La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ing. Marco Orecchia – SISTRI 8 Aprile 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ing. Marco Orecchia – SISTRI 8 Aprile 2011."— Transcript della presentazione:

1 ing. Marco Orecchia – SISTRI 8 Aprile 2011

2 ing. Marco Orecchia – 1.Gestione rifiuti cantieri di bonifica: ogni cantiere è considerato ununità locale ed è dotato di dispositivo Usb. I nostri cantieri non sono presidiati. –Devo dotare ogni sito non presidiato di adeguata tecnologia per adempiere al SISTRI? –Posso chiedere al trasportatore di iniziare il caricamento dei dati al mio posto? Nel caso di eventuali errori chi fa rivalsa su chi? –Il produttore deve essere fisicamente presente presso lunità locale nel momento in cui il trasportatore viene a caricare il rifiuto? Ad oggi sono state iscritte 158 unità locali.

3 ing. Marco Orecchia – 2.Gestione rifiuti attività di caratterizzazione e monitoraggio: consideratealtra attività svolta fuori della sede dell'unità locale e quindi gestite in maniera centralizzata presso la sede legale. Corretto? Altrimenti ulteriori 200 unità locali da iscrivere al SISTRI. Rifiuti smaltiti direttamente dal sito di produzione: carico e scarico contestuale non più possibile, specie per rifiuti pericolosi (almeno 4 ore per organizzare il trasporto); Rifiuti trasportati alla sede legale e da qui smaltiti: devo dotare i miei mezzi di trasporto di black box? È differente la gestione se si tratta di rifiuti pericolosi o non pericolosi e se le quantità sono superiori o inferiori di 30kg/30L?

4 ing. Marco Orecchia – 4.Su 158 dispositivi USB richiesti, ne abbiamo ricevuto solo 1: rimpallo tra SISTRI e CCIAA. 5.In unattività di monitoraggio svolta da Golder in cui sono prodotti rifiuti, il Cliente che ci ha commissionato lattività può configurarsi come produttore del rifiuto, se definito contrattualmente? 6.Caso di rifiuto respinto dal destinatario finale: rimane in carico allimpianto che lo ha respinto finché non gli trovo un altro destinatario finale? Rimane al trasportatore che non lo scarica? Torna sul luogo di produzione?

5 ing. Marco Orecchia – 7.Il mio Cliente è Azienda con meno di 10 dipendenti con un sito di bonifica che produce rifiuti non pericolosi: si deve iscrivire o meno al SISTRI? 8.Svolgo attività di intermediazione dei rifiuti: devo avere un dispositivo USB per ogni sito in cui svolgo tale attvità?


Scaricare ppt "Ing. Marco Orecchia – SISTRI 8 Aprile 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google