La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le unità periferiche Prof. Vinicio Salvato Prof. Vinicio Salvato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le unità periferiche Prof. Vinicio Salvato Prof. Vinicio Salvato."— Transcript della presentazione:

1 Le unità periferiche Prof. Vinicio Salvato Prof. Vinicio Salvato

2 Le unità periferiche Le unità periferiche possono essere paragonate agli organi (sensoriali), con i quali il microprocessore del computer si mette in relazione (comunica) con il mondo esterno.

3 Periferiche di INPUT(immissione dati) Periferiche di OUTPUT (emissione dati) Periferiche di INPUT e OUTPUT (immissione e emissione dati) Le periferiche si dividono in: Le unità periferiche

4 Consentono di inviare informazioni e comandi allelaboratore in formato digitale. TASTIERA MOUSE TRACKBALL TOUCH PAD JOYSTICK PENNA OTTICA SCANNER TAVOLETTE GRAFICHE periferiche di input Unità di ingresso Periferiche di input

5 LA TASTIERA (keiboard) La tastiera è una periferica di input per eccellenza, infatti permette di scrivere testi, inviare dati e comandi al microprocessore. È composta da: Tasti alfanumerici Tasti funzione Tasti di controllo del cursore Tastierino numerico La tastiera estesa è dotata di 104 tasti. I tasti funzione sono 12. E collegata allunità centrale tramite un connettore PS/2

6 IL MOUSE (topo) Il mouse sostituisce la tastiera per alcune funzioni in quanto più pratico e veloce. Il mouse può essere a funzionamento meccanico o ottico. mouse Spostamenti rapidi selezione oggetti icone testi Trascinamento oggetti icone testi Molteplici funzioni con il tasto destro disegnare

7 TRACKBALL TRACKBALL Simile ad un mouse rovesciato. Lutilizzatore muove il cursore facendo ruotare con le dita una sfera.

8 IL JOYSTICK Dispositivo usato per muovere il cursore sullo schermo. Molto usato per i video games.

9 TAVOLETTA GRAFICA Dispositivo per elaborare disegni. E costituita tavoletta grafica penna ottica Software per il disegno

10 TOUCHPAD Dispositivo di input costituito da una tavoletta sensibile alla pressione e al movimento delle dita. Sostituisce il mouse. Sostituisce spesso il mouse nei laptop e nei portatili.

11 LA PENNA OTTICA Viene utilizzata: per leggere i codici a barre per disegnare sul monitor o sulla tavoletta grafica.

12 LO SCANNER Lo scanner è in grado di acquisire fotografie, disegni e testi, in formato digitale. Per le immagini si utilizza un software di elaborazione grafica. Per i testi si utilizza un software in grado di riconoscere i caratteri (OCR, Optical Character Recognition), inserirli in un programma di videoscrittura con la possibilità di effettuare modifiche del testo.

13 La macchina fotografica digitale dà la possibilità di acquisire fotografie che possono in seguito essere trasferite sul computer e ritoccate con programmi di elaborazione grafica. Il trasferimento avviene tramite: cavetto USB scheda di memoria inserita nella fotocamera digitale. macchina fotografica digitale

14 Il microfono consente di acquisire dei suoni in forma digitale, che possono essere utilizzati, ad esempio, in applicazioni multimediali. Microfono Connettore Rosa: segnale in ingresso (microfono)

15 WEB CAMERA Piccola telecamera in grado di acquisire immagini in tempo reale. Viene utilizzata per: video conferenze per importare immagini Sostituisce il videotelefono

16 Monitor Stampante Plotter Casse acustiche Consentono di ricevere informazioni dallelaboratore in formato analogico. Periferiche di output Unità di uscita Periferiche di output

17 IL MONITOR Il monitor (o VDU, Visual Display Unit) è ununità video che funziona in modo molto simile ad un televisore: traduce in immagini i dati ricevuti dalla scheda grafica del computer. Le immagini sono costituite da puntini luminosi chiamati pixel. La risoluzione dello schermo è data dal numero di pixel che il monitor può visualizzare (ad esempio 800x600 pixel). Lunità in cui si misurano le dimensioni di un monitor è il pollice, che equivale a circa 2,6 centimetri. Dimensioni tipiche dei monitor sono 14, 15, 17 e 19 pollici. Tali misure indicano la lunghezza della diagonale dellarea visibile rettangolare del monitor.

18 LA STAMPANTE La stampante consente allutente di ottenere una copia cartacea dei dati elaborati dal computer. Esistono vari tipi di stampanti: - stampanti ad aghi, in cui i caratteri e la grafica sono generati da un insieme di punti prodotti dal contatto tra la carta ed un nastro inchiostrato, mediante la pressione di piccoli aghi metallici contenuti in una testina mobile. - stampanti a getto dinchiostro, in cui i caratteri e la grafica sono generati da microscopiche gocce di inchiostro espulse sulla carta da ugelli contenuti in una testina mobile. - stampanti laser, in cui i caratteri e la grafica sono generati con un processo simile a quello usato nelle fotocopiatrici.

