La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I progetti mirati della Regione Emilia-Romagna sulla Silice Libera Cristallina (SCL) Loris Fabbri - Laura Iorizzo Convegno Assoform - Rimini 8 giugno 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I progetti mirati della Regione Emilia-Romagna sulla Silice Libera Cristallina (SCL) Loris Fabbri - Laura Iorizzo Convegno Assoform - Rimini 8 giugno 2012."— Transcript della presentazione:

1 I progetti mirati della Regione Emilia-Romagna sulla Silice Libera Cristallina (SCL) Loris Fabbri - Laura Iorizzo Convegno Assoform - Rimini 8 giugno 2012

2 Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini WHO dal 2008: Programma globale per leliminazione della silicosi - Global Plan of Action on Workers Health ( )* *Berenice I. F. Goelzer The global occupational health network - 2 WHO Gohnet Newsletter pag. 3 n. 12/2007 Perché Piano Mirato SLC?

3 le specie e forme della silice - Mon IARC Vol.68 (1997) (p. 41) ( International Agency for Research on Cancer ) Crystalline silica: –CAS No.: Chem. Abstr. Name: Cristobalite –CAS No.: Chem. Abstr. Name: Quartz –CAS No.: Chem. Abstr. Name: Tripoli –CAS No.: Chem. Abstr. Name: Tridymite Amorphous silica: –CAS No.: Chem. Abstr. Name: Pyrogenic(fumed) amorphous silica –CAS No.: Chem. Abstr. Name: Precipitated silica; silicagel –CAS No.: Chem. Abstr. Name: Diatomaceous earth(uncalcined) –CAS No.: Chem. Abstr. Name: Vitreous silica –CAS No.: Chem. Abstr. Name: Flux-calcined diatomaceous earth la silice libera cristallina respirabile è valutata cancerogena-gruppo 1 per luomo in particolari comparti produttivi Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Cosè?

4 1)Quarzo 2) Cristobalite 3) Trimidite 4) Tripoli Polimorfia: cristallizzazione in forme diverse Silice è il nome dato ad un gruppo di minerali composti da silicio e ossigeno SiO 2 Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Cosè?

5 Dove si trova SLC? Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini

6 Industria degli Aggregati per costruzioni Industria della ceramica Fonderie Industria del vetro Industria dei minerali industriali e minerali metalliferi Industria del cemento Produzione della Lana minerale Industria delle pietre naturali Industria delle malte Industria calcestruzzo prefabbricato Riportate nellAccordo Industrie chimiche Industrie cosmetiche Industrie dei detergenti Industrie elettroniche Industrie orticulturali Industrie tessili Industrie tecniche Industrie dei rivestimenti comprese le industrie di vernici e farmaceutiche Mezzo di filtrazione in molte industrie. ……….. Quali sono le attività con esposizione? Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini

7 Miniere di minerali metalliferi Cave e lavorazione del granito e di altri lapidei Ceramica, sanitari, terraglia e mattoni refrattari Fonderie Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Attività individuate nella monografia IARC 68/1997

8 Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Come penetra nellorganismo?

9 Silicosi: diffusa fibrosi nodulare del polmone Diametro SLC < 10 μm Silicosi cronica: tempo di latenza 10 anni: concentrazioni relativamente basse Silicosi accellerata: 5 anni tempo di latenza 10 anni Silicosi acuta: poche settimane tempo di latenza 5 anni: concentrazioni elevate SCOEL Scientific Committee on Occupational Exposure Limits Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Patologie - silicosi

10 SCOEL (The Scientific Committee on Occupational Exposure Limits) Poichè non può esser identificata una soglia chiara per lo sviluppo della silicosi, tutta la riduzione dellesposizione ridurrà il rischio di silicosi […] Impedire linizio della silicosi ridurrà anche il rischio di cancro (Conclusione della Raccomandazione per la Silice Cristallina - giugno 2002) Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Patologie - silicosi

