La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SCRITTO SUL CORPO Dr. Claudio Boienti (psicologo).

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SCRITTO SUL CORPO Dr. Claudio Boienti (psicologo)."— Transcript della presentazione:

1 SCRITTO SUL CORPO Dr. Claudio Boienti (psicologo)

2 PIERCING TATUAGGI E ALTRE MANIPOLAZIONI CORPOREE Capire e interpretare i complessi messaggi del corpo nella realtà contemporanea degli adolescenti

3 NUOVE MODE ANTICHI RITUALI Le popolazioni tribali sparse in tutto il mondo sono ricorse più specificatamente alle decorazioni corporee per: Le popolazioni tribali sparse in tutto il mondo sono ricorse più specificatamente alle decorazioni corporee per: Indicare la propria appartenenza a un clan, a una tribù o a un gruppo totemico; Indicare la propria appartenenza a un clan, a una tribù o a un gruppo totemico; Segnalare la fascia detà, il rango sociale o lo status; Segnalare la fascia detà, il rango sociale o lo status; Marchiare schiavi e criminali; Marchiare schiavi e criminali; Significare il lutto; Significare il lutto; Tenere lontani il male e le malattie; Tenere lontani il male e le malattie; Ottenere lingresso, in punto di morte, in un altro mondo; Ottenere lingresso, in punto di morte, in un altro mondo; Acquisire poteri magici; Acquisire poteri magici; Apparire feroce e terribile ai nemici; Apparire feroce e terribile ai nemici; Essere più attraenti per gli altri e per se stessi; Essere più attraenti per gli altri e per se stessi; Aumentare lo stimolo sessuale in se stessi e nel partner. Aumentare lo stimolo sessuale in se stessi e nel partner.

4 Le tecniche di ornamento e modificazione del corpo ornamento sono innumerevoli dal marchio di Caino, citato nel Vecchio Testamento, ai tatuaggi sul viso dei Maori, agli odierni piercing, branding e scarificazioni degli urbano-tribali di Londra, New York, Tokyo e Amsterdam, nonché dei neotribali di tutto il mondo. Guardando alla varietà di questi interventi sul corpo appare evidente che le differenti pratiche mostrano poche somiglianze le une con le altre. Per classificarle, gli antropologi usano un metodo che si basa su due fattori: loggettività della permanenza (la durata di una decorazione nel tempo) e la variazione strutturale (se, cioè, la parte del corpo che viene abbellita appartiene ai tessuti molli oppure ossei). tatuaggi piercingbrandingscarificazionitatuaggi piercingbrandingscarificazioni

5 Dallincrocio di questi fattori nasce uno schema che racchiude le tante tecniche, antiche e moderne, in quattro differenti tipologie: Dallincrocio di questi fattori nasce uno schema che racchiude le tante tecniche, antiche e moderne, in quattro differenti tipologie: non invasive; non invasive; non invasive non invasive invasive invasive invasive temporanee temporanee temporanee permanenti permanenti permanenti

6 Pratiche non invasive Queste pratiche includono tutti i metodi di decorazione che interessano solo la superficie del corpo. Le tecniche non invasive non implicano alcun cambiamento strutturale, né la modificazione del corpo o di sue parti. Queste pratiche includono tutti i metodi di decorazione che interessano solo la superficie del corpo. Le tecniche non invasive non implicano alcun cambiamento strutturale, né la modificazione del corpo o di sue parti. Gli esempi più tipici di ornamenti non invasivi sono luso di smalto per le unghie, gli orecchini con la clip, la tintura dei capelli. Luso di lenti a contatto colorate, ma anche il body painting integrale, la colorazione dei denti, i disegni per il viso, gli arti o, infine, la crescita smisurata delle unghie. Gli esempi più tipici di ornamenti non invasivi sono luso di smalto per le unghie, gli orecchini con la clip, la tintura dei capelli. Luso di lenti a contatto colorate, ma anche il body painting integrale, la colorazione dei denti, i disegni per il viso, gli arti o, infine, la crescita smisurata delle unghie.

