La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LUnione Europea «Unità nella diversità» Clicca sullimmagine per ascoltare linno europeo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LUnione Europea «Unità nella diversità» Clicca sullimmagine per ascoltare linno europeo."— Transcript della presentazione:

1 LUnione Europea «Unità nella diversità» Clicca sullimmagine per ascoltare linno europeo

2 «Fare lEuropa è fare la pace.» (Jean Monnet) Perché unEuropa unita? pace duratura Dopo la Seconda guerra mondiale, lunga e terribile, laspirazione più grande dei popoli era una pace duratura. Ma fino a quando lEuropa fosse rimasta divisa in tante nazioni rivali, il pericolo di una nuova guerra non sarebbe scomparso. federazione Cominciò allora ad affermarsi lidea di raggruppare gli Stati europei in una federazione. Lideale dellunità europea era già stato espresso nellOttocento, ma la strada da percorrere fu individuata da alcuni uomini politici del Novecento: bisognava partire da un accordo di carattere economico per arrivare allunità politica.

3 I fondatori Idee nuove per un lungo periodo di pace e prosperità... Konrad Adenauer Robert Schuman Winston Churchill Alcide De Gasperi Jean Monnet

4 Il primo passo: 1951 la CECA Il primo passo importante è la costituzione della Comunità Europea del Carbone e dellAcciaio (CECA), firmato nel 1951 da Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Francia, Germania e Italia. Questi Stati si accordano per far circolare liberamente attraverso le loro frontiere il carbone e il ferro, due materie prime fondamentali per la ricostruzione del dopoguerra. Lobiettivo è quello di stimolare la collaborazione tra popoli che fino a pochi anni prima si erano combattuti durante la Seconda guerra mondiale.

5 Il secondo passo: 1957 la CEE Nel 1957 gli stessi sei Paesi firmano i trattati di Roma con cui nasce la Comunità Economica Europea. Lobiettivo principale della CEE è quello di eliminare ogni ostacolo alla libera circolazione dei prodotti industriali e agricoli e realizzare ununione doganale e una politica agricola comuni.

6 La CEE si allarga:1973 Regno Unito Irlanda Danimarca

7 La CEE si allarga:1981 Grecia1986 Spagna Portogallo

8 Il terzo passo: 1993 lUnione Europea Trattato di Maastricht Unione Europea Nel 1993 con il Trattato di Maastricht (cittadina olandese, dove nel 1992 viene firmato il trattato) nasce lUnione Europea. I dodici Stati che vi aderiscono rendono sempre più salda la loro alleanza economica; EUROstabiliscono ladozione di una moneta comune, lEURO, traguardo che verrà raggiunto nel 2002; si danno regole comuni in materia di difesa (politica estera) e di amministrazione della giustizia (Europol; lotta contro il terrorismo, il traffico di droga); stabiliscono la libera circolazione dei cittadini allinterno dellUnione.

9 Per potere aderire alla moneta unica europea uno Stato non deve avere un elevato tasso di inflazione, cioè un eccessivo aumento dei prezzi delle merci da un anno allaltro; deve avere un deficit pubblico (cioè la quantità di denaro che manca a uno Stato per coprire le spese annuali) basso. Si può aderire alleuro anche senza far parte dellUE. Montenegro, Kosovo, Principato di Monaco, San Marino, Città del Vaticano utilizzano leuro, ma non fanno parte dellUE. Oggi gli Stati in cui lEuro è moneta unica sono 17: Portogallo, Spagna, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Germania, Italia, Irlanda, Austria, Slovenia, Grecia, Slovacchia, Finlandia, Estonia, Malta, Cipro. Nel 2002 entra in vigore lEuro: Tutti gli Stati vi possono aderire?

10 Leurozona: In AZZURO la Zona Euro con 17 Stati; in MARRONE gli altri Paesi UE che non hanno adottato l'euro; in VIOLA i Paesi che hanno deciso un'adozione unilaterale all'euro; in VERDE i Paesi membri che, in deroga al Trattato di Maastricht, si riservano di stabilire un eventuale ingresso nella zona euro tramite un prossimo referendum

11 LUnione Europea cresce ancora: 1995 Austria Finlandia Svezia

12 LUnione Europea cresce ancora: 2004 Lettonia Estonia Lituania Polonia Repubblica Ceca Slovacchia Ungheria Slovenia Cipro Malta

13 LUnione Europea cresce ancora: 2007 Romania Bulgaria 2013 Croazia

14 LUnione Europea oggi: 28 Stati LUnione Europea è unassociazione tra Stati molto particolare. Non si tratta, infatti, di un grande Stato federale, ma di unorganizzazione sovranazionale. Ciò significa che essa è dotata di alcuni centri di organizzazione del potere che limitano la sovranità degli Stati membri in alcuni ambiti particolari (per es. quello economico). In questi settori i singoli Paesi dellUnione devono tenere conto, nelle loro leggi nazionali, delle regole comuni che hanno deciso di sottoscrivere liberamente e che devono rispettare.

