La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Funzioni statistiche Ordinamenti e filtri Fondamenti di informatica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Funzioni statistiche Ordinamenti e filtri Fondamenti di informatica."— Transcript della presentazione:

1 Funzioni statistiche Ordinamenti e filtri Fondamenti di informatica

2 Funzioni statistiche: mediana La media è un valore centrale Si potrebbe pensare che, confrontando la media con i dati da cui è ricavata, all'incirca il 50% dei dati sia al di sotto della media, il 50% al di sopra Non è vero: la media è molto sensibile ai valori estremi 9 persone che guadagnano $ e una che guadagna $ Il reddito medio delle 10 persone è uguale a $ Il reddito medio è il doppio del reddito del 90% della popolazione

3 Mediana La precedente osservazione fa, in alcuni casi, preferire alla media la mediana come indice di posizione centrale La mediana un valore m tale che almeno metà delle osservazioni sono maggiori o uguali a m, e almeno metà sono minori o uguali a m Valore centrale in un insieme ordinato di dati È una misura robusta Poco influenzata dalla presenza di dati anomali In Excel: MEDIANA(n1;n2;...)

4 Moda La moda è il valore con frequenza più alta nei dati Non risente di picchi Molto instabile In Excel: MODA(n1;n2;...) Esempio: La moda è 1

5 Distribuzione gaussiana

6 Indici di dispersione Indicano se una distribuzione è dispersa o concentrata intorno alla posizione centrale Riassumono bene l'insieme della distribuzione Varianza s 2, deviazione standard s In EXCEL: VAR(intervallo) e DEV.ST(intervallo)

7 Quartili e percentili Dato un insieme di valori ordinato, il percentile p- esimo è il valore che separa p% dei dati dal resto La mediana puo` essere interpretata come il 50-esimo percentile In Excel: PERCENTILE(range;p) dove 0 <= p <= 1 Il quartile separa un quarto dei dati dal resto Si parla di primo (25%), secondo (50%), terzo (75%) quartile In Excel: QUARTILE(range;n) dove n = 1, 2 o 3

8 Ordinamenti e filtri Per facilitare la gestione e l'analisi di un gruppo di dati correlati, è possibile vedere un intervallo di celle in una tabella excel Una tabella excel contiene dati correlati in una serie di righe e colonne, in cui le righe rappresentano oggetti e le colonne rappresentano proprietà degli oggetti Utilizzando le funzionalità per le tabelle (ordinamenti e filtri) è quindi possibile gestire i dati nelle righe e nelle colonne di una tabella in modo indipendente dai dati nelle altre righe e colonne del foglio di lavoro La riga contenente i nomi delle proprietà viene detta riga di intestazione

9 Ordinamenti e filtri

10


Scaricare ppt "Funzioni statistiche Ordinamenti e filtri Fondamenti di informatica."

Presentazioni simili


Annunci Google