La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

È lieto di presentarvi. A Yaguine e Fodé La giornata si annunciava splendida Erano le sei e un quarto del 3 agosto 1999.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "È lieto di presentarvi. A Yaguine e Fodé La giornata si annunciava splendida Erano le sei e un quarto del 3 agosto 1999."— Transcript della presentazione:

1 È lieto di presentarvi

2

3 A Yaguine e Fodé

4

5 La giornata si annunciava splendida Erano le sei e un quarto del 3 agosto 1999

6 UN SOLE ROSSO SORGEVA…

7 …sullaeroporto di Bruxelles

8 Si, lo so prof., Bruxelles è in Belgio. È la capitale del Belgio.

9 Il Boeing 747 della Sabena atterrò in orario

10 Mentre i passeggeri, con gli occhi ancora pieni di sonno, scendevano la scaletta per raggiungere le due navette, un controllore in tuta bianca fece il giro dellapparecchio

11 Dal vano del carrello di atterraggio sinistro uscivano tre dita di una mano aggrappate al bordo della paratia

12 Il controllore si avvicinò e nel carrello di atterraggio scoprì i corpi rannicchiati di due adolescenti,neri e fragili, con i tratti del viso irrigiditi dal terrore.

13 Erano quelli di Yaguine Koita e Fodé Tounkara, due ragazzi della Guinea Conakry di 14 e 15 anni Indossavano solo un paio di pantaloncini, sandali e camicia

14 Chi sa dovè e chissà dovè la Guinea Conakry…

15 Il vano principale del carrello di un Boeing 747 contiene grosse ruote.

16 Il compartimento, ampio e alto due metri, si può aprire solo dalla cabina di pilotaggio,

17 ma quando laereo si trova sulla pista chiunque, purché riesca ad eludere la sorveglianza del personale addetto alla manutenzione, può intrufolarsi.

18 Durante il volo, a velocità di crociera, un Boeing 747 raggiunge gli metri; a quellaltezza la temperatura esterna è di 50 Gradi sotto zero

19 I due adolescenti erano probabilmente entrati nel vano del carrello durante lo scalo di Conakry.

20 Nella tasca della camicia di Fodè, il controllore trovò un foglio, accuratamente piegato e coperto da una scrittura incerta.

21 La lettera fu pubblicata dai giornali belgi, La lettera fu pubblicata dai giornali belgi, se ne ebbe una eco anche in Italia, se ne parlò per un giorno; la storia di due bambini della Guinea che muoiono a -56° può interessare, forse, più di un giorno noi europei abitanti di Eurolandia? Ci commuoviamo un attimo, un attimo solo, un giorno, poi una storia del genere ci annoia. In Italia ne parlò "Il Manifesto" e basta. Nel settembre del '99 l evento, che era accaduto il 3 agosto del '99; nel settembre del '99, quindi con una grande tempestività, il mensile "Nigrizia", stampò come editoriale, cioè come primo articolo, il testo della lettera dei due ragazzi africani tradotta in italiano…

22 …Sostengo che questa lettera dovrebbe essere testo di studio testo di studio in ogni scuola italiana ed europea, in ogni scuola italiana ed europea, perché è diretta a noi, e noi siamo i responsabili. perché è diretta a noi, e noi siamo i responsabili. Ognuno di noi europei di Eurolandia dovrebbe Ognuno di noi europei di Eurolandia dovrebbe rispondere a questi bambini. rispondere a questi bambini. Armando Gnisci, professore associato di Letterature comparate nel Dipartimento di Italianistica e Spettacolo della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università "La Sapienza" di Roma.

23 Ecco Il testo della lettera

24 Loro Eccellenze i signori membri e responsabili dell'Europa.

25 Abbiamo l'onorevole piacere e la grande fiducia di scrivervi questa lettera per parlarvi dello scopo del nostro viaggio e della sofferenza dei bambini e giovani dell'Africa.

26 Ma prima di tutto, vi presentiamo i nostri saluti più squisiti, adorabili e rispettosi.

27 A tal fine, siate il nostro sostegno e il nostro aiuto, siatelo per noi in Africa, voi ai quali bisogna chiedere soccorso:

28 ve ne supplichiamo per l'amore del vostro bel continente, per i vostri figli che voi amate come la vita.

29 Inoltre per l'amore e l'amicizia del nostro creatore Dio onnipotente che vi ha dato tutte le buone esperienze, la ricchezza e il potere per costruire e organizzare bene il vostro continente e farlo diventare il più bello e ammirevole tra gli altri.

30 Signori membri e responsabili dell'Europa, è alla vostra generosità ed alla vostra gentilezza che noi gridiamo aiuto in Africa.

