che sono problemi piccoli come uno spillo. Ma cosa accade al palloncino gonfio quando gli avviciniamo uno spillo? Il risultato è che il palloncino va in mille pezzi; come capita alla personalità cristiana di chi affronta i problemi senza mostrare amore. Sarà possibile ripararlo? E molto difficile.

3 Ritorno Riprendendo quello che è detto dallapostolo Paolo anche chi mostra amore può essere paragonato ad un palloncino; questa volta però sgonfio. Un palloncino sgonfio è senzaltro più stabile di uno gonfio e può essere difficile smuoverlo con un soffio. Anche la persona che mostra amore incontra dei problemi. Possono essere uguali a quelli che abbiamo menzionato prima ( ricordate lo spillo ? E lo stesso di prima). Cosa accade ad un palloncino sgonfio quando gli avviciniamo uno spillo? Potreste dire niente. Ed è vero, sembra proprio che non sia successo niente Ma se osservate attentamente potrete notare un piccolissimo forellino (dopo tutto anche le persone che mostrano amore sono sensibili). E un danno irreparabile come il precedente? Certamente no! Potrebbe bastare una piccola toppa per risolvere la situazione. E essenziale perciò che ognuno di noi mostri amore seguendo il consiglio dellapostolo Paolo. Ci renderà persone più stabili ed in grado di affrontare senza gravi conseguenze qualsiasi tipo di problemi.

4 Ciò che annoti in ognuna delle pagine è di vitale importanza, vi rimane scritto per sempre. Un giorno vi sarà scritta la parola fine. Fa in modo che si possa dire che il tuo libro è un modello di nobili propositi e di servizio generoso al mondo. Sii forte, sforzati, da il meglio di te e apparirà scritto nelle pagine più belle della tua vita. La tua vita è come un libro. Il titolo che porta è il tuo nome. La prefazione è la tua venuta al mondo. Le pagine sono la cronaca diaria dei tuoi sforzi. Il tema principale del libro può essere la professione, il commercio, lamore, la scienza, la letteratura o la religione. Giorno dopo giorno i tuoi pensieri e le tue azioni sono scritti in esso, come prova del tuo successo o del tuo fallimento. Ritorno

5 La tua capacità di servire gli altri è direttamente proporzionata alla grandezza del tuo cuore e alla nobiltà dei tuoi sentimenti; similmente, nella misura in cui ti sforzi di condividere... di dare, di servire e di essere solidale, cresce e si nobilità la tua interiorità, convertendoti in una persona migliore, più felice e con più possibilità di vivere una vita di miglior qualità.

6 Ritorno Ho appreso che è molto difficile stabilire dove fissare i limiti tra il non ferire i sentimenti degli altri e il difendere ciò in cui credo. Ho appreso che non posso paragonarmi con il meglio che fanno gli altri, ma con il meglio che posso fare io. Ho appreso che non posso pretendere che qualcuno mi ami, posso solo convertirmi in qualcuno che sa amare. Ho appreso che sono necessari anni per costruire la confidenza e solo alcuni secondi per distruggerla.

7 Ritorno MATURITA è labilità di controllare e porre in equilibrio pensiero, volontà e sentimenti. MATURITA è pazienza. E saper posporre il piacere immediato a favore di un beneficio di più ampia grandezza. MATURITA è perseveranza. E labilità di raggiungere le mete e di portare avanti un progetto o un ideale nonostante le dificoltà. MATURITA è umiltà. E essere sufficientemente nobile da saper dire mi sono sbagliato e, quando si è nel giusto, da non dire te lavevo detto. MATURITA significa affidabilità. Mantenere la parola, superare le crisi. Gli immaturi sono maestri in scuse. Sono pieni di promesse non mantenute, di buone intenzioni che non si trasformano mai in realtà.

8 Ritorno Con il denaro possiamo comprare: un letto, ma non il sonno libri, ma non la cultura cibo, ma non lappetito ornamenti, ma non la bellezza una casa, ma non un focolare medicine, ma non la salute. lusso, ma non la simpatia divertimenti, ma non la felicità un palo di tortura, ma non un Salvatore una congregazione, ma non il paradiso. Ricordati che ciò che non puoi comprare con il denaro, Geova te lo da gratis ogni giorno.

9 Ritorno La felicità non dipende da ciò che accade attorno a noi... ma da ciò che accade dentro di noi. La felicità si misura con lo spirito con il quale affrontiamo i problemi della vita. La felicità è una questione di valore. La felicità è uno stato danimo; non saremo felici fintanto che non avremo deciso di esserlo. La felicità non consiste nel fare sempre ciò che vogliamo, ma nel volere tutto ciò che facciamo. La felicità nasce nel fare il nostro lavoro con gioia ed entusiasmo. La felicità non ha ricette, ma la si cucina con la propria buona volontà.

