La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Società di gestione dellAeroporto di Lucca Tassignano LIQL ISTANZA PER LOTTENIMENTO DELLA GESTIONE TOTALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Società di gestione dellAeroporto di Lucca Tassignano LIQL ISTANZA PER LOTTENIMENTO DELLA GESTIONE TOTALE."— Transcript della presentazione:

1 Società di gestione dellAeroporto di Lucca Tassignano LIQL ISTANZA PER LOTTENIMENTO DELLA GESTIONE TOTALE

2

3 La Società Aeroporto di Capannori S.p.A. è lente di gestione parziale precario dellAeroporto di Lucca Tassignano autorizzato alloccupazione ed alluso dei beni rientranti nel sedime aeroportuale, ai sensi dellart. 17 della Legge n. 135/1998. IL 13 DICEMBRE 2011 E STATA CONSEGNATA UFFICIALMENTE ALLENAC DI ROMA LISTANZA PER LOTTENIMENTO DELLA GESTIONE TOTALE E VENTENNALE

4

5 La nuova società Aeroporto di Capannori SPA, nasce con lintento di rilanciare la funzionalità dello scalo e riqualificare, potenziare ed incrementare i servizi e le infrastrutture presenti, per superare uno stato di precarietà cronica preesistente.

6 Potenziamento dello scalo come aeroporto di servizio per il traffico operativo di Protezione Civile ed Antincendio Boschivo, con strutture logistiche per la manutenzione e ricovero degli aeromobili ed elicotteri di soccorso. Una base ideale per le macchine impegnate in operazioni nel centro Italia per la manutenzione dei velivoli ad ala fissa e rotante; Centro dassistenza qualificato.

7 Attività di volo per il ricovero e la sosta di aeromobili privati; servizi daccoglienza per il diporto aeronautico per lAvioturismo e la Businessaviation; voli statali e attività di scuola volo e sportivo

8

9 Zefiro sarà un Dimostratore Tecnologico che mette a disposizione anche uno spazio fisico autorizzato per ospitare la messa in opera e la sperimentazione dei diversi prototipi e nuove soluzioni tecnologiche, per valutarne le reali potenzialità e le possibili applicazioni, per seguire, facilitare e accompagnare, in tutti i passaggi, percorsi di industrializzazione e commercializzazione di nuovi prodotti, per promuovere nuove imprese, creare nuova occupazione e ricchezza sociale.

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24 Obiettivi della prima fase: 2012 – 2032 Investimento complessivo In autofinanziamento Euro ,00

25 Regolarizzazione di tutta la struttura aeroportuale, riqualificazione e messa in sicurezza; Recupero, collaudo e agibilità della Palazzina della protezione civile e della nuova aerostazione; Realizzazione di un primo pezzo di recinzione Realizzazione del sistema fognario Dismissione e bonifica del vecchio distributore in testa di Pista; Spostamento torre sul tetto predisposto della nuova aerostazione Sistemazione e riqualificazione area adiacente servizio Bar Ristorante Realizzazione di un eliporto H24 Prolungamento/Ampliamento dellultimo Hangar

26 Ampliamento aerostazione Completamento recinzione Acquisizione terreni Realizzazione nuova pista di 1200m. Larghezza 30m. Realizzazione di 3 nuovi Hangar Costo complessivo investimento Euro ,00

27 Sistemazione viabilità e parcheggi esterni Realizzazione di due nuovi Hangar Realizzazione di un nuovo edifici pubblico Realizzazione cabina MT/BT Ampliamento piazzale sosta Realizzazione impianto AVL Costo complessivo investimento Euro ,00

28 Obiettivo prioritario è la rinascita dellaeroporto e il pareggio di bilancio entro il 31/12/2012 che può avvenire se si raggiungono i seguenti obiettivi: Concessione totale e ventennale; Aumento di capitale destinato a terzi Ristrutturazione complessiva del debito Realizzazione di alcuni obiettivi prioritari della prima fase del Piano di sviluppo nei tempi stabiliti

29 Razionalizzazione e ristrutturazione di tutti i servizi Affidamento in gestione del servizio Bar e Ristorazione Predisposizione di tutta la documentazione per una sanatoria delle strutture aeroportuali non conformi; Progettazione di tutti gli interventi di risanamento e ristrutturazioni edili necessarie; Progetto rete fognaria; Riduzione dei costi personale, degli sprechi e delle consulenze esterne; Consistente riduzione dellesposizione debitoria

30 Attivazione di relazioni istituzionali con Enac nazionale Regione Toscana, Aeroporto di Pisa, autorità militari ecc.; Pulizia del bilancio con la cancellazione di vecchi crediti non più esigibili Acquisizione al patrimonio della società della Palazzina della Protezione civile; Predisposizione Piano di sviluppo, Piano degli interventi e degli investimenti, Piano finanziario, consegnati ad Enac e Ministero con listanza per la concessione totale Enac il 12 dicembre 2011;

31 Grazie dellattenzione Il Consiglio di Amministrazione: Salvatore Castiglione Presidente Eugenio Baronti Amministratore Delegato Giacomo Bini Consigliere


Scaricare ppt "Società di gestione dellAeroporto di Lucca Tassignano LIQL ISTANZA PER LOTTENIMENTO DELLA GESTIONE TOTALE."

Presentazioni simili


Annunci Google