La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stili di vita e percorsi di benessere STILIDIVITA EPERCORSIDIBENESSERE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stili di vita e percorsi di benessere STILIDIVITA EPERCORSIDIBENESSERE."— Transcript della presentazione:

1 Stili di vita e percorsi di benessere STILIDIVITA EPERCORSIDIBENESSERE

2 Stili di vita: definizione Per Stile di Vita si intende un comportamento o un abitudine assunta da una o più persone. Schemi identificabili di comportamento che sono determinati dalla interrelazione delle caratteristiche personali di un individuo, le interazioni sociali e le condizioni di vita socio- economiche e ambientali. Zani B., Cicognani E. Psicologia della Salute. Il Mulino, 2000

3 Principali cause di morte nei Paesi Industrializzati: Malattie cardiovascolari Neoplasie maligne Ictus cerebrali Incidenti (incluso incidenti stradali) La prevenzione a queste problematiche è strettamente legata allo stile di vita che le persone adottano. Si stima che circa la metà della mortalità attuale è dovuta oggi a comportamenti a rischio. ISTAT La mortalità per causa nelle regioni italiane.

4 Ottawa Charter W.H.O La salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non semplicemente lassenza di malattia o infermità. La salute è un concetto positivo che valorizza le risposte personali e sociali, come pure le capacità fisiche Ottawa Charter 1986

5 I fattori che determinano lo stato di salute: Alimentazione Tabacco Alcool Tecnologie Ambiente

6 ALIMENTAZIONE: fabbisogno giornaliero

7 Le abitudini alimentari

8 Prima colazione

9 Consumi alimentari

10

11 Stili alimentari e generi sessuali

12

13

14 Tabacco

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32 Alcool

33

34

35

36

37

38

39

40

41

42

43

44

45

46

47 Negli anni 60 il tecnologo Gordon Moore calcolò che in un centimetro quadrato di circuito elettronico stavano ogni anno il doppio di transistor/chip dellanno precedente. Questo significa che ogni dodici mesi raddoppia il tasso di velocità, memoria, potenza, e capacità elaborativa del computer. Questa legge vale ancora al giorno doggi: la crescita della potenza delle tecnologie è esponenziale! La tecnologia invade la nostra vita. TECNOLOGIE

48 LEGGE DI MOORE

49 STEVE MANN Il cyborg è luomo che innesta nel proprio corpo dispositivi tecnologici (lenti a contatto, pace- maker, protesi ecc..). Tutti in qualche modo siamo coinvolti. Steve Mann che da tredici anni non esce di casa senza indossare la sua telecamera forse, ne abusa.

50 KEVIN WARWICK Warwick ha inserito nel suo avambraccio il chip che qui mostra. Con questo comanda alla sua casa di aprire porte, accendere luci e chiudere saracinesche. Un altro bellesempio di cyborg.

51 E preoccupante il fenomeno IAD (internet addiction disorder), disturbi cognitivi legati allabuso di internet. Lo IAD riduce la memoria ad un ciarpame (P. Virilio)

52 SECOND LIFE GIRLS La vita, gli incontri, i successi di second life possono apparire anche migliori……..

53 Ma tu non dimenticare la realtà. SECOND LIFE BOYS

54 AMBIENTE

55 Negli ultimi 300 milioni di anni la vita ha regolato la composizione dellatmosfera e la temperatura del pianeta, esattamente come avviene nel corpo umano con la regolazione di zuccheri, ormoni, ossigeno, ecc…

56 Gli organismi viventi sono produttori e regolatori della miscela dei gas e della temperatura dellatmosfera per mantenerle costanti al fine di favorire la vita.

57 Ma dalla seconda metà dellOttocento lo sviluppo incontrollato sta contaminando e modificando la composizione dellatmosfera e distruggendo la biodiversità. Gli effetti sono cambiamenti climatici ed estinzione delle specie.

58

59 La moderazione nei consumi, ladozione di uno stile di vita più sobrio e salutare, la produzione di energia da fonti rinnovabili, la gestione etica delle risorse, sono opportunità di scelta per uno sviluppo sostenibile dellumanità.

60 Il settore della mobilità è responsabile di circa un terzo delle emissioni dei gas serra e della contaminazione dellatmosfera: la propulsione elettrica con batterie riciclabili e con ricarica di energia prodotta dalle rinnovabili è alla portata dellumanità.

61

62 Hanno collaborato: Prof.ssa Anna Petrillo Prof.ssa Emanuela Februari Prof.ssa Annalisa Devita Prof.ssa Cecilia Marini Prof.ssa Gabriela Bracali Prof.ssa Paola Procaccini Prof.ssa Roberta Incerpi Prof.ssa Assuntina Truffaldini Prof. Andrea Chiti Prof. Ascanio Pillotti Si ringrazia per il supporto tecnico-scientifico : Prof. Valentino Patussi Dott. ssa Ilaria Londi Ing. Marco Bresci Dott. Andrea Vaccaro Coordinamento tecnico scientifico: Dott. Gianluca Lippi Cooperativismo sociale: Associazione Quasar onlus; Cooperativa Sociale Incontro Partner: Regione Toscana Assessorato allo Sport e associazionismo Centro alcologico regionale azienda ospedaliero-universitaria di Careggi Ufficio scuola Pistoia C.o.n.i. sez. prov.le Pistoia Coordinamento generale: Provincia di Pistoia Assessorato allo sport Sostenitori: Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia; Fondazione banche di Pistoia e Vignole,; Fondazione Un raggio di luce; Automobil club di Pistoia; Coop. sez. soci Pistoia.


Scaricare ppt "Stili di vita e percorsi di benessere STILIDIVITA EPERCORSIDIBENESSERE."

Presentazioni simili


Annunci Google