11 Anni 80: Primi studi su Silice e Cancro; 1997: la IARC (Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro) pubblica la monografia n°68 in cui la SCL respirabile è valutata cancerogena-gruppo 1, per luomo in particolari comparti produttivi; 2000: lOMS stabilisce i criteri per la definizione delle esposizioni tollerabili […] per il quarzo e chiarisce che non si può assumere che vi sia una soglia di effetto […] alla quale lesposizione non comporti linsorgenza di silicosi e/o di tumori polmonari e che pertanto lesposizione debba essere ridotta al minimo possibile; 2001: COMMISSIONE CONSULTIVA TOSSICOLOGICA NAZIONALE classifica la SLC in lista cancerogeni: cancerogenesi classe 1, Mutagenesi classe 3. Lesposizione a SLC è cancerogena per luomo. Questa valutazione è principalmente basata sui numerosi studi epidemiologici disponibili al momento attuale (ed in particolare su quelli con confronti interni basati su indici quantitativi di esposizione che dimostrano una chiara relazione dose-risposta). Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Patologie – neoplasia polmonare?

12 Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Patologie – Perché un piano mirato SLC?

13 Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Patologie – Perché un piano mirato SLC? A tutto il 31 ottobre 2011

14 CAREX (International Carcinogen Exposure Database): sistema informativo internazionale - esposizioni professionali a cancerogeni noti e sospetti, realizzato con il supporto del programma "L'Europa contro il cancro" dell'Unione Europea. CAREX (2003): In Italia stima di 4,2 milioni di esposti (24% degli occupati) agli agenti inclusi in CAREX, con un totale di 5,5 milioni di esposizioni. Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Perché Piano Mirato SLC?

15 NETWORK ITALIANO SILICE (NIS) (Coord. Regioni, ISPESL, INAIL, ISS) I casi riconosciuti di Malattia Professionale correlabili in Italia sono pochi e sono definite Malattie Professionali Perdute; 2009: Progetto monitoraggio - analisi di risultato della attuazione delle misure di prevenzione primaria. Linee guida nellesposizione professionale a silice libera cristallina Perché Piano Mirato SLC? Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini

16 Cristallo di Quarzo. Tratta da wikipedia.com Progetto della Regione Emilia-Romagna sulla Silice Libera Cristallina (SCL) Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini

17 N° ditte - AUSL Rimini attività oggetto di sopralluogo maggio 2012

18 I primi due quesiti: 1.È stato analizzato nel DVR il rischio Agenti chimici in riferimento allesposizione a SLC? 2.Sono state effettuate le misurazioni dellesposizione a SLC? 3.………….. 86% Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini N° ditte - AUSL Rimini attività oggetto di sopralluogo maggio 2012

19 NETWORK ITALIANO SILICE (NIS) (Coord. Regioni, ISPESL, INAIL, ISS) Linee guida nellesposizione professionale a silice libera cristallina NORMATIVA EPIDEMIOLOGIA IGIENE INDUSTRIALE RISCHIO SILICE NEI COMPARTI SORVEGLIANZA SANITARIA Buone pratiche nei comparti: CERAMICA SCAVO di GALLERIE EDILIZIA FONDERIE (ghisa) LAPIDEI Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Linee guida

20 Dibattito europeo 2006: Accordo Europeo multisettoriale negoziato allinterno del NePSI (Negotiation Platform on Silica) Rappresentati di 14 Settori Industriali Accordo sulla protezione della salute dei lavoratori attraverso la corretta manipolazione ed utilizzo della silice cristallina e dei prodotti che la contengono (2006/C 279/02) Allegati disponibili allindirizzo Internet Accordo Europeo Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini

21 manca la classificazione ufficiale armonizzata in ambito europeo ricade attualmente in regime di autoclassificazione all atto della commercializzazione Etichettatura proposta Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Linee guida - classificazione