7 Pratiche invasive Questa categoria include le tecniche che mirano a modificare una qualsiasi parte del corpo, sia temporaneamente, sia permanentemente, attraverso lallungamento, la perforazione, il taglio o lasportazione, lintroduzione di sostanze estranee o la modificazione della struttura ossea. Questa categoria include le tecniche che mirano a modificare una qualsiasi parte del corpo, sia temporaneamente, sia permanentemente, attraverso lallungamento, la perforazione, il taglio o lasportazione, lintroduzione di sostanze estranee o la modificazione della struttura ossea. Gli esempi più tipici di decorazione corporea invasiva vanno dal trucco permanente, da alcuni tipi di piercing e dai tatuaggi fino allallungamento del collo e del cranio, alla circoncisione e alla clitoridectomia o alla plastica vaginale. Gli esempi più tipici di decorazione corporea invasiva vanno dal trucco permanente, da alcuni tipi di piercing e dai tatuaggi fino allallungamento del collo e del cranio, alla circoncisione e alla clitoridectomia o alla plastica vaginale.

8 Le pratiche invasive vanno poi suddivise in: Temporanee, come il trucco permanente o il piercing semplice; Temporanee, come il trucco permanente o il piercing semplice; Permanenti, come limperlinatura, lallungamento dei lobi, alcuni tipi di interventi di chirurgia estetica, linfibulazione, linserzione di dischi nei lobi delle orecchie, linserzione di placche nelle labbra, i vari tipi di piercing con allungamento dei fori, la scarificazione (branding e cutting), la subincisione e il tatuaggio; Permanenti, come limperlinatura, lallungamento dei lobi, alcuni tipi di interventi di chirurgia estetica, linfibulazione, linserzione di dischi nei lobi delle orecchie, linserzione di placche nelle labbra, i vari tipi di piercing con allungamento dei fori, la scarificazione (branding e cutting), la subincisione e il tatuaggio; modificazioni permanenti che coinvolgono le ossa, come certi tipi di chirurgia estetica, lallungamento delle ossa del cranio, del collo e la fasciatura dei piedi; modificazioni permanenti che coinvolgono le ossa, come certi tipi di chirurgia estetica, lallungamento delle ossa del cranio, del collo e la fasciatura dei piedi; amputazioni, come la castrazione, la circoncisione, la clitoridectomia, il sacrificio delle dita, lestrazione e la limatura dei denti. amputazioni, come la castrazione, la circoncisione, la clitoridectomia, il sacrificio delle dita, lestrazione e la limatura dei denti.

9 Decorazioni temporanee In questa categoria rientrano tutte quelle pratiche che sembrano cambiare solamente laspetto superficiale del corpo e, di conseguenza, anche la percezione di sé. Possono essere distinte in decorazioni di breve e di lunga durata, a seconda del lasso di tempo in cui rimarranno percepibili dopo essere state applicate. In questa categoria rientrano tutte quelle pratiche che sembrano cambiare solamente laspetto superficiale del corpo e, di conseguenza, anche la percezione di sé. Possono essere distinte in decorazioni di breve e di lunga durata, a seconda del lasso di tempo in cui rimarranno percepibili dopo essere state applicate. Il tipico ornamento di breve durata è non invasivo e si può rimuovere in qualsiasi momento dopo lapplicazione. A secondo dei materiali usati, questo tipo di decorazione può svanire completamente oppure lasciare delle tracce solo per qualche tempo. Il tipico ornamento di breve durata è non invasivo e si può rimuovere in qualsiasi momento dopo lapplicazione. A secondo dei materiali usati, questo tipo di decorazione può svanire completamente oppure lasciare delle tracce solo per qualche tempo.

10 Le decorazioni di lunga durata, invece, non possono essere rimosse facilmente a causa della loro natura leggermente invasiva. Lunico sistema naturale di rimozione è la capacità di auto rigenerazione dei tessuti del corpo nel corso del tempo. Lesempio più calzante di ornamento di lunga durata è il tatuaggio cosmetico, che può durare da tre a sei anni. Anche il piercing può essere temporaneo, dato che una semplice perforazione della pelle si richiude se loggetto che vi era stato inserito viene rimosso e non è più utilizzato per un lungo periodo di tempo. Le decorazioni di lunga durata, invece, non possono essere rimosse facilmente a causa della loro natura leggermente invasiva. Lunico sistema naturale di rimozione è la capacità di auto rigenerazione dei tessuti del corpo nel corso del tempo. Lesempio più calzante di ornamento di lunga durata è il tatuaggio cosmetico, che può durare da tre a sei anni. Anche il piercing può essere temporaneo, dato che una semplice perforazione della pelle si richiude se loggetto che vi era stato inserito viene rimosso e non è più utilizzato per un lungo periodo di tempo.

