La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTAZIONE DI UN DATABASE Corso di abilità informatiche corso avanzato Anno 2010/2011 CLD Magistrali Economia e Management Studentessa Mastrangelo Maristella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTAZIONE DI UN DATABASE Corso di abilità informatiche corso avanzato Anno 2010/2011 CLD Magistrali Economia e Management Studentessa Mastrangelo Maristella."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTAZIONE DI UN DATABASE Corso di abilità informatiche corso avanzato Anno 2010/2011 CLD Magistrali Economia e Management Studentessa Mastrangelo Maristella

2 PROGETTO DI un DB DOMINIO APPLICATIVO REQUISITI Schema concettuale Progetto logico Schema logico ( DDL) DBMS (DML)

3 ANALISI DEI REQUISITI Si vuole automatizzare la gestione dei prestiti in una biblioteca personale A tale scopo bisognerà memorizzare i dati relativi a: o LIBRO o AMICO o PRESTITO Il fine ultimo è ricavare le informazioni relative a chi possiede i libri. DOMINIO APPLICATIVO Lo scopo dell'analisi del dominio applicativo è quello di comprendere a fondo i concetti, le dinamiche, le regole generali in cui il sistema dovrà essere impiegato, ovvero il contesto in cui il software dovrà agire. Nel nostro caso il dominio applicativo è rappresentato da tutte le entità coinvolte nell attività di prestito.

4 SCHEMA ENTITA - RELAZIONI 1 : N N : 1 PRESTITO LIBRO AMICO

5 PROGETTAZIONE CONCETTUALE La progettazione di un data base prevede una fase in cui occorre definire lo schema concettuale dei dati, la specifica delle classi di dati necessarie e le relazioni esistenti tra loro. Nel nostro caso sono state individuate le seguenti entità: LIBRO AMICO PRESTITO Ogni entità è descrivibile mediante gli attributi che la compongono. Ogni attributo è individuato da un nome, dal tipo e dalla dimensione che assume quella particolare entità. Linsieme dei possibili valori assunti da un attributo si chiama dominio dellattributo

6 Per lentità Libro sono stati individuati i seguenti attributi: IDLibro: codice univoco del libro Titolo: insieme dei titoli dei libri presenti nella biblioteca Autore: insieme dei nomi degli autori dei libri presenti in biblioteca Anno pubblicazione: anno pubblicazione del libro LIBRO PROGETTAZIONE CONCETTUALE AMICO Per lentità Amico sono stati individuati i seguenti attributi: IDAmico: codice univoco amico Nome: insieme dei possesori del libro Indirzzo: insieme degli indirizzi N.Telefono: insieme dei numeri di telefono degli amici insieme dell degli amici

7 PRESTITO Per lentità Prestito sono stati individuati i seguenti attributi: IDPrestito: codice univoco prestito DataPrestito: data in cui si è stato dato in prestito il libro DataConsegna: data presunta di consegna del libro

8 PROGETTAZIONE LOGICA DEFINIZIONE DELLE RELAZIONI Una relazione è unassociazione che può essere stabilita tra archivi distinti di un data base. Una relazione esiste già nellambito di un singolo archivio; infatti tra i campi di un record si stabilisce una relazione in quanto questi sono legati tra loro dal fatto di riferirsi al medesimo oggetto. La relazione uno-a-molti è caratterizzata dal fatto che ad un record del primo archivio (A) sono associati più record nel secondo archivio (B), mentre ad un record di B è associato un record di A.

9 N : 1 Un libro può essere prestato ad un solo amico. Un amico può prendere in prestito più libri. N : 1 Un libro può essere sottoposto ad un solo prestito. Un prestito può essere riferito a più libri. LIBROAMICO LIBRO PRESTITO PROGETTAZIONE LOGICA DEFINIZIONE DELLE RELAZIONI

10 PROGETTAZIONE LOGICA DEFINIZIONE DELLE CARATTERISTICHE DEGLI ATTRIBUTI TABELLA LIBRO Nome campoTipo campoDimensioneVincoliNote IDLibroNumericoIntero LungoPrimary Key TitoloTesto40Not Null AutoreTesto40Not Null Anno pubblicazione DataNot null TABELLA AMICO AmicoNumericoIntero LungoForeign KeyLink alla tabella amico PrestitoNumericoIntero LungoForeign KeyLink alla tabella prestito

11 Nome campoTipo campo DimensioneVincoliNote IDAmicoNumeric o Intero LungoPrimary Key NomeTesto40Not null IndirizzoTesto40Not null TelefonoTesto15Not null Testo30Not null TABELLA PRESTITO Nome campoTipo campoDimensioneVincoliNote IDPrestitoNumericoIntero LungoPrimary Key Data prestitoDataNot null Data consegna DataNot null TABELLA AMICO PROGETTAZIONE LOGICA DEFINIZIONE DELLE CARATTERISTICHE DEGLI ATTRIBUTI

12 2. DATABASE OSPEDALE PROGETTAZIONE LOGICA DEFINIZIONE DELLE CARATTERISTICHE DEGLI ATTRIBUTI TABELLA PAZIENTI Nome campoTipo CampoDimensioneVincoliNote CodNumericoIntero lungoPrimary Key CognomeTesto40Not null NomeTesto40 TABELLA RICOVERI Nome campoTipo campoDimensioneVincoliNote PazienteNumericoIntero LungoForeign Key Link alla tabella pazienti InizioData FineDataNot null RepartoNumericoIntero LungoForeign Key Link alla tabella reparto

13 PROGETTAZIONE LOGICA DEFINIZIONE DELLE CARATTERISTICHE DEGLI ATTRIBUTI TABELLA REPARTI Nome campoTipo campoDimensioneVincoliNote CodNumericoIntero LungoPrimary Key NomeTesto40 PrimarioNumericoIntero LungoForeign Key TABELLA MEDICI Nome campoTipo campoDimensioneVincoliNote MatrNumericoIntero LungoPrimary Key CognomeTesto40Not null NomeTesto40 RepartoNumericoIntero LungoForeign KeyLink alla tabella Reparto


Scaricare ppt "PROGETTAZIONE DI UN DATABASE Corso di abilità informatiche corso avanzato Anno 2010/2011 CLD Magistrali Economia e Management Studentessa Mastrangelo Maristella."

Presentazioni simili


Annunci Google