La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il S.I.T. di CASTEL per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio ______________________________________________________________________________________________________________________________________________.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il S.I.T. di CASTEL per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio ______________________________________________________________________________________________________________________________________________."— Transcript della presentazione:

1 Il S.I.T. di CASTEL per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 1

2 Il S.I.T. di CASTEL: linterfaccia _______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 2 Una semplice interfaccia con la visualizzazione di cartografia ed oggetti gestita da un pannello di controllo facile ed intuitivo Vista Strumenti Legenda

3 Il S.I.T. di CASTEL: livello cartografico – Carta Tecnica Regionale ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 3 La CTR permette un inquadramento armonico del territorio per lanalisi di massima dei luoghi

4 Il S.I.T. di CASTEL: livello cartografico – Ortofoto ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 4 Con lortofoto è possibile un inquadramento di dettaglio e puntuale sul territorio per valutazioni dello stato di fatto.

5 Il S.I.T. di CASTEL: livello cartografico – Ortofoto ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 5 Le ortofoto utilizzate risalgono ai voli del periodo maggio- novembre 2003 commissionati dalla Regione Lombardia. Castel ha provveduto, utilizzando i fondi regionali della L. 12/05 ad una nuova ed attualissima ricognizione del territorio interessato dal progetto, finalizzata alla restituzione aerofotogrammetrica al per i centri non urbanizzati ed al in prossimità delle zone antropizzate. Attualmente il progetto è già in fase avanzata, sono stati realizzati i voli, le triangolazioni per lammagliamento a terra della cartografia ed entro la fine dellanno si avranno le prime aerofotogrammetrie per un collaudo preventivo.

6 Il S.I.T. di CASTEL: livello cartografico – Catasto ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 6 Lintera cartografia catastale è stata mosaicata in modo da realizzare un continuum cartografico privo delle limitazioni imposte dai singoli fogli di mappa.

7 Il S.I.T. di CASTEL: Overlay Cartografico ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 7 Il sistema consente la comparazione tra i vari livelli logici attribuibili al territorio ai fini di unanalisi plurivalente ed interdisciplinare. Catastale su ortofoto PRG su ortofoto

8 Il S.I.T. di CASTEL: data base alfanumerici ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 8 Tutti gli elementi rappresentati in cartografia sono raggruppati in classi omogenee di oggetti ed alcune di esse (le più significative) connesse a data base alfanumerici descrittivi per unulteriore apporto informativo in termini analitici e rappresentativi.

9 Il S.I.T. di CASTEL: Supporto informativo ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 9 Estrazione delle informazioni urbanistiche e catastali annesse alla particella 35. Menu contestuale Dati Urbanistici Dati Catastali

10 Il S.I.T. di CASTEL: Numerazione Civica ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 10 Un ulteriore elemento cartografato è il censimento della numerazione civica

11 Il S.I.T. di CASTEL: Interrogazione della Numerazione Civica ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 11 Cliccando sul civico il sistema estrae tutte le informazioni connesse.

12 Il S.I.T. di CASTEL: Numerazione Civica ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 12 Fornire ai comuni il supporto informatico ed informativo per ottemperare al vigente quadro normativo in termini di numerazione civica che obbliga alla revisione della toponomastica per viabilità ed accessi privi di numerazione/classificazione. I vantaggi derivanti dal censimento della numerazione civica sono: Porre in essere la corrispondenza della banca dati catastale che gestisce le unità immobiliari per foglio-particella-subalterno, con la banca dati anagrafica comunale (e non solo) che identifica le stesse con via-civico. Consentendo lincrocio dei dati per verifiche e rendicontazioni.

13 Il S.I.T. di CASTEL: Conclusioni ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 13 Stato di Fatto: Ortofoto; Aerofotogrammetria; Comparazione tra lo Stato di Fatto e lo Stato di Diritto del Territorio! Stato di Diritto: Catasto; Strumenti Urbanistici; Carte dei Vincoli;

14 Il S.I.T. di CASTEL: Finalità ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 14 Uno strumento di rappresentazione e conoscenza puntuale del Territorio, il cui supporto informativo ne permette linnovativa politica di gestione e governo. Il SIT costituisce: Il solo modo di relazionarsi con gli uffici competenti della Regione Lombardia per la redazione dei P.G.T.

15 Il S.I.T. di CASTEL: Precisazioni ______________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il S.I.T. di Castel per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio - a cura di G. COMITE Coordinatore Tecnico - Cremona 16 nov. 07 – Pag. 15 Il S.I.T. di Castel per i comuni è realizzato secondo lo standard tecnico dettato dalla Regione Lombardia in materia di allestimento dei data base topografici.


Scaricare ppt "Il S.I.T. di CASTEL per i Comuni: Uno strumento di governo del Territorio ______________________________________________________________________________________________________________________________________________."

Presentazioni simili


Annunci Google