11 Modificazioni permanenti La maggior parte delle decorazioni corporee permanenti sono, nel contempo, anche invasive: il piercing e la scarificazione ne costituiscono lesempio più evidente. Le modificazioni permanenti possono essere eseguite in modi molto differenti, a seconda che a essere coinvolti siano i tessuti molli (pelle o carne) o la struttura ossea. Le alterazioni di tessuti molli comprendono il tatuaggio, la circoncisione, il lifting facciale, la plastica vaginale, così come il piercing, se questultimo viene mantenuto e allargato nel tempo. La maggior parte delle decorazioni corporee permanenti sono, nel contempo, anche invasive: il piercing e la scarificazione ne costituiscono lesempio più evidente. Le modificazioni permanenti possono essere eseguite in modi molto differenti, a seconda che a essere coinvolti siano i tessuti molli (pelle o carne) o la struttura ossea. Le alterazioni di tessuti molli comprendono il tatuaggio, la circoncisione, il lifting facciale, la plastica vaginale, così come il piercing, se questultimo viene mantenuto e allargato nel tempo.

12 Le variazioni alla struttura ossea, invece, avvengono attraverso pratiche quali lallungamento del cranio e del collo, la limatura dei denti o linserimento in questi ultimi di pietre preziose. Tutte queste tecniche sono alterazioni invasive e permanenti. Alcune, poi, sono altresì delle amputazioni, per quanto ridotte, di una parte del corpo, della quale significano quindi la perdita permanente. Le variazioni alla struttura ossea, invece, avvengono attraverso pratiche quali lallungamento del cranio e del collo, la limatura dei denti o linserimento in questi ultimi di pietre preziose. Tutte queste tecniche sono alterazioni invasive e permanenti. Alcune, poi, sono altresì delle amputazioni, per quanto ridotte, di una parte del corpo, della quale significano quindi la perdita permanente.

13 SCARIFICAZIONE

14

15 Nel senso scientifico, il termine scarificazione si riferisce alla creazione, attraverso una qualsiasi tecnica, di una o più cicatrici permanenti su una qualsiasi parte della pelle. Sono escluse, dunque, quelle cicatrici che sono conseguenza di incidenti o di interventi chirurgici. Nel senso scientifico, il termine scarificazione si riferisce alla creazione, attraverso una qualsiasi tecnica, di una o più cicatrici permanenti su una qualsiasi parte della pelle. Sono escluse, dunque, quelle cicatrici che sono conseguenza di incidenti o di interventi chirurgici.

16 Oggi la decisione di farsi scarificare viene presa esclusivamente da chi decide di ornare il proprio corpo, ma nei secoli passati, soprattutto tra le popolazioni tribali, la decisione era presa da una autorità superiore, senza il consenso dellinteressato. Oggi la decisione di farsi scarificare viene presa esclusivamente da chi decide di ornare il proprio corpo, ma nei secoli passati, soprattutto tra le popolazioni tribali, la decisione era presa da una autorità superiore, senza il consenso dellinteressato.

17 Le tecniche di scarificazione sono varie e ognuna dà un risultato estetico diverso: si può distinguere tra il branding, il cutting semplice e quello a cui segue liniezione di particolari sostanze nella pelle. Le tecniche di scarificazione sono varie e ognuna dà un risultato estetico diverso: si può distinguere tra il branding, il cutting semplice e quello a cui segue liniezione di particolari sostanze nella pelle.brandingcuttingbrandingcutting

18 Nelluso moderno, comunque, nellambito degli atelier per tatuaggi e piercing, il termine scarificazione viene riservato allultima fra le tecniche citate. Questa consiste nel taglio o nellincisione della pelle e nella successiva introduzione nella ferita ancora aperta di una sostanza, come la cenere, linchiostro o altro ancora, per poterne manipolare il processo di cicatrizzazione. Una volta richiusa la ferita, la conseguente cicatrice risulterà molto pronunciata sia dal punto di vista visivo, sia da quello tattile. Queste caratteristiche dipendono proprio dal tipo di scarificazione e dalle sostanze inserite nella ferita. Nelluso moderno, comunque, nellambito degli atelier per tatuaggi e piercing, il termine scarificazione viene riservato allultima fra le tecniche citate. Questa consiste nel taglio o nellincisione della pelle e nella successiva introduzione nella ferita ancora aperta di una sostanza, come la cenere, linchiostro o altro ancora, per poterne manipolare il processo di cicatrizzazione. Una volta richiusa la ferita, la conseguente cicatrice risulterà molto pronunciata sia dal punto di vista visivo, sia da quello tattile. Queste caratteristiche dipendono proprio dal tipo di scarificazione e dalle sostanze inserite nella ferita. tatuaggipiercing tatuaggipiercing

19 Se dalla ferita iniziale si originerà una cicatrice fibrosa - un cheloide – o meno, dipende largamente dalleredità genetica e da una serie di ormoni e anticorpi che ogni soggetto produce in quantità differente nella situazione di malattia o malessere, nonché in presenza di sostanze estranee nel proprio corpo.