31 Aiutateci, soffriamo enormemente in Africa, aiutateci, abbiamo dei problemi

32 E I BAMBINI NON HANNO DIRITTI.

33 Al livello dei problemi abbiamo:

34 LA GUERRA

35 , LA MALATTIA

36 IL CIBO

37 ECCETERA

38 QUANTO AI DIRITTI DEI BAMBINI, IN AFRICA, E SOPRATTUTTO IN GUINEA,

39 ABBIAMO MOLTE SCUOLE MA UNA GRANDE MANCANZA DI ISTRUZIONE E D'INSEGNAMENTO,

40 SALVO NELLE SCUOLE PRIVATE DOVE SI PUÒ AVERE UNA BUONA ISTRUZIONE ED UN BUON INSEGNAMENTO,

41 MA CI VOGLIONO MOLTI SOLDI, E I NOSTRI GENITORI SONO POVERI.

42 E poi non abbiamo

43 E poi non abbiamo scuole di sport come il calcio, il basket, il tennis

44 ECCETERA

45 Dunque, in questo caso noi africani, e soprattutto noi bambini e giovani africani vi chiediamo di fare una grande organizzazione utile per lAfrica perché progredisca.

46 DUNQUE SE VEDETE CHE CI SACRIFICHIAMO E RISCHIAMO LA VITA, È PERCHÉ SOFFRIAMO TROPPO IN AFRICA E ABBIAMO BISOGNO DI VOI PER LOTTARE CONTRO LA POVERTÀ E METTERE FINE ALLA GUERRA IN AFRICA

47 CIÒ NONOSTANTE NOI VOGLIAMO STUDIARE, E NOI VI CHIEDIAMO DI AIUTARCI A STUDIARE PER ESSERE COME VOI IN AFRICA.

48 Infine: vi supplichiamo di scusarci moltissimo per aver osato scrivervi questa lettera in quanto voi siete degli adulti a cui noi dobbiamo molto rispetto.

49 E non dimenticate che è con voi

50 che noi dobbiamo lamentare la debolezza della nostra forza in Africa.

51 Yaguine Kolta, Fodé Tounkara

52

53 LE LACRIME Tolsero gli artigli al gatto e volevano che graffiasse tolsero la voce all'usignolo e volevano che cantasse tolsero l'argilla alla terra e volevano che fiorisse ci hanno tolto le lacrime e vogliono che ridiamo. LE LACRIME Tolsero gli artigli al gatto e volevano che graffiasse tolsero la voce all'usignolo e volevano che cantasse tolsero l'argilla alla terra e volevano che fiorisse ci hanno tolto le lacrime e vogliono che ridiamo. Zuzana Boryslawska

54 Bibliografia (e sitografia): Jean Ziegler, La privatizzazione del mondo, Il Saggiatore, Milano, 2003, (tr. Monica Fiorini); titolo originale: Les nouveaux,mai du monde et ceux qui leur rèsistent, Libraire Arthème, Fayard, Jean Ziegler, La fame nel mondo spiegata a mio figlio, Milano, Net, 2002, (tr. Maria Cristina, Reinhart); titolo originale: La faim dans le mond, expliquèe á mon fils, Per il testo della lettera di Yaguine e Fodé vedi il sito Per il testo del prof. Armando Gnisci, vedi Per il testo della poesia di Zuzana Boryslawska, vedi Alcune immagini contenute in questo video sono tratte da:http://www.impressionisoggettive.it/index%201.htm; vedi anche altre qui e là nella rete.

55 Bibliografia (e sitografia): wikipedia.org/wiki/Africa +heure.jpg.htmlhttp://www.fiff.ch/gallery/v/FIFF2006_001/presse/LMC/Un+matin+bonne +heure.jpg.html 49c464e8aeffe8ab3cc78a28e15f1e0http://www.afrykamera.pl/pl/?req=movies&movieId=11&PHPSESSID=0 49c464e8aeffe8ab3cc78a28e15f1e0 20con%20icesberg.jpghttp://www.meteorologia.it/Fotoatlante/foto/cirri%20a%20mezzanotte% 20con%20icesberg.jpg uphttp://www.brusselsairport.be/pictures/airport/apron/211590?view=Pop up uphttp://www.brusselsairport.be/pictures/airport/apron/210775?view=Pop up

56 Bibliografia (e sitografia): pix.jpg/200px-Srilankan.a340.arp.750pix.jpghttp://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/c/c5/Srilankan.a340.arp. 750pix.jpg/200px-Srilankan.a340.arp.750pix.jpg UE2D.ppthttp://www.spazi.org/cittadinanza/documenti/eac/Brescia/07%20Processopace UE2D.ppt suisse.ch/bilder/spenden/einzelspenden/040496F_schulen_fuer_afrika.jpg classe-della-bbc.jpghttp://www.food-force.rai.it/images/il-pam-sostiene-liniziativa-il-mondo-in- classe-della-bbc.jpg

57

58

59

60


Scaricare ppt "È lieto di presentarvi. A Yaguine e Fodé La giornata si annunciava splendida Erano le sei e un quarto del 3 agosto 1999."

Presentazioni simili


Annunci Google