La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Catania capitale mediterranea della moda Obiettivo Catania Fashion Week.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Catania capitale mediterranea della moda Obiettivo Catania Fashion Week."— Transcript della presentazione:

1 Catania capitale mediterranea della moda Obiettivo Catania Fashion Week

2 La moda conosce Catania Catania è la città siciliana che vanta una tradizione sartoriale. Tra la fine dellOttocento ed i primi anni del Novecento, quando la moda incuriosiva lEuropa con gli echi parigini, Catania era culla delle più importanti sartorie. Il ceto nobile e lalta borghesia hanno sempre trovato divertente la scelta dellabbigliamento da indossare e poi mostrare orgogliosi durante le passeggiate in via Etnea, autentico salotto della città. Proprio alle creazioni francesi si ispirarono le migliori sartorie catanesi. In quel periodo storico il palazzo San Demetrio situato ai quattro canti di città, ospitava le più importanti sartorie, tra queste Colontier e Simone Riccioli che erano frequentate dallaristocrazia e dallalta borghesia. Altri rinomati sarti furono Le Fave, Lo Re, Camano, Litrico, Micciché, Di Stefano, Corsaro, Infantolino, Risicato, Gentile, Indelicato, Puccio e Sandro Riccioli, Jano Pandolfini.

3 I QUATTRO CANTI foto FINE 800 INIZI 900

4 100 anni dopo la moda ritrova le sue radici storiche catanesi Ebbene, appena cento anni dopo la tradizione fashion a Catania si rinnova puntando sullo stesso quadrivia, i quattro canti, nel centro storico barocco del capoluogo etneo. Il 22 settembre dellanno 2000 la moda ritorna ad essere protagonista a Catania grazie al Premio Internazionale abbinato al Gala della Moda CATANIA, TALENTI & DINTORNI.

5 Catania diventa vetrina della moda internazionale In pochi anni, levento Catania, Talenti & Dintorni, patrocinato dalla CAMERA NAZIONALE DELLA MODA ITALIANA, fa si che il capoluogo etneo diventi punto di riferimento della moda nel sud-Europa grazie alla fortissima eco mediatica e alla partecipazione di numerosi nomi di fama nellambito della moda, del cinema, del giornalismo, della cultura, della danza, della musica, dello sport che negli anni sono stati insigniti del premio simboleggiato dallelefantino dargento. Tra questi: Santo Versace, Matteo Marzotto, Ermanno Scervino, Donatella Finocchiaro, Antonio Catania,Bruno Pizzul, Eleonora Abbagnato, Mario Venuti, Francesco Cafiso,ecc.

6 Photo Gallery

7 Catania Fashion Week… levoluzione della mission Dopo aver fatto conoscere la moda a Catania e Catania alla moda, giunge il momento di mutare levento Catania,Talenti & Dintorni in un vero e proprio core business per la città (e non solo) mediante una rassegna tematica legata alle Fashion Week nel mondo. CATANIA FASHION WEEK

8 Obiettivo della rassegna CATANIA FASHION WEEK Creare un ponte ideale tra Catania e le altri capitali mondiali della moda. Levento quale promozione di una tradizione fashion catanese tutta da divulgare. La promozione del capoluogo etneo e dei luoghi barocchi, in ambito nazionale e internazionale, attraverso la cultura,lo spettacolo e il trainante settore della moda. La rassegna quale indotto economico e turistico per la città. Catania in positivo risalto grazie alla massiccia eco e promozione mediatica della rassegna.

9 COMUNICAZIONE DI UN EVENTO FASHION Creare e diffondere la percezione del valore di un evento moda è fondamentale al fine di migliorare la capacità dello stesso e di soddisfare le esigenze del territorio.

10 Come e dove comunicare un evento fashion? Comunicare significa condividere con gli altri pensieri,opinioni, esperienze, senzazioni. Esistono varie forme di comunicazione anche se è preferibile adottare una communication mix. La Communication mix è un insieme degli elementi che compongono il piano di comunicazione di un'idea di marketing. Unevento è, infatti, unidea di marketing!

11 COMMUNICATION MIX E IMPORTANZA DEL MESSAGGIO Le tipologie di communication mix sono: 1.Stampa, spot TV, web, cinema. 2.Direct marketing. 3.Non conventional. 4.Pubbliche relazioni. 5.Sponsorizzazioni. 6.Comunicazione fieristica.

12 Indotto economico e turistico Pur con le opportune differenze rispetto allindotto che ha Milano (calendario moda con una media di 71 sfilate, 53 presentazioni per un totale di 132 collezioni), anche un iniziale 30% di appuntamenti sarebbe un successo per la città di Catania con un potenziale di crescita. Durante le fashion week si registrano over booking negli alberghi del comprensorio, ciò significa che anche in Sicilia, a maggior ragione, sarebbe traino per il turismo con importanti ricadute commerciali

13 Catania per i giovani fashion designers Catania è una città in fermento anche dal punto di vista della formazione dei fashion designers. Esistono infatti delle realtà sia nel pubblico che nel privato che permettono ai giovani di muovere i primi passi nel mondo della moda. 1.Listituto distruzione superiore Lucia Mangano indirizzo "Produzioni industriali e artigianali - settore Moda 2.Laccademia Euromediterranea che comprende corsi Accademici e di Specializzazione, Biennali e Annuali, nei settori Moda, Gioiello e Design.

14 Grazie Agata Patrizia Saccone Giornalista e P.R.


Scaricare ppt "Catania capitale mediterranea della moda Obiettivo Catania Fashion Week."

Presentazioni simili


Annunci Google