20

21

22

23

24

25

26

27

28 PIERCING Piercing, o body piercing, (dall'inglese to pierce, perforare) indica la pratica di forare alcune parti superficiali del corpo allo scopo di introdurre oggetti in metallo, spesso arricchiti con pietre preziose, osso, pietra o altro materiale, come abbellimento o pratica rituale. Piercing, o body piercing, (dall'inglese to pierce, perforare) indica la pratica di forare alcune parti superficiali del corpo allo scopo di introdurre oggetti in metallo, spesso arricchiti con pietre preziose, osso, pietra o altro materiale, come abbellimento o pratica rituale.inglesemetallopietre prezioseossopietrainglesemetallopietre prezioseossopietra

29 Con piercing si intende una perforazione della pelle e dei tessuti sottostanti per creare una piccola "galleria" nella carne. Generalmente viene praticato nei lobi delle orecchie, nelle narici, nel setto nasale, nelle labbra, nellarco sopraccigliare, nei capezzoli o nei genitali. Con piercing si intende una perforazione della pelle e dei tessuti sottostanti per creare una piccola "galleria" nella carne. Generalmente viene praticato nei lobi delle orecchie, nelle narici, nel setto nasale, nelle labbra, nellarco sopraccigliare, nei capezzoli o nei genitali. Finché il foro di un piercing non viene allargato e dilatato per mezzo di un peso o altro, esso è da considerarsi una modificazione temporanea in quanto, nel momento in cui viene a mancare linserzione di un oggetto, i tessuti tendono a richiudersi. Finché il foro di un piercing non viene allargato e dilatato per mezzo di un peso o altro, esso è da considerarsi una modificazione temporanea in quanto, nel momento in cui viene a mancare linserzione di un oggetto, i tessuti tendono a richiudersi.modificazione Un sufficiente allargamento del piercing è ottenibile inserendo nel foro in questione degli oggetti quali anelli in metallo, tubi, bastoncini e pesi che trasformano il piercing normale in piercing permanente. Un sufficiente allargamento del piercing è ottenibile inserendo nel foro in questione degli oggetti quali anelli in metallo, tubi, bastoncini e pesi che trasformano il piercing normale in piercing permanente. Il tipo di piercing cui segue linserzione di uno o più anelli di metallo viene anche chiamato ringi Il tipo di piercing cui segue linserzione di uno o più anelli di metallo viene anche chiamato ringi

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39

40

41

42

43

44

45

46

47

48

49

50

51

52

53

54

55

56

57 Perché il piercing piace consente di raggiungere gli ideali di bellezza dettati dalla moda del momento; consente di raggiungere gli ideali di bellezza dettati dalla moda del momento; suscita stupore e curiosità, catalizzando lattenzione di chi guarda ed in molti casi crea scandalo; suscita stupore e curiosità, catalizzando lattenzione di chi guarda ed in molti casi crea scandalo; è un modo per essere al centro dellattenzione, per uscire dallanonimato, per trasgredire; è un modo per essere al centro dellattenzione, per uscire dallanonimato, per trasgredire; è unespressione di diversità dalla massa (anche se poi la moda tende invece ad omologare i comportamenti, rendendo tutti simili nel loro voler essere diversi); è unespressione di diversità dalla massa (anche se poi la moda tende invece ad omologare i comportamenti, rendendo tutti simili nel loro voler essere diversi); è laffermazione decisa di un diritto di disporre del proprio corpo come della propria identità e della propria vita; è laffermazione decisa di un diritto di disporre del proprio corpo come della propria identità e della propria vita; può rappresentare un forte impegno con sé stessi a ricordare unesperienza, un amore, una persona per tutta la vita ; può rappresentare un forte impegno con sé stessi a ricordare unesperienza, un amore, una persona per tutta la vita ; può servire, specie nel piercing pesante ad esorcizzare il dolore e la morte e guadagnarsi un pezzo di eternità. può servire, specie nel piercing pesante ad esorcizzare il dolore e la morte e guadagnarsi un pezzo di eternità.