19 PLOTTER Il plotter è un dispositivo che consente di stampare su fogli di grandi dimensioni. Si differenzia dalla stampante sia per il modo di disegnare le linee, in quanto utilizza apposite penne, sia per il fatto che può tracciare righe continue, mentre la stampante può soltanto riprodurle attraverso una serie di punti molto ravvicinati.

20 CASSE ACUSTICHE Trasformano il segnale digitale proveniente dalla scheda audio in suoni.

21 Le cuffie trovano un grande utilizzo nelle applicazioni multimediali e permettono di avere un output sonoro. Le cuffie acustiche

22 Consentono di ricevere e inviare informazioni e comandi allelaboratore in formato digitale. Hard disk Drive floppy disk Drive zip Masterizzatore Scheda audio Scheda video Touch screen Periferiche di input/output

23 Hard disk Il disco rigido o hard disk è un enorme contenitore di dati e programmi. La capacità di un disco rigido, è molto elevata e ( Gb). I dati sono registrati in forma magnetica. possono essere quindi facilmente : Letti Registrati cancellati e riscritti a piacimento. Nel disco rigido vengono memorizzati: Sistema operativo Programmi applicativi Dati elaborati dallutente E formato da dischi magnetici rigidi posti allinterno di un rivestimento protettivo. Generalmente si trova allinterno del computer, tuttavia oggi esistono anche dei dischi rigidi esterni da collegare allelaboratore, che possono essere rimossi e trasportati;

24 Drive floppy disk Il drive dei floppy disk è un supporto in grado di contenere piccole quantità di dati e programmi di piccole dimensioni. La capacità di un floppy disk è di 1,44 MB. I dati sono registrati in forma magnetica. possono essere quindi facilmente : Letti Registrati cancellati e riscritti a piacimento.

25 La scheda audio riceve i segnali audio in forma digitale dal microprocessore e li li decodifica in forma analogica. Inoltre è in grado di ricevere suoni in forma analogico da microfoni, strumenti musicali, stereo e li decodifica in forma digitale. Porte di connessione di una scheda audio: Connettore Blu: segnale non analogico (stereo). Connettore Verde : segnale in uscita (casse, cuffie) Connettore Rosa: segnale in ingresso (microfono) La scheda audio

26 Scheda di rete rete ethernet rete wifi (rete senza fili) La scheda di rete mette in collegamento, un numero variabile di postazioni distanti luna dallaltra. I computer, collegati fisicamente tra loro, possono condividere: File programmi Periferiche (stampante, scanner ecc.) rete internet. Il Server è un computer che fornisce informazioni e risorse ad utenti di una rete. Scheda di rete ethernet il collegamento avviene tramite cavi. Scheda di rete wireless (wifi) è una rete senza fili il collegamento avviene per radiofrequenza.

27 -apparecchio per la trasmissione di dati lungo le linee telefoniche; Il modem è in grado di ricevere e inviare informazioni attraverso la rete internet.Modem

28 Drive floppy disk Il drive dei floppy disk è un supporto in grado di contenere piccole quantità di dati e programmi di piccole dimensioni. La capacità di un floppy disk è di 1,44 MB. I dati sono registrati in forma magnetica. possono essere quindi facilmente : Letti Registrati cancellati e riscritti a piacimento.

29 Drive zip Il drive zip è un dispositivo in grado di leggere e registrare grandi quantitativi di dati. Infatti utilizza dischetti zip da 100 a 750 MB. I dati sono registrati in forma magnetica. possono essere quindi facilmente : Letti Registrati cancellati e riscritti a piacimento.

30 touch screen schermo sensibile al tatto, su cui è possibile: - visualizzare informazioni - Acquisire dati - inviare comandi per mezzo della digitazione sulle parti sensibili dello schermo. touch screen

31 Lavagne interattive multimediali LIM La LIM è una lavagna speciale, su cui è possibile scrivere, proiettare filmati, spostare immagini e altri oggetti multimediali con le mani o con apposite penne digitali, salvare la lezione svolta sul computer per poterla riutilizzare in seguito e metterla a disposizione degli allievi. Di cosa ho bisogno per usare la LIM in classe? La LIM è generalmente collegata ad un computer, di cui riproduce lo schermo grazie alla proiezione attraverso un videoproiettore. Pertanto, lutilizzo della LIM in classe richiede: - la lavagna interattiva multimediale; - un computer; - un videoproiettore; - software e materiali per la didattica. Listallazione prevede il collegamento del computer al videoproiettore, tramite lapposito cavo, e della lavagna al computer, attraverso un altro cavo, generalmente USB. Il videoproiettore riceve le immagini del computer e le proietta sulla LIM. Le operazioni effettuate sulla LIM con le dita o con le penne digitali (a seconda del modello) sono percepite da sistemi di rivelazione (che possono essere diversi: magnetici, ottici, sonori, resistivi) e trasmesse al computer. Sono possibili tutte le operazioni normalmente effettuate con il mouse quando si lavora al computer. I software e materiali per la didattica sono affrontati nei punti seguenti.


Scaricare ppt "Le unità periferiche Prof. Vinicio Salvato Prof. Vinicio Salvato."

Presentazioni simili


Annunci Google