La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Analisi delle trasformazioni territoriali in Emilia-Romagna dal 1976 al 2003 Ciro Gardi Dipartmento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Analisi delle trasformazioni territoriali in Emilia-Romagna dal 1976 al 2003 Ciro Gardi Dipartmento."— Transcript della presentazione:

1 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Analisi delle trasformazioni territoriali in Emilia-Romagna dal 1976 al 2003 Ciro Gardi Dipartmento di Scienze Ambientali, Università di Parma

2 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola erosione riduzione del contenuto in sostanza organica Strategia tematica del suolo: le minacce compattazione contaminazione riduzione della biodiversità

3 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Strategia tematica del suolo: le minacce Impermeabilizzazione (soil sealing)

4 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Implicazioni dei processi di urbanizzazione Impermeabilizzazione del suolo: – perdita di funzioni ecologiche – alterazione del clima (Urban Heat Island) – alterazione dellassetto idraulico del territorio Frammentazione degli habitat e delle aree agricole

5 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Emilia-Romagna: variazioni aree urbanizzate

6 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Emilia-Romagna: variazioni bosco e aree naturali

7 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Variazioni assolute e relative

8 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Assetto territoriale delle province

9 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Crescita urbana nel comune di Parma

10 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Crescita urbana nel comune di Parma

11 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Crescita urbana e demografica nel comune di Parma

12 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Incremento delle aree urbanizzate nella media pianura reggiana

13 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Incremento delle aree urbanizzate nella media pianura reggiana

14 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Incremento delle aree urbanizzate nellalta pianura bolognese

15 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Incremento delle aree urbanizzate nellalta pianura bolognese

16 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Incremento delle aree urbanizzate nel litorale ravennate-cesenate

17 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Incremento delle aree urbanizzate nel litorale ravennate-cesenate

18 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Incremento delle aree boscate ed aree in transizione nellalto Appennino parmense

19 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Incremento delle aree boscate ed aree in transizione nellalto Appennino parmense

20 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Discussione In Emilia Romgana il tasso di perdita di suolo dovuto a processi di urbanizzazione nel periodo , è stato pari a 8 ha/giorno Nello stesso periodo 9 ha/giorno di aree agricole sono state soggette a fenomeni di abbandono, evolvendo verso ecosistemi seminatuarli

21 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Discussione Queste trasformazioni territoriali hanno profonde implicazioni ambientali Limpermeabilizzazione del suolo comporta ad esempio una variazione dei coefficienti udometrici, che unitamente alla crescente probabilità di eventi estremi, accrescono notevolmente il rischio idraulico del territorio Esistono comunque modi per ridurre limpatto ambientale dei processi di urbanizzazione

22 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Il R.I.E., un esempio di buone pratiche. RIE = Indice di riduzione dellimpatto edilizio Inserito nel regolamento edilizio del comune di Bolzano dal 2004 Superfici a verde Superfici non trattate a verde Coefficienti di deflusso Alberature

23 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Il R.I.E., un esempio di buone pratiche. Il RIE della situazione ex-Post deve essere sempre superiore di quello della situazione ex-Ante

24 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Il R.I.E., un esempio di buone pratiche. Consente di contabilizzare: tetti inerbiti recupero delle acque meteoriche interventi sul verde

25 C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola "Only when the last tree has died and the last river been poisoned and the last fish been caught will we realise that we cannot eat money." - Cree saying. Grazie


Scaricare ppt "C. Gardi - Bologna, 5 novembre 2007 – Acqua alla gola Analisi delle trasformazioni territoriali in Emilia-Romagna dal 1976 al 2003 Ciro Gardi Dipartmento."

Presentazioni simili


Annunci Google