10 Ritorno Quando mostro con naturalezza che siamo stati la soluzione per altri, facilito la confidenza. Se per prima ascolto le necessità del mio assistito e quindi dimostro che il nostro messaggio lo soddisfa, sono per lui una soluzione. Quando rispondo ad una chiamata o invio una quotizzazione a tempo, si crea limmagine di agilità. Offrendo al mio assistito uninformazione addizionale, acquisto presso di lui un credito maggiore.

11 Ritorno I MIEI PENSIERI: Lamore è la poesia delluomo che non scrive versi. E lidea delluomo che non pensa. E il romanzo delluomo che non scrive. Lamore è larte che non si apprende mai, ma che si sa sempre. In materia damore il troppo è sempre molto poco. Come è impossibile ravvivare il lume con la neve, così è impossibile spegnere il fuoco dellamore con parole. Bisogna somigliarsi un po per comprendersi, ma per amarsi bisogna essere un po diversi. Non perdere tempo nel tentare di definire lamore, ma comincia con lamare te stesso.

12 Ritorno La vita è come un labirinto con molti sentieri da prendere. Durante il nostro cammino quotidiano possiamo urtare contro le pareti quando le circostanze sono difficili. Occorre allora assumere un atteggiamento positivo. Non ci guadagniamo niente ad angustiarci, preoccuparci, torturarci con i problemi. Per ogni difficoltà della vita vi è una ragione che sul momento molte volte sfugge alla nostra comprensione. Non riusciamo a comprendere il perché di tutte le pareti del labirinto fintanto che non ci eleviamo e vediano la figura completa.

13 Ritorno Ogni cosa ha il suo tempo e tutto ciò che si desidera sotto il cielo ha la sua ora. Tempo per nascere e tempo per morire; tempo per seminare e tempo per raccogliere. Tempo per offendere e tempo per perdonare. Tempo per distruggere e tempo per edificare. Tempo per piangere e tempo per ridere. Tempo per ricordare e tempo per dimenticare. Tempo per tacere e tempo per parlare. Tempo per perdere e tempo per ottenere. Tempo per la guerra e tempo per la pace. Tempo per spendere e tempo per risparmiare. Tempo per odiare e tempo per amare.

14 Ritorno Messaggio Di Tenerezza Ho sognato Che camminavo in riva al mare con il Signore E rivedevo sullo schermo del cielo tutti i giorni della mia vita passata. E per ogni giorno trascorso Apparivano sulla sabbia due orme: Le mie e quelle del Signore. Ma in alcuni tratti ho visto una sola orma, Proprio nei giorni Più difficili della mia vita. Allora ho detto:Signore Io ho scelto di vivere con te E tu mi avevi promesso Che saresti stato sempre con me. Perché mi hai lasciato solo Proprio nei momenti più difficili? E Lui mi ha risposto: Figlio, tu lo sai che io ti amo e non ti ho abbandonato mai:I giorni nei quali cèra soltanto unorma sulla sabbia Sono proprio quelli in cui ti ho portato in braccio.

15 Cari fratelli, se questo lavoro PowerPoint è di vostro gradimento, vi chiedo se Avete dei vostri pensieri o vostre illustrazioni Teocratici non troppo lunghi e se possibile in formato testo del tipo inserito in Biblioteca Spirituale 1. Sarei molto contento se me li potete postare sia nel medesimo sito o alla mia così da aggiungerli modificano laBiblioteca Spirituale 1 o eventualmente se ne ricevo molto, farò Biblioteca Spirituale Ebrei 5: Ma il cibo solido è per le persone mature, per quelli che mediante luso hanno le loro facoltà di percezione esercitate per distinguere il bene e il male. Consapevole che questo materiale non è cibo solido ma ogni tanto fa bene anche latte condito con miele. 1 Corinti 3:1-3, Ebrei 5:14 2 Timoteo 3: Tutta la Scrittura è ispirata da Dio e utile per insegnare, per riprendere, per correggere, per disciplinare nella giustizia, 17 affinché luomo di Dio sia pienamente competente, del tutto preparato per ogni opera buona. Vi ringrazio già di Cuore e vi mando saluti fraterni Tonina e Carlo Ferrari Ritorno

16 2 Timoteo 3: Tutta la Scrittura è ispirata da Dio e utile per insegnare, per riprendere, per correggere, per disciplinare nella giustizia, affinché luomo di Dio sia pienamente competente, del tutto preparato per ogni opera buona.


Scaricare ppt "1 2 3 4 5 6 7 89 10 11. 12 Per leggere un libro clicca su uno dei numeri ! Per Uscire Spegni la candela sul tavolo... O... spegni il fuoco dal camino Un."

Presentazioni simili


Annunci Google