58 IMPLANTS INNESTO CHIRURGICO DI MATERIALI SOTTOCUTE

59

60

61

62

63

64

65

66

67

68 Implanted magnets

69 MODIFICAZIONE CHIRURGICA DI PARTI DEL CORPO Trasformazione, attraverso la chirurgia, di alcune parti del corpo che vanno ad assumere connotati totalmente disversi dallorigine

70 Ear Spinking

71

72 PLASTICA VAGINALE e RITOCCHI GENITALI

73 SPLIT LINGUALE

74

75

76 Tatuaggi Corneali

77

78

79

80 TATUGGI SOTTOCUTANEI

81

82 TATUAGGI ANIMATI Tra carne ed elettricità

83

84 BRANDING La marchiatura a fuoco

85 Il branding è un tipo di scarificazione ottenuto bruciando la pelle per mezzo di barrette di metallo incandescenti. Ha origine dallabitudine di marchiare gli animali per dimostrarne la proprietà e dai marchi praticati sugli schiavi, nellantico Egitto, tra i Romani e altrove. Agli schiavi erano imposti collari non rimovibili e, spesso, segni a fuoco specifici. In altri Paesi, come in Francia e Inghilterra, il branding era usato per marchiare i criminali e gli eretici, pratica mantenuta fino al XVIII secolo. Il branding è un tipo di scarificazione ottenuto bruciando la pelle per mezzo di barrette di metallo incandescenti. Ha origine dallabitudine di marchiare gli animali per dimostrarne la proprietà e dai marchi praticati sugli schiavi, nellantico Egitto, tra i Romani e altrove. Agli schiavi erano imposti collari non rimovibili e, spesso, segni a fuoco specifici. In altri Paesi, come in Francia e Inghilterra, il branding era usato per marchiare i criminali e gli eretici, pratica mantenuta fino al XVIII secolo.scarificazioneIn altri PaesiscarificazioneIn altri Paesi

86 La stessa pratica, spinta però da motivazioni differenti, è stata recuperata negli Stati Uniti del XX secolo: i membri di confraternite universitarie, specialmente di quelle con una predominanza di neri, si marchiano per rendere pubblica tale appartenenza. Come scrive lautore Michelle Delio, "la pratica continua fino ai nostri giorni e molte figure preminenti, quali le star dei "Chicago Bulls", Michael Jordan, Emmit Smith dei "Dallas Cowboys" e il reverendo Jesse Jackson, hanno la lettera greca della confraternita di appartenenza indelebilmente marchiata sulla pelle". La stessa pratica, spinta però da motivazioni differenti, è stata recuperata negli Stati Uniti del XX secolo: i membri di confraternite universitarie, specialmente di quelle con una predominanza di neri, si marchiano per rendere pubblica tale appartenenza. Come scrive lautore Michelle Delio, "la pratica continua fino ai nostri giorni e molte figure preminenti, quali le star dei "Chicago Bulls", Michael Jordan, Emmit Smith dei "Dallas Cowboys" e il reverendo Jesse Jackson, hanno la lettera greca della confraternita di appartenenza indelebilmente marchiata sulla pelle".

87 In altri contesti, poi, il branding viene utilizzato come segno radicale di sottomissione e di possesso In altri contesti, poi, il branding viene utilizzato come segno radicale di sottomissione e di possesso Negli anni recenti, tuttavia, si è cominciato a concepirlo come mezzo ornamentale, scegliendolo da solo o in concomitanza con il tatuaggio. In molti Paesi, perfino nella permissiva Olanda, la pratica del branding è vietata dalla legge, per cui è ancora poco diffuso, ma decisamente in ascesa. Negli anni recenti, tuttavia, si è cominciato a concepirlo come mezzo ornamentale, scegliendolo da solo o in concomitanza con il tatuaggio. In molti Paesi, perfino nella permissiva Olanda, la pratica del branding è vietata dalla legge, per cui è ancora poco diffuso, ma decisamente in ascesa.tatuaggio

88

89

90

91

92

93 GRAZIE DELLATTENZIONE


Scaricare ppt "SCRITTO SUL CORPO Dr. Claudio Boienti (psicologo)."

Presentazioni simili


Annunci Google