22 0.1% SLC<1% Simbolo T R49 Può provocare il cancro per inalazione. S 22 Non respirare le polveri. S 53 Evitare lesposizione - procurarsi speciali istruzioni prima delluso. SLC 10% Simbolo T R 48/23 Tossico: pericolo di gravi danni alla salute in caso di esposizione prolungata per inalazione. R49 Può provocare il cancro per inalazione. S 22 Non respirare le polveri. S 38 In caso di ventilazione insufficiente, usare un apparecchio respiratorio adatto. S 53 Evitare lesposizione - procurarsi speciali istruzioni prima delluso Scheda di sicurezza Sezione 3) - Identificazione dei pericoli Linee guida - Classificazione proposta dal NIS 1% SLC<10% Simbolo T R 48/20: Nocivo: pericolo di gravi danni alla salute in caso di esposizione prolungata per inalazione. R49 Può provocare il cancro per inalazione. S 22 Non respirare le polveri. S 53 Evitare lesposizione - procurarsi speciali istruzioni prima delluso.

23 Cristobalite - pervenute allECHA 60 notifiche G Ital Med Lav Erg 2011; 33:3, Supplhttp://gimle.fsm.it H319 – Provoca grave irritazione oculare H332 – Nocivo se inalato H335 – Puó irritare le vie respiratorie H341 – Sospettato di provocare alterazioni genetiche H350 – Puó provocare il cancro H351 – Sospettato di provocare il cancro H370 – Provoca danni agli organi H371 – Puó provocare danni agli organi H372 – Provoca danni agli organi in caso di esposizione prolungata o ripetuta H373 – Puó provocare danni agli organi in caso di esposizione prolungata o ripetuta Classificazione CLP? Quarzo e minerali contenenti quarzo – pervenute allECHA 209 notifiche

24 Per la Silice Cristallina Respirabile (RCS) Tossicità specifica per organi bersaglio- esposizione ripetuta Categoria di pericolo 1 pericolo Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Classificazione CLP? Fonte: H372 – Provoca danni agli organi (indicare tutti gli organi interessati, se noti) in caso di esposizione prolungata o ripetuta (indicare la via di esposizione se è accertato che nessunaltra via di esposizione comporta il medesimo pericolo)

25 Fonte: Tossicità specifica per organi bersaglio - esposizione ripetuta Categoria di pericolo 2 attenzione Non classificabile come pericolosa per luomo se presente in percentuale < 1% Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Classificazione CLP? H373 – Può provocare danni agli organi (o indicare tutti gli organi interessati, se noti) in caso di esposizione prolungata o ripetuta (indicare la via di esposizione se è accertato che nessunaltra via di esposizione comporta il medesimo pericolo)

26 SCOEL (Comitato scientifico europeo per i valori limite occupazionali) - anno 2002: indicato un Valore limite di esposizione occupazionale < 0,050 mg/m 3 per unesposizione di 8 ore giornaliere. In Italia: le varie forme di SLC non sono classificate Il livello di soglia di assicurabilità indicato dal Ministero del Lavoro è di 0,05 mg/m 3 respirabile (quando lACGIH era 0,1); lassicurazione è obbligatoria solo se è dimostrato il rischio specifico anche per le lavorazioni non tabellate ACGIH (American Conference of Governmental Industrial Hygienists) 1986:0,1 mg/m :0,1 mg/m 3 A2 -Sospetto cancerogeno 20000,05 mg/m 3 A2 -Sospetto cancerogeno 2006: 0,025 mg/m 3 A2 -Sospetto cancerogeno quarzo Silice cristallina (αQuarzo e Cristobalite) Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini Valore limite

27 FINE!!!!!!!!!!!!!!!!! Grazie di aver partecipato…….buon fine settimana!!!!!! Rimini, 8 giugno I progetti mirati della Regione E.R. sulla SLC – AUSL Rimini


Scaricare ppt "I progetti mirati della Regione Emilia-Romagna sulla Silice Libera Cristallina (SCL) Loris Fabbri - Laura Iorizzo Convegno Assoform - Rimini 8 giugno 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google