La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

P ROF. Nicola R eale Anno accademico 2011 Università degli studi del Molise.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "P ROF. Nicola R eale Anno accademico 2011 Università degli studi del Molise."— Transcript della presentazione:

1 P ROF. Nicola R eale Anno accademico 2011 Università degli studi del Molise

2 Corso dinformatica del prof.re Reale Programma del corso dinformatica II anno Specialistica Word advanced Creazione indici Filigrana Capolettera Intestazione HTML Elenchi puntati / numerati Inserisci immagine Power Point Creazione organigramma Internet Creazione blog Creazione blog roll Amedeo Antonio Sabato matr

3 E un programma teso a dare strumenti utili per approfondire le capacità tecniche in Informatica, il prof.re del corso è Nicola Reale. Il corso è rivolto agli studenti del corso della Specialistica in Scienze delle Professioni Sanitarie. Amedeo Antonio Sabato matr

4 Word Advanced i. Microsoft Word è un word processor ii. È parte della suite di software di produttività personale Microsoft Office. iii. È attualmente il word processor più utilizzato nel mondo. word Amedeo Antonio Sabato matr

5 In un indice vengono elencati i termini e gli argomenti trattati in un documento, insieme alle relative pagine. Per creare un indice, è innanzitutto necessario segnare le voci di indice indicando il nome della voce principale e il riferimento incrociato nel documento Amedeo Antonio Sabato matr

6 Lavoro sulla divina Commedia. Inferno con indice. Purgatorio con filigrana. Paradiso con sommario. Intestazione. Amedeo Antonio Sabato matr

7 Le filigrane sono elementi costituiti da immagini e testo che vengono visualizzati dietro il testo del documento per conferire a quest'ultimo maggiore enfasi oppure indicarne lo stato Personalizzare un documento Amedeo Antonio Sabato matr

8 Per gli sfondi è possibile utilizzare sfumature, motivi, immagini, colori a tinta unita o trame. Sfumature, motivi, immagini e trame vengono affiancati o ripetuti in modo da coprire l'intera pagina. Quando si salva un documento come pagina Web, le trame e le sfumature vengono salvate come file JPEG Amedeo Antonio Sabato matr

9 È possibile utilizzare un capolettera, ovvero una lettera in maiuscolo di dimensione maggiore, per iniziare un documento o un capitolo oppure per conferire maggiore enfasi a un notiziario o a un invito. 9

10 Fare clic nel paragrafo che si desidera inizi con un capolettera. È necessario che il paragrafo contenga testo. Nel gruppo Testo della scheda Inserisci fare clic su Capolettera. Fare clic su Interno oppure su Esterno. Amedeo Antonio Sabato matr

11 Le intestazioni e i piè di pagina sono aree nei margini superiore, inferiore e laterale di ogni pagina di un documento. Le intestazioni e i piè di pagina possono contenere sia testo che grafica. Amedeo Antonio Sabato matr

12 Nel gruppo L'elemento intestazione o il piè di pagina verrà inserito in tutte le pagine del documento e piè di pagina della scheda Inserisci fare clic su intestazione o piè di pagina. Fare clic sulla struttura intestazione o piè di pagina desiderata. L'elemento intestazione o il piè di pagina verrà inserito in tutte le pagine del documento Amedeo Antonio Sabato matr

13 In informatica l'HyperText Markup Language (HTML) è il linguaggio usato per i documenti ipertestuali disponibili nel World Wide Web. L'HTML non è un linguaggio di programmazione, ma un linguaggio di markup che descrive le modalità di formattazione di una pagina web Html Amedeo Antonio Sabato matr

14 In HTML ci sono molti tipi di elenchi puntati e numerati in diverse maniere, i Tag per ottenere questo sono: " ", dove " " si mette all'inizio dell'elenco, " " si mette davanti ad ogni nuova voce e " " si mette alla fine dell'elenco puntato, nel caso di elenchi numerati. Nel caso di elenchi puntati senza alcun tipo di ordinazione al posto di "ol" si mette "ul". Amedeo Antonio Sabato matr

15 con il codice: Voce numero 1. Voce numero 2. Voce numero 3. si ottiene un elenco numerato con numeri: 1. Voce numero Voce numero Voce numero 3. Amedeo Antonio Sabato matr

16 con il codice: Voce numero 1. Voce numero 2. Voce numero 3. si ottiene un elenco ordinato con numeri romani minuscoli: i. Voce numero 1. ii. Voce numero 2. iii. Voce numero 3. Amedeo Antonio Sabato matr

17 con il codice: Voce numero 1. Voce numero 2. Voce numero 3. si otterrà: Voce numero 1. Voce numero 2. Voce numero 3. Amedeo Antonio Sabato matr

18 per inserire un'immagine in un qualunque punto della pagina web si utilizza il seguente Tag:, il suo utilizzo è alquanto semplice, infatti se utilizziamo il codice: otterremo il seguente risultato Amedeo Antonio Sabato matr

19 E' possibile anche specificare, con l'attributo "alt", un'etichetta di testo che verrà visualizzata quando ci soffermeremo con il mouse sopra all'immagine, come nell'esempio sotto riportato: otterremo il seguente risultato: Amedeo Antonio Sabato matr

20 Consente la creazione di presentazioni informatiche multimediali tramite la realizzazione di diapositive visualizzabili in sequenza su qualsiasi computer dotato di questo software Amedeo Antonio Sabato matr

21 Nel gruppo Illustrazioni della scheda Inserisci fare clic su Smar tArt. Nella raccolta Scegli elemento grafico Smart Art fare clic su Diagrammi gerarchici, fare clic su un layout di tipo organigramma, ad esempio Organigramma e quindi fare clic su OK. Amedeo Antonio Sabato matr

22 . Fare clic sulla forma nell'organigramma desiderato per applicare un layout sporgente. Un layout sporgente influenza il layout di tutte le forme sotto la forma selezionata Amedeo Antonio Sabato matr

23 Il mondo a portata di un click Amedeo Antonio Sabato matr

24 INTERNETWWWINDIRIZZOIPLOGICOMOTOREPAROLA CATEGORIA COMUNICA ZIONE SINCRONACHATSKIPE ASINCRON A BLOGFORUM Schema a blocchi sulla comunicazione Amedeo Antonio Sabato matr

25 Per creare un blog è necessario scegliere una piattaforma Cioè un software che viene utilizzato per pubblicare i tuoi contenuti sul web Amedeo Antonio Sabato matr

26 Sicuramente il modo più semplice per iniziare è una piattaforma blogging in hosting. Fra le scelte più comuni troviamo Blogger.com e Wordpress.com. Entrambi questi servizi sono duso gratuito, si può creare un blog in maniera semplice e il tempo per configurarlo è minimo. Amedeo Antonio Sabato matr

27 Dopo aver creato un link, dalla sezione Link del pannello di amministrazione, vediamo come visualizzarli sul blog/sito. Una volta salvati i link compariranno nelblogroll (una lista di link visualizzabile nel menu di navigazione del sito). Amedeo Antonio Sabato matr

28 Come per gli articoli inoltre anche i link possono essere organizzati in categorie, basterà selezionare la voceAggiungi una nuova categoria nel modulo Categorie o Link/Categorie di link nel menu. Amedeo Antonio Sabato matr

29 e tu?... Amedeo Antonio Sabato matr

30 Amedeo Antonio Sabato matr


Scaricare ppt "P ROF. Nicola R eale Anno accademico 2011 Università degli studi del Molise."

Presentazioni simili


Annunci Google