15 LUnione Europea opera... Contro le disuguaglianze. LUE combatte ogni forma di discriminazione e rifiuta il razzismo e la xenofobia. Per la difesa del lavoro. Gli Stati collaborano per aumentare la disoccupazione. I lavoratori possono impiegarsi in tutti i Paesi dellUE. Per la salvaguardia della libertà e dei diritti. LUE si fonda sui principi di libertà e rispetto dei diritti delluomo. Per la protezione della natura. LUe ha come obiettivo la realizzazione di uno sviluppo equilibrato e sostenibile in tutti i campi: lagricoltura, i trasporti, i servizi, le industrie. Si impegna inoltre a valutare con la massima attenzione limpatto ambientale di tutte le proprie proposte.

16 LUnione Europea è... libera circolazione di persone e merci Si può passare da un Paese allaltro dellUnione senza mostrare la carta didentità o il passaporto, perché sono stati aboliti i controlli di polizia di frontiera e tutti i Paesi dellUnione sono diventati un unico grande territorio aperto alla libera circolazione di persone e merci.

17 LUnione Europea è... fondi e finanziamenti LUE distribuisce fondi per la realizzazione di progetti specifici: per lo sviluppo formativo e professionale degli individui, per sostenere la politica agricola, per aiutare i settori produttivi più deboli o per sviluppare le regione economicamente meno progredite.

18 LUnione Europea è... alimenti di qualità I prodotti alimentari devono rispettare standard di igiene e genuinità fissati dallUE. Vengono svolti controlli sugli ingredienti, sulla presenza di OGM, sui coloranti e i conservanti...

19 LUnione Europea è... trasporti efficienti Vengono imposti sistemi di trasporto più omogenei tra gli Stati. Le linee aeree e le reti ferroviarie di tutti i Paesi sono state aperte: qualunque compagnia può operare fuori dal proprio Stato; di conseguenza, le varie compagnie sono stimolate a offrire servizi sempre migliori.

20 LUnione Europea è... assistenza sanitaria Se ci si ammala durante un viaggio nellUE, si possono ricevere ovunque le stesse cure mediche del proprio Paese. Non solo... …Ultime notizie (clicca qui)

21 LUnione Europea è... cittadinanza europea Chiunque si trovi allestero fuori dallUE e abbia problemi, può rivolgersi allambasciata di qualsiasi Paese dellUnione, perché di fronte al resto del mondo siamo prima di tutto cittadini europei. I passaporti di tutti i Paesi dellUE sono identici per forma e aspetto e sulla copertina si legge «Unione Europea».

22

23 LUnione Europea è... aiuti speciali per i giovani LUnione Europea si impegna ad assicurare a tutti i giovani una buona formazione scolastica e professionale e ogni cittadino UE ha diritto di studiare in un altro Paese dellUnione. Vengono offerte ai giovani varie opportunità come lErasmus che facilita i programmi di studio allestero per gli studenti universitari.

24

25 Le istituzioni dellUnione Europea LUnione Europea per adempiere ai suoi compiti ha bisogno di una serie di istituzioni che assomigliano a quelle presenti nei Paesi membri, ma con competenze e poteri diversi.

26 Chi prende le decisioni più importanti? Il Consiglio Europeo che definisce gli orientamenti e le priorità politiche generali dell'UE e, inoltre, regola le eventuali controversie fra gli Stati membri. E composto dai capi di Stato o di governo dei Paesi membri. Ha sede a Bruxelles

27 Chi approva le leggi? Il Consiglio dei ministri o Consiglio dellUE, composto da tutti i ministri dei Paesi membri, che si riuniscono a seconda delle competenze, approva le leggi... Ha sede a Bruxelles...congiuntamente al Parlamento Europeo.

28 Il Parlamento Europeo, che viene eletto dai cittadini ogni 5 anni, approva le leggi insieme al Consiglio dellUE. Il Parlamento, inoltre, approva anche lammissione di altri Stati membri. Ha sede a Strasburgo, in Francia, ma non è lunica sede (anche a Bruxelles e a Lussemburgo)

29 Chi prepara le leggi? La Commissione Europea, la quale vigila sulla loro applicazione e amministra le risorse economiche dellUnione. E composta da 28 Commissari, uno per ogni paese dell'UE. Ha sede a Bruxelles e Lussemburgo

30 Chi controlla? La Corte dei Conti controlla limpiego delle risorse economiche dellUE. Ha sede a Lussemburgo

31 Chi giudica? La Corte di Giustizia interpreta il diritto dell'UE perché esso venga applicato allo stesso modo in tutti i paesi dell'UE. Si occupa inoltre di giudicare le controversie tra i governi dei paesi membri e le istituzioni dell'UE. La Corte di giustizia è costituita da un giudice per ciascuno Stato membro. Ha sede a Lussemburgo

32 Dovè la casa delleuro? Francoforte A Francoforte ha sede la Banca centrale europea, che ha il delicato compito di decidere il costo del denaro: se esso è basso, gli investimenti sono incoraggiati e leconomia può crescere; se è alto, succede il contrario.

33 LUnione Europea oggi: 2012 Premio Nobel per la pace Clicca sulle immagini per i video

34 Per saperne di più: divertendosi:


Scaricare ppt "LUnione Europea «Unità nella diversità» Clicca sullimmagine per ascoltare linno europeo."

Presentazioni simili